COPRISACCA DA VIAGGIO

Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 23 totali)
  • Autore
    Post
  • #16187
    VanigliaVaniglia
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:47
      • Double bogey
      Punti: 200

    Ciao!

    Ad Ottobre farò il mio primo “viaggio di golf” all’estero (ovvero per la prima volta caricherò la mia sacca in aereo), destinazione Marbella!

    Sto per acquistare un coprisacca da viaggio, ma ne trovo di prezzi molto diversi fra loro, dai 60€ ai 200€.

    Vorrei fare un acquisto oculato, anche se non la userò troppo spesso, vorrei evitare di dover ripetere l’acquisto fra pochi anni.

    Qualche suggerimento/consiglio/esperienza?

    Quali dettagli sarà importante verificare?

     

    Grazie, buon gioco a tutti!

    D.

     

    #16190
    MignuzMignuz
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:733
      • HoG D.O.P.
      Punti: 1.770

    Io ti consiglio di non prenderla completamente rigida ma neppure quelle prive di imbottitura.

    Conta che in quelle appena capienti ci stanno due sacche piccole, per cui è comoda anche per partire con degli amici.

    Se ci dici le opzioni magari ti si può consigliare meglio…

    #16191
    AlbyAlby
    Moderatore
    • Offline
      • Messaggi:1339
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.630

    Domanda… Ma sei proprio sicuro di volerti portare la tua sacca a Marbella?

    #16198
    VanigliaVaniglia
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:47
      • Double bogey
      Punti: 200

    Io ti consiglio di non prenderla completamente rigida ma neppure quelle prive di imbottitura. Conta che in quelle appena capienti ci stanno due sacche piccole, per cui è comoda anche per partire con degli amici. Se ci dici le opzioni magari ti si può consigliare meglio…

    Dunque, Mignuz, sto guardando (indicativamente) questi tre modelli, con prezzi parecchio diversi fra loro:

    Questo modello base costa solo, 59 euro, e pare abbastanza apprezzata dagli acquirenti.

     

    Qui siamo già più “fashion brand” e mi aspetto una qualità superiore: il prezzo sale a 145 euro.

     

    Per questa Titleist il prezzo sale addirittura a 180 euro.

     

    A questo punto, sono certo che vi siano delle differenze fra i vari modelli, ma…quali? Giustificano differenze così elevate???

     

    Attendo i vostri preziosi consigli, grazie!

     

    D.

     

    #16200
    Mikenetmikenet
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:196
      • Bogey
      Punti: 620

    la mia esperienza personale ti consiglierebbe di non spendere una fraccata di soldi, tanto poi sono tutte fatte di cordura e si logorano già dal primo viaggio.

    Assolutamente obbligatorie le rotelle: sono fondamentali.

    Se sono capienti tanto meglio: mettici dentro le eccedenze del tuo bagaglio!

    Ottimo il consiglio di Mignuz: in una sacca da viaggio grande ci stanno due sacche a spalla piccole, se dovessi viaggiare in compagnia golfistica risparmi sui costi!

     

    ti consiglio vivamente di prendere questo accorgimento:

    proteggi il tuo driver (o bastone più lungo che metterai in sacca) inserendo un manico di scopa di legno più lungo e con alla sommità una palla di carta grande a sufficienza per riempire un poco la parte finale della sacca stessa, ed avvolgi le teste dei ferri con un asciugamano.

    Anche se si pagano dei bei soldoni per le attrezzature sportive, anche questi bagagli vengon omaltrattati.

    Non hai idea di quanti driver/legni ho visto estrarre spezzati di netto all’altezza della pipetta!!!

    Alternative?

    noleggia la sacca là!!!!  :cool:

    • Questa risposta è stata modificata 4 anni fa da Mikenetmikenet.
    • Questa risposta è stata modificata 4 anni fa da Mikenetmikenet.
    #16204
    AlbyAlby
    Moderatore
    • Offline
      • Messaggi:1339
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.630

    noleggia la sacca là!!!!

    Concordo, molto spesso è la soluzione migliore, sia dal punto di vista logistico che economico.
    (per questo avevo chiesto a Vaniglia se fosse davvero convinto di portarsi appresso la sua sacca)

    #16205
    CoccoBillCoccoBill
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1206
      • HoG D.O.P.
      Punti: 2.825

    Per curiosità, è normale che un golf ⛳ club abbia set da noleggiare? Che costo hanno?

    #16206
    Alle_UhrAlle_Uhr
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1280
      • HoG D.O.P.
      Punti: 2.860

    Credo che qualunque sia, sarà meno di portarsi i propri bastoni (e meno rischio di trovarne “di più”). A meno che uno non debba fare una gara all’estero io non ci penserei nemmeno.

    #16207
    AlbyAlby
    Moderatore
    • Offline
      • Messaggi:1339
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.630

    Per curiosità, è normale che un golf ⛳ club abbia set da noleggiare? Che costo hanno?

    Tutti (o quasi) i golf club hanno qualche set a noleggio. Nelle aree ad alto tasso di turismo golfistico però sono nati dei servizi specializzati in noleggio di set di bastoni (e anche di carrelli, manuali o elettrici).

