MY GOLF: Diario di DaniUnchained

Home Page Forum di golf My Golf Il tuo diario blog sul golf MY GOLF: Diario di DaniUnchained

Questo argomento contiene 62 risposte, ha 11 partecipanti, ed è stato aggiornato da DaniUnchained DaniUnchained 4 giorni, 12 ore fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 46 a 60 (di 63 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #14765
    Wedge60
    wedge60
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1501
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.945

    Super racconto e super esperienza  :bandiera:   :bandiera:   :bandiera:

    Terzo utente di HoG a giocare sull’Old Course :up:

    Gli americani non hanno preso il caddie ?  :petto:

    #14768
    DaniUnchained
    DaniUnchained
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:615
      • Condor
      Punti: 865

    Super racconto e super esperienza :bandiera: :bandiera: :bandiera: Terzo utente di HoG a giocare sull’Old Course :up: Gli americani non hanno preso il caddie ? :petto:

    Quarto utente di Hog direi (Falk,Mignuz e Gabrixx)

    I due americani che avevano prenotato hanno preso il caddie, quello che ha fatto la notte all’old pavillion insieme a me aveva la moglie come caddie e fotografo/videomaker personale :)

    #14769
    Alle_Uhr
    Alle_Uhr
    Partecipante
    • Online
      • Messaggi:1160
      • HoG D.O.P.
      Punti: 2.225

    È stata una fortuna no? Hai il video ricordo! :cart:

    #20796
    DaniUnchained
    DaniUnchained
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:615
      • Condor
      Punti: 865

    Visto che l’anno si è concluso ritorno ad aggiornare dopo tanti mesi.

    Ho iniziato l’anno 14 di hcp, son risalito fino a 14.6 a fine aprile e sceso al minimo di 11 al 22 luglio; da li in avanti 10 gare e 9 virgole chiudendo l’anno a 11.9. Il gioco è stato molto altalenante, male in tutto all’inizio, benissimo giugno e luglio dove mi son allungato con i ferri e ho ritrovato gran fiducia con il put, di nuovo male da agosto in avanti dove non riuscivo più a colpire una pallina decentemente.

    A livello statistico è cambiato poco rispetto agli anni precedenti, anche se ho giocato molto meno rispetto agli altri anni (solo 4 volte) su di un campo facile come il città di asti, quindi in linea di massima le statistiche sono leggermente migliorate.

    A livello di migliori risultati, fuori gara ho fatto un 39 (+3) su 9 buche ai girasoli con 7 par; su 18 buche 74 (+7) al Città di Asti, 80 (+10) al Feudo e 81 (+10) ai Girasoli; tutti e 3 i risultati in gara e tra giugno e luglio.

    A livello negativo ben 3 volte 103 a Margara (a inizio anno) e di nuovo 103 al Torino Blu nell’ultima gara dell’anno (senza neanche un par).

    Pochi campi nuovi quest’anno però i 4 scozzesi rimangono al top della lista, con l’esperienza all’Old Course sicuramente l’evento da ricordare del 2017.

     

     

    #20863
    Wedge60
    wedge60
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1501
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.945

    Pochi campi nuovi quest’anno però i 4 scozzesi rimangono al top della lista, con l’esperienza all’Old Course sicuramente l’evento da ricordare del 2017.

    ….e magari da ripetere nel 2018….  :ammicco:

    #20866
    DaniUnchained
    DaniUnchained
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:615
      • Condor
      Punti: 865

    Pochi campi nuovi quest’anno però i 4 scozzesi rimangono al top della lista, con l’esperienza all’Old Course sicuramente l’evento da ricordare del 2017.

    ….e magari da ripetere nel 2018…. :ammicco:

    Se trovo qualcuno che ha voglia di andare sicuramente, non so se ho voglia di farmi di nuovo il viaggio da solo  :up:

    #24225
    DaniUnchained
    DaniUnchained
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:615
      • Condor
      Punti: 865

    Torno ad aggiornare il diario dopo mesi, in occasione della prima gara stagionale. Ho aspettato a lungo per la prima gara dato che  ho giocato malissimo tutto l’inverno e in più con il campo molle non ho il rotolo che mi salva e faccio sempre brutti score… Ovviamente scelgo la giornata giusta, con diluvio a metà giro e campo allagato sulle seconde 9 :(

    Gioco ai Girasoli, dove sono socio quest’anno, gioco 13; avevo partenza alle 11.45, arrivo e si libera un posto alle 11.12 allora mi aggrego, con il tempo di tirare giusto 7/8 palline in campo pratica alla veloce.

    1 . Drive perfetto a centro fairway, buon ibrido 5 ma dalla parte sbagliata del fairway; ho un ramo 20 metri avanti, conto di passarci sotto e lo prendo in pieno; pitch al green che si apre un pelo a destra prendo un altro ramo cade in bunker.. uscita flappa, put da fuori green lungo (green molto più veloci del solito), put di ritorno da 1 metro che sborda e 8 (X)

    2 . Ibrido un pelo a sx, in rough ad altezza bandiera (lunga), approccio in sicurezza un po’ lungo, put da 2/3 metri in buca per il par.

    3. Minidrive a campanile, palla subito dopo il fosso; H5 sul lato dx del fairway, H5 che prende nuovamente le foglie ma è colpito bene e arriva ad inizio green. Put da 4/5 mt per il birdie che entra (primo birdie su questa buca per me). 4 punti e X recuperata.

    4. Schifezza rasoterra col drive che non arriva manco al fairway; H5 a centro FW, f8 preso male e ancora corto sulla salita. approccio a correre messo a mezzo metro, ma dal lato sbagliato in un green malefico. La tiro sopra la buca e riesco a sbagliarla sotto!. Doppio bogey 6, 1 punto.

    5. Riprovo il mini, basso e corto, layup con il 9, GW a inizio green, 2 put e bogey.

    6. Mezzo campanile col mini (e con forte vento contro) a inizio fairway; H5 nel bunker del fairway a sx; ottimo F6 dal bunker che si ferma a mezzo metro dal green (peccato che l’asta sia lunga); primo put corto, secondo lungo, chiudo in 6 col terzo put da 1 mt.

    7. Comincia ad alzarsi il vento, asta a fondo (175mt), forte vento contro, provo il legno5 che non pratico da 2 settimane. Quasi airshot, ma la prendo e si mette a correre a sx fino a finire nel laghetto con l’ultimo rimbalzo… F6 ben preso che finisce lungo, approccio dal rough in discesa che scappa via ma imbuco il put da 3 metri per il 5 (1 punto).

    8. Ottimo H5, sul lato sx, sfrutto la sponda e finisco in green a 4 mt dalla buca. Put dritto ma corto, e par che vale 2 punti (non ho colpo)

    9. Drive buono che scende sulla parte sx del fairway; inizia a piovere, layup flappato che quasi mi va in acqua; GW ad altezza bandiera e 2 put sotto il diluvio.

    16 punti nelle prime 9 con X stupida della 1.

    Siamo sul tee della 10 e tuona e piove forte; non suona la sirena, tiriamo lo stesso e vado nel bosco a destra; si mette a piovere ancora più forte e decidiamo di fermarci ed aspettare… Con clamoroso ritardo suonano la sirena, con i fairway che son ormai allagati… Ovviamente smette di piovere 5 minuti dopo e decidono di farci riprendere mezz’ora più tardi. .. Trovo la palla ingiocabile, prendo la penalità e rimetto in fairway.. chiudo in 7, X

    11. Bell’ibrido che però finisce per 2 metri nel rough a dx.. bagnatissimo.. Flappa con il f8, corre nel rough.. flappa col GW, arrivo davanti al green.. colpo a correre col pitch che sfiora l’asta (lunga) e chiudo in 5 con un bel put da 2 mt (1 punto).

    12. Drive in push e basso a dx, nel rough, un po’ infossato.. faccio 50 mt con l’ibridio, F8 in una zona di fairway bagnata, arrivo a 20 mt dal green rotolando.. Buon approccio con asta corta ma scappa un po’ via, 2 put per il bogey (6).

    13. Brutto F6 nelle piante a dx (con asta lunga a sx); la trovo e ho colpo verso la bandiera ma quasi non la prendo e arrivo solo ad inizio green.. 15 mt di put con la gobba di mezzo, palla che scappa ed esce dal green… 5 (X)

    14. Mini di nuovo basso e a sx; i tee sono avanti.. questa volta prendo bene l’ibrido nonostante sia in rough.. Son ancora a 140mt dall’asta, altro ibrido teso che con un po’ di fortuna arriva in green e si ferma non si sa come sulla gobba in discesa.. Il green è pieno di detriti, 2 put van benissimo e par (3 punti)

    15. Mini in push a dx, prende i rami e torna in campo poco dopo i rossi; due ibridi, ferro 8 (che tocca di nuovo qualche foglia) e son a 2 mt dal green (nel rough in salita), approccio lungo (ho preso il gap x sbaglio), put in discesa che si ferma a fianco alla buca e 7 (1 punto).

    Mi servono 3 par per arrivare a 30 punti e me lo pongo come obiettivo.

    16. Ricomincia a piovere, 145 mt all’asta a destra, tiro ugualmente il 6 (perché se chiudo il colpo come il solito la buca si accorcia molto); colpo più bello di giornata; rumore all’impatto perfetto, volo anche ma il vento e un cattivo rimbalzo me la buttano nel rough a dx (ad altezza bandiera); approccio che mi rimane un po’ in mano ma salvo il par da 2 mt (2 punti).

    17. Drive discreto che si chiude un po’ a sx ma rimane in fairway, anche se in una zona paludosa. F6 preso pulito e sopratutto dritto, sfrutto la sponda e sono in green a circa 4 mt. Sembra dritto, anche se il green tira a sx, il put è ben colpito e ovviamente passa sul bordo basso della buca e va 1 mt lungo.. Vado molle sul put di ritorno che salta davanti alla buca e sborda.. Bogey 5

    18. Vento laterale che gira contro proprio mentre vado per tirare; F6 preso cmq in testa che finisce in acqua per un paio di metri… Approccio e due put dalla dropping zone per  il 5 finale.

    Chiudo in 93 colpi (+22), 27 punti netti, 16 lordi. 16 le prime 9 e 11 le seconde.

    Il diluvio e la lunga sosta mi hanno sicuramente penalizzato (2 punti dalla 10 alla 13); inspiegabile il ritardo nel suonare la sirena… i problemi dal tee che sembravano sulla via della risoluzione son tornati… 1 drive da 190 mt (alla 1), gli altri non son mai andati oltre i 170… Non son mai andato out, ma sempre troppo corto :(

    Son ancora lontano dal gioco della scorsa estate e dal giocare il mio handicap, ma sono abbastanza fiducioso di essere sulla strada del recupero… Serve un po’ di caldo, campi asciutti e tanto rotolo  :)   :)

    #24558
    DaniUnchained
    DaniUnchained
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:615
      • Condor
      Punti: 865

    Su “invito” di Garu mi iscrivo alla gara Decathlon ai Girasoli, seconda gara dell’anno. Finalmente dopo tanta pioggia c’è il sole e fa caldo, il campo è quasi asciutto e in buone condizioni (green esclusi). Gioco sempre 13

    1. Drive brutto basso e a sx ma salvo; Ibrido5 buono e lungo ma sul lato dx, ho ancora 170 mt al green provo a tirare il legno 5 che passa giusto sotto la pianta e si ferma nel rough dopo il bunker; palla infossata e per evitare la flappa vado un po’ lungo, 2 put bogey

    2. H5 in green, asta alta sopra la gobba, primo put molto corto, imbuco il secondo da più di 2 metri per il par.

    3. Mini buono ma nel rough a sx, H5 a centro fw; 110 all’asta (lunga), pianta più alta dritta sulla mia linea, decido di passare a sx, batte in green a 2 mt dall’asta ma la palla scivola fuori green e va nel bunker profondo, buona uscita ma corta, 2 put  e bogey.

