Accompagnare un flight

Stai visualizzando 14 post - dal 16 a 29 (di 29 totali)
  • Autore
    Post
  • #15642
    Bigpitchbigpitch
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:200
      • Bogey
      Punti: 290

    sullo stare in campo si può imparare, ma quello che mi ha stupito è stato lo svolgimento dell’esame delle regole, una pagliacciata imbarazzante. Sul forum avevo letto che sarebbe stato facile, nonostante questo ho studiato tanto comunque perchè volevo sapere le regole, sulle quali comunque continuo ad avere molti dubbi. Quindi rendere l’esame delle regole un esame serio sarebbe un passo avanti, magari con domande anche più semplici, magari su temi molto concreti con un libro delle regole di base semplificato, ma svolto seriamente.

    #15644
    Mt14Mt14
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:783
      • HoG D.O.P.
      Punti: 1.865

    una pagliacciata imbarazzante. …. Quindi rendere l’esame delle regole un esame serio sarebbe un passo avanti, magari con domande anche più semplici…. ma svolto seriamente.

    questo è un argomento che mi tocca sul vivo dato che io sono uno di quelli che lo fa l’esame.

    detto che con me comunque è serio dato che sono un caga…zzi resta comunque semplice. Ti spiego in campo le cose per cui, a meno tu non sia wedge, l’esame lo passi.

    Comunque resto avvilito ogni volta per come sia decaduto questo primo aspetto del golf ovvero le regole.

    Capisco il tutti in campo, non dobbiamo mettere paletti troppo severi, poveri i campi non sopravvivono…. ma farlo diventare una pagliacciata a me non piace.

    Punto, fine dello sfogo.

    Azz…. sono d’accordo con Big…. devo farmi vedereda uno bravo :)

    #15645
    BludiscusBludiscus
    Moderatore
    • Offline
      • Messaggi:439
      • Eagle
      Punti: 1.475

    Perchè deve essere visto come una pagliacciata?

    Non è mica un esame per diventare arbitro!!!

    Per me deve essere organizzato e vissuto come un approccio alle regole, in modo da capire come affrontare una gara e saper il minimo per non far cazzate.  Ricordiamoci il motto che deve accompagnare sempre un golfista: “Gioca la palla come si trova. Gioca il campo come lo trovi. E se non puoi fare l’una o l’altra cosa fai quel che è giusto, ma per fare ciò che è giusto devi conoscere le Regole del Golf”.

    Il corso ti deve mettere nella condizione di riuscire a superare i più comuni casi che possono succedere e darti la possibilità di capire come affronatre i più difficili tramite il libro delle regole.

    #15646
    Alle_UhrAlle_Uhr
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1287
      • HoG D.O.P.
      Punti: 2.905

    Non dico che l’esame sia difficile, ma forse chiamarlo pagliacciata è offensivo. È un esame dove alla fine devi mostrare di avere idea di come funzionano le regole (e quindi se sei in campo ed hai un dubbio sai consultare il libretto che dovresti tenere in sacca). Dopotutto parti da un livello amatore 54, non arbitro. L’esperienza arriverà con la pratica (e con i casi strani, l’ABC lo devi sapere).

    Forse lo si potrebbe fare un po’ più difficile, ma a che pro? Anche se fosse più difficile non sarà un esame che sforna arbitri ed i circoli perderebbero clienti delusi dalla bocciatura.

    Invece trovo molto istruttiva la parte in cui l’arbitro federale ti spiega le varie casistiche in campo e ti fa”vedere” quello che dice il libretto della regole.

    :pugnette:

    #15647
    ELFRERELFRER
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:818
      • HoG D.O.P.
      Punti: 2.825

    salve.
    tornando alle considerazioni iniziali di bludiscus , non
    si potrebbe ribaltare il sistema? cioè un giocatore di esperienza ( e pazienza)
    si porta in campo durante una gara ( ma anche in un giro fuori gara ) un aspirante
    golfista che deve ancora sostenere l’esame.
    in campo vedrà e imparerà le situazioni più comuni molto
    meglio che in un’aula.

    #15648
    Bigpitchbigpitch
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:200
      • Bogey
      Punti: 290

    ma forse chiamarlo pagliacciata è offensivo

    mi scuso se ho offeso qualcuno, intendevo dire che tutti parlavano con tutti e chiedevano, l’arbitro che avrebbe dovuto sovraintendere rispondeva alle domande, proprio mentre si stava facendo il test. in pratica se non avessi mai letto il libro delle regole sarei passato tranquillamente.

    Per me sarebbe più serio allora non chiamarlo test delle regole….. e fare solo un paio di incontri dove persone competenti spiegano e parlano di regole. Comunque non è poi questo gran problema….

    #15649
    Mt14Mt14
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:783
      • HoG D.O.P.
      Punti: 1.865

    Il corso ti deve mettere nella condizione di riuscire a superare i più comuni casi che possono succedere e darti la possibilità di capire come affronatre i più difficili tramite il libro delle regole.

     

    e secondo te fa questo?

    a mio modesto avviso NO

    Invece trovo molto istruttiva la parte in cui l’arbitro federale ti spiega le varie casistiche in campo e ti fa”vedere” quello che dice il libretto della regole.

    questa è la parte che non toccherei. TUTTI quelli che ho esaminato hanno apprezzato questa parte

     

    Forse lo si potrebbe fare un po’ più difficile, ma a che pro?

    io non lo vorrei più difficile. ma che la gente non faccia una “louisiana” si. un po’ di serietà.

    Ma poi vengo tacciato di essere talebano e allora….

    #15650
    Mikenetmikenet
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:196
      • Bogey
      Punti: 620

    io ho fatto l’esame delle regole 15 anni fà.

    nessun corso preparatorio. dovevi studiare tutto da solo.  :regole:

    e poi l’esame era bello difficile con poche possibilità di errore.

    Anche all’epoca ci fù polemica, ma proprio per la sua eccessiva difficoltà  che teoricamente scoraggiava i prossibili nuovi golfisti.

    Mettiamoci d’accordo: meglio prima o meglio adesso?  :fumo:

    #15651
    Alle_UhrAlle_Uhr
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1287
      • HoG D.O.P.
      Punti: 2.905

    intendevo dire che tutti parlavano con tutti e chiedevano, l’arbitro che avrebbe dovuto sovraintendere rispondeva alle domande, proprio mentre si stava facendo il test.

    In questo senso hai proprio ragione bigpitch, quando l’ho fatto io è stato “aiutato” un signore non giovanissimo che non aveva capito una sola domanda, per cui non avevo avuto questa percezione. Nessuno scempio!

    #15652
    Mikenetmikenet
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:196
      • Bogey
      Punti: 620

    io non lo vorrei più difficile. ma che la gente non faccia una “louisiana” si. un po’ di serietà.  

    Mt santo subito  :up:

    :caldo: ah già…….il caldo  :caldo:

    • Questa risposta è stata modificata 4 anni, 3 mesi fa da Mikenetmikenet.
    #15654
    Mikenetmikenet
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:196
      • Bogey
      Punti: 620

    cmq sia, corso o non corso, esame o non esame, il pressapochismo dei giocatori non ha limiti.

    settimana scorsa ero in gara con un 10 di Hcp…….e non sapeva la procedura per palla ingiocabile  :nono:

    #15655
    CoccoBillCoccoBill
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1210
      • HoG D.O.P.
      Punti: 2.845

    Vero è che certe cose le ricordi se le fai. Per esempio, a me palla ingiocabile non è mai successo, e onestamente non ricordo la procedura (ora vado a prendere il manuale in macchina e ci do un’occhiata…).

    In compenso so che fare in caso di palla persa, ostacolo d’acqua frontale e laterale, cose che affronto quotidianamente… ☹

    :ferro7:

    #15656
    CoccoBillCoccoBill
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1210
      • HoG D.O.P.
      Punti: 2.845

    E due volte palla in stradina, con drop area a fianco e socio esperto nel flight che me la ha indicata subito…

    #15657
    BludiscusBludiscus
    Moderatore
    • Offline
      • Messaggi:439
      • Eagle
      Punti: 1.475

    Qui si crea un altro “piccolo” problema spesso i neofiti sono comunque più informati delle regole rispetto a tanti giocatori che sono anni e anni che non ripassano le regole.

    Tutti noi possiamo riferire casi di errata interpretazione dei casi base, personalmente mi è capitato l’altro giorno un giocatore che in tono “minaccioso” mi voleva impedire su un OAL di droppare sull’altra sponda, quando gli ho fatto presente che io sono responabile del mio score e che se aveva dei dubbi sulla mia procedura poteva chiedere al comitato, mi ha guardato come un marziano non capendo nulla di quello che gli stavo dicendo.

    Con la prossima semplificazione delle regole si sta studiando come invitare i giocatori ad aggiornarsi. Speriamo che numerosi giocatori partecipino cosi si rinfrescheranno le nozioni base

     

Stai visualizzando 14 post - dal 16 a 29 (di 29 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.