è possibile sverniciare il putter?

Home Page Forum di golf Golf Fitting & Clubmaker è possibile sverniciare il putter?

Tag: 

Questo argomento contiene 20 risposte, ha 5 partecipanti, ed è stato aggiornato da Bigpitch bigpitch 2 mesi fa.

Stai vedendo 6 articoli - dal 16 a 21 (di 21 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #30545
    Bigpitch
    bigpitch
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:199
      • Bogey
      Punti: 285

    adesso…..

    ho usato una spazzola con fili di nylon applicata al trapano  e poi carta vetro 200-400-800-1200

    per togliere un po di lucidatura alla fine con la carta 800 bagnata.

    #30546
    Bigpitch
    bigpitch
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:199
      • Bogey
      Punti: 285

    oviamente… aspetto il parere del Pro…. Elfrer….

    #30547
    Bludiscus
    Bludiscus
    Moderatore
    • Offline
      • Messaggi:405
      • Eagle
      Punti: 1.270

    Cosa vorresti fare ora?

    se vuoi rifarlo nero/blu potresti fare una brunitura a freddo, come sulle armi.

    la si usa fare per la serie circa, basta un filo d’olio alla fine e diventano  sono spettacolari.

    per i colori puoi usare degli smalti da unghie, hanno finiture brillanti e sono facili da rimuovere

    • Questa risposta è stata modificata 2 mesi fa da Bludiscus Bludiscus.
    #30549
    Bigpitch
    bigpitch
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:199
      • Bogey
      Punti: 285

    conosco la brunitura… ma vorrei tenerlo così………

    • Questa risposta è stata modificata 2 mesi fa da Bigpitch bigpitch.
    • Questa risposta è stata modificata 2 mesi fa da Bigpitch bigpitch.
    #30551
    ELFRER
    ELFRER
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:730
      • HoG D.O.P.
      Punti: 2.375

    sale grande big ( scusa il doppione).
    complimenti : il tuo è un lavoro da orafo non da artigiano. il tocco finale con la 800 bagnata è di alta scuola.
    il suggerimento di blu è eccellente.
    P.S.
    mi hai fatto ricordare quando da ragazzo ( anni 70) papà lavorava per un architetto desenzanese che aveva la fissa dell’acciaio
    inox  ,all’epoca lega emergente (materiale che mi intristisce , mi ricorda i tavoli degli anatomopatologi).non c’erano lastre satinate
    con il rivestimento in pvc come ora . le saldatrici a tig non erano ancora diffuse ( e credo costassero una cifra ).si saldava ad elettrodo e poi via di lima e carta vetro per le finiture .vetrine , porte ( inventandoci le cerniere ) , mobilio , ringhiere…un’incubo.
    ricordo che la mia ordinaria ( i 15 giorni di licenza alla fine del 75 ° corso ufficiali della SMALP , scuola militare alpina di aosta per chi non sapesse di cosa parlo) li passai a satinare le porte degli uffici  del succitato architetto  , che sono ancora li da vedere.

     

    • Questa risposta è stata modificata 2 mesi fa da ELFRER ELFRER.
    #30553
    Bigpitch
    bigpitch
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:199
      • Bogey
      Punti: 285

    io lo facevo quando tentavo di satinare la marmitta del motorino elaborato…. :)

    • Questa risposta è stata modificata 2 mesi fa da Bigpitch bigpitch.
Stai vedendo 6 articoli - dal 16 a 21 (di 21 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.