Campionato Nazionale Maschile

Stai visualizzando 4 post - dal 1 a 4 (di 4 totali)
  • Autore
    Post
  • #13506
    AlbyAlby
    Moderatore
    • Offline
      • Messaggi:1339
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.630

    Non è propriamente un torneo pro, essendo il campionato nazionale amateur, ma visti il livello e il fatto che alcuni dei partecipanti sono prossimi al passaggio al professionismo (oltre ad aver già giocato in tornei pro) lo scrivo qua:

    Lorenzo Scalise ha vinto domenica scorsa il Campionato Nazionale Maschile Stroke Play, svoltosi al golf Margara, dopo aver segnato, nel primo giro, il record del campo con un giro in 62 colpi (10 birdie e 8 par!!). Secondo classificato con due colpi di distacco Giacomo Fortini , terzo, a tre colpi, Luca Cianchetti che nel quarto ed ultimo giro ha lottato per la vittoria finale fino alla buca 17 (dove ha segnato un doppio bogey), chiudendo comunque tutti e 4 i giri del campionato sempre sotto il par (impresa riuscita anche a Fortini)

    #13553
    DaniUnchainedDaniUnchained
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:681
      • Condor
      Punti: 1.265

    Uno spettacolo, li ho visti venerdì su un campo che conosco molto bene e sono davvero impressionati (non solo loro tre).
    Per il poco che ho visto Scalise mi è sempre parso tranquillo e composto, senza far trasparire emozioni sia dopo un bel colpo che dopo un errore. Cianchetti mi è sembrato un po’ più “caldo” ma molto più potente (ha passato il taglio anche questa settimana sul Challenge Tour). Lunghissimo anche Alberto Castagnara che è arrivato quarto.

    #13555
    Dunlop54Dunlop54
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:432
      • Eagle
      Punti: 1.290

    Tra il mondo dei dilettanti e quello dei professionisti c’è un abisso. Molti, erroneamente, credono che un dilettante fortissimo avrà sicuramente successo come professionista ma non sanno quanto si sbagliano. Per uno che riesce a sfondare ce ne sono decine che scompaiono lentamente. A quei livelli mente e carattere contano decisamente più del livello tecnico che, bene o male e salva qualche rara eccezione, è abbastanza omogeneo.

    Comunque in bocca al lupo a chi deciderà di passare al professionismo e speriamo che nasca qualche altro campione.

    #13556
    DaniUnchainedDaniUnchained
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:681
      • Condor
      Punti: 1.265

    Hai pienamente ragione, se tra i 144 in campo escono due pro da European Tour è già un grande successo per il movimento italiano; ho visto tanti tirare drive lunghi e dritti e altrettanti (anche quelli forti) avere problemi sul gioco corto e fare 3 put… Credo che il salto avvenga sia migliorando il gioco corto che soprattutto riuscendo ad avere continuità mentale per 4 giri consecutivi.

Stai visualizzando 4 post - dal 1 a 4 (di 4 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.