MY GOLF: Diario di Leroi

Home Page Forum di golf My Golf Il tuo diario blog sul golf MY GOLF: Diario di Leroi

Questo argomento contiene 114 risposte, ha 17 partecipanti, ed è stato aggiornato da Leroi Leroi 1 settimana, 5 giorni fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 76 a 90 (di 115 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #19015
    Leroi
    Leroi
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:439
      • Eagle
      Punti: 930

    l’area gioco corto di Grugliasco è appena meglio del Colonnetti, quindi scarsa. Pensavo a Orbassano e Settimo (ma occasionalmente, non come socio).

    Qualche volta nelle ultime settimane sono venuto a Grugliasco…. ma non ti ho visto! come mai? :lol:

    #19016
    Wedge60
    wedge60
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1501
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.945

    Qualche volta nelle ultime settimane sono venuto a Grugliasco…. ma non ti ho visto! come mai?

    :lol: :lol:   :lol:   :lol:

    Si vede che ero sulle buche  :lol:   :lol:   :lol:

    #19706
    Leroi
    Leroi
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:439
      • Eagle
      Punti: 930

    E con oggi chiudo la stagione delle gare.

    9 buche shotgun a Druento, veloci (2,40 per Druento in shotgun sono quasi miracolose), piacevoli (ottima compagnia), fortunate (secondo in prima cat. immeritato).

    Partiamo alla 5 alle 10.10. Gioco 9, quindi ho un colpo su tutte.

    5 par 5: parto in prudenza con un ferro 4, invece zappo. F5 in rough a dx, ancora f5 oltre l’oa sotto il  piantone di sx che difende il green, chip da 30mt col f8 che va oltre il green di un paio di metri, con bandiera al fondo. L’approccio da fuori è lungo 1,5mt, il primo putt non so come ma passa sopra. Doppio.

    6 par 4: mini toppato ma dritto e corre, ma non abbastanza da passare tutte le piante del dogleg dx. Piazzo col pw, ancora pw al green troppo tenuto e sono corto di qualche metro. Approccio in ggreen ma corto 2 metri (bandiera cortissima), ma one putt. Bogey.

    7 par 3: f8 a dx in sicurezza sulla parte di green aperta, ma la bandiera è a sx dietro il bunker e sopra il gradino. E allora? siringone da 10 metri perfetto. Birdie.

    8 par 4: f5 in fwy a sx per aprirmi il secondo, f9 ancora troppo tenuto e sono di nuovo subito avanti al green, con bandiera a metà. Gran chip col pw a 20 cm, tap in e par.

    9 par 4: f4 in fade a dx (e girali sti fianchi!!), ma bel f7 in green. Putt da 8 metri di accosto e chiusura da 80 cm. par.

    1 par 4: ritiro il mini, sempre top appena a sx ma nei cinghiali (campo massacrato, ma con la Mandria vicino e i suoi quasi 1500 irsuiti suini è impossibile avere il campo intonso in questa stagione). Drop e piazzo un f9 sbagliato in pista (nel senso che ho sbagliato il bastone, avevo spazio per un f8 e mettermi più vicino all’oa per un approccio, oppure potevo usare un bastone in meno per tenermi un colpo pieno al green). vado di 52 ma non sono sicuro del colpo, e infatti scavo troppo e sono corto in oa, fortunatamente asciutto. Vado lungo 6-7 metri col gap wedge, mi servono 3 putt perchè il primo in discesa è troppo lungo. Triplo e X.

    2 par 5: finalmente un mini che va, anche se appena a dx. il f5 rimane sulla destra, ed ha un rimbalzo secco ancora a dx (spin laterale? sasso? citello?) in bunker di percorso. Esco decentemente col f5, approccio molto bene da 60 mt col gw, ma sbaglio il par da 2 metri. Bogey.

    3 par 4: mini ancoora decente appena a sx, poi gran bel f7 in green a 3 metri scarsi. Vedo la pendenza finale sx-dx, ma non mi fido e sono troppo sotto pendenza. Putt di ritorno da meno di 1 metro e par.

    4 par 3: bandoera cortissima ma facile a dx, invece il mio f7 prende aria, in più è un po’ pushato, e sono corto una decina di metri al green. Tento un chip col pw (palla sul secco) a battere sulla sponda del green, ma tocco prima e sono ancora corto, poi vado lungo col sw, due putt per tornare in buca. Doppio da 1 punto.

    Finisco in 44 colpi, 19 punti – che spreco, ero 18 dopo 8 – che diventano 37 per la FIG. Scendo ancora, e sono a 18,4, terza categoria, abbandono brevemente (fino alla prima virgola) i ricreativi per i competitivi. :gogo:

     

    • Questa risposta è stata modificata 1 anno, 5 mesi fa da Leroi Leroi.
    #19708
    ELFRER
    ELFRER
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:691
      • Condor
      Punti: 2.175

    salve leroi.
    complimenti!
    un poco di lavoro invernale  sui fondamentali e sul fisico e in
    primavera sei pronto per scendere ancora.

    #19709
    Alby
    Alby
    Moderatore
    • Offline
      • Messaggi:1157
      • HoG D.O.P.
      Punti: 2.650

    Complimenti :applauso:   scendere tra i ricreativi è un bel risultato (soprattutto perché così potrai riassaporare il piacere di prendere la virgola :lol:   :lol:   )

    #19711
    Leroi
    Leroi
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:439
      • Eagle
      Punti: 930

    grazie.

    sicuramente ora c’è da lavorare molto sui legni (il pro sabato mi ha guardato con disperazione), un poco sui ferri, su cui devo trovare costanza nell’errore (se non ruoto vado a dx, se ruoto mi viene un draw naturale, ma siccome  mi sono messo allineato a sx per compensare la NON rotazione viene fuori un pasticcio), moltissimo attorno al green, dai 20 mt in giù.

    Se riesco a mettere insieme i tee shot e il gioco cortissimo, l’obiettivo del 15 ega è fattibile senza troppe difficoltà.

    E credo che comprerò quell’ibrido in offerta……

    #19847
    Wedge60
    wedge60
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1501
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.945

    E credo che comprerò quell’ibrido in offerta……

    Quell’offerta aspetta te….  :regalo:

    #20660
    Leroi
    Leroi
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:439
      • Eagle
      Punti: 930

    Un mese che non tocco bastone. E per la prima volta da che gioco, non mi manca assolutamente.

    #21848
    Leroi
    Leroi
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:439
      • Eagle
      Punti: 930

    Domenica ho ripreso i bastoni per togliere un po’ di ruggine, e la scintilla è ri-scoccata. Domenica prox lezione, poi vedrò di iniziare a sfruttare la convenzione col Feudo d’Asti.

    #21851
    Alby
    Alby
    Moderatore
    • Offline
      • Messaggi:1157
      • HoG D.O.P.
      Punti: 2.650

    Se non sbaglio il Feudo inaugura già la stagione delle gare…

    #21855
    Leroi
    Leroi
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:439
      • Eagle
      Punti: 930

    sì, ma questo sabato non posso.

    Magari mi prenderò un giorno di ferie in settimana

    #21861
    Wedge60
    wedge60
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1501
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.945

    Mi è appena arrivato un messaggio che la gara non è sabato ma domenica  :cool:

    #21869
    Alby
    Alby
    Moderatore
    • Offline
      • Messaggi:1157
      • HoG D.O.P.
      Punti: 2.650

    L’hanno spostata per far partecipare Leroi??? :)

    #23689
    Leroi
    Leroi
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:439
      • Eagle
      Punti: 930

    Finalmente si torna in campo!

    Sabato 31 gara al Royal Park Trent Jones, con 3 colleghi/amici. Riscaldamento solo discreto, fa anche più freddo del previsto, ma la pioggia prevista non si vede, e farà capolino solo per una mezz’oretta nel pomeriggio. Gioco 24, con doppio a 2, 3, 5, 14, 16, 17.

    Buca 1 par 4: parto con un bel minidrive in fwy, a sx del bunker sull’interno del dogleg. 155 a centro green, con asta corta a dx, ma nonostante il venticello da dietro e il green più in basso, OA e bunker davanti al green mi fanno optare comunque per un ferro 6 (150 mt di solito). Mal me ne incolse: colpo perfetto, palla che si alza e prende aria, batte a fondo green e rimbalza 20 metri oltre in rough. Approccio lamato che attraversa tutto il green, salta l’OA e torna in fwy. Approccio in green e due putt. Doppio.

    Buca 2 par 4: il mini si apre a dx tra le piante, la trovo attacatta a un piccolo arbusto. posso solo ributtarla in pista. Colpo al green a dx, e sono in bunker. Primo colpo troppo molle (ho bandiera vicina al bordo), il secondo è ottimo e si stoppa subito a 1 metro, da dove mi basta un corto put in salita per un altro doppio.

    Buca 3 par 4: mini bello, ma sbaglio la linea e sono nell’amplissimo rough sulla dx. Colpo piazzato sul bordo sx del fwyy. pw al green, ma la chiudo un po’, tocca appena un ramo e cade a 10 mt dal green. Approccio in salita che sfiora l’asta ed è 3 metri oltre; sbaglio il primo putt, me ne servono altri 2. 7.

    Buca 4 par 3: ibrido in fade incoltrollato, prende un ramo e cade a 30 mt dal green sulla dx (meno male, rischiava di finire nell’OA dopo il bunker di dx altrimenti). Discreto approccio un paio di metri sotto la buca, due putt e bogey.

