Every Shot Counts

Stai visualizzando 15 post - dal 46 a 60 (di 63 totali)
  • Autore
    Post
  • #9583
    FugoFugo
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:113
      • Bogey
      Punti: 0

    Direi che la differenza principale è che se sbagli il put passando la buca di qualche centimetro reagisci con un “peccato!”, mentre se sbagli il put restando corto di qualche centimetro sulla linea giusta imprechi in modi decisamente più coloriti

    Esatto perché se vai lungo hai comunque la convinzione di aver provato ad imbucare, se vai corto no. Poi ci sono decine di teorie se è meglio fare un colpo di avvicinamento e poi inbucare o provare sempre ad imbucare da qualunque distanza. Insomma alla fine ognuno fa quello che ritiene essere la via migliore. Io preferisco lungo di 50 cm che corto di 10.???

    #9603
    Mt14Mt14
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:781
      • HoG D.O.P.
      Punti: 1.855

    Hello.

    prima o poi qualche ebete arriva sempre….

    ah ecco…. manca il tasto per poter segnalare i post….

    • Questa risposta è stata modificata 4 anni fa da Mt14Mt14.
    #14524
    Samuste007Samuste007
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:63
      • Double bogey
      Punti: 20

    Vorrei dare un update a questa discussione.

    Usando questa statistica al inizio del anno ho scoperto che il mio grande diffetto era il Drive.

    Ho lavorato sullo swing di questo e sopratutto ho trovato un Driver che fa per me.

    Tanti ridono quando lo prendono in mano (sovranome “babydriver”) visto che lo shaft e lungo solo 43,5″

    Misurando pero la velocita dello swing e sopratutto della pallina, questo drive per me e un gran passo in avanti per il mio gioco.

    Funziona anche in gara.

    Ho fatto 2 gare con questo driver e ho giocato +4 a Villa Condulmer e una gara 9 buche in par nel mio vecchio campo in Germania, abbasandomi da 7,1 a 5,9.

    Ma la cosa piu importante e che mi diverto molto di piu giocando spesso piu avanti e in centro e non sempre da sotto i alberi come nel passato.

    P.S Ormai non mi scrivo piu niente in campo, faccio tutto a casa direttamente sul PC in base della memoria.

    #14525
    AlbyAlby
    Moderatore
    • Offline
      • Messaggi:1321
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.525

    Tanti ridono quando lo prendono in mano (sovranome “babydriver”) visto che lo shaft e lungo solo 43,5″

    Ricordo che Giampi scrisse una volta che praticamente la quasi totalità dei golfisti amatoriali avrebbe solo vantaggi dal giocare shaft leggermente più corti sul drive.

    #14526
    LeroiLeroi
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:447
      • Eagle
      Punti: 970

    E’ la logica del minidriver messo in commercio un paio di anni fa da TM.

    Il mio Aeroburner mini è 43,5 pollici di shaft, vado un po’ più dritto che col driver (e comunque gli errori sono meno gravi) e, pur giocando un 14° gradi, supero i 200 metri, con punte a 230 nei tiri “ottimi”

    #14529
    PingS58pingS58
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:165
      • Bogey
      Punti: 305

    Nei giocatori di tour la lunghezza media del driver è di 44.5″ e il loft reale è un 10°

    #14530
    BludiscusBludiscus
    Moderatore
    • Offline
      • Messaggi:438
      • Eagle
      Punti: 1.470

    Mediamente i drive in commercio che lunghezza di shaft hanno?

    Io avevo provato uno shaft più corto in fase di fitting, poi quando ho preso il drive ho lasciato la lunghezza standard e cerco di impugnare leggermente più corto

    #14531
    PingS58pingS58
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:165
      • Bogey
      Punti: 305

    45.75″- 46″

    #14532
    AlbyAlby
    Moderatore
    • Offline
      • Messaggi:1321
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.525

    Oltre 1″ in più rispetto ai pro del tour???

    Come mai? per darci l’illusione che siamo più lunghi (anche se poi siamo storti perchè no abbiamo controllo)?

    #14533
    Mt14Mt14
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:781
      • HoG D.O.P.
      Punti: 1.855

    esatto.

    più lunghi poi di quanto….?

    #14534
    AlbyAlby
    Moderatore
    • Offline
      • Messaggi:1321
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.525

    In teoria di qualche metro (presumo, ping saprà esser più preciso) in pratica probabilmente addirittura più corti.

     

    #14535
    BludiscusBludiscus
    Moderatore
    • Offline
      • Messaggi:438
      • Eagle
      Punti: 1.470

    Ma sono 5/6 cm!!! Pensavo meno!

    oggi metto un po’ di nastro sul grip per ricordarmi di impugnare sempre più corto e vedo cosa cambia poi eventualmente vado di seghetto…

    #14536
    Samuste007Samuste007
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:63
      • Double bogey
      Punti: 20

    Oltre 1″ in più rispetto ai pro del tour??? Come mai? per darci l’illusione che siamo più lunghi (anche se poi siamo storti perchè no abbiamo controllo)?

    I test delle mazze lo fanno con un robo.

    Usando la nostra velocita di swing il robo con una mazza piu lunga tiri anche piu lungo.

    E quindi possono raccontarcelo nella pubblicita.

    Quello che non e realistico e che il robo prende la pallina sempre in centro.

    Noi no, inoltre piu lungo e il Driver piu difficile e, di prendere la pallina col “sweet spot”.

     

    #14538
    Wedge60wedge60
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1613
      • HoG D.O.P.
      Punti: 4.530

    Se il mini driver ha uno shaft più corto e sembra essere giocabile, un driver normale con uno shaft da mini driver sarebbe più giocabile o darebbe problemi per la sua “testa grande” ?

    #14540
    PingS58pingS58
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:165
      • Bogey
      Punti: 305

    Se il mini driver ha uno shaft più corto e sembra essere giocabile, un driver normale con uno shaft da mini driver sarebbe più giocabile o darebbe problemi per la sua “testa grande” ?

    Tutto dipende dal bilanciamento..  corto= controllo…..va bene  corto= giocabile   il bilanciamento?

    Negli ultimi anni le teste dei driver e woods in generale hanno un peso minore ( dovuto ai materiali) confronto  al passato..le case OEM per garantire un bilanciamento bastone che sia giocabile  e soprattutto rientrare nei range di produzione di massa..sono costretti ad aumentare la lunghezza giocando anche molto sul discorso   leva più lunga = maggiore velocità in testa= più distanza……questo discorso in parte è vero..ma la velocità in testa non dipende solamente dalla leva più lunga, ma soprattutto dal rilascio dei polsi e rotazione delle caviglie

    Delle case OEM tratto attrezzatura destinata ai tour ….in che cosa sono uguali al modello prodotto per la grande distribuzione? L’aspetto estetico e limiti costruttivi imposti USGA

     

    • Questa risposta è stata modificata 3 anni, 8 mesi fa da PingS58Fabio.
Stai visualizzando 15 post - dal 46 a 60 (di 63 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.