Rispondi a: MY GOLF: Diario di Leroi

#23689
LeroiLeroi
Partecipante
  • Offline
    • Messaggi:447
    • Eagle
    Punti: 970

Finalmente si torna in campo!

Sabato 31 gara al Royal Park Trent Jones, con 3 colleghi/amici. Riscaldamento solo discreto, fa anche più freddo del previsto, ma la pioggia prevista non si vede, e farà capolino solo per una mezz’oretta nel pomeriggio. Gioco 24, con doppio a 2, 3, 5, 14, 16, 17.

Buca 1 par 4: parto con un bel minidrive in fwy, a sx del bunker sull’interno del dogleg. 155 a centro green, con asta corta a dx, ma nonostante il venticello da dietro e il green più in basso, OA e bunker davanti al green mi fanno optare comunque per un ferro 6 (150 mt di solito). Mal me ne incolse: colpo perfetto, palla che si alza e prende aria, batte a fondo green e rimbalza 20 metri oltre in rough. Approccio lamato che attraversa tutto il green, salta l’OA e torna in fwy. Approccio in green e due putt. Doppio.

Buca 2 par 4: il mini si apre a dx tra le piante, la trovo attacatta a un piccolo arbusto. posso solo ributtarla in pista. Colpo al green a dx, e sono in bunker. Primo colpo troppo molle (ho bandiera vicina al bordo), il secondo è ottimo e si stoppa subito a 1 metro, da dove mi basta un corto put in salita per un altro doppio.

Buca 3 par 4: mini bello, ma sbaglio la linea e sono nell’amplissimo rough sulla dx. Colpo piazzato sul bordo sx del fwyy. pw al green, ma la chiudo un po’, tocca appena un ramo e cade a 10 mt dal green. Approccio in salita che sfiora l’asta ed è 3 metri oltre; sbaglio il primo putt, me ne servono altri 2. 7.

Buca 4 par 3: ibrido in fade incoltrollato, prende un ramo e cade a 30 mt dal green sulla dx (meno male, rischiava di finire nell’OA dopo il bunker di dx altrimenti). Discreto approccio un paio di metri sotto la buca, due putt e bogey.

Buca 5 par 5: male il mini, 100 mt sulla sx, poi bel ibrido sul bordo rough sempre a a sx. Decido di osare un f5 al green, ma zappo. Riprovo con un f7, a me sembra bello, ma batte 1 metro prima del ordo green, e rotola indietro nell’OA che lo difende. Drop, approccio da 40 mt, e bel one putt da 3 metri per il doppio.

Buca 6 par 3: f7 a dx in bunker. uscita timida e sono ancora in fringe, putt da fuori a 1 metro, il putt da imbucare mi rimane letteralmente in mano, fa 40 cm. Doppio.

Buca 7 par 4: che schifo di buca che ho giocato…. gancione con l’ibrido, e sono tra le piante a sx. posso solo ributtarla, cerco un colpo schiacciato e forte per fare strada, prendo benissimo la palla con un f9, ma la palla rimbalza nel fango prima dell’OA che taglia in diagonale la buca, e ci affonda dentro. Drop. Tiro il quarto a tutta con f5 e sono 20 mt a sx e prima del green, ma almeno mi viene un capolavoro di approccio col 52°, e sono dato. Doppio.

buca 8 par 5: mini in slice, ma prende albero e si ferma in rough giocabilissimo. Ottimo f5 a bordo dx del fwy. f7 al green in push e sono nel bunker di dx. Di nuovo bell’uscita che si inchioda, e one putt per il par.

buca 9 par 4: il mini è perfetto e lungo, ma sbaglio il bastone per il secondo colpo; sottovaluto il vento, e il f9 è lungo e mi va nel bunker in fondo a sx del green. Primo colpo troppo verticale, scavo un buco ma non esco, poi esco un po’ ungo e mi servono 2 putt. Doppio.

passo con la miseria di 14 punti, con troppi colpi on belli, e un putt insoddisfacente. L’aspetto positivo è che da ora in avanti me ne frego dei punti e gioco a provare i colpi.

buca 10 par 4: il mini è a campanile, in pista ma corto. Forzo un ibrido impossibile al green, si apre ed è tra gli alberi a dx. Bellissimo colpo di recupero, 80 mt schiacciati a passare in una finestra di 2 metri tra due tronchi per il essere in green, due putt e bogey.

buca 11 par 5: mini in centro pista, ma il secondo f5 è in push a dx, di nuovo attaccato ad un arbusto. Ributto in pista, ma flappo malamente f9 che si ferma prima dell’OA. Approccio a fondo green e due putt per il doppio.

buca 12 par 3: gran bel f6, in fringe sopra l’asta, sottovaluta la pendenza dx-sx e sono basso, tap in e par.

buca 13 par 4: bel mini in pista, oso un ibrido a tagliare sx dx (ho la palla più bassa dei piedi, devo mirare a sx ma il green è difeso da bunker da entrambi i lati)…. e mi viene! sono in avant green con bandiera in fondo, approccio con la giusta forza ma troppo a sx, e da 4 metri mi servono 2 putt. Bogey.

buca 14 par 4: mini dritto, fin troppo, e sono a sx in rough prima del bunker (pensavo si aprisse un poco a dx, ma niente). F5 che si apre leggermente ed è in uno dei bunker prima a dx del green. Esco male, ma esco, approccio bene, ma affretto il putt da 1 metro e lo sbaglio. Doppio.

buca 15 par 3: ibrido in leggero push, ma tocca le piante e cade 20 mt prima del green, ma nel corridoio giusto verso l’asta. Flappetto l’approccio, e sono solo in fringe. Putt corto che non prende la discesa, poi lungo, infine dentro, ma è doppio.

buca 16 par 4: mini molto lungo, ma troppo a sx (ma se ero messo lì….), poi f5, poi brutto approccio col 52° che rimane nel rough sulla salita di ingresso al green. Recupero ancora col 52° stavolta ottimo dato a 10 cm. tap in e bogey.

buca 17 par 4: mini in centro ma a campanile. Provo un w5 da terra, toppo, corre ma con la linea giusta si ferma a sx dell’OA a 70 mt. Invece di un sw pieno provo un aproccio con ferro più chiuso (ho fatto lezione una settimana prima, l’ho detto che sulle seconde provavo colpi), ma sbaglio la scelta del ferro, e sono corto 2 metri al green. Approccio lamato e sono oltre. Ri-lamo e sono di nuovo indietro. poi pasticcio anche col putt, eil colpo del 7 sborda. X.

buca 18 par 5: mini un po’ alto ma in pista, poi forzo l’ibrido e zappetto. F6 piazzato prima del green, ma sbaglio completamente la forza dell’approccio (corto con bandiera al fondo). Il primo putt da 25 passi è forte ed esce in fringe, il ritorno non entra. Doppio.

Pensavo andasse peggio, sicuramente speravo meglio; meglio del previsto i tee shot (rispetto alla mia media), bene i colpi coi ferri (un paio di errori di esecuzione, vari di allineamento ma esecuzione ok, e al momento mi interessa quello), male gli approcci (in cp il pro mi ha cambiato tutto, ci vorrà del tempo), male il putt, ma non l’ho praticato per nulla nelle ultime settimane e sivede che non controllo la forza.