Rispondi a: Il loft del driver quanto influenza la distanza?

#14737
Samuste007Samuste007
Partecipante
  • Offline
    • Messaggi:63
    • Double bogey
    Punti: 20

Premesso che è scontato che il loft è solo uno dei millemila parametri che influenzano il colpo, se ci ponessimo nella condizione in cui tutti questi parametri restino inalterati, una differenza di un grado di loft su un driver quanto può influenzare la distanza? Poniamo per ipotesi di fare un test con una macchina, che quindi tira sempre nello stesso identico modo. Di avere stessa palla, stessa altezza del tee, stesso shaft, stessa testa del driver in cui viene mutato solo il loft statico, partendo con un loft di 12,5° per arrivare a 8,5° scendendo di un grado ogni volta. Che tipo di risultato potrei avere nei vari tiri? La logica dice che a parità di altri fattori, abbassando il loft statico avrò man mano un volo di palla più basso e un carry un po’ più lungo, ma di quanto? Un paio di metri ogni grado? Come mai non esistono (o perlomeno non si vedono mai in giro) driver con loft inferiore a 8°? (fine delle seghe mentali di un ingegnere)

 

Quello che manca come dato nella tua richiesta e la velocita dello swing.

Tutto come descritto sopra da te, con uno swing lento avrei uno drive piu lungo con il 12,5° invece con uno swing veloce avrei uno

drive piu lungo con il 8,5°.