     

    A meno che uno non abbia una sacca particolare, personalizzata, e/o vada a fare gare importanti per cui avere i propri bastoni può fare la differenza, a mio parere la soluzione migliore è noleggiare una sacca sul posto. Soprattutto in una destinazione golfistica come l’Andalusia (a Marbella, la provincia più “golfizzata” ci sono 46 percorsi).
    Ci sono varie società specializzate nel noleggio sacche, con costi intorno ai 50-60 euro alla settimana per una sacca completa della principali marche (Callaway, Taylor Made, Mizuno, Ping), con consegna e riconsegna in aeroporto o direttamente in hotel (o anche, credo, presso un golf) e in genere la prenotazione si fa via internet (un po’ come per il noleggio auto).
    Considerato che molto spesso per portare la sacca si deve pagare un supplemento sul biglietto aereo, il costo della sacca da viaggio (anche se questa poi rimane per altri viaggi) e i concreti rischi di rottura dei bastoni, non c’è confronto con il noleggio in loco. Anche perché il solo supplemento bagaglio costa come una settimana di noleggio.

    #16210
    CoccoBillCoccoBill
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1206
      • HoG D.O.P.
      Punti: 2.825

    Grazie Alby.  :up:

    #16211
    AlbyAlby
    Moderatore
    • Offline
      • Messaggi:1339
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.630

    Ovviamente poi dipende da quanto uno pensa di giocare, perché se si tratta di fare una volta 18 buche intanto che si è in vacanza con la famiglia allora forse conviene prendere una sacca a noleggio presso il campo in cui si va a giocare.

    #16219
    DaniUnchainedDaniUnchained
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:681
      • Condor
      Punti: 1.265

    Io ho comprato questa https://www.amazon.it/PGA-Tour-PGAT40-Custodia-Viaggio/dp/B000JM2FT8/ref=sr_1_2?ie=UTF8&qid=1503677649&sr=8-2&keywords=pga+tour+sacca quando son andato in Scozia, piuttosto base e mi son trovato bene. Non ho rotto nulla, ho messo un manico di scopa con una bottiglia in testa più alto del drive e vestiti e altro intorno per far spessore.
    Quando son tornato l’ho messa in vendita, se ti interessa ne possiamo parlare… anche se ora mi sta già tornando la voglia di links  :) :)

    Concordo cmq con Alby, se il tuo livello non è “semi-pro” e non ti interessa fare score su percorsi championship x la vacanza molto meglio affittare i ferri in loco; se giochi tanti giorni conviene affittare dalle ditte che ci sono in tanti posti (sovente con sede in aereoporto), se no i circoli o proshop ti affittano anche per la giornata set nuovi a prezzi accettabili (a St. Andrews mi pare costassero sui 35£)

    #16319
    MMMM
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:181
      • Bogey
      Punti: 520

    Rileggendo tutta la discussione mi chiedevo la stessa cosa, perché non noleggiare l’attrezzatura sul posto?

    A meno che si faccia la vacanza di solo golf come Mignuz e Dani credo sia conveniente. Dove sono stato in vacanza (Danimarca) ho dato un’occhiata ai costi per giocare, senza purtroppo riuscirci per motivi di tempo, e tutti i campi noleggiano attrezzatura. Quasi tutti offrono un kit base con 5 ferri più putter a 10/15 € massimo o una sacca completa di varie marche a 25/30 € .

    #16321
    Anonimo
    Inattivo
    • Offline
      • Messaggi:194
      • Bogey
      Punti: 0

    Rileggendo tutta la discussione mi chiedevo la stessa cosa, perché non noleggiare l’attrezzatura sul posto?….

    Io per la Sicilia il servizio di noleggio non l’ho trovato e affittare la sacca da golf al Donna Fugata costa 50 €.

    #16322
    MignuzMignuz
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:733
      • HoG D.O.P.
      Punti: 1.770

    Attenzione: la convenienza di noleggiare le mazze dipende dalla quantità di volte che si intende giocare e dal luogo dove si va.

    Premesso che non ho mai noleggiato una sacca per un lungo periodo (per esempio x una settimana) quindi non so dire sui costi che credo dipendano dal luogo (ma non dappertutto credo sia possibile), il noleggio sacca nei golf club è sempre un’incognita.

    Ho noleggiato varie volte la sacca (ad esempio in USA ma anche in irlanda o a Ibiza, l’ultima volta) e posto che vai, sacca che trovi.

    Negli states ho avuto sacche ridicole, con bastoni al limite della giocabilità o sacche appena decenti, non ho trovato quelle di ultima generazione, nonostante abbia giocato in campi “prestigiosi”.

    Ad Ibiza il noleggio sacca “vecchia” era gratuito (ma con che ferri…. :dimenticato: )mentre i ferri moderni (bei callaway ultima generazione) costava 30 euro.

    Per fortuna i  4 giocatori prima di me han preso le sacche gratis e mi han lasciato l’unica buona ma  a pagamento…avrei rischiato di giocare o con dei ferri terribili (e spendendo un tot di green fee mi sarebbe seccato) oppure di non trovare neppure i ferri.

    In Irlanda, guidando a caso ci siamo fermati in un bellissimo GC che però non aveva ferri a noleggio.

    Insomma, partire senza sacca è sempre un’incognita, ma anche io lo faccio nel momento in cui so che giocherò forse una/due volte nel corso della vacanza, anche perchè – se un noleggio sacca costa circa 20/30€ – il trasporto andata e ritorno costa in genere 50/60 euro, quindi conviene portare la propria sacca se si gioca più di un paio di volte.

    Se parti senza sacca ma sai che giocherai porta in valigia:

    • guanto;
    • scarpe ginnastica che tanto utilizzi anche per andare in giro;
    • qualche tee;
    • tre/quattro palline (in genere bastano, considerando quelle che trovi o compri eventualmente);
    • GPS/telemetro ( mi è molto utile per i campi che non conosco).
Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 23 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.