    4. Drive alto e agganciato, non son lontano dal green ma son nel rough e non mi prendo il rischio di volare le piante altissime; layup laterale, f9 toppato e aperto a dx con asta tutta a sx; primo put da 15 mt e fuori green che scappa 3 mt lungo, put di ritorno che sborda e doppio bogey

    5. Mini corto nel rough a sx, layup a centro fw, 50° a 2 dita dal green e 3 mt dall’asta; la tolgo come faccio sempre, mi parte forte a centro buca, la prende perfetta in mezzo, salta e si ferma sul bordo senza entrare…. bogey

    6. Mini a Sx, H5 bello a centro fw, pitch in green a 5 metri dall’asta e 2 put per il par da 2 punti

    7. H5 che mi si apre tantissimo a dx, son quasi sulla 8; 30 mt all’asta, tutto rough davanti, lob a tutta col 58° che batte in asta e scappa 3 metri oltre; put con parecchia pendenza che si ferma sul bordo della buca e non cade… bogey

    8. H5 colpito prima che va verso sx, rimbalza e.. si ferma mezzo metro prima dell’ultima pianta… non ho colpo verso il green, provo a tirarla sulla sponda sx ma rimane in rough, l’approccio in discesa scappa un po’, il put sfiora la buca e prima X (non ho colpo).

    9. Mini preso bene, ma in push, ovviamente primo errore a DX alla buca con out a DX e palla fuori limite di 1 metro; faccio 6 con la seconda (quindi 8 totale e X) dopo un pallonetto con la provvisoria dal tee

    Chiudo le prime 9 in 14 punti, con 2 X alle ultime 2 e la sensazione di essere stato penalizzato eccessivamente dalla sfortuna soprattutto sui green. Non ho preso un fairway però, e ha il suo peso…

    10. Riprovo il drive, basso e dritto ma rotola un po’; legno 5 di secondo che prende delle foglie e si ferma 2 metri prima del green; asta corta con salita e discesa, palla impossibile da fermare, put per il par in salita da un paio di metri che salta davanti alla buca e sborda per il 5.. Qui mi infurio per l’ennesima sbordata e devo trattenermi per non spaccare qualcosa…

    11. Cambio pallina, prendo l’unica colorata che ho (viola); H5 teso ma in fairway, F9 che si ferma prima della gobba (asta lunga), primo put lungo, par di ritorno da un paio di metri per il par da 2 punti

    12. Drive teso che vola di un pelo il fosso e corre; f6 corto a dx in rough, 30 mt dall’asta; altro 58 a tutta che batte in asta e scappa di un paio di metri, put dentro fino a 50 cm dalla buca e salta fuori per il bogey

    13. Alta lunga a sx, F7 dritto che non arriva in green per 1 metro; 2 put dal fringe e par da 2 punti

    14. Provo il legno 5, si chiude a sx, in rough di nuovo dietro alla pianta; H5 teso che riesce a fare un po’ di strada e rimane in fairway, H5 perfetto che batte 2 metri prima del green, nell’unica zona molle di questa buca e si ferma li.. Asta lunga, il put mi rimane in mano (dovevo approcciare), il secondo manco vede la buca e bogey 6

    15. Legno 5 di nuovo a sx in rough e mal messa, H5 che passa di poco il ruscello e riscende in rough; H5 che prende foglie ma esce cmq e sono a 50 mt dal green rialzato; 56° perfetto che batte 20 cm a dx della buca ma questo green “provvisorio” è durissimo e scappa 2 metri lunga; put da 2 metri in discesa con buchi ovunque che va dritto verso la buca ma si ferma 2 giri corto.. bogey

    16. F6 perfetto in green, scappa un po’ via sul fringe, primo put corto, par da 2 punti

    17. Legno 5 perfetto a centro fairway, miglior tee shot di giornata; asta lunga, F7 giocato sulla sponda che rimbalza bene e va 2 metri oltre la buca.. Garu imbuca il birdie da 20 metri, io lo manco con la palla che scende all’ultimo (pendenza vista ma non ho giocato abbastanza su)

    18. Sono a 31, mi basta passare l’acqua per salvare la virgola, aspettiamo un bel po’ che il gruppo davanti finisca… F6 preso prima e acqua per un paio di metri… Drop zone da 57mt, faccio un bel colpo e son a 3 mt dalla buca, mi pare una ovvia pendenza dx/sx, la colpisco bene ma la palla non scende di 1 cm (a differenza di tutte le altre volte…) Sbaglio il put di ritorno da mezzo metro e chiudo con la terza X di giornata.

    31 punti netti, 20 lordi (90 colpi totali), vinco il secondo di prima categoria (con 34 si vinceva in prima, eravamo solo 7), un buono da usare al Decathlon di Gap.

    Virgola non meritata, ho fatto alcuni bei colpi, pochi brutti e son stato penalizzato ogni volta.. 34 put, quasi sempre colpiti bene che non entrano mai (non solo a me, saltano un po’ dove vogliono)… Continuano i problemi dal tee, giocare 13 con un longest drive di 184 mt è davvero dura…

    • Questa risposta è stata modificata 12 mesi fa da DaniUnchained DaniUnchained.
    • Questa risposta è stata modificata 12 mesi fa da DaniUnchained DaniUnchained.
    #24562
    Garu
    garu
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:248
      • Par
      Punti: 815

    Garu imbuca il birdie da 20 metri

    Ma va là …. erano si e no 18 !
    :cappellino:

    #24615
    DaniUnchained
    DaniUnchained
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:615
      • Condor
      Punti: 865

    Voglio giocare su un campo diverso e mi iscrivo all’ultimo alla gara in promozione a Cherasco; le previsioni sembrano buone anche se al mattino è molto nuvoloso (e nella notte ha piovuto); il campo è in ottime condizioni, anche se il fairway è un po’ alto e le palle non rotolano molto. Erba quasi a posto nelle zone dove han tolto (o ridotto i bunker); il campo cambia notevolmente e diventa più semplice non dovendo per forza arrivare in green sempre di volo. Giochiamo in 3, ottima compagnia e si va veloci.

