Rispondi a: OPEN ITALIA 2017

#16988
LeroiLeroi
Partecipante
  • Offline
    • Messaggi:447
    • Eagle
    Punti: 970

Venerdì ho giocato il campo dell’Open nell’ultima gara prima della chiusura.

Ci sono grandi lavori in corso (ci siamo mossi tra camion, ruspe e stand/tribune in costruzione), ma tutto normale.

Quelle che mi hanno un po’ stupito sono state le condizioni del campo: non me lo aspettavo al meglio (come quando l’avevo giocato a maggio) ma mi è sembrato in condizioni solo discrete, e abbastanza in ritardo (poi io non capisco nulla di giardinaggio, e magari i tempi sono invece perfetti). I bunker erano terribili, con poca sabbia e molti sassi, ma credo che questo sia facilmente risolvibile anche all’ultimo. I fairways erano abbastanza spogli: dire senza erba sarebbe davvero eccessivo, ma con erba seminata di recente, e col dubbio che non so quanto riesca a crescere in tre settimane di questa stagione. I rough per contro erano decisamente più corti e giocabili di come mi sarei aspettato. I green invece erano immacolati, anche se lenti (ma giustamente non hanno tagliato per noi).

Insomma, gran lavoro per i greenkeeper.