Rispondi a: MY GOLF: Il diario del Mignuz

Home Page Forum di golf My Golf Il tuo diario blog sul golf MY GOLF: Il diario del Mignuz Rispondi a: MY GOLF: Il diario del Mignuz

#7988
MignuzMignuz
Partecipante
  • Offline
    • Messaggi:730
    • HoG D.O.P.
    Punti: 1.750

24/09/2012

Eccoci qui, per raccontare un giro di golf certamente non eccezionale ma che mi ha portato ad ottenere uno dei due risultati che mi ero prefisso quando ho iniziato a giocare a golf! :golfball:
Intanto, avrei pensato che PRIMA avrei raggiunto l’altro obiettivo, ovvero giocare in par ( o sotto) in gara (evidentemente è più facile per un 36 fuori gara :) :) ) ed invece è arrivato prima l’handicap sotto il 4,4, ovvero la prima categoria federale…
Con questo handicap, in effetti, potrei anche iscrivermi per fare i giri a Roma per diventare pro ma dubito che potrò mai farlo per svariati motivi:
1 – Non ce la farei mai comunque a passare il taglio;
2- ho la schiena che non regge 3 giri di campo :)
3 – ho il mio lavoro e sono vecchietto! :apparecchio

Magari, se manterrò questo handicap ci proverò il prossimo anno…mi sembra si debba avere meno di 40 anni ed il prox anno sono 39..chissà!

Comunque, dicevo anche ai miei amici che mi sento nelle corde un 72 ma mettere assieme 18 buche perfette non è mai facile!
GAra della Mercedes…scopro alla mattina che è medal!
Meglio, quando si gioca medal bisogna avere testa ed accettare anche i bogey e non giocare il tutto per tutto “che tanto, al max, si mette x” ( che per me, il più delle volte è come fare doppio bogey)..
I ferri nuovi mi mettono una sicurezza incredibile e mi sento in forma, speriamo solo nel put…
Parto bene: alla 1 ferro 5 e pitch in asta (buca di 300 mt riesco a giocare ferro 5 e pitch! grazie callaway!) ma sbaglio subito il put :O
alla 2, par 3, ferro altezza asta ma in rough e dalla parte sbagliata…già un bogey va bene, penso.
E invece mezza flappa con l’approccio e…3 put.
Doppio bogey.
Alla buca seguente non va meglio: sbaglio il coplo al green e resto corto in green…put bello lungo e anche qui mi becco i 3 put :evil:
+3 dopo 3 buche e due colpi sul put potevo certamente risparmiarli.
Par alla 3 e ottimo birdie alla 4….infatti, aggancio il drive e finisco in bunker, palla in salita dalla sabbia e asta a 117 metri.
Ferro 9 impugnato corto, impatto perfetto e palla 3 metri dopo la buca…con un gran put torno a +2.
Alla buca successiva, par 5, occasionissima buttata al vento: buon drive, legno 3 a pochi metri dal green, approccio a 1 metro e mezzo…put sbagliato.
Bogey alla 7, la più difficile del campo (tee shot davvero difficile e sbagliarlo vuol dire perdere almeno un colpo) ma gran birdie alla 8, par 3 di 165 metri.
Col vento contro gioco un bellissimo ferro 6 in draw che quasi entra in buca!!
Alla 9 ancora bogey, con due colpi non bellissimi.
Chiudo le prime 9 con +3, un pò di rammarico per almeno tre colpi persi con il put ( due volte 3 put e un birdie facile mancato).
Alla 10 si riparte bene: palla in asta ma solo par.
Alla 11 invece gran birdie con palla a 2 metri.
Poi par alla 12 con occasione da birdie,
approccio quasi imbucato alla 13, par 3, ma solo par.
Par alla 14 e bogey alla 15.
Par anche alla 16 e mi aspettano le ultime due buche, entrambe facili ed una par 5 raggiungibile in due.
Alla 17 faccio una scelta “prudente” ma infelice: giocare un ferro dal tee….essendo dogleg destra a 90°, o si gioca un ferro verso i bunker d’angolo o si gioca un drive a volare tutto….di solito scelgo il drive, ma per essere più sicuro sta volta opto per un ferro.
e qui il disastro: ferro aperto sotto gli alberi, nessuna possibilità di colpo al green, scelgo di giocare basso verso il fairway ma prendo un ramo e la palla si ferma sul bordo di un bunker…da lì, scomodo tiro al green…corta.
approccio che invece di rotolare si ferma subito e put da 3 metri sbagliato…doppio bogey!!! :O :O :O
+ 5 sul tee dell’ultima buca ( giocando 5 di handicap.)
Alla 9, par 5, drive in mezzo al fairway ma non lunghissimo….220 metri all’asta lago davanti….mi dico: se vado in acqua faccio comunque bogey, se tiro in green e faccio birdie mi abbasso.
Ci provo.
Rescue a manetta in fade e palla che atterra in green e rotola verso l’asta!
Put per l’eagle da 5 metri, sbordo e porto a casa il birdie.
Alla fine un 76 con molti rimpianti ( vedi i put non entrati nelle oprime nove e il doppio bogey ad una delle buche più facili) ma che, grazie anche al CBA -1, mi permette di andare da 4,5 a 4,2!

Statistiche: fairway presi 57,1%
GIR 55,6%
scrambling 37,5%
sand saves 100%
put 32 ( per buca: 1,78, per GIR 1,80)

E adesso…VOGLIO battere il campo! :votazioni: