MY GOLF : diario di Wedge60 THE BEST

Home Page Forum di golf My Golf Il tuo diario blog sul golf MY GOLF : diario di Wedge60 THE BEST

Questo argomento contiene 137 risposte, ha 13 partecipanti, ed è stato aggiornato da Wedge60 wedge60 4 mesi, 1 settimana fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 138 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #7762
    Wedge60
    wedge60
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1502
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.950

    Per conoscermi meglio :

    Q01 : il tuo handicap ?
    Al 16/04/2012 N.C. ….   lo so lo so non va bene ma prometto che quest’anno lo cambio
    Ed in effetti il 27/06/12 al GC Royal Park avviene il miracolo e handicap sia !!!!

    Q02 : Raccontaci I tuoi primi colpi
    I primi colpi li ho tirati in campo pratica “provvisorio” installato a San Sicario, ero su per una Clinic di Tennis avevo circa 14-15 anni, ho fatto una lezione con il maestro che era lì che mi ha insegnato il grip e poco altro, poi ho tirato un po’ di palline e mi sono innamorato di uno sport che sognavo da sempre, forse per colpa di Lotti ???
    Ho poi ripreso la mia passione che avevo abbandonato dopo quella lezione alcuni anni dopo, nel 2006 a 24 anni ma ho giocato sempre poco durante l’anno….

    Q03 : il tuo colpo preferito
    Sicuramente il gioco con il mio ferro preferito il wedge 60°, non sempre è giornata ma mi diverte troppo questo ferro

    Q04 : La tua mazza preferita
    Ovviamente wedge 60°

    Q05 : la mazza odiata ?
    Odiata nessuna, con i primi ferri a volte il 6 non entrava, ma non ho particolar odio…

    Q06 : il tuo miglior scorecard
    Non ricordo, nn ho mai fatto punteggi da record, se sono NC un motivo ci sarà no

    Q07 : Il più bel colpo della tua vita ?
    Quando imbuco da fuori green con il mio fido 60°, penso che sia la soddisfazione maggiore

    Q08 : Distanza col drive ?
    Forse e dico forse, quando va dritta sui 200, ma non sono molto pratico delle mie distanze tiro e basta

    Q09 : Quanti percorsi al mese ?
    Se mi va bene gioco 2 volte al mese ma puntualmente il lavoro non lo permette

    Q10 : Cosa prendi a 150 m dalla bandiera?
    Come detto sopra non ho bene chiare le mie distanze ma indicativamente penso un ferro 5 o un ibrido 4 adesso che è in sacca al posto del ferro 4

    Q11 : l’ultimo truschino ?
    Truschini in campo nessuno, magari qualche escamotage per pagare meno il green fee….

    Q12 : l’ultima arrabbiatura ?
    All’inizio mi arrabbiavo per la perdita di palline, poi da quando ne ho trovare parecchie e ho un tubo pieno non ci faccio più caso, mi danno più fastidio i colpi toppati che fanno 2 metri….

    Q13 : La tua scusa preferita ?
    Gioco poco, si vede che la mia è tutta classe….

    Q14 : Il miglior partner ?
    Appena inizierà a giocare (e siamo lì lì che la convinco) mia moglie, se no un qualsiasi HoGgista

    Q15 : il peggior partner ?
    Non ho mai trovato un peggior partner, quando vado in campo sono così felice che poco mi importa di vedere il negativo in un compagno di gioco

    Q16 : Il tuo percorso preferito ?
    Non ne ho giocati molti, il Royal Park è sicuramente il più bello che ho giocato fino ad ora, ma adoro giocare sempre in campi diversi è quello che adoro di questo sport

    Q17 : Il percorso dei tuoi sogni ?
    Non saprei quale mettere primo o secondo ma di certo vorrei giocare almeno una volta nella mia vita sull’lOld Course di St.Andrews e Pebble Beach

    Q18 : Su quanti percorsi hai giocato ?
    Una decina ?!?!?

    Q19 : Il tuo sogno ?
    Un bel viaggio golf in Scozia ? Preferisco sognare cose realizzabili….

