Rispondi a: MY GOLF: Diario di DaniUnchained

#14691
DaniUnchainedDaniUnchained
Partecipante
  • Offline
    • Messaggi:675
    • Condor
    Punti: 1.220

Beh, alla fine non posso lamentarmi troppo del meteo; giovedì era impossibile, gli altri giorni con vento fortissimo ma in Scozia è difficile non trovarlo, certo per essere giugno poteva andarmi meglio.

Questi son due video di sabato sul New Course, e non rendono ancora l’idea della forza delle raffiche.

https://www.youtube.com/watch?v=N-fdvEIPnKk

https://www.youtube.com/watch?v=zyZiZX-f5wg

Giocare sui links a me è piaciuto molto, è molto diverso da giocare sui campi dove siamo abituati; serve molta più immaginazione nel giocare i colpi e ovviamente serve esperienza per capire e regolare il rotolo della palla, l’incidenza del vento e soprattutto la capacità di fare lo swing nel vento; con raffiche di questo tipo un backswing completo è quasi ingestibile e quindi serve giocare in maniera diversa, secondo me. Senza vento diventano campi molto più facili dei nostri, a parità di livello (ovviamente non si può paragonare l’Old o il New Course ad un campo di un circolo di basso livello, ma ad un campo da tour come Royal o Milano ecc)

Inoltre con tutti i bunker e i dossi che ci sono in certi campi (non in tutti), l’incidenza della fortuna è maggiore, perché rotolando tanto i colpi molti più rimbalzi incontrollabili entrano in gioco.

Pigi sul tornarci non so, una vacanza golfistica breve e intensa così forse non fa per me, magari in maniera diversa stando più giorni e giocando meno si, ma ci son tantissimi links sparsi per il mondo non solo in Scozia.

  • Questa risposta è stata modificata 3 anni, 4 mesi fa da DaniUnchainedDaniUnchained.