Rispondi a: Mickelson e U.S. Open

#13652
LeroiLeroi
Partecipante
  • Offline
    • Messaggi:447
    • Eagle
    Punti: 970

Dani, per la mentalità USA è praticamente impossibile, e meno male. Nella mecca del capitalismo c’è molto più egualitarismo, su queste cose, di quanto non ci sia da noi, terra dei lei non sa chi sono io.

Detto in altre parole: non gliene frega giustamente un tubo che sia Mickelson e che quella settimana ci sia lo US Open. La scuola ha le sue regole, e le rispetti che tu sia PM o Bill Gates o genitore di uno studente con scolarship.

Chi si approfitta palesemente della sua posizione in maniera indebita, e a scapito degli altri cittadini negli USA è visto molto male. E’solo da noi che chi si comporta così è un furbo e spesso entra in politica….

Per non parlare del prestigio della scuola: sempre per come funziona lì probabilmente per la scuola è Mickelson che deve essere onorato di aver mandato da loro la figlia (le scuole prestigiose, oltre che rette da sogno, hanno liste d’attesa da incubo).