MY GOLF: Diario di Pjegou

Home Page Forum di golf My Golf Il tuo diario blog sul golf MY GOLF: Diario di Pjegou

Questo argomento contiene 51 risposte, ha 15 partecipanti, ed è stato aggiornato da Pjegou Pjegou 7 mesi, 2 settimane fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 16 a 30 (di 52 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #13360
    CoccoBill
    CoccoBill
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1109
      • HoG D.O.P.
      Punti: 2.305

    Wow!!!

     

    #14602
    Pjegou
    Pjegou
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:294
      • Par
      Punti: 1.020

    Ieri Louisiana ai Girasoli

     

    Di per se, niente di particolare.

    Ho giocato con un mio amico e abbiamo giocato discretamente. Sono stato il più scarso dei due, ma nell’insieme ci siamo aiutati per giocare 73 colpi, +2 sul par.

     

    La coppia che ha giocato con noi era moooltooo sbilanciata.

    Da una parte c’era un signore 34 di hcp e di cui era la prima gara dell’anno. Probabilmente per il caldo e per il suo limitato livello, ha dato quasi nessuno aiuto al suo partner che nei fatti ha giocato da solo.

    Il partner giocava -1, è il figlio del titolare del campo ed è appena passato pro (in realtà lo sarà il prossimo anno dopo il corso)

    Avevo già fatto percorsi con giocatori bravi, ma ieri mi sono accorto che il mio livello di golf è veramente imbarazzante rispetto a uno più che bravo.

    Se in due abbiamo faticato a giocare +2, lui da solo ha giocato -9.

    A leggere i vari discorsi sulla differenza di gioco tra pro e dilletante sembrava un discorso astratto, ma effettivamente ha giocato un altro percorso che io non imaginavo nemmeno. I Girasoli non è un campo lungo, è sarei capace di prendere tutti i green in regulation. Ma per lui, certi par4 sono attacabile dal tee (11 e 17) per non parlare dei par 5 tutti in due colpi tranne uno.

    Le distanze fatte sono naturalmente di un altra dimensione rispetto alle miei.

    Sono diviso tra l’ammirazione per il livello di gioco espresso e lo sconforto nel avere scoperto che finora ho sempre giocato al “spingi pallina” .

    Dalla prossima settimana ritonerò a fare le miei garette per provare a riprendere Dani.

    #14604
    Alby
    Alby
    Moderatore
    • Offline
      • Messaggi:1187
      • HoG D.O.P.
      Punti: 2.810

    Eh Beh.. quello è uno che conclude +13 a Margara (dai bianchi) figurati nel suo campo di casa dai gialli.

    E non è nemmeno uno dei migliori dilettanti italiani (nell’ordine di merito è intorno alla sessatesima posizione).

    Fa comunque impressione vedere il loro risultato (medal) netto 63, lordo 62 :adorazione:

    #14608
    DaniUnchained
    DaniUnchained
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:619
      • Condor
      Punti: 885

    Era nella mia partenza martedì scorso ma poi purtroppo si è cancellato, fa impressione vedere dove tirano anche già a questo livello. Comunque immagino che, anche se il suo compagno di gioco ha fatto poco, il -9 sia anche influenzato dal giocare una louisiana e quindi un po’ più libero di osare, no? Ha fatto gare quest’anno sotto il par ai girasoli, ma 62 immagino sarebbe il record del campo :)

    Dalla prossima settimana ritonerò a fare le miei garette per provare a riprendere Dani.

    Gioca su campi corti e mi prendi ;)

    #14609
    Alby
    Alby
    Moderatore
    • Offline
      • Messaggi:1187
      • HoG D.O.P.
      Punti: 2.810

    comunque immagino che, anche se il suo compagno di gioco ha fatto poco, il -9 sia anche influenzato dal giocare una louisiana e quindi un po’ più libero di osare, no?

    Immagino che il campo non fosse preparato difficile, e poi non dimentichiamo che in louisiana si piazza anche ad un bastone (conoscendo la direttrice presumo che abbia adottato le CdG di HP, quindi è probabile che fosse così), il che sovente ti salva da situazioni un po’ “bruttine”. E poi come hai detto tu il fatto di avere il salvataggio del colpo del compagno di gioco (anche se è un 34, giocando con un quasipro, che lo può anche aiutare, penso che dei colpi dritti e in fw li possa fare tranquillamente) è un grosso aiuto; anche sul putt il poter vedere in anticipo la linea aiuta tanto.

    #14688
    BetterLateThanNever
    BetterLateThanNever
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:56
      • Double bogey
      Punti: 105

    Matteo quest’anno vanta un  67 a San Remo, -9 comunque con un 35 di Hcp in una gara che probabilmente avrà giocato in scioltezza, non fa proprio schifo.

    #16246
    Pjegou
    Pjegou
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:294
      • Par
      Punti: 1.020

    Fine delle vacanze.

     

    Quest’estate, ho fatto un pò di esplorazione golfistiche.

    A giugno, lungo weekend ad Albarella.

    Bel campo con la caratteristica di aver un branco di daini (penso) che girano in mezzo al fairway. Sono abbastanza tranquilli, si spostano appena quando arriva una pallina. Devi veramente avvicinarti molto per vederli scappare.

    Il campo è vicinissimo al mare, ma senza scorcci per ammirare il paesaggio.

     

    A luglio giro in Polonia e Slovacchia. Mi sono portato la sacca e speravo giocare in entrambi i paesi.

    Purtroppo, ha fatto bello solo in Polonia e lì ho giocato due volte. Invece in Slovacchia, il tempo è peggiorato e non sarebbe stato divertente giocare sotto la pioggia.

    Ho giocato il Toya Golf a Breslavia, bellissimo campo, molto ben curato. Per non spingere troppo sulla pazienza di mia moglie, ho fatto solo nove buche, ma avvrebbe meritato di più.

    Secondo campo polacco, il Royal Krakow, vicino a Cracovia come indica il nome.

    Si tratta di un nove buche, abbastanza rustico ma nell’insieme discreto. Communque niente a che vedere con il precedente.

     

    Ad Agosto, vacanze in Veneto. Prima settimana di tour culturale intorno a Vicenza, Padova e Treviso, poi settimana di mare a Lignano.

    Nella prima settimana, la mia santa donna mi permette di fare due 18 buche ai Colli Berici e a Frassanelle. Mi scateno poi durante la settimana al mare riuscendo a fare Lignano, Caorle (Prà delle Torri) e Grado.

     

    Colli Berici è il campo che mi è piaciuto di più. Molto vario con un sacco di saliscendi.

    Ci ho perso un sacco di palline causa colpi cecchi, ma mi è proprio piaciuto.

    Su questa buca, il bosco in fondo al fairway è a 228m. Ci sono finito di volo con un legno5. E’ vero che c’è almeno 30m di dislivello, ma il mio ego era felicissimo di questa performance. Poi sono tornato alla normalità nelle buche successive :down:

     

    Grado invece è stato l’opposto. Mi ha deluso molto. Probabilmente sta soffrendo della siccità, i green erano stati appena sabbiati e mi sembrava di puttare sulla spiaggia. Forse è un caso, ma è anche lì che ho giocato peggio, forse per quello il ricordo negativo (nessuna foto!!)

    Lignano, bello con clubhouse e ambiente abbastanza chic, invece Caorle molto più alla mano.

    Con il campo veramente a ridosso del mare !!! I bagnanti in costumi che ci guardano giocare ;-)

    • Questa risposta è stata modificata 1 anno, 11 mesi fa da Pjegou Pjegou.
    • Questa risposta è stata modificata 1 anno, 11 mesi fa da Pjegou Pjegou.
    • Questa risposta è stata modificata 1 anno, 11 mesi fa da Pjegou Pjegou.
    • Questa risposta è stata modificata 1 anno, 11 mesi fa da Pjegou Pjegou.
    • Questa risposta è stata modificata 1 anno, 11 mesi fa da Pjegou Pjegou.
    • Questa risposta è stata modificata 1 anno, 11 mesi fa da Pjegou Pjegou.
    • Questa risposta è stata modificata 1 anno, 11 mesi fa da Pjegou Pjegou.
    • Questa risposta è stata modificata 1 anno, 11 mesi fa da Pjegou Pjegou.
    • Questa risposta è stata modificata 1 anno, 11 mesi fa da Pjegou Pjegou.
    #16253
    Bludiscus
    Bludiscus
    Moderatore
    • Offline
      • Messaggi:405
      • Eagle
      Punti: 1.270

    Avvisarmi, no?!? Quando hai girato a Caorle? Ho fatto solo 9 buche e ho trovato il campo messo molto male, rispetto agli ultimi anni, tee inzuppati, fairway alti probabilmente hanno esagerato con l’acqua per il caldo. Mentre molto green erano come bruciati, ma pensò che sia dovuto ad un fungo che li perseguita nel periodo estivo

    #16257
    Pjegou
    Pjegou
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:294
      • Par
      Punti: 1.020

    mercoledi 16 agosto.

    Lignano e Caorle pieni di Tedeschi/Austriaci

     

    I tee non erani zuppi, ma effettivamente il fairway non era corto.

    I green non erano perfetti, ma comunque molto meglio di Grado.

    Forse il campo più facile dei 5 giocati in Veneto

     

    Quando hai giocato?

    #17175
    Pjegou
    Pjegou
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:294
      • Par
      Punti: 1.020

    Dopo 10 anni di golf itinerante, mi sono reiscritto come socio effettivo in un golf club.

    Quando ho cominciato a giocare, mi ero iscritto al Golf Stupinigi in “quasi” centro di Torino, perchè vicino al lavoro.

    Campo corto che quasi quasi si potrebbe chiamare executive adesso. Ci sono rimasto due anni, poi ho cominciato a girare per il Piemonte. Prima con i tesseramenti Online poi come socio di un campo pratica che si era costruito vicino a casa mia (500 m !!!)

    L’anno scorso, il mio campo pratica che era in brutte acque è stato acquisito dal golf I Ciliegi e quest’anno mi sono associato direttamente lì.

    Non so se è una buona scelta ma vedremmo col tempo. Ormai da diversi anni ero abituato a girovagare per il Piemonte senza avere un campo di riferimento. E sinceramente non mi creava problemi. Alla fine i campi dove giravo sono al massimo una decina e dopo dieci anni le conosco tutti abbastanza bene.

    Da un punto di vista del gioco, il salto di qualità è arrivato col campo pratica. Praticare non è il mio divertimento preferito, ma mi sono fatto una disciplina che mantengo relativamente costante, cioè di andare a praticare anche solo per mezz’ora ma almeno 3/4 volte alla settimana. Fare un giro di 9 buche come posso fare adesso ai Ciliegi è più divertente ma meno benefico per il gioco (c’è sempre gente , e non si riesce ad usare il percorso come pratica, tirando più palline per esempio).

    Da un punto di vista del tesseramento, rimanfo Ciliegi come prima. Vedremmo col tempo se ho fatto la scelta giusta

     

    #18515
    Pjegou
    Pjegou
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:294
      • Par
      Punti: 1.020

    Dalle stalle alle stelle.

    Ultimamente sto giocando meglio. l’handicap è sceso ed sono anche sceso in secondo categoria con la nuova angoscia di avere la zona neutra che comincia a 34 punti adesso.

    Non avrò più questo problema nell’immediato perchè sono risalito velocemente in terza. Però con un sentimento misto di scoraggiamento e di speranze per scendere di più.

    Le ultime due gare (Margherità e Royal Park) si sono svolte col medesimo copione .

    Partenza disatrosa e ritorno strepitoso.

    Alla Margherità ero riuscito a salvare la virgola con un bel ritorno.  5 punti dopo 6 buche e un 29 punti nelle ultime 12 buche.

    Stessa storia questa domenica al Royal Park sul Trent Jones.

    Partenza dalla 10, gioco 15 e ele condizioni sono perfette. Avendo ritrovato il feeling col legno3, non ho portato il driver preferendo aggiungere il wedge 60. Ricordando il giro precedente, mi concentro nel riscaldamento legno, bunker, approcci, putting. Tutto sembra a posto.

    Peggiore partenza di sempre con 7 punti dopo le prime 9 !!!

    Dopo 8 buche, ho 5 punti. 4 X e tre doppi bogey. Non sono nemmeno riuscito a fare un teeshot da definire decente.

    Alla 7 devo anche pagare da bere non riuscendo a passare il tee delle donne. I miei compagni di gioco macinano punti. Alla 8 ho 12 punti di ritardo rispetto al giocatore che marco.

    Alla 8, so ormai che la gara è già andata da un pò, e che anche la virgola è acquisita. Passo in una modalità diversa, senza aspettativa.

    Alla 8 (la 17 hcp 1), finalmente faccio un teeshot decente, un buon layup e prendo cosi bene l’approccio col ferro9 che finisco troppo lungo sul green. Lettura pessima della pendenza e faccio 3 putts.

    Alla 9, il cambiamento che cambia tutto. Tutti i miei colpi erano dei rattoni a sinistra con la sensazione di prendere la palla troppo vicino al shaft. Decido di allontanarmi di 3/4 cm. Metamorfosi totale.

    Il legno 3 ricominciato a funzionare. i ferri non sono più toppati. 7/10 GIR e 6/8 fairway. Anche il putt torna per aiutarmi a fare 2 birdie.

    ho giocato le prime 8 buche in +19, chiudo le ultime 10 in +1. 24 punti nelle ultime 9 buche e finisco in 31 punti. Mi prendo la virgola, ma è l’ultimo dei miei pensieri.

    Finendo in questo modo, il pensiero è positivo. So che posso giocare anche molto bene. Di sicuro, il contrario, partenza ottima e ritorno pessimo, avrebbe avuto l’effetto inverso sul morale.

    Sono passato da attimi di sconforto totale, dove ti vengono strane idee (come abandonare il golf) a sensazioni di euforia. Nelle ultime buche, giocavo come su una nuvola col sentimento che non mi poteva succedere niente.

    Classiche storie di golf :)

     

    • Questa risposta è stata modificata 1 anno, 9 mesi fa da Pjegou Pjegou.
    • Questa risposta è stata modificata 1 anno, 9 mesi fa da Pjegou Pjegou.
    • Questa risposta è stata modificata 1 anno, 9 mesi fa da Pjegou Pjegou.
    • Questa risposta è stata modificata 1 anno, 9 mesi fa da Pjegou Pjegou.
    • Questa risposta è stata modificata 1 anno, 9 mesi fa da Pjegou Pjegou.
    • Questa risposta è stata modificata 1 anno, 9 mesi fa da Pjegou Pjegou.
    #18794
    Pjegou
    Pjegou
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:294
      • Par
      Punti: 1.020

    Finalmente non sono più uno squalificato digitale, ma anche uno squalificato nei fatti.

    Per la prima volta, mi sono fatto squalificare in gara.

    Feudo Asti sabato 4 novembre.

    Gioco 11 e sono in prima categoria.

    Parto dalla 1 senza starter presente.

    La gara si svolge tranquillamente, sono a 35 punti : 7 par, 1 birdie e 2 X.

    Controllo lo score con il mio marcatore, firmo e lo consegna lui per tutto il gruppo.

    Metto la sacca in machina e torno in club-house e lì la sorpresa : sono in testa !!!

    Bella sorpresa, ma sono in testa con 66 colpi in una gara medal. No ci vuole molto a capire cosa è successo.

    In segreteria hanno lasciato la buca con la X (la seconda X avevo indicato comunque il punteggio) e quindi a zero. Inoltre so già che dovrò essere squalificato avendo consegnato una buca con X anzichè il punteggio.

    Su quella buca avevo fatto 6 (par 3), quindi avrei dovuto avere 72 colpi e non 66. Visto che il premio era un viaggio e che non mi va giù di vincere cosi, vado in segreteria per segnalare l’accaduto. Dopo un pò di incomprensione, mi squalificano finalmente. Il giocatore con 67 vince giustamente.

    Stranamente mi aspettavo di prendere una virgola, ma niente. L’handicap non si è mosso.

    Inoltre mi sembrava ricordare che quando c’era squalifica, c’era anche un riferimento alla regola infranta. Nel mio caso, vedo su gesgolf un generico “SQ”.

    Pirla io a non avere controllato la tipologia di gara, ma tutto sommato sono contento di me di essermi autodenunciato.

    Ho dormito bene la notte senza incubi e sensi di colpa :lol:

    • Questa risposta è stata modificata 1 anno, 9 mesi fa da Pjegou Pjegou.
    #18796
    Leroi
    Leroi
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:441
      • Eagle
      Punti: 940

    Scusa, in segreteria a una buca ti hanno segnato ZERO?

    in una medal?

    e chi ha imbucato, lo spirito santo?

    mi spiace per la tua squalifica, ma l’episodio, se l’ho capito correttamente, mi conferma che al Feudo continuano ad essere dei gran pasticcioni nella gestione degli score/gare.

    #18799
    Falk
    Falk
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:132
      • Bogey
      Punti: 75

    Stableford kill the real golf

    #18802
    Dunlop54
    Dunlop54
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:410
      • Eagle
      Punti: 1.180

    Prega che non abbiano fatto rapporto alla Procura Federale altrimenti rischi qualche mesetto di squalifica… :P

Stai vedendo 15 articoli - dal 16 a 30 (di 52 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.