CONCEDERE IL PASSO in una buca E’ SEMPRE CORTESIA ??

Home Page Forum di golf Regole di golf CONCEDERE IL PASSO in una buca E’ SEMPRE CORTESIA ??

Stai visualizzando 12 post - dal 1 a 12 (di 12 totali)
  • Autore
    Post
  • #32760
    Wedge60wedge60
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1601
      • HoG D.O.P.
      Punti: 4.465

    E’ buona norma quando si è più lenti della quadretta o del singolo che ci segue concedere il passo, fermarsi e farci superare: MA SIAMO SICURI che sia sempre CORTESIA ??

    Provo a spiegare meglio cosa intendo, ieri ero sul campo da golf (eh si ogni tanto capito per sbaglio…) avevo una coppia in cart davanti e ancora davanti una quadretta, io invece ero da solo….

    I due signori con il cart alla buca 10 mi fanno passare, loro erano già sul tee e i 4 davanti a metà buca, aspetto un attimo tiro (ovviamente fuori) e poi procedo ma il secondo colpo non potevo ancora giocarlo, insomma buca alle ortiche….

    Arrivo alla buca 11 e anche la quadretta mi dice: “…vuoi passare ???”

    E io rispondo “…no grazie non ho fretta….”

    Capisco che sia i due in cart che i 4 fossero “pressati” dal fatto di avere una persona singola dietro, ma quando vi fanno passare voi vi prendete tutto il tempo del mondo per giocare la buca o cercate di togliervi di mezzo velocemente ??

    Perché alla fine, sopratutto quando si tratta di un giro in relax, sta storia di concedere il passo e doverlo quasi accettare per forza non la vedo proprio come cortesia…..

    Anche perché il più delle volte chi ti fa passare poi non vede l’ora di partire e quindi ti tira in testa al posto di darti la buca di distanza e quindi ti obbliga in parte a velocizzare il gioco della tua buca….

    Voi come la vedete ??

    • Questo topic è stato modificato 3 settimane, 4 giorni fa da Wedge60wedge60.
    • Questo topic è stato modificato 3 settimane, 4 giorni fa da Wedge60wedge60.
    • Questo topic è stato modificato 3 settimane, 4 giorni fa da Wedge60wedge60.
    #32764
    BludiscusBludiscus
    Moderatore
    • Offline
      • Messaggi:433
      • Eagle
      Punti: 1.445

    Per me sono solo pare…

    Se uno ti fa passare é perché vuole giocare in santa pace senza aver l’assillo di vedere uno dietro che aspetta, quindi ha già messo in conto 5/10 minuti di attesa per poter poi giocare tranquillo.

    sei tu ( anch’io) che ti fai  prendere dalla fretta di passare e giochi in velocità . Come se i 10/15 secondi che potresti perdere per guardare l’allineamento, valutare la distanza e quindi il ferro fossero un tempo lunghissimo.

    quasi sempre ogni volta che accelero quando i giocatori mi lasciano il passo mi dicono, gioca pure con calma, non c’è nessuna fretta

     

     

    #32770
    Eligolfeligolf
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:9
      • Double bogey
      Punti: 30

    Condivido quanto scritto da Wedge, quando sono sola e mi fanno passare, mi prende l’ansia.. velocizzo il gioco con risultati catastrofici, mi sento quasi in dovere di procedere spedita per togliermi di mezzo… forse, se avessi un gioco migliore, reagirei in modo diverso e ben piu’ normale,  purtroppo vedo che il problema non e’ solo mio !!

    #32771
    AlbyAlby
    Moderatore
    • Offline
      • Messaggi:1291
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.370

    pensoche un po’ tutti noi pipponi zappaterra siamo presi dall’ansia quando ci viede ceduto il passo.

    4 persone sul tee che ti guardano tirare, tu che nella tua testa ti fai dei ragionamenti tipo ” eh… adesso faccio una flappa mondiale e questi chissà che pensano! mi fanno passare e io invece di far vedere il mio meraviglioso drive da 250 metri faccio la flappa della vita, o peggio la mando nel fitto rough a destra così devo a) fare la provvisoria b) farli aspettare mentre cerco la palla… così adesso divento io quello che rallenta…… :down:

    A freddo, al tavolo della club house dietro una birra ghiacciata è facile dire che non bisogna fare questi ragionamenti, che sono solo pippe mentali, ma… poi… quando siamo li cspita quasi a tutti.

    #32772
    Alle_UhrAlle_Uhr
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1237
      • HoG D.O.P.
      Punti: 2.615

    pensoche un po’ tutti noi pipponi zappaterra siamo presi dall’ansia quando ci viede ceduto il passo. 4 persone sul tee che ti guardano tirare, tu che nella tua testa ti fai dei ragionamenti tipo ” eh… adesso faccio una flappa mondiale e questi chissà che pensano! mi fanno passare e io invece di far vedere il mio meraviglioso drive da 250 metri faccio la flappa della vita, o peggio la mando nel fitto rough a destra così devo a) fare la provvisoria b) farli aspettare mentre cerco la palla… così adesso divento io quello che rallenta…… :down: ” A freddo, al tavolo della club house dietro una birra ghiacciata è facile dire che non bisogna fare questi ragionamenti, che sono solo pippe mentali, ma… poi… quando siamo li cspita quasi a tutti.