    Q20 : Arrivi alla club house dopo la gara, cosa bevi ?
    Le gare non sono il mio forte, non le adoro…. ma solitamente dopo un giro di campo arrivo in club house e se non ho più viveri portati in sacca prendo un succo o una bibita energizzante

    I miei giri in campo 2012

    Golf Club Moncalieri – 35 pti
    Golf Club Cherasco – 28 pti
    Gignod 9 Buche – 20 pti
    I Girasoli – 30 pti
    Cavaglià – 13 pti su 14 buche
    Druento – 41 pti
    Stupinigi – 32 pti
    I Ciliegi – 24 pti
    Royal Park – 34 pti (43 in gara)
    Le Fronde – 35 pti
    Castellaro Golf – 14 pti su 9 buche
    Feudo d’Asti – 39 pti
    I Girasoli – 30 pti
    Le Betulle – 21 pti

    I miei giri in campo 2013

    Campo Pratica Orbassano
    Campo Pratica Orbassano
    Druento – 30 pti
    I Girasoli – 35 pti
    Royal Park I Roveri – 21 pti
    HoG Free Pragelato GC – 17 pti
    Druento – 33 pti
    GC Des Iles – 14 pti  su 9 buche
    GC Pinerolo 3 buche
    GC Le Fronde – 34 pti
    GC La Margherita – 29 pti
    Simulatore di golf – Pebble Beach & St. Andrews
    GC I Ciliegi – 18 pti su 9 buche
    GC La Margherita – 14 pti
    GC I Girasoli – 25 pti
    GC Druento – 39 pti

    I miei giri in campo 2014

    GC La Margherita – Prime 9 buche (22 pti) – 18 buche giro completo (33 pti)
    GC Druento – 18 buche giro completo (40 pti) – 5 buche giocate (11 pti)
    GC Brianza – 18 buche Piemonte vs Lombardia (32 pti)
    GC Castellar – 18 buche giro completo (30 pti)
    GC Girasoli – 18 buche (29 pti)
    GC Torino – Seconde 9 Percorso Blu e Prime 9 Percorso Giallo (18 pti) giocate solo 13 buche
    GC Druento – 18 Buche (34 pti)
    GC Druento – 7 Buche (16 pti) giocate solo 7 buche

    I miei giri in campo 2015

    GC Grugliasco – 18 buche (6×3)
    GC Grugliasco – 18+3 buche (7×3)
    GC Grugliasco – Campo pratica
    GC La Romanina – 18 + 9 (39 pti) + (14 pti)
    GC Grugliasco – Campo pratica
    GC Aosta Arsanieres – 9 buche (17 pti)
    GC La Romanina – 18 buche (37 pti)
    GC Grugliasco – 12 buche (x3)
    GC La Romanina – 18 buche (33 pti)
    GC I Girasoli – 18 buche (31 pti)
    GC Druento – GARA 18 buche (36 pti) – 2° Classificato in 3° Categoria
    GC Torino – La Mandria – 18 buche BLU (36 pti) + 9 buche GIALLE
    GC Grugliasco – Pratica e 12 buche – Pratica e buche (x3)
    GC La Romanina – 18 buche (36 pti)
    GC I Ciliegi – 18 buche (34 poi)
    GC I Girasoli – 18 buche (33 pti)
    GC La Romanina – 18 buche (XX poi)
    GC La Romanina – 18 buche (35 pti)

    I miei giri in campo 2016

    GC Grugliasco – 9 buche (3×3) – +16
    GC Grugliasco – 9 buche (3×3) – +18
    GC Grugliasco – 18 buche (3×6) – +34
    GC Grugliasco – 3 buche (3×1) – +6
    GC Grugliasco – 9 buche (3×3) – +18
    GC Grugliasco – 9 buche (3×3) – +19
    GC Grugliasco – 9 buche (3×3) – +15
    GC Grugliasco – 9 buche (3×3) – +14
    GC Romanina – 18 buche – +38
    GC Grugliasco – 18 buche (3×6) – +27
    GC Grugliasco – 12 buche (3×4) – +24
    GC Grugliasco – 15 buche (3×5) – +24
    GC Druento – 18 buche – +31
    GC Druento – 9 buche – +18
    GC Romanina – 18 buche – +36
    GC Grugliasco – 15 buche – +29
    GC Le Fronde – 18 buche – +44
    GC Grugliasco – 18 buche – +42
    GC Cavaglià – 18 buche – +34

    #7568
    Wedge60
    wedge60
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1502
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.950

    Secondo giro in campo per il 2012 è sul campo a 18 buche del Golf Club Cherasco in provincia di Cuneo, usufruendo di una convenzione con la mia Card ho una prono 2×1 per il green fee che mi permette di giocare su questo bellissimo campo ad un prezzo veramente irrisorio….

    Ecco il classico punteggio sull’inseparabile HoG BOOK

    Parto al mattino verso il Golf Club Cherasco, in un’oretta da Torino grazie all’autostrada e il poco traffico sono nel parcheggio del circolo pronto per partire… passo in segreteria a regolare i conti (grazie alla sconto 2×1 paghiamo 35 in due!!!) un cesto di palle in campo pratica (aggiorno la discussione Cherasco 20-25 palle 1,50…) e poi via sul tee della Buca 1.

    Ore 11.00, come da programmi partiamo sul tee della Buca 1, la giornata è buona non troppo sole e tempo piacevole per giocare, primo drive sul tee di partenza non dei migliori, per tutte le 18 buche non ingranerà mai in modo solido purtroppo, secondo colpo di recupero con il ferro 7 per ritornare in pista e poi colpo di avvicinamento con il legno 7 (che darà diverse soddisfazioni e metri in campo) doppio 60° e 3 putt per chiudere con una prima X.

    Buca 2 un par 3 più semplice, palla corta e avvicinamento al green con un ottimo sand, doppio put e si porta a casa il 4

    Buca 3 un par 4 non particolarmente difficile, anche questa volta il drive non va, l’ibrido fa i capricci ma arriva in salvezza il lengo 7, 60 per aggiustare tutto e putt

    Buca 4 la più difficile del campo, più per la distanza che per la difficoltà effettiva, 399 metri, anche qua il drive non aiuta, legno 7 alla mano recupero terreno e purtroppo chiudo con 3 putt, i green veloci fanno faticare più del previsto a prendere la mano sulle distanze

    Buca 5 un par 3 stretto, il ferro 7 è corto prima del corso d’acqua, il secondo colpo riesce a finire nel fiumicello, penalità e altro approccio al green questa volta vicino all’asta, chiudo con un putt

    Buca 6 Drive abbastanza decente a superare l’acqua che entra in gioco sul primo tiro, poi via di legno 7 visto che l’ibrido continua a fare i capricci, ottimo colpo di avvicinamento con il wedge 50° che purtroppo viene “stoppato” da un albero (a tal proposito devo pensare di più alla possibile traiettoria mi è capitato 2-3 volte di tirare nei rami ) recupero con un ottimo 60° e chiudo con un putt per portare a casa 2 punti in questo par 5 lungo ma non così impegnativo

    Buca 7 il drive per una volta ingrana, un ferro 6 solido mi porta vicino al green, doppio approccio di 60 e doppio putt

    Buca 8 Nuovamente drive e poi legno 7 per portarsi sotto al green, approccio con il 60 e 3 putt peccato…

    Buca 9, sperando di concludere in bellezza le prime buche, vado nuovamente di drive in questo par 5 infinito 527 metri, poi sono costretto a giocare due volte un legno 7 e ancora un ferro 6 che oggi sembra entrare più del solito, approccio e doppio putt per un 7 che su questa buca direi è ottimo

    Concluse le prime nove ci spostiamo sul tee della buca successiva per il “panozzo di rito” e ripartire con la massima carica, le prime 9 buche sono non particolarmente difficili e mosse, abbastanza pianeggianti e semplici da giocare, le seconde nove invece si presenteranno più “creative” e divertenti da giocare con qualche insidia in più !!!

    Si parte dalla buca 10, con tutte le case a ventaglio sulla sinistra che danno sul fairways, drive un po’ a destra tra gli alberi, legno 7 contro un tronco in pieno e palla che torna indietro, ci riprovo e palla corta, allora lo gioco basso e recupero un po di metri, toppo un sand (lo sapevo che dovevo giocare il fido 60) il secondo colpo infatti lo faccio con il 60 e arrivo in green ma con un doppio putt segno un’altra X, troppi colpi sprecati con quel legno tra i rami…

    Buca 11 un bel par 3 corto ma spettacolare con laghetto da volare…. non lungo ferro 7 e palla leggermente a destra del green, prendo il 60° e metto una palla che non può che farmi chiudere con il primo par di giornata

    La Buca 12 si raggiunge dopo una salita che taglia le gambe, e direi che si fa sentire, palla che ciofeca a sinistra con il drive nel torrente quindi altro colpo, e ferro 6 per avvicinarsi, pitch in green e doppio putt per salvare un punticino

    Buca 13 un pò particolare, si tira praticamente senza vedere dove andrà a finire la palla, c’è la possibilità di salire su un trespolo per vedere dove atterra, ma è una buca molto particolare e bella. Primo drive ciofecato, secondo drive un po’ meglio ma sulla destra, il colpo successivo per posizionarsi prima del lago per poi superarlo con un sand e poi via di doppia palla in acqua il ferro 9 non entra e quel lago “mette troppa paura”, altra X in una buca molto bella

    Buca 14 un par 4 non particolarmente difficile, drive, ferro 6 e 60 promettevano un buon punteggio ma riesco a rovinare tutto con ben 4 putt sul green immenso…. un peccato

    Buca 15, il par 3 più lungo che abbia mai giocato, sono 209 metri, ma lo affronto con un legno 7 prima del green un buon approccio con il fido 60 e doppio putt, porto a casa un 4 che mi soddisfa

    Buca 16 un bel par 5 con dogleg a destra, dai metri sembra più corto di quello della buca 9, ma in realtà arrivati alla curva il green è ancora distante, primo drive tra gli alberi, ferro 6 di recupero nella curva per poi giocare un legno 7 che si alza bene anche se leggermente a sinistra, ferro 9 un po’ a destra e buon approccio con il 60 in green, doppio putt viste le pendenze….

    Buca 17 ancora drive e ferro 6 (preferito quasi sempre al 7 in questa giornata) doppio 60 e doppio putt

    Buca 18, ultima buca e ultimo par 5, con leggera salita finale, qua il drive è nuovamente corto e storto, sono costretto a recuperare con 2 legno 7 un pitch e un 60 e poi giocare due putt per portare a casa ugualmente 2 punti non male

    #7570
    Wedge60
    wedge60
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1502
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.950

    Terza uscita in campo per il 2012 in un campo di montagna, Golf Club Arsanieres a Gignod in provincia di Aosta, questa volta su un campo a 9 buche e visto il tempo a disposizione solo 9 buche giocate…

    Come di consueto anche qua a breve pubblico l’HoG BOOK relativo

    Finalmente sono riuscito a fare 9 buche al Golf Club Arsanieres nel weekend di Pasqua :up:

    Il campo si raggiunge con due tornanti deviando dalla strada principale che conduce al Gran San Bernardo, prima di raggiungere il paese di Etroubles e poco sopra Aosta.

    Arrivo al parcheggio dopo pranzo e vado diretto in segreteria, molto gentili mi registrano e mi regalano un gettone per il campo pratica, costo 1,50 per 23 palle mi pare.

    Green fee per 9 buche in settimana più che onesto prezzo 20 euro :)

    Vado in campo pratica per il mio cesto di palle, il campo pratica nulla di eccezionale ma fa il suo dovere, mi scaldo un po’ e poi pronto per la partenza mi dirigo alla buca 1.

    Buca 1 un par 3 con partenza stretta, rete sulla destra per coprire la club House e sponda sulla sinistra gioco di spondina sulla sinistra e con un 60 di classe sono in green, dimenticando il putt a casa putto con il…… 60° :lol: :lol: :lol: porto a casa un 5

    Buca 2, dopo aver capito dove dovevo andare, è l’unica buca che non si capisce benissimo bisogna scendere parecchio, mi si presenta un par 4 in salita che dire stretto e dire poco… Ferro 7 alla mano palla super dritta tenendomi a sinistra mi permette un ottimo secondo colpo dal pianoro, ferro 9 e palla per l’approccio con il 60, piedi storti lo toppo il secondo invece in green, anche qua putt con il 60 porto a casa un 6

    Buca 3 bella con doppio green a disposizione da giocare, uno a destra e uno a sinistra con pozza d’acqua davanti, gioco un legnetto a centro pista e approccio con un f9 anche qua 3 putt per un altro 6

    Buca 4 dopo una bella salita ripida, consiglio di lasciare giù il carrello, si apre una bella buca anche qua legnetto in centro pista e poi secondo legnetto Pitch e 3 putt che rovinano sempre tutto un altro 6

    Buca 5 un bel par 3 con un po’ di acqua che entra in gioco sulla destra del green, la mia palla va a sinistra sul fairways della 6 ma giocabile, secondo colpo di 60 in green ma anche qua 3 putt :(

    Buca 6 un par 3 semplice, gioco un ferro 5 che per fortuna si ferma in bunker, altrimenti sarei andato lungo, in effetti è solo 120 metri… Gioco una super uscita con il 60 e poi doppio putt sempre di 60

    Buca 7 il par più difficile di tutto il campo non che anche la buca più difficile di tutto il campo, partenza bassa e green in salita a 166 metri di distanza, gioco un ibrido 4 ma vado a sinistra, secondo colpo ferro 8 in bunker e poi uscita con il 60 e 2 putt altro 5

    Buca 8 una delle buche che ho trovato più divertente, spari un drive legno nel nulla, la buca infatti dopo il secondo colpo scende parecchio e il green è laggiù gioco un ferro 6 ma rimango ancora corto al green poi via di wedge 60 e put con il wedge per un 6

    Buca 9 un altro par 3 spettacolare, partenza dall’alto si spara al green in basso, 137 metri ma nel mezzo c’è la strada con le machine poche ma passano…. Sparo un ferro 6 in green e concludo con 3 putt, non ho mai usato così tanto il 60 :P

    Chiudo con 47 colpi, se ci sono 2 colpi in più a buca per gli handicap 36 ne ho fatti 20 pt stableford su 9 buche, di certo troppi putt 22 non vanno bene :nono: ma sono in parte giustificato visto che giocavo il wedge al posto !!!

    I nuovi ferri mi hanno di certo aiutato…. ma non vedo l’ora di provarli su un campo più lungo

    #7572
    Wedge60
    wedge60
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1502
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.950

    Quarto giro di campo per il 2012, siamo ad aprile e la mia media campi è già poco più di 1 al mese, speriamo di continuare in aumento, come detto prima volevo provare un campo più lungo per testare meglio i nuovi ferri, nel frattempo è arrivata anche la nuova sacca sempre John Letters (potete vedere la foto nella discussione dedicata alla mia sacca da golf).

    Scelgo quindi il campo di Carmagnola – I Girasoli che in questo periodo offre un percorso ottimo con un prezzo contenuto.

    Arrivo al campo per le 10.00, il cielo non è dei migliori, nuvoloni e poco sole fanno pensare ad un temporale da lì a poco…

    Quadretta da golf spettacolo, io, man, claudio 70 e roby, se ne vedranno delle belle :up: :up: :up:

    Un gettone in campo pratica e complice anche il freschetto si parte per scaldarsi dalla buca 1, ma prima ecco gli score sul mitico HoG Book compilato direttamente in campo e quello di Golfshot compilato poi con calma a casa.

    Come di consueto anche qua a breve pubblico l’HoG BOOK relativo


    In campo pratica i drive sembravano volare bene, il grip mi crea ancora problemi, e in campo si vedono tutti il drive tende troppo a destra ma a volte anche a sinistra

    Buca 1 Si parte con un primo Drive in questo par 4, palla a destra gioco un ferro 7 di recupero, ferro 6 e doppio approccio, il putt non entra quindi chiudo con un 7

    Buca 2 Altro par 4 più corto 263 metri, questa volta il drive vola bello dritto, buca in discesa di secondo gioco un sand palla che batte sulla stradina e rotola in green, due putt e porto a casa il PAR B) B) B)

    Buca 3 Altro par 4, drive in centro pista ferro 7 di avvicinamento e poi solito approccio con il 60, doppio putt e un’altro bel punteggio 5

    Buca 4 Un par 3 di 134 metri, ma con green più alto del tee di partenza, gioco come mio solito in questa buca un ferro 6 che però va a destra, da li recupero con un 60 che rimane corto, ne gioco un’altro e non riesco a evitare i due putt 5

    Buca 5 Il primo par 5 del campo, una buca veramente lunga, il drive fa un po’ i capricci e va a destra, gioco un legnetto 22 gradi che vola bene e faccio strada, segue un ibrido 3 del nuovo set di ferri poi un ferro 7 che va lungo al green rientro con il 60 e doppio putt per portare a casa un 7

    Buca 6 Altro par 5, leggermente più corto ma il drive questa volta non ne vuole proprio sapere, prima palla a destra, mi perdo e in questa buca segno una bella X, peccato perché è quella con il green circondato dall’acqua quindi è sempre bella giocarla

    Buca 7 Un par 3 di 150 metri con un piccolo laghetto in mezzo, gioco un ferro 6 che rimane corto (in effetti a 150… dovevo giocare il 5) un approccio di 60 per il green e doppio putt porto a casa il mio 4

    Buca 8 Par 4 di 297 metri, il drive vola a sinistra e il secondo di ferro 7 rimane corto, gioco un sand per recuperare il green ma rimango distante dalla bandiera e devo chiudere in 3 putt

