Rispondi a: Troppe gare

#16796
Wedge60wedge60
Partecipante
  • Offline
    • Messaggi:1609
    • HoG D.O.P.
    Punti: 4.505

Mi intrometto in questa discussione anche se è da un pò che non scrivo più, ma “sto ritornando”…. che non so se sia un bene per il forum o meno  :cappellino:

Ho deciso di commentare questa discussione perché da grande esperto di gare quale sono (ne ho fatte 5 se va bene in 10 anni di golf…) vorrei dire la mia….

Anch’io sono contrario alle troppe gare, ho la fortuna di poter giocare (quando gioco…) in settimana e quindi il problema non mi tange più di tanto, riesco sempre a giocare scartando le gare e mi spiace per chi invece è costretto a farlo nel weekend.

Concordo con Mignuz sul dire che le gare fanno cassa e la cassa serve ai circoli per andare avanti….

C’è da fare attenzione però a non divinizzare le gare, perché si rischia di renderle uno spauracchio che magari alla lunga ci fa pure venire la voglia di smettere di giocare a golf….

Mi spiego meglio, riporto quanto detto da @MM

Con questo non voglio dire che per fare gare bisogna puntare a minimo 20 di handicap (ad esempio), ma che io personalmente proverò a fare gare solo se e quando avrò un livello minimo che mi permette di partecipare con la giusta convinzione (che non vuol dire partecipare solo se si può puntare a vincere).

Posso concordare con te, non voglio fare gara se so già che farò 10 punti, non mi diverto io, non si divertono quelli che giocano con me, ma tutti siamo partiti bene o male dai 10 punti e alcuni li fanno ancora adesso quando trovano la giornata storta….

Però la gara non deve diventare nemmeno il demonio, altrimenti alla nostra prima gara, dopo aver fatto sullo stesso campo 100 giri con almeno 36 punti  ed essere quindi quasi certi di prendere l’handicap ci iscriveremo alla prima gara e l’ansia da prestazione che ci sarà di certo farà il suo corso….

Ed ecco arrivare la gara da 10 punti, dopo 100 giri in campo da handicap….

Se poi invece il discorso è, non voglio fare gara perché magari ogni tanto in qualche colpo, se non rallento, voglio giocarmi anche due palline è un’altro discorso ma a mio avviso è errato cercare di arrivare già in condizione di fare score prima di fare la prima gara….

 

Per fare un paragone e come se dicessi, inizio a giocare a golf sul tee e continuerò a farlo fino a quando non riuscirò a tirare draw e fade, solo allora inizierò a tirare dall’erba….

La gara si porta dietro con se aspetti aggiuntivi del golf, ansia, voglia di  fare bene, tutti fattori che fanno parte del golf o di un’altra sfaccettatura del golf che se non “testati” e “allenati” potrebbero portarci a fare brutta figura anche se nei giri di prova abbiamo sempre fatto un gran gioco….

  • Questa risposta è stata modificata 4 anni, 9 mesi fa da Wedge60wedge60.