Home / Film sul golf / Bobby Jones – Genio del golf

Bobby Jones – Genio del golf

Bobby Jones – Genio del golf è un film del 2004 di Rowdy Herrington che racconta la storia del campione di golf americano Bobby Jones.

Atlanta, Georgia, primi anni del Novecento. Robert Tyre “Bobby” Jones Jr. è un gracile bambino quando comincia a cimentarsi con lo sport del golf, all’East Lake Golf Club, e mostra un talento precoce.

Nel 1916, a soli 14 anni partecipa allo U.S. Amateur Championship. Mentre continua la sua brillante carriera sportiva, costantemente seguito dal giornalista dell’ Atlanta Journal O.B. Keeler (Malcolm McDowell), si dedica con pari impegno allo studio, ottenendo addirittura due lauree, in ingegneria alla Georgia Tech e in letteratura a Harvard, sempre ben consapevole di non voler trasformare la propria passione in una professione.

Nel frattempo, conosce e sposa Mary Malone (Claire Forlani). Malgrado l’evidente talento, i suoi risultati sul campo non sono all’altezza delle aspettative a causa di una scarsa capacità di autocontrollo, esemplare in questo senso la sua prima esperienza sull’Old Course di St. Andrews, nell’Open Championship del 1921, in cui si ritira nel terzo giro.

Se Jones è il più forte degli amateurs, Walter Hagen (Jeremy Northam) lo è dei professionisti e i due si scontrano ripetutamente nelle competizioni Open.

Mentre l’uno appare sempre tormentato, l’altro sembra godersi la vita al massimo delle possibilità. Una volta dominati i propri nervi, Bobby Jones comincia a vincere e non si ferma più: nel 1923 vince il suo primo U.S. Open (ne seguono altri tre), nel 1926 è il primo a vincere nello stesso anno U.S. Open e British Open.

Le gare ne minano il corpo e lo spirito e nel 1930, dopo aver ottenuto un risultato senza precedenti, vincendo nello stesso anno i quattro tornei maggiori, il British Open, l’U.S. Open, l’U.S. Amateur e il British Amateur, decide di ritirarsi dalle competizioni, a soli 28 anni e al culmine del successo.

Solo vent’anni più tardi scoprirà di essere affetto da una malattia alla spina dorsale (syringomyelia), che era la causa dei suoi disturbi fisici.

A proposito HoG Staff

HoG Staff

Leggi anche

Seve – The Movie

L’avvincente docu-film sulla vita e la carriera del fenomeno spagnolo è un riuscito mix di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:chedicoafare:  :avvocato:  :cervello:  :pugnette:  :quoto:  :cart:  :bandiera:  :driver:  :ferro7:  :erba: 
:allenamento:  :applauso:  :auguri:  :baci:  :gogo:  :caldo:  :cappellino:  :ammicco:  :dimenticato:  :down: 
:up:  :fumo:  :adorazione:  :regole:  :P  :doc:  :nervoso:  :nono:  :cool:  :sguardo: 
:veggente:  :pericolo:  :petto:  :regalo:  :urlo:  :lol:  :ciao:  :)  :ko:  :tromba: 
:festa:  :vetro: