Matteo Manassero un talento bruciato troppo velocemente?

Home Page Forum di golf Mondo PRO Matteo Manassero un talento bruciato troppo velocemente?

Questo argomento contiene 20 risposte, ha 9 partecipanti, ed è stato aggiornato da Mignuz Mignuz 10 mesi fa.

Stai vedendo 6 articoli - dal 16 a 21 (di 21 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #27189
    Enrico74
    Enrico74
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:21
      • Double bogey
      Punti: 120

    Come è banale dire che sarebbe anche il caso che cambi coach e team, cosa che avrebbe già dovuto fare da tempo….. :chedicoafare:

     

    Questa mi sembra la cosa più sensata in assoluto :up:

    #27255
    Wedge60
    wedge60
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1509
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.995

    Forza Matteo  :bandiera:   :bandiera:   :bandiera:

    #27598
    Flavio49
    Flavio49
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:50
      • Double bogey
      Punti: 185

    Non ha superato il taglio alla Qualifying School……..mi sembra incredibile. :-(

    #27599
    Sarastro
    Sarastro
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:213
      • Par
      Punti: 660

    Ha chiuso i 4 giri pre-cut al Lumine GC di Tarragona a +1 (70-68-76-73) con il taglio a -6 ed il leader a -20 per cui è fuori dai due giri finali…

    Direi che si profila un 2019 durissimo, presumibilmente tra Challenge tour, tornei minori e, magari, qualche invito.

    Speriamo che gli serva da stimolo per ricostruirsi e ritrovare il campione che c’è in lui, seppur celato.  :pugnette:

     

    #27606
    Dunlop54
    Dunlop54
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:418
      • Eagle
      Punti: 1.220

    Sono 5 anni che Matteo non vince nulla (BMW PGA Championship del 2013), 5 anni di delusioni, tagli mancati e qualche raro risultato decente. 5 anni sono tanti, per un atleta un’enormità, ed è’ difficile dopo tutto questo tempo riuscire a riprendersi e a cancellare eventuali e probabili errori nella preparazione atletica e nella tecnica. Ma è ancora più difficile riuscire a sgombrare la mente da tutti i “cattivi” pensieri e “resettare” il sistema, riacquistare fiducia per riuscire a ripartire libero e senza zavorre.

    Un anno sul tour minore gli farà bene? Mah, probabilmente il giocare con minore pressione e preoccupazioni potrà aiutarlo. Ma credo che, oramai, il danno sia stato fatto. Alcuni miei colleghi che l’hanno visto giocare mi hanno detto che è pieno di tic, di insicurezze, di problemi quasi sicuramente legati più alla “testa” che alla tecnica.

    Staremo a vedere. Spero che a questo punto decida di cambiare completamente “squadra” e cerchi di ritornare un po’ se stesso per ritrovare, almeno un poco, il gioco di una volta.

    Auguri.

    • Questa risposta è stata modificata 10 mesi fa da Dunlop54 Roberto Russo.
    #27608
    Mignuz
    Mignuz
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:690
      • Condor
      Punti: 1.525

    Io SPERO che si riprenda ma TEMO proprio che ce lo siamo giocato definitivamente.

    Visto dal vivo in gara ci mette una vita a tirare e a puttare, rispetto a quando era ragazzino.

    5 anni di buio sono davvero troppi, altri giocatori che hanno avuto grosse crisi si sono ripresi in minor tempo, molti non si sono più ripresi.

    Peccato, era uno dei volti giusti per il golf.

Stai vedendo 6 articoli - dal 16 a 21 (di 21 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.