    Buca 9 Una palla in acqua si tira sempre in questo par 3 da 151 metri tutto di volo…. quindi prima palla in acqua perché mi va tutta a destra, gioco dall’area di drop un sand per il green e chiudo in tree putt per un 6

    Buca 10 Dopo un paninozzo si parte dalla buca 10 altro par 5, il drive continua sulla destra e mi mette nel bosco, secondo legnetto che vola bene ma il terzo ibrido 4 invece mi rimane a due metri, tento il recupero con un ferro 8 ma rimango corto, 60 a bordo green e grande putt da 4 metri che mi permette di portare a casa un 6

    Buca 11 Par 3 di 153 metri partenza e green quasi alla stessa altezza ma con una “valle” nel mezzo, gioco un legnetto 22 che finisce fuori limite alla margherita, ci riprovo e vado alto e corto, allora prendo un ferro 9 e poi 3 putt portando a casa una bella X che si poteva evitare volentieri e facilmente….

    Buca 12 Un’altro par 5 con partenza in salita, gioco il drive che rimane corto, trovo la palla e gioco un legnetto 22 seguito da un ibrido 3, un sand al green e chiudo in 3 putt per un 7

    Buca 13 In questa buca non ci siamo, drive a destra ibrido sand doppio 60 e triplo putt una tragedia e segno un’altra X

    Buca 14 Vorrai mica fare due X di fila, ovviamente si, il drive continua con i capricci a destra, vado fuori limite ne gioco un’altro ma vado corto, recupero con un ottimo ibrido 19° della Taylor e poi gioco un Ibrido3 John Letters con palla diretta in green bellissimo, ma non mi basta per scampare alla X, però mi è piaciuto molto il colpo con l’ibrido al green

    Buca 15 Il drive finalmente in centro pista, secondo di Ibrido 4 e poi un ferro 8 che rimane corto, recupero con il 60 e chiudo con un doppio putt per un 6

    Buca 16 Un par 3 di 171 metri, gioco un legno 22 che rimane corto, approccio con il 60 e doppio putt

    Buca 17 Valuto male la distanza, 164 metri, gioco un ibrido 4 l’equivalente di un ferro 4 ma rimango corto e a destra con il 60 di secondo sono lungo complice anche il rough alto riapproccio di 60 con mille pendenze e chiudo con tre putt peccato!!!!

    Buca 18 si deve chiudere in bellezza, il drive continua a finire a destra il primo addirittura sulla partenza della buca 12 della margherita…. il secondo con palla gialla a sinistra…. sono tentato dal giocare un tutto per tutto con un ibrido al green ma poi non trovando cartelli per le distanza gioco un ferro 7 in sicurezza davanti al green, l’approccio con il 60 mi rimane cortissimo e rovino tutto…. segno un’altra X e finisco il mio giro…

    Non ho giocato male, e il punteggio ottenuto con 5 X lo dimostra, i punti nelle buche ci sono stati le troppe X mi hanno di certo penalizzato nel punteggio finale…

    Il drive troppo irregolare, continua a tendere a destra ma è sicuramente per colpa del grip da rivedere….

    Soddisfattissimo invece dei nuovi ferri che anche su un campo lungo mi hanno dato sicurezza e profondità nel gioco
    Prossima uscita a Cavaglià il 14 maggio

    #7574
    Wedge60
    wedge60
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1502
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.950

    E’ arrivato e purtroppo già passato l’incontro di Cavaglià ma non come speravo….

    La giornata è partita già male, da Torino prendo l’autostrada per Milano e riesco a mancare l’uscita giusta per raggiungere il campo arrivando leggermente tardi….

    Poco male, passo in segreteria e regolo il Green Fee, che per l’occasione ci hanno accordato con un prezzo convenzionato molto gentili e simpatici in segreteria mi consegnato il necessario e il mio gettone per la pratica e corro verso il Driving Range…

    Arrivo e saluto tutti, prendo il mio cesto di palle e sparo le 25 range in modo discreto, i ferri sembrano funzionare ma una volta in campo me ne dimentico e gioco solo di drive

    Scherzi a parte si va verso la buca uno, ci dividiamo in due gruppi e si parte…. ore 11.00 circa o poco prima

    Partono Voibaf, Sensibile e Fairy con dei buoni primi colpi, dopo averli a debita distanza partiamo noi, gioco con Leroi, