Distanze PRO

Home Page Forum di golf Mondo PRO Distanze PRO

Questo argomento contiene 2 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da ELFRER ELFRER 12 ore, 35 minuti fa.

Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #31969
    PiOS
    PiOS
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:124
      • Bogey
      Punti: 345

    Guardando un torneo dei pro, è ormai normale aspettarsi che affrontino un par 5 come se fosse un par 4, cioè tirando il secondo colpo al green. E non di rado si vedono dei par 4 “corti” affrontati come dei par 3.

    Capisco lo spettacolo e anche io sono affascinato dai colpi lunghi di questi pro, però mi chiedo se questa è la strada giusta. Forse non è meglio qualche colpo in più giocato, anche se più corto?

    #31994
    Mignuz
    Mignuz
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:708
      • HoG D.O.P.
      Punti: 1.615

    Mah, in tanti, anche commentatori, la pensano così e pensano di agire sulla pallina, limitandone la lunghezza, o sui bastoni.

    In effetti, i campi di oggi, per non essere demoliti dai pro, sono sempre più lunghi, ma neanche questo impedisce ai bombardieri di tirare drive e sand a buche di oltre 400 mt.

    Io non sono d’accordo, secondo me la lunghezza fa parte dello spettacolo e si possono rendere i campi difficili anche senza allungarli sempre di più.

    Per esempio, basterebbe restringere l’area di atterraggio dei primi colpi, in modo che occorra tirare al max 250 mt (per esempio) distanza coperta da tutti i pro, oppure creare un rischio/ricompensa più penalizzante, in modo che se tiro ad un par 4 in uno, se sbaglio, perdo parecchi colpi.

    Secondo me le distanze che fanno i pro fanno parte dello spettacolo ed il bello è che le fanno con gli stessi materiali che abbiamo noi: hanno più tecnica ed anche un fisico più preparato.

    A me piace così.

     

    #31996
    ELFRER
    ELFRER
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:811
      • HoG D.O.P.
      Punti: 2.790

    Salve.
    Mignuz ha ragione secondo me , la distanza ormai fa parte dello spettacolo.
    La soluzione è far diventare il punto di atterraggio dei bombardieri un sentiero di montagna.
    Possiedi la Grande Berta , bene usala ,ma non per cannoneggiare una fortificazione , no , devi
    prendere una monetina .Io ho un piccolo fucile  , ma di precisione , la monetina a 250 metri 
    te la spacco in due . Scusate il paragone militare , ma rende l’idea.Alla fine il momento
    della verità : BAIONETTA! ( il put ).

Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.