    Buca 5 par 5: male il mini, 100 mt sulla sx, poi bel ibrido sul bordo rough sempre a a sx. Decido di osare un f5 al green, ma zappo. Riprovo con un f7, a me sembra bello, ma batte 1 metro prima del ordo green, e rotola indietro nell’OA che lo difende. Drop, approccio da 40 mt, e bel one putt da 3 metri per il doppio.

    Buca 6 par 3: f7 a dx in bunker. uscita timida e sono ancora in fringe, putt da fuori a 1 metro, il putt da imbucare mi rimane letteralmente in mano, fa 40 cm. Doppio.

    Buca 7 par 4: che schifo di buca che ho giocato…. gancione con l’ibrido, e sono tra le piante a sx. posso solo ributtarla, cerco un colpo schiacciato e forte per fare strada, prendo benissimo la palla con un f9, ma la palla rimbalza nel fango prima dell’OA che taglia in diagonale la buca, e ci affonda dentro. Drop. Tiro il quarto a tutta con f5 e sono 20 mt a sx e prima del green, ma almeno mi viene un capolavoro di approccio col 52°, e sono dato. Doppio.

    buca 8 par 5: mini in slice, ma prende albero e si ferma in rough giocabilissimo. Ottimo f5 a bordo dx del fwy. f7 al green in push e sono nel bunker di dx. Di nuovo bell’uscita che si inchioda, e one putt per il par.

    buca 9 par 4: il mini è perfetto e lungo, ma sbaglio il bastone per il secondo colpo; sottovaluto il vento, e il f9 è lungo e mi va nel bunker in fondo a sx del green. Primo colpo troppo verticale, scavo un buco ma non esco, poi esco un po’ ungo e mi servono 2 putt. Doppio.

    passo con la miseria di 14 punti, con troppi colpi on belli, e un putt insoddisfacente. L’aspetto positivo è che da ora in avanti me ne frego dei punti e gioco a provare i colpi.

    buca 10 par 4: il mini è a campanile, in pista ma corto. Forzo un ibrido impossibile al green, si apre ed è tra gli alberi a dx. Bellissimo colpo di recupero, 80 mt schiacciati a passare in una finestra di 2 metri tra due tronchi per il essere in green, due putt e bogey.

    buca 11 par 5: mini in centro pista, ma il secondo f5 è in push a dx, di nuovo attaccato ad un arbusto. Ributto in pista, ma flappo malamente f9 che si ferma prima dell’OA. Approccio a fondo green e due putt per il doppio.

    buca 12 par 3: gran bel f6, in fringe sopra l’asta, sottovaluta la pendenza dx-sx e sono basso, tap in e par.

    buca 13 par 4: bel mini in pista, oso un ibrido a tagliare sx dx (ho la palla più bassa dei piedi, devo mirare a sx ma il green è difeso da bunker da entrambi i lati)…. e mi viene! sono in avant green con bandiera in fondo, approccio con la giusta forza ma troppo a sx, e da 4 metri mi servono 2 putt. Bogey.

    buca 14 par 4: mini dritto, fin troppo, e sono a sx in rough prima del bunker (pensavo si aprisse un poco a dx, ma niente). F5 che si apre leggermente ed è in uno dei bunker prima a dx del green. Esco male, ma esco, approccio bene, ma affretto il putt da 1 metro e lo sbaglio. Doppio.

    buca 15 par 3: ibrido in leggero push, ma tocca le piante e cade 20 mt prima del green, ma nel corridoio giusto verso l’asta. Flappetto l’approccio, e sono solo in fringe. Putt corto che non prende la discesa, poi lungo, infine dentro, ma è doppio.

    buca 16 par 4: mini molto lungo, ma troppo a sx (ma se ero messo lì….), poi f5, poi brutto approccio col 52° che rimane nel rough sulla salita di ingresso al green. Recupero ancora col 52° stavolta ottimo dato a 10 cm. tap in e bogey.

    buca 17 par 4: mini in centro ma a campanile. Provo un w5 da terra, toppo, corre ma con la linea giusta si ferma a sx dell’OA a 70 mt. Invece di un sw pieno provo un aproccio con ferro più chiuso (ho fatto lezione una settimana prima, l’ho detto che sulle seconde provavo colpi), ma sbaglio la scelta del ferro, e sono corto 2 metri al green. Approccio lamato e sono oltre. Ri-lamo e sono di nuovo indietro. poi pasticcio anche col putt, eil colpo del 7 sborda. X.

    buca 18 par 5: mini un po’ alto ma in pista, poi forzo l’ibrido e zappetto. F6 piazzato prima del green, ma sbaglio completamente la forza dell’approccio (corto con bandiera al fondo). Il primo putt da 25 passi è forte ed esce in fringe, il ritorno non entra. Doppio.

    Pensavo andasse peggio, sicuramente speravo meglio; meglio del previsto i tee shot (rispetto alla mia media), bene i colpi coi ferri (un paio di errori di esecuzione, vari di allineamento ma esecuzione ok, e al momento mi interessa quello), male gli approcci (in cp il pro mi ha cambiato tutto, ci vorrà del tempo), male il putt, ma non l’ho praticato per nulla nelle ultime settimane e sivede che non controllo la forza.

     

     

     

    #23693
    Leroi
    Leroi
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:439
      • Eagle
      Punti: 930

    Domenica 1 torno subito in campo per un giro in libertà a Druento, grazie al via libera della moglie e al figlio che è via coi nonni fino alla sera.

    La giornata splendida, anche se più freschetta di quello che il sole terso farebbe pensare, e il campo quasi vuoto (4 o 5 singoli, 1 coppia, 3 flight da 4 che aggirerò cambiando l’ordine delle buche) invitano al gioco e agli esperimenti: il primo è che il driver torna in sacca!

    buca 1 pr 4: parto con 2 palline, col mini sono a 110 dal green, col driver mi parte un bomba e sono a 70 metri… Solo che a 70 metri devo approcciare, e sto facendo schifo… quindi flappo, poi sono corto, poi finalmente in green, ma scopro che sono sabbiati e umidi, ma veloci. 3 putt e triplo.

    buca 2 par 5: driver lungo in pista, ibrido lungo in pista, approccio col pw in green, ma ancora 3 putt. Bogey.

    Qui salto i gruppi davanti e vado alla 6; le buche 3 4 e 5 le recupererò dopo girandole due volte di seguito. Le metto qui per “ordine”

    buca 3: gancione col driver, e sono in fl a sx. Ritiro, e sono ancora in fl a sx con un altro gancio. Urca. Mini, ma toppo e sono nel terreno in lavorazione davanti al tee rosso. Alzo e vado alla buca dopo.

    buca 4: f8 perfetto a 80 cm, birdie

    buca 6: driver centrale ben oltre il dogleg, f8 prudente (vento da dietro) ma corto, ci voleva f7, anche contando l’asta a fondo green. Approccio e d2 putt per il bogey.

    buca 7: f9 in green, ma di nuovo 3 putt…..

    buca 8: f6 a bordo fwy sx per aprirmi il green, pw in green, due putt e par.

    buca 9: ibrido lunghissimo, 52° in green, due putt e par

    buca 10 (1): driver ancora in centro, 52° in green, ma di nuovo 3 putt.

    buca 11: ibrido dritto ma con linea troppo a sx, vola il bunker e sono in rough a s. Ho alberelli davnti, quindi f5 in diagonale sopra il fwy. F9 troppo lungo oltre il green, approccio corto e due putt per il bogey.

    buca 12: campanile centrale appena in pista, poi mezzo rattone, poi approccio corto (ferro sbagliato), buon chip ma due putt

    buca 13: prima ho fatto birdie, stavolta toppo e taglio il f8 e sono corto 20 mt a dx del green, approccio però molto bene dato, ed è par.

    buca 14: da qui si spegen la luce. troppo stanco, due giorni di seguito on ce la faccio. Rattono l’ibrido, poi recupero fino al green ma faccio ancora 3 putt per il doppio bogey 7.

    Buca 15: il drive è ancora dritto, ma più corto di prima, e sono dietro il bunker. Ho un f7 all’asta, ma zappo e finisco in bunker. Ne esco, ma sono sul ponte sopra l’OA, sulla terra nuda. approccio in green e due putt per il doppio.

    Buca 16: ferro 9 a dx, tra il green e l’enorme bunker da quel lato. Flappo l’approccio, la butto in green ma corta, putt stitico che non sale il gradino del green, e putt da 2 metri per un doppio.

    buca 17: f6 dal tee, ma mi va in push fade quasi in fl a dx. Ributto in fwy, approccio bene da 60 mt in asta 2 mt a sx, ma ancora due putt per il bogey.

    buca 18: ibrido rattonato che saltella fin prima del bunker sull’interno del dogleg, da lì pw ma corto al green (ci voleva il f9), lob shot che scappa via battendo su un mound, putt dal fringe e tap in per il bogey.

    Finisco in 94 colpi.

    Bene dal tee, tolto 2-3 black ot. Per me stare sopra il 50% di fwy è un miracolo. ferri come il giorno prima, bene, qualche errore di allineamento di troppo, peggiorati quando le gambe hanno iniziato ad essere meno solide. male gli approcci, uno viene e due no, da praticare. Putt da dimenticare.

Stai vedendo 15 articoli - dal 76 a 90 (di 115 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.