Rispondi a: MY GOLF: Il diario del Mignuz

Home Page Forum di golf My Golf Il tuo diario blog sul golf MY GOLF: Il diario del Mignuz Rispondi a: MY GOLF: Il diario del Mignuz

#8073
MignuzMignuz
Partecipante
  • Offline
    • Messaggi:730
    • HoG D.O.P.
    Punti: 1.750

24/10/2016

Questa cosa del put mi ha messo mota soggezione e quindi mi sono messo a studiare video e drills per il put.
Ho deciso che tenevo la palla troppo a sinistra e quindi per tale ragione la chiudevo spesso dalla corta distanza.
Probabilmente non è vero (anche perchè ieri ho fatto lo stesso errore), ma venerdì gli dei del golf mi hanno fatto provare la sensazione di essere QUASI un giocatore di golf, ed è stata una sensazione bellissima.

Venerdì 21 ottobre 2016, Golf Club Jesolo, match play sociale NETTO.
Mi metto d’accordo con il mio avversario per la partenza alle 14:00: in campo pratica i putt entrano, il gioco lungo non è male ma peggio del solito.
Viste le nuove normative, concedo ben 9 colpi al mio avversario (io gioco 3, lui 12 e non vale più la regola del 3/4 della differenza!).
La vedo dura.
E invece.

BUCA 1 par 4: drive un pò scarico a sinistra in rough. Ferro 8 da 148 metri che arriva a destra dell’asta, in cima ad una salita, che mi lascia un put in costa allucinante. TOCCO appena la palla mirando 2 mt a dx della buca, palla che prende discesa, pendenza ed entra decisa a centro buca! BIRDIE e 1 UP.

BUCA 2 par 4: gran botta a centro fairway, pitch di secondo un pò pesante davanti al green, approccino ad un metro e mezzo, imbuco il put per il par. Il mio avversario pasticcia e fa doppio bogey, sprecando il colpo in più su quella buca. PAR e 2 UP

Buca 3, par 3: ferro 8 perfetto ad altezza asta, il mio avverario ha il coplo ma va in acqua: droppa e la mette ad un metro e mezzo per il bogey. Io putto prima e la imbuco: birdie e 4 UP.

Buca 4 par 5: bel drive in fairway, legno 3 che si apre un pò e finisce in bunker, uscita da manuale ma a circa 3 metri, put imbucato..BIRDIE e 4 up.

-3 dopo 4 buche e il mio avversario che comincia a disperarsi.
Buca 5: par 4 (hcp 1): gran drive e mi trovo a 120 mt dall’asta con il vento contro. Preso da manie di onnipotenza tiro il pitch male, flappato e scarico: mi lascio un approccio da una ventina di metri e faccio il primo bogey…il mio avversario fa par e recupera una buca. bogey e 3 UP

Buca 6 par 3: ferro chiuso in rough e approccio sbagliato. Put da 3 metri che entra! PAR il mio avversario sbaglia il put e vado 4 UP!

Buca 7, par 5 di 500 mt: sbaglio il drive a dx e dal rough tiro un brutto ibrido sempre in rough. Ferro 9 di terzo che scappa via e mi lascia un put da 7/8 metri. siringa pazzesca che entra a centro buca! BIRDIE e 5 UP!

Buca 8, par 4 dogleg a sinistra a girare attorno al lago: sono talmente sicuro che tiro il drive col draw sopra il lago, lo volo quasi tutto e sono davanti al green, con il mio avversario che ormai non sa come fare. Approccio discreto ma sbaglio il birdie: il mio avversario fa bogey ma col colpo e pareggiamo la buca: PAR e 5 UP.

buca 9: drive che si apre e finisce tra gli alberi, la trovo ad un paio di metri da fuori limite. Ho lo spazio per tirarci ma devo fare un mezzo gancio con il 50°: prendo un ramo e la palla rimbalza in bunker ma esce. Approccio a correre da 20 metri in pendenza che va a pochi centimetri dalla buca: PAR e 6 UP!

Ecco, le altre ve le risparmio perchè, complice un “rilassamento” pensando di aver già vinto e qualche cavolata mi faccio recuperare alcune buche facendo bogey stupidi ed anche 3 put.
Vinco comunque 4&2 ma le prime 9 buche, girando in – 3 sul campo (record su nove buche) e riuscendo a fare qualsiasi cosa sono state un bellissimo regalo da parte degli Dei del golf.
Ah, in nove buche ho fatto 11 PUTT!