Rispondi a: MY GOLF : diario di Wedge60 THE BEST

#7628
Wedge60wedge60
Partecipante
  • Offline
    • Messaggi:1609
    • HoG D.O.P.
    Punti: 4.505

11 Marzo 2013 – Golf Club I Girasoli (Green Fee 25 euro CONVENZIONATO HoG)

Il tempo della domenica mi ha invogliato a tornare in campo, incerto però fino all’ultimo per paura della pioggia, stamattina guardo fuori dalla finestra e direi che si parte, il campo scelto I Girasoli a Carmagnola :up:

Per altro campo convenzionato HoG, rinnovo fresco fresco di giornata ;)

Sono solo, nel parcheggio però arriva una macchina, tira giù il finestrino…. “Ciao Enrico…” MITICO HoG, arriva Claudio anche lui per giocare, allora non si può che partire insieme ;)

Niente pratica, spregiudicati andiamo subito in campo e ovviamente un pò ne risentiamo ma non ci lamentiamo già prima di partire :lol:

Buca 1 – Par 4 – Non forzo subito il drive, gioco dal tee un Ib3 che parte bene e dritto, arrivato sulla palla la scoperta che il campo è bello bagnato, situazione che patisco particolarmente, ari-Ib3 toppato e poi un’altro, F7 doppio Pitch e doppio Put, segno la prima X ma è anche normale sono ancora freddo, con tutti i ferri che ho tirato praticamente ho fatto un cestino di pratica :lol: :lol: :lol: :lol:

Buca 2 – Par 4 – Alla buca dopo quindi sparo il drive un pò a sinistra, F7 davanti al green e approccio di 60, tappato, Pitch impiantato e ancora un 60, doppio putt e recupero 1 punticino

Buca 3 – Alla buca 3 le cose migliorano, il drive parte bello centrale, Ib3 un pelo corto ma il Pitch di poco fuori dal green, ritorno di 60 buono e one Putt 3 punti

Buca 4 – Primo Par3, in salita, F7 con cui vado lungo (tee avanzati) ritorno di 60 non male pasticcio con 3 Putt 2 punti

Buca 5 – Par 5 – Il Drive parte centrale anche se corto, recupero di doppio L19, con l’Ib3 gran palla che mi lascia un F6 al green che non sbaglio, primo Putt lungo, me ne servono altri 2 per imbucare 1 puntincino

Buca 6 – Altro Par 5, primo Drive out a destra come sempre, secondo bello centrale, L19 per recuperare ma tiro più dalla parte del green con l’acqua che poi scopriamo essere chiuso, quindi cambio di programma F9 in bunker giocando nel green a destra, doppio 60 e one Putt per salvare 1 punticino

Buca 7 – Dal tee un F5 per questo Par 3 non difficile, un pelo a sinistra, approccio di 60 e pasticcio con 3 Putt

Buca 8 – Drive questa volta sparato a sinistra, per paura di finire a destra nella vigna, aperto alla buca gioco un Ib3 che finisce in bunker, doppio 60 per l’uscita e one putt per salvare i 3 punti

Buca 9 – Buca con il lago, par 3, sparo un Ib4 per stare sicuro ma ovviamente vado lungo, non fuori campo ma a ridosso della rete di protezione, costretto ad un colpo inventato gioco il putter blade al contrario da mancino ed esco egregiamente, mi lascio un 60 al green e 2 Putt per 2 punti preziosi

Le prime buche non si chiudono malissimo, una sola X e 15 punti, si poteva fare meglio nei Par 5 dove il “terreno” pesante si è fatto sentire…. rimedieremo nelle seconde nove sperando che il tempo abbiamo asciugato un pò il terreno….

Tra un panino e l’altro è ora di ripartire con tutte le forze per migliorare le buche passate….

Buca 10 – Il primo drive parte bello centrale, il secondo di L22 un pelo a destra, recupero di Ib4 sempre sulla destra (gioco ugualmente da fuori limite) un F8 da urlo che si stampa davanti al green, approccio di Putt e Putt per imbucare 3 punti

Buca 11 – Par 3 con partenza alta e arrivo alto, nel mezzo la valle…. Ib3 corto, 60 buon approccio Putt Putt e via altri 3 punti

Buca 12 – Il drive capriccia un pò a sinistra, L19 per la distanza e L22 un pelo a sinistra, 60 in green ma lungo, 3 Putt 2 punticini

Buca 13 – Buca odiata da sempre, il Drive parte un siluro centrale un pelo a destra, di secondo un legno 22 che però corre al posto di volare, poi complice il terreno pantanoso ben 3 Sand di cui uno dal bunker, e 3 Putt mi costano la seconda e per fortuna ultima X del campo

Buca 14 – La buca dopo invece mi piace, il Drive pasticcia ugualmente di secondo però sparo un ottimo L22 e poi un ferro 9 al green che però rimane corto, approccio a correre di Sand perfetto e 1 putt altri 3 punti

Buca 15 – Il drive parte corto ma super l’acqua, legno 22 destroso… ma va bene, poi tiro un 50 che rimane in canna, recupero di 60 e due Putt per due punticini

Buca 16 – L22 dal tee per questo par 3 di 171 metri, corto quindi approccio di 60 a destra, Sand e doppio Putt altri 2 punti

Buca 17 – Altro par 3, più corto 164 mt, Ib4 ovviamente corto e 60 in green doppio Putt e via altri 3 punti

Buca 18 – Ultima buca par 4, il drive si apre leggermente a destra ma ancora in campo, piazzo bene l’Ib4 anche se potevo stare anche sempre più a sinistra, il Pitch rimane corto e poi via con il SUPER chip con l’Ib3 alla Bubba suggerito da Cla, doppio Putt e altri due punticini in cassa….

Le seconde 9 buche si chiudono con 20 punti, sempre con una X come nel primo giro, ma con 5 punti in più, sicuramente il fatto di aver alle spalle 9 buche ha influito sul mio gioco che è migliorato dalla 7 in avanti… in cui oltre alla X ho sempre fatto 2 o 3 punti :up: :up: :up:

Considerando anche il campo pesante, che patisco molto non tanto per il poco rotolo ma per il terreno bagnato che mi condiziona molto nel colpo, il risultato è molto soddisfacente… :up: :up: :up: :up:

La compagnia di Claudio ovviamente ottima, l’ho visto molto bene, bello lungo e pronto a scendere vertiginosamente appena il Pro lo introduce al Drive che oggi ha tirato solo in una buca con un ottima distanza :up: :up: :up: :up:
Confrontando questo score con quello dello scorso anno…. i punti sono migliorati, lo scorso anno 30 questo 35, considerando anche che lo scorso anno l’ho giocato ad Aprile mentre adesso a inizio Marzo con campo bagnato, direi che ci siamo il gioco sta migliorando….

Dovrebbe essere anche l’ultima volta che gioco il Driver Taylor Made Burner…. a breve dovrebbe arrivare il gioiellino nuovo ;)