European Tour Omega Dubai Desert Classic 2018 – 4 italiani in campo

Stai visualizzando 3 post - dal 1 a 3 (di 3 totali)
  • Autore
    Post
  • #21882
    HoG StaffHoG Staff
    Amministratore del forum
    • Offline
      • Messaggi:325
      • HoG D.O.P.
      Punti: 285

    Anche questa settimana l’European Tour rimane negli Emirati per la tappa dell’Omega Dubai Desert Classic, che si disputerà all’Emirates GC di Dubai, s

    [Leggi l’articolo completo: http://www.houseofgolf.it/tornei/tornei-di-golf/european-tour-omega-dubai-desert-classic-2018-4-italiani-in-campo/]

    #21885
    wedge60wedge60
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1610
      • HoG D.O.P.
      Punti: 4.515

    Caldo, soldi e golf, ci credo che gli italiani amano questo torneo è il posto migliore dove passare l’inverno…  :gogo:   :gogo:   :gogo:

    #21923
    wedge60wedge60
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1610
      • HoG D.O.P.
      Punti: 4.515

    Edoardo Molinari, 15° con 67 (-5) colpi, ha effettuato un buon primo giro nell’Omega Dubai Desert Classic (European Tour),che si sta disputando all’Emirates GC di Dubai negli Emirati Arabi Uniti.

    Sono nella parte buona della classifica Renato Paratore e Matteo Manassero, 42.i con 69 (-3), e si trova a metà Nino Bertasio, 69° con 70 (-2).

    Su un tracciato che ha concesso molto ha preso il comando con 62 (-10) il gallese Jamie Donaldson, ma gli sono rimasti a ruota gli inglesi David Horsey e Anthony Wall, secondi con 63 (-9), e Tyrrell Hatton, quarto con 64 (-8).

    Al quinto posto con 65 (-7) il nordirlandese Rory McIlroy, che ha confermato di essere in crescita dopo i problemi della scorsa stagione, insieme al belga Thomas Pieters, al danese Lasse Jensen, all’inglese Chris Pasley e allo svedese Alexander Bjork.

    Lo spagnolo Sergio Garcia,campione uscente, ha lo stesso score di Molinari, poco dietro il tedesco Martin Kaymer, 26° con 68 (-4), e in 42ª posizione anche il sudafricano Louis Oosthuizen e l’inglese Tommy Fleetwood, reduce dal successo di Abu Dhabi. Alla pari con Bertasio, lo svedese Henrik Stenson e il thailandese Thongchai Jaidee.

    Partito dalla buca 10, Jamie Donaldson, 42enne di Pontypridd con due titoli nel circuito, ha realizzato un eagle e nove birdie, poi ha chiuso con un bogey sull’ultimo green.

    Ha iniziato dalla stessa buca anche Renato Paratore con quattro birdie e un bogey in uscita e due birdie e due bogey nel rientro. Avvio dalla buca 1 per gli altri azzurri.

    Per Edoardo Molinari quattro birdie e un bogey sulle prime 9, poi due altri birdie a terminare.

    In altalena Matteo Manassero con tre birdie e tre bogey, quindi cambio di passo con tre birdie sulle seconde nove e metà percorso in par per Nino Bertasio (due birdie e due bogey) e ancora due birdie per il 70.

Stai visualizzando 3 post - dal 1 a 3 (di 3 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.