    Quoto al 100%, infatti aspetto (a meno che non sia un par 3 :cappellino: )

    #32773
    Mt14Mt14
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:769
      • HoG D.O.P.
      Punti: 1.795

    partiamo da una punto fermo. concedere il passo è SEMPRE una cortesia.

    se poi ci facciamo prendere dall’ansia non è colpa di chi concede il passo.

    per cui…. se non volete passare declinate gentilmente.

    poi però non rompete le palle se state dietro 6 ore

    #32806
    Mikenetmikenet
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:192
      • Bogey
      Punti: 585

    pensoche un po’ tutti noi pipponi zappaterra siamo presi dall’ansia quando ci viede ceduto il passo. 4 persone sul tee che ti guardano tirare, tu che nella tua testa ti fai dei ragionamenti tipo ” eh… adesso faccio una flappa mondiale e questi chissà che pensano! mi fanno passare e io invece di far vedere il mio meraviglioso drive da 250 metri faccio la flappa della vita, o peggio la mando nel fitto rough a destra così devo a) fare la provvisoria b) farli aspettare mentre cerco la palla… così adesso divento io quello che rallenta…… :down: ” A freddo, al tavolo della club house dietro una birra ghiacciata è facile dire che non bisogna fare questi ragionamenti, che sono solo pippe mentali, ma… poi… quando siamo li cspita quasi a tutti.

     

    porca miseria……successo qualche settimana fà..

    quadretta in partenza prima di me, che giocavo da solo…..(e quì ci starebbe un pensiero alla segreteria :nono: )

    mi fanno aspettare imprecando fino alla tre….senza degnarmi di uno sguardo…..cercando palline in ogni dove :P

    io mi impegno a non incazzarmi, giocando due palle e ripetendo i tiri (non avevo fretta e giocavo solo 9 buche)

    poi finalmente, su un par tre e considerando che cercavano tre palle su quattro, uno mi guarda e mi fà cenno di passare, senza considerare la fatica che lui stesso fà per segnalare ai propri compagni di gioco il “facciamolo passare” :sguardo:

    mi addresso sul tee con loro che mi guardano, ed improvvisamente nella mia mente saetta un pensiero funesto: “e se dopo aver aspettato tanto adesso sarò io a non alzare palla???” :ko:

    ANSIAAAAAAAA….. fortunatamente palla in green, pattato assieme ai quattro e saluto per procedere da solo.

    per concludere: quoto totalmente mt14:

    partiamo da una punto fermo. concedere il passo è SEMPRE una cortesia. se poi ci facciamo prendere dall’ansia non è colpa di chi concede il passo. per cui…. se non volete passare declinate gentilmente. poi però non rompete le palle se state dietro 6 ore

    :lol: :lol: :lol:

    #32836
    HelumyHelumy
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:64
      • Double bogey
      Punti: 205

    Anche io ho gli stessi dilemmi e preoccupazione se qualcuno vuole farmi passare

    #32846
    ELFRERELFRER
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:815
      • HoG D.O.P.
      Punti: 2.810

    Se vai a 120 sulla terza corsia e ti sfanalano ,prego levarsi.Una segreteria, specie se il giorno è affollato , dovrebbe impedire , direi meglio proibire , le partenze singole : vuoi stare da solo con te stesso? lungolago).La vita è troppo breve per perder tempo in coda.

    • Questa risposta è stata modificata 1 settimana, 1 giorno fa da ELFRERELFRER.
    #32861
    HelumyHelumy
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:64
      • Double bogey
      Punti: 205

    Se il campo è affollato ci sta, ma io di solito quando sono solo è perchè c’è poca gente e quindi non “rubo” posto o tempo a nessuno. Ovvio che se anche parto dopo 30 minuti dalla partenza di un gruppo lento, tempo 3 buche li raggiungo.

    A volte il golf è bello giocarlo anche da soli, tu contro il campo e basta, per fortuna non è vietato.

    #32862
    TST75TST75
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:207
      • Par
      Punti: 925

    Se vai a 120 sulla terza corsia e ti sfanalano ,prego levarsi.Una segreteria, specie se il giorno è affollato , dovrebbe impedire , direi meglio proibire , le partenze singole : vuoi stare da solo con te stesso? lungolago).La vita è troppo breve per perder tempo in coda.

    Fermo restando che se sei lento cedi il passo. Se giochi da solo, o forse sono io che me lo “autoimpongo”, dovresti esser molto più veloce di un gruppo di 3-4 persone. E se giochi da solo potresti metter in atto qualche accorgimento che ti permetta di esser ancora più veloce (non cercare palline che non trovi subito, non raccogliere con il peschino palle dagli ostacoli d’acqua, ecc)

    #32869
    Dunlop54Dunlop54
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:429
      • Eagle
      Punti: 1.275

    Ragazzi, adesso cominciamo a farci le “seghe mentali” anche se passare o non passare? Non bastano tutte quelle che già ci facciamo sullo swing e tutto il resto?

    Ma godiamoci un po’ di buon golf in pace con noi stessi e con la natura!

    Tiriamo pure senza paura di fare flappa, top, socket o quant’altro e di fare aspettare quelli che cortesemente ci fanno andare oltre.

    E se proprio non ci riusciamo andiamo ad un’altra buca e via… :ciao:

     

Stai visualizzando 12 post - dal 1 a 12 (di 12 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.