    1. Ottimo mini drive nell’angolo del dogleg (ottimi tiri col mini in CP quindi decido di provare con questo); ibrido5 di secondo che va nell’unico posto dove non andare; in mezzo alle piante a sx del green, con bunker davanti; ho un piccolo spiraglio, provo un lob a tutta che parte bene, colpisce però qualche foglia e cade in bunker per 5 cm… Bunker bagnato, flappo, tiro il put da fuori green (ca 10mt) e rimango corto, manco da 2 metri e segno un bel 7 (X)

    2. Altro H5 agganciato a sx; son nel rough prima del green (asta corta), top con il sand che si ferma poco fuori green dall’altro lato; lungo put in discesa che sfiora la buca e chiudo in bogey (1 punto).

    3. Mini dritto in centro a fairway; han tolto il bunker a dx, allora provo il legno5 e… bunker di sx; uscita lunga palla presa un po’ pulita ma si ferma 3 mt a destra dell’asta e imbuco il put per il par (3 pt)

    4. Primo errore col mini che parte in push a destra e prende una pianta; H5 a piazzare in centro fw, asta lunga, a 120 mt, leggero vento contro son indeciso tra 7 e 8; tiro l’8 e volo il green… approccio difficile in discesa che si ferma 3 metri sotto la buca, put di ritorno che la sfiora e doppio bogey (1 pt).

    5. Asta centrale a 105mt, F9 che finisce a fondo green, put che mi parte fortissimo ma prende la buca, salta e si ferma a 1 spanna per il par da 2 punti

    6. Mini alto un po’ chiuso a sx, in fairway ma con le piante un po’ in mezzo; cerco di fare un draw con l’ibrido che ovviamente parte dritto, prende le piante a dx ma ricade in fairway; altro ibrido (che sta volta si chiude a sx come doveva fare quello di prima) e son prima del bunker con asta corta; LW 4/5 mt lungo sulla gobba, bel put che si ferma a bordo buca per il bogey (2 pt)

    7. Mini teso e dritto a centro FW; asta lunga a 150 mt; tiro il F6 con per farla battere ad inizio green (poi scende tutto) verso l’asta; palla ben presa che si chiude un pelo a sx e manca il green di mezzo metro; primo put dal fringe molto timido ma imbuco il secondo da più di 2 metri per il par (3 pti);

    8. Mini non ben preso che si chiude verso la fine ma evita le piante; H5 a centro fw, asta lunga a 70 mt, tiro il 50° non a tutta e la metto a mezzo metro per il comodo par (3 pti).

    9. Due par di fila e X iniziale quasi recuperata e iniziano i pasticci; par5 lungo, forzo il mini dal tee e lo chiudo nelle piante prima del bunker; posso passare sia a dx che a sx, non son messo malissimo ma devo tenere la palla bassa; provo a fare un draw basso con l’ibrido3, quasi la manco e passo a sx della pianta e finisco nel bunker; palla ben messa e faccio di nuovo solo 50 mt prendendo un sacco di sabbia; altro H5 a centro FW, tiro il quinto e sono ancora a 150mt dall’asta (lunga a fondo green con tutto bunker davanti); provo ugualmente il F6 che parte altissimo ma si apre leggermente, prende delle foglie e si ferma a fianco al bunker ancora a 20 mt dall’asta; buon approccio col sand che scappa 3 mt lungo il put per il 7 entra con l’ultimo giro.

    Chiudo le prime 9 in 16 punti, con 4 par e una X e 13 put

    10. Passo sopra al mini e faccio 100 mt; f6 che si ferma nella discesa, 126mt all’asta corta, in discesa, F8 ben preso che si ferma a una spanna dal green, 5 mt circa dalla buca; il put mi parte un pelo forte, tocca la buca e scappa via di un paio di metri; put di ritorno in salita che sborda e doppio bogey (1 punto)… da qui, con questa doppia sbordata, si spegne la luce sui green…

    11. Par 3 corto, asta corta sulla gobba, il mio pitch batte ad inizio green ma corre fino al fondo; il primo put va lungo di un paio di metri ma rimane sulla gobba; qui vengo assalito da mosche e altri insetti, devo togliermi 3 volte per tirare e sbaglio.. Bogey (1 punto).

    12. Provo col legno5, buono a centro Fw; asta lunga (119mt), F8 in green, 6/7 mt dalla buca anche qui nell’angolo sulla gobba.. Questo green e molto più lento del precedente e rimango 2 metri corto. Gli insetti continuano ad avercela con me, mi tolgo di nuovo 3 volte, il put parte dritto faccio per raccogliere e sborda… bogey (1 punto)… e concentrazione andata…

    13. Di nuovo legno 5, e ci passo sopra come col mini alla 10… H5 dal rough e sono 140 mt dal fondo del lago… Ci provo (è già il terzo ad un par 4); la prendo bene ma si chiude a sx, vola il lago schizza verso l’out ma prende una pianta e torna verso il green; approccio non facile con tanto rough e poco green, batte un pelo corto e ho ancora un put da meno di 2 metri per il bogey che sbaglio miseramente… 1 punto (per la quinta buca di fila)

    14. Riprovo il mini, prendo una spanna prima e vado quasi nel fw della 15; la gioco sulla 15; tiro il terzo da 75mt a volare le piante ma rimango un pelo corto e in bunker… uscita lunga, put che non entra, sbaglio anche quello di ritorno (che non conta), X

    15. Han tolto il grande bunker che precedeva il green; allora provo a tirare il Mini a tutta, preso bene ma in push e vado nel bunker di dx  :nervoso: Asta lunga, uscite che preferisco, flappo e resto in bunker; toppo la seconda e vado lungo.. il LW vola verso il laghetto della 13 ma non l’ho tirato abbastanza forte e riesco a recuperarlo… Faccio up and down da dietro al green, 1 punto

    16. Legno 5 corto ma in fairway; taglio bene il dogleg con l’ibrido, 145 mt all’asta tiro di nuovo l’ibrido ma lo chiudo alla grande; riesco ad evitare il bunker, l’approccio è buono ma si ferma in discesa; put da 3 mt sx-dx a centro buca ma si ferma 1 giro corto… bogey ( 2 punti).. Prima buca con 2 punti delle seconde 9.. arriverò a farne 10?

    17. Par4 corto, F6 dal tee ma sul lato sx, quindi con le due piante altissime ancora da superare; asta lunga, 123 mt, miro un po’ a dx delle piante (c’è acqua a sx); mi parte forse il ferro 8 migliore che abbia mai tirato in vita mia; altissimo, volo la pianta per mezzo metro e attendo che la palla cada (non la vedo con le piante davanti)… batte mezzo metro davanti all’asta e ci corre vicino (poteva anche entrare) fermandosi poco meno di 1 metro oltre… Imbuco il put per il birdie da 4 punti (cosa rarissima a Cherasco dove non faccio MAI birdie)….

    18. Alla 18 provo a tirare il drive, tanto ormai la giornata è andata e va perfetto a centro fairway (anche se non molto lungo), F6 sulla salita, non riesco a misurare l’asta, tiro un po’ alla cieca il F9 che rimane sulla gobba (con asta lunghissima).  Primo put corto e storto, secondo che sfiora la buca e bogey (2 punti).

    Chiudo in 93 colpi (45+48), 29 punti stableford e 33 put (20 nelle seconde) non contando quelli dal fringe.. Incredibile che nelle seconde 9 ho preso 4 green in regulation (tantissimi per me) e ho fatto 3 bogey e 1 birdie…

    Punteggio che mi sta un po’ stretto, ma quando fai 6 punti in 7 buche (dalla 9 alla 15) c’è poco da fare; ho tirato tanti ibridi (come sempre su questo campo) e son stato troppo irregolare. Il volo e la distanza fatta con i ferri mi rincuorano, sembrano in netto miglioramento… Dal tee continuo ad essere corto e irregolare, anche se ero partito molto bene… Ogni volta che pensi di aver trovato la soluzione il golf ti ributta giù  :)   Domenica si ripete, tempo permettendo.

     

     

    • Questa risposta è stata modificata 11 mesi, 3 settimane fa da DaniUnchained DaniUnchained.
    #24659
    DaniUnchained
    DaniUnchained
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:615
      • Condor
      Punti: 865

    Terza gara in 10 giorni (senza pratica in mezzo), torno al mio circolo (Girasoli); nonostante le 3 virgole gioco sempre 13, questa volta stranamente in seconda categoria (ma per una volta mi va bene).

    Le sensazioni in campo pratica sono pessime, tanti colpacci tirati un po’ ovunque a parte due buoni mini drive per concludere. Abbiamo un buco davanti quindi giochiamo senza mai fermarci e aiuta.

    1. Prendo prima col mini drive, però la palla corre lo stesso in fairway; legno5 chiuso a sx nel rough della 17; f7 al green che batte 20 metri prima ma rotola sul terreno duro attraversa il bunker e finisce in green a 5/6 metri dalla buca. I green sono più veloci del solito, il put in discesa va un mezzo metro lungo e chiudo in par (3 punti)

    2. Ibrido 5 come sempre un po’ chiuso a sx, batte sul collar e corre su nel rough; la bandiera è lunga a destra quindi l’approccio è più facile e la metto data per il par (3 punti).

    3. Mini ben preso ma un po’ a sx, nel rough dove c’era una volta il bunker; palla sulla terra non ben presa con l’H5 che va nel rough prima del laghetto; f8 in green, asta impossibile lunga a sx prima salita poi discesa non voglio rimanere corto e vado 3 metri lungo.. sbaglio il put di ritorno per il 6 (2 punti)

    4. Mini di nuovo a sx, nel rough, qui faccio un brutto errore di strategia, invece di mettere in mezzo provo a superare le piante con il 50° (inutile tanto non arriverei in green)… faccio una mezza flappa e troviamo la palla per miracolo nei cespugli.. la metto in mezzo, il 4°con asta lunga vola il green, approccio impossibile in discesa che rimane corto e put che non entra.. X

    5. Mini questa volta spinto a dx, in rough però in piano.. Circa 160 mt al green, H5 ben preso che batte prima del green e corre fuori; trovo la palla appoggiata al rough, riesco a fare cmq un ottimo approccio e chiudo il par da meno di 1 mt (3 punti).

    6. Mini corto un po’ a campanile, di nuovo a sx 5 cm in rough; H5 a centro FW, 98 metri all’asta lunga a dx; PW pieno un pelo chiuso a sx (c’è la gobba che scende) che si pianta nel suo pitchmark a 2 metri dalla bandiera. Put deciso a centro buca e birdie (3 punti).

    7. H5 di nuovo un po’ chiuso batte prima del green e si ferma nel rough prima del ruscello; approccio tutto in discesa ben fatto, mi lascio un put da 1 metro in salita che imbuco per il par (3 punti):

    8. H5 preso prima che si ferma un bel po’ prima del green; 35 mt alla bandiera, son indeciso su cosa fare alla fine tiro un mezzo sand che chiudo un po’; ho un put da 3 mt per il par che si ferma sul bordo sx della buca. Bogey (1 punto)

    9. Per paura dell’out a dx la chiudo tutta a sx, tra le piante; non ho colpo per il green ma ho spazio comodo per il layup; faccio un colpaccio con l’ibridio che fa 50 mt e si ferma nel rough a fianco al paletto dei 100 mt; asta corta a sx, pitch altissimo che arriva in green a 4/5 mt dalla buca; put perfetto che non perde mai la linea e par (3 punti).

    Chiudo le prime 9 con 21 punti nonostante la stupida X; 5 par e 1 birdie con un solo fairway preso… e 13 put

    10. Ritrovo il fairway, con un minidrive teso ma dritto; H5 ben preso ma ancora una volta chiuso (asta lunga a dx) che batte in green e scivola fuori; decido di approcciare invece che usare il put, faccio un mezzo top con il sand ma la traiettoria è perfetta e la palla sfiora la buca andando però 1 metro oltre, in una pessima posizione; questo green è uno dei peggiori del campo, decido di giocarla morta fuori dalla buca ma la colpisco troppo forte e manco a sx. Bogey (2 punti).

    11. Ferro 6 (visto che l’ibrido lo chiudevo sempre), ancora più chiuso dell’ibrido…. Son le rough a fondo discesa, ma con ancora 105 mt alla bandiera; F9 che si impenna e manca il green per mezzo metro a sx; primo put timido, put per il par da 1metro e mezzo mal tirato a sx e bogey (1 punto).

    12. Buon mini sulla parte dx del FW, 128 all’asta lunga; dovrei tirare il 7 ma non voglio rischiare di andare lungo, Ferro 8 a tutta, mi scompongo e vado 20 mt a sx (altezza bandiera); asta corta e tanto rough, lob obbligato che batte vicino all’asta e scappa via 4/5 mt; primo put ancora timido, imbuco il bogey da poco meno di 1 metro (2 punti).

    13. Asta corta, 113mt in salita, vado con il ferro 8 senza forzare e la toppo; ottimo approccio da metà salita, mi lascio un put da mezzo metro in salita che sbaglio miseramente a sx (manco tocca la buca). Bogey (1 punto).

    14. La buca del fattaccio  :down: ; Mini alto a sx che rimane in fw per poco; H5 preso male che si chiude quasi subito e prende le piante 50 mt più avanti; la vedo cadere, trovo la palla vicino ad un tronco, guardo e vedo la scritta srixon; la butto avanti come posso x altri 50 mt; arrivo in fw, faccio per piazzare la palla e vedo che ha una scritta di fianco che la mia non aveva… ed è una 1 invece che 3.. Torno indietro e trovo la mia, mezzo metro più avanti rispetto alla pallina che ho giocato (e messa meglio); ma ditemi quante sono le possibilità che qualcuno abbia perso una pallina della stessa marca (e colore) a mezzo metro da dove è finita la mia pallina!?? Ok che bisogna controllare, ma era messa giù in rough, vista la marca mica penso che qualcuno l’abbia persa li (era pure ben visibile)… 2 colpi di penalità.. arrivo a bordo green con il sesto, tiro ad imbucare e sfioro la buca… X e 2 punti buttati

    15. Son un po’ demoralizzato, ma vado avanti, mini pallonetto che si ferma prima della stradina; buon H5 ma sul lato sx, F6 che rimbalza e va lungo sotto il green; approccio in sicurezza lungo, green ancora molto rovinato (e un green cmq provvisorio) e put in discesa che scappa 2 metri lungo (quando volevo solo accostare); imbuco il put di ritorno per il 6 (2 punti)

    16. Asta a Sx, 138 mt, c’è sempre il rischio di andare lunghi chiudendo, tiro ugualmente il F6, perfetto in direzione della bandiera, batte prima del green, lo attraversa tutto, salta il rough e si ferma a fianco di una pianta poco prima della stradina! Per fortuna la posso giocare anche se l’approccio è difficile, batto in green e vado 4/5 mt lungo ma imbuco il put per il par da 2 punti

    17. Mini drive chiuso a sx, in rough ma ben messo, asta lunga (142mt); F6 ottimo dritto sul lato sx, batte sulla gobba e corre via nel rough oltre il green… approccio in discesa non difficile, vado 1 mt lungo.. Non voglio sbagliare l’ennesimo put a sx, la tocco morbida a centro buca, salta all’ultimo e sborda a dx… bogey (2 punti)

    18. La virgola è salvata (sono a 33), l’asta è lunga a dx, 133 mt; tiro il 6 ma lo chiudo, accorciando così la buca, finisco nel rough subito dopo il green; palla messa male ma ho tanto green a disposizione e tanta discesa; approccio buono ad altezza bandiera ma un po’ a sx; put in discesa che tocco piano e salta anche questa volta fermandosi sul bordo sx, bogey ( 2 punti).

    Chiudo in 35 punti (24 lordi), 86 colpi contando i 2 di penalità alla 14…

    Consegno lo score e sono secondo ad un punto dalla prima; con ancora tante partenze dietro… vengo ancora superato da una signora che chiude con birdie-par ma va bene lo stesso, sono comunque a premio (che soprattutto vuol dire invito alla finale a settembre a Cherasco)…

    Che dire, le prime 9 ho preso un fairway per sbaglio e ho fatto 5 par e un birdie, le seconde 9 ne ho presi 4 su 5 col mini e ho fatto 1 solo par e 7 bogey… Ho imbucato diversi bei put da lontano e ho sbagliato 4 put incredibili da un metro o meno…

    Ci poteva stare comodamente uno score da 40 punti, ma sono comunque soddisfatto contando che continuo a fare pena dal tee (almeno un colpo è arrivato a 200 mt giusti). Ibrido un po’ incostante, quasi sempre a sx un po’ con tutto ma almeno se sbaglio solo da una parte mi posso regolare.. Gioco intorno al green super. Fattore importante, son riuscito a mantenere la concentrazione per tutte le 18 buche e a tenere sotto controllo le incazzature dopo i put da 1 metro sbagliati…
    Ora da pioggia tutta la settimana, vedremo. Ho provato due drive in settimana senza successo, continuerò a cercare una soluzione.

     

    #24734
    Aquila80
    Aquila80
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:471
      • Eagle
      Punti: 975

    Torno indietro e trovo la mia, mezzo metro più avanti rispetto alla pallina che ho giocato (e messa meglio); ma ditemi quante sono le possibilità che qualcuno abbia perso una pallina della stessa marca (e colore) a mezzo metro da dove è finita la mia pallina!?? 

    E’ successo anche a me circa un anno fa, solo che oltre a marca e colore era uguale anche il numero… Era la provvisoria giocata da un compagno di flight che, tra l’altro, non aveva annunciato il tipo di palla, quindi quando sono arrivato sul punto, in rough, ho pensato fosse la mia. Quando me ne sono reso conto ho visto che l’unica differenza tra le due palle era un cerchietto rosa che aveva quella che ho colpito io, la mia era sempre in rough un paio di metri oltre. Ah, era sempre una Srixon, forse portano sfiga  :down:

    • Questa risposta è stata modificata 11 mesi, 2 settimane fa da Aquila80 Aquila80.
    #24739
    Mignuz
    Mignuz
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:658
      • Condor
      Punti: 1.360

    Sbagliare pallina è più facile di quanto si pensi… io infatti marco sempre la mia con due puntini appena sotto il numero, così è altamente improbabile che sbagli palla.

    Un episodio “divertente” è che all’old course tiro il drive un pò a sinistra, nel rough comune alla buca che torna indietro.

    La mia pallina era marcata con due pallini rossi, vedo in lontananza un giapponese che gioca più o meno dalla posizione della mia pallina ma penso che abbia controllato.

    Arrivo nei pressi e trovo un bridgestone con due pallini rossi… PECCATO CHE LA MIA FOSSE UNA TITLEIST! :dimenticato:

    In questo caso ha sbagliato lui e io ho continuato piazzando la sua palla dove era la mia.

    In sintesi, anche marcandola si può sbagliare :)

    #24746
    Wedge60
    wedge60
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1501
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.945

    In sintesi, anche marcandola si può sbagliare

    Considera però che non l’avevi marcata in giapponese, non avrà “letto” che era tua   :lol:   :lol:   :lol:

    #24854
    DaniUnchained
    DaniUnchained
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:615
      • Condor
      Punti: 865

    Nuovo aggiornamento; domenica 10 prima gara dell’anno sul circuito della federgolf piemonte, prendo la virgola sbordando alla 18, il quarto buon put sbordato del giorno, cosa che mi sta facendo odiare il campo dei girasoli dove sono socio (non succede solo a me)..

    Sono cmq 7° in seconda e prendo 250 punti per la classifica; giovedì vado a fare 9 buche e sento subito in CP una fitta al fianco, non gli do tanto peso e gioco così così; il dolore rimane ma sabato mattina vado cmq a fare la gara porta un amico con Garu, giocando in squadra con la figlia arriviamo ad un soffio dal premio, gioco discretamente (6 fairway su 6), anche se chiudo con 2 socket ai 2 par3 complice lo squilibrio dato dal dolore al fianco.. quando torno a casa mi trovo un bell’ematoma segno che il problema è muscolare e ben presente…

    Domenica son iscritto alla gara federgolf a Margara con Pjegou, non dovrei giocare ma prendo un po’ di infiammatori e vado lo stesso; in campo pratica vedo subito che non posso assolutamente spingere, devo giocare ogni colpo morbido tipo a 3/4 per non avere male e le fitte arrivano soprattutto sul colpi dal tee…

    Gioco 15, non si piazza e le bandiere sono tutte o corte nascoste dietro ai bunker o lunghe nell’angolo del green, avran preso l’ispirazione dallo US Open  :P

    1. Minidrive un po’ a campanile, corto in fairway, ibrido5 chiuso a sx in rough; 62 mt dall’asta lunga a sx dietro al bunker; i colpi a 3/4 col 50° funzionano bene, batto vicino all’asta e scivola 3/4 mt oltre; put in discesa accostato e bogey (2 pti)

    2. Mini teso a centro fw, ottimo H5 sul lato dx del fw; 40mt dalla bandiera, ottimo angolo ma non mi fido ad alzarla e tiro un ferro9 a correre; batte prima del green e invece di rallentare come pensavo schizza via e va nel fringe 7/8 mt dopo la buca; put tutto in discesa che si ferma 5 cm prima della buca e bogey (2 punti)

    3. Mini buono ma un po’ a sx, primo taglio di rough (basso, non da problemi), H5 sul lato sx del fw (asta corta a dx), ma la palla finisce in un buco senza erba… son a 50 mt dall’asta, lie da flappa assicurata vado di nuovo col F9 a correre che questa volta batte prima del green e si ferma; approccio col 56 che mi scappa (batto in asta ma non si ferma), primo put storto e corto ma imbuco da 1 metro per il 6 (1 punto)

    4. Lungo par3 in salita (190 mt), asta lunga a sx dietro il bunker profondo; vado col minidrive con l’idea di stare a dx per avere l’angolo migliore per approcciare; prendo prima e faccio poco più di 100 mt, ma son cmq a centro fw; 60 mt all’asta lunga, 50° a 3/4 che si ferma ad altezza bandiera, un paio di mt a sx e but in discesa che entra per il par (3 punti).

    5. Mini teso che passa il lago e si ferma sul lato sx del fw; asta lunga a dx col bunker davanti (120mt); non riesco a spingere per arrivarci di volo tiro un F7 morbido che batte nel fringe tra green e bunker e corre su fino ad altezza bandiera; 3 mt di put con salita prima e discesa subito dopo la buca; non attacco e rimango un pelo corto per un facile par (3 punti).

    6. Il minidrive questa volta è troppo teso e il rough si mangia la pallina; son ancora molto indietro e rattono con l’H5; rimangono 140 mt all’asta lunga in una buca che non ho colpo; bel colpo col F6 che parte solo un filo troppo a destra e finisco nel bunker profondo sotto sponda; sabbia dura, vado lungo con la palla appoggiata tra fringe rough; non imbuco l’ultimo colpo impossibile e segno X

    7. Mini a centro fw, 139 all’asta corta a sx, F6 che questa volta invece che stare a dx si chiude a sx e di nuovo bunker; qui la sabbia è bagnata, sono a 4/5 mt dall’asta ma devo giocare chinato con i piedi fuori dal bunker; mi basta fare 30 cm per uscire e ovviamente non li faccio; esco al secondo tentativo x poco, non arrivo in green e inizio ad infuriarmi  :nono: put da fuori vicino alla buca e doppio bogey 6 ( 1 punto)

    8. Par4 lungo, buca più difficile del campo; minidrive colpito benissimo dritto e in ottima posizione, ma la buca è cmq troppo lunga per me; H5 così così sul lato sx del fw, 64mt all’asta lunga, solito 50° a 3/4 in bandiera; ho un put in salita da 1 metro e mezzo per il par che rimane un giro corto. bogey (2 punti).

    9. Par5, mini non bello ma sul lato sx della buca (accorciandola così); ottimo H5 a tagliare a fianco alle piante, mi aspetto di trovare la palla in centro fw invece prende l’ultimo metro di rough e si pianta li; asta lunga a dx (ancora 130mt), palla un po’ giù e più bassa dei piedi tiro l’H5 che parte bene e teso, giusto quel mezzo metro troppo a dx (sarebbe salito fino in asta…); attraversa il bunker ed esce finendo nel rough in un buco. Faccio mezzo metro con il primo colpo, meglio il secondo mi lascio un put di 1 metro in salita che spingo malamente a dx, altro doppio (1 punto) e altra incazzatura.

    Chiudo le prime 9 in 15 punti (ero a 11 dopo 5), comincia a far tanto caldo, gioco praticamente da fermo ma nonostante questo potrei essere tranquillamente sul mio non fosse per gli errori a 7 e 9 da 2 passi dal green…

    10. Patrick tira prima di me, si mette sul lato dx del tee e prende la pianta che c’è 20 metri avanti al tee; io mi metto tutto a sx, mi parte un mini teso e forte destinato a correre lungo tutta la discesa… peccato che prenda un ramo basso della pianticella che c’è a 100 mt dal tee… H5 brutto e a sx di nuovo in rough; asta corta a dx, f7 che batte in cima alla salita e sale in green, nel lato sx. Put in discesa da una decina di mt, ma il green è molto più lento degli altri e rimango quasi 2 metri corto, vado per chiudere e rimango nuovamente corto! 6 (1 punto) e nervi che saltano definitivamente.

    11. Par5 corto, mini corto e in fw, H5 che passa di il ruscello, sono a 103 mt dall’asta; non posso andare morbido perchè c’è da superare l’acqua, tiro F9 a tutta (fitta al fianco inclusa) e vado addirittura lungo ma in green; primo put buono ma che scappa via di paio di metri, secondo put che passa sopra il bordo della buca e non entra.. altro 3 put, bogey 6 da 1 punto

    12. Par3, asta lunga a sx a 151 mt; mi addresso sul bunker di dx con l’ibrido che per una volta gira come fa di solito, anche se un pelo di troppo; batto davanti al green a 1 mt dal bunker di sx e la palla sale su nel fringe a 4/5 mt dalla buca. Vincerei il nearest to the pin, ma non sono in green… buon primo put in salita e par (3 punti).

    13. Mini teso e scarico che arriva a mala pena in fw;layup con l’H5 che prendo eccezionalmente bene, batte probabilmente in discesa e finisce dietro all’unica pianticella che c’è nel lato dx della buca; il tronco è proprio davanti alla linea di tiro.. sono a 40 mt faccio un f9 a correre che parte troppo forte attraversa il green e finisce nel bunker dietro. Per una volta faccio una buona uscita e imbuco il put da 2 metri per il bogey (2 punti).

    14. par 5 senza colpo; un colpo teso sarebbe un disastro, provo a forzare ma non me lo posso proprio permettere; prendo una spanna prima e la palla si impenna verso destra; fortunatamente la troviamo giocabile e la spingo avanti con l’ibrido raggiungendo così il drive di Patrick; buon legno 5 sul lato dx del fw, asta a sx sopra la gobba (su una trentina di giri su questo campo è la seconda volta che trovo l’asta li); sono a 80 mt, tutto in salita, pitch senza forzare che fa la distanza giusta, peccato che mi parta tutto a dx; ora mi trovo un put di 10 mt con la mega gobba davanti; non la prendo male, la palla scappa un paio di metri lunga ma rimango stupidamente corto con il put per il 6, quindi doppio bogey e 0 punti

    15. Par 3 lungo; legno 5 ben preso ma un pelo a dx, si ferma una spanna prima del bunker; asta corta devo passare il bunker di poco e battere prima del green che è tutto in discesa; faccio una mezza flappa ma riesco cmq a passare il bunker (senza arrivare in green); put da fuori dato e bogey (2 punti).

    16. legno 5 teso ma a centro fw; ho colpo al green anche se difficilmente ci posso arrivare, ma posso almeno superare il bunker a metà salità. mi parte un rattone verso l’out a sx che passa sotto le piante e rimane cmq in fairway; 72 mt all’asta lunga, tutta in salita. 50° pieno questa volta, preso bene e dritto. Penso di essere corto sotto la gobba invece la palla è a poco più di un metro dalla buca. Put facile in salita che spingo nuovamente a dx e bogey (2 punti)… La sfida con Patrick è ormai andata (ho 4 punti di distacco con 2 buche da giocare)

    17. Legno 5 in leggero push a destra, prende dei rami (ci son 2 piccole piante); la trovo in rough tra le due piante, di nuovo col tronco direttamente sulla linea di tiro… la butto avanti di 50 metri; asta corta a sx dietro al bunker inattaccabile faccio cmq un rattone con l’ibrido che si ferma prima del bunker, 27mt alla bandiera, lob alto che batte un palmo a dx dell’asta e scappa un metro lungo; put tutto in discesa; la tocco pianissimo arriva morta alla buca ma sborda ugualmente… doppio bogey (1 punto).

    18. Mini teso che cmq corre fino all’inizio del dogleg; layup con il ferro6 ben preso, 40 metri all’asta lunga; punch con il 50° che rimane 4/5 metri corto. Put per il par che non perde mai la linea ed entra (3 punti).

    Chiudo in 30 punti (15+15), 15 lordo, 94 colpi. Contando che ho giocato praticamente da fermo facendo al massimo 180 mt dal tee in un campo lungo come Margara direi che ho ottenuto un buonissimo risultato. La posizione delle bandiere l’ha reso ancora più difficile (solo un 37 tra tutti gli iscritti). Resta il rammarico per il solito passaggio a vuoto (6 punti dalla 6 alla 11) e per i troppi put sbagliati sulle seconde 9 (32 in totale). La virgola era sicuramente salvabile. Chiudo nono parimerito e accumulo altri 230 punti per la classifica del circuito (130+100).

    Oggi fisioterapia e vedrò se dovrò fermarmi un po’ o continuare a giocare a 3/4 (che alla fine forse è l’aspetto migliore del mio gioco  :) )

    • Questa risposta è stata modificata 11 mesi fa da DaniUnchained DaniUnchained.
Stai vedendo 15 articoli - dal 46 a 60 (di 63 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.