GOLF 2.0

  • Questo topic ha 2 risposte, 3 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 3 anni, 5 mesi fa da MMMM.
Stai visualizzando 3 post - dal 1 a 3 (di 3 totali)
  • Autore
    Post
  • #16898
    HoG StaffHoG Staff
    Amministratore del forum
    • Offline
      • Messaggi:322
      • HoG D.O.P.
      Punti: 285

    Riceviamo e pubblichiamo un interessante articolo da parte di un nostro utente davide

    GOLF 2.0 – Secondo me

    Golf 2.0Tesseramento libero, obiettivo 100.000 tesserati. Molto bene, siamo sulla strada giusta, golf per tutti!.

    Mi ricordo qualche anno fa, quando giocavo a tennis e sentivo dire che era uno sport per ricchi e non capivo cosa c’entrassero i ricchi con un paio di campi da tennis comunali dove io passavo tutta la giornata durante le vacanze estive.
    Ho cominciato a giocare golf 3 anni fa, perche avevo molti week end liberi, a causa degli impegni di studio di mia moglie.
    Dopo aver passato quasi 20 anni a giocare a basket e a tennis a livello semi-agonistico, devo dire che il golf è proprio un altro sport (?), ma il tipo di approccio del mio maestro Aldo Cameran (GC Castellar CN) è stato perfetto e mi ha fatto apprezzare subito il gioco.

    Sono quel tipo di golfista che gioca non più di 10 volte all’anno per impegni familiari e di lavoro e anche perchè continuo a preferire un’oretta di tennis a 5 ore di golf.
    Penso di essere un soggetto non raro nell’universo golfistico, ma l’universo golfistico italiano cosa fa per invogliarmi a giocare di più o meglio?

    Per la mia esperienza poco o niente.

    [Leggi l’articolo completo: http://www.houseofgolf.it/golf-abc/golf-news-notizie/golf-20/]

    #16899
    CoccoBillCoccoBill
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1193
      • HoG D.O.P.
      Punti: 2.760

    Non posso che essere d’accordo…

    #16924
    MMMM
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:182
      • Bogey
      Punti: 525

    Condivido, in generale, in particolare mi sono trovato nella stessa situazione più o meno un anno fa, la pensavo come Davide oggi ho cambiato in parte idea.  Anche io piemontese, ho avuto difficoltà a trovare un circolo disponibile al tesseramento libero, alla fine forse lo avevo trovato (dico forse perché era disponibile dopo non poca insistenza e aver capito che non ero definitivamente interessato a nessuna delle altre opzioni offerte) ma ho poi cambiato idea, ho deciso di associarmi ad un campo pratica che ha anche tre buche (semplici, per carità, ma posso provare comunque cos’è veramente il golf).

    Devo dire che a distanza di un anno mai decisione fu più azzeccata e per questo devo ringraziare anche chi qui sopra scrive da prima di me che ha saputo consigliare bene. Anche io ho pochissimo tempo libero e sicuramente non “sfrutto” come andrebbe fatto la quota pagata, ma sono sicuro che non mi fossi associato adesso sarei ancora qui a girare per trovare un posto dove giocare e probabilmente avrei rinunciato.

    Nel momento che ho pagato la quota mi sono imposto di andare a praticare/giocare almeno una volta a settimana e sono parecchie le volte che avrei rinunciato per piccoli impegni imprevisti o balle varie dell’ultimo minuto, se fossi stato tesserato libero con la necessità di pagare un GF anche solo per praticare non sarei andato nemmeno la metà delle volte.

    Tutto questo per spiegare la mia esperienza e per dire “viva il tesseramento libero” con i dovuti se e ma. Secondo me ad esempio non è una soluzione adatta ai neofiti o chi vuole iniziare, come spesso ho visto scritto.

Stai visualizzando 3 post - dal 1 a 3 (di 3 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.