Rispondi a: MY GOLF : diario di Wedge60 THE BEST

#7680
Wedge60wedge60
Partecipante
  • Offline
    • Messaggi:1609
    • HoG D.O.P.
    Punti: 4.505

Si torna in campo, uno vero non come il simulatore, anche se solo 9 buche mi hanno ricordato quanto è bello e unico questo sport, che privilegio ho a poter giocare a golf….

Il campo scelto è I Ciliegi, sulle colline di Pecetto, quest’anno non l’ho ancora giocato quale momento migliore se non verso le 16.00 in perfetto orario con il sole che cala e illumina in modo particolare le colline del golf I Ciliegi…

Dopo un gettone di pratica, lo swing sembra esserci, non tiro il drive in campo pratica quindi buona la prima sulla buca 1.

Buca 1 – Il drive parte bene, non lunghissimo ma nemmeno storto, F6 di secondo e approccio con il 60 leggermente corto, 3 putt per imbucare….

Buca 2 – Nuovamente drive, bello lungo, con mezza sacca prendo un F9 (era meglio il pitch) e finisco un pò a sinsitra, primo putt lungo e altri 2 per chiudere

Buca 3 – Super drive, poi pasticcio con il 60 che mi rimane corto in bunker, esco bene ma a bordo green altro 60 a correre e poi sbaglio un putt fatto e chiudo con il secondo

Buca 4 – Sparo un bel F5 approccio di 60 e poi disastro con 4 putt

Buca 5 – Il drive parte bene anche se leggermente a destra, recupero con Ibrido 2 e poi un ferro 5 al green che finisce in bunker, esco con il 60 ma faccio 3 putt

Buca 6 – Altro super drive questo centralissimo, bel F6 davanti al green approccio a correre e anche qua spreco 2 putt

Buca 7 – Altro drive lungo anche se leggermente a destra, F5 perfetto, poi il disastro (apro una discussione in merito) con il 60 palla in pendenza pasticcio e segno altri 2 60 (bunker) sand e 2 putt… buca partita benissimo chiusa un disastro….

Buca 8 – Segna 172 metri, sparo un Ibrido 2 e la palla mi finisce (correndo) lunga, approccio di 60 per il ritorno e grande putt

Buca 9 – Drive a destra, peccato, ritorno in pista con il Sand, sbaglio completamente la distanza e tiro un sand in acqua, la rigioco da lì con il 9 e arrivo in green ma la palla corre via, 3 putt per chiudere

Nel complesso anche se lo score non è di certo dei migliori mi sono divertito, sul green devo ancora limare veramente tantissimo, in due casi in particolare la disattenzione mi ha fatto perdere due colpi, in altri non avevo proprio la sensibilità con la velocità dei green… insomma con il putter non ho trovato il feeling mentre con legni e ferri oggi si viaggiava alla grande…

Spero di riuscire a scendere in campo ancora almeno una volta prima dell’Italia Open, chissà magari per una gara ?? vedremo….