Rispondi a: LETTERE ALLA FEDERAZIONE

#30327
Anonimo
Inattivo
  • Offline
    • Messaggi:194
    • Bogey
    Punti: 0

…. Dobbiamo proprio continuare a farci prendere in giro? Bisognerebbe che nessuno più si offrisse a porger le proprie chiappe per sola generosità o mal riposta passione. Più niente arbitri aggratis, più niente peones che succubi sborsano 100 Euri l’anno per una federazione penosa, più nessun iscritto a ‘ste gare pagliacciate, più niente iscrizioni a circoli in cui il fine settimana non puoi mai giocare per via di ‘ste gare del .azzo. Voglio vedere come tirano avanti poi. Tessere Fig a 1000 Euro come minimo e associazioni ai circoli a 10’000 Euro ? Così resteranno in quattro gatti distribuiti su 3 o 4 circoli sopravvissuti. A rotoli, appunto.

In realtà, come mi sembra di aver capito dalla spiegazione che mi ha dato il gentilissimo @PingS58 nella discussione sul tesseramento USGA, questa storia del tesseramento “obbligatorio” per giocare a golf è falso mito.

Non esiste da nessuna parte l’obbligo per giocare a golf di essere tesserati FIG salvo che sia imposto dai singoli circoli che non sono obbligati a farlo e sulla cui decisione nulla può interferire la FIG (salvo ovviamente la partecipazione alla gare alle quali però mi sembra che una fetta non trascurabile di giocatori o potenziali tali non sia un gran che interessata). L’apertura al golf per tutti senza lacci e lacciuoli della FIG è possibile…basterebbe (si fa per dire) trovare un soggetto trainante che non può esserle la FIG per manifesta incapacità dimostrata in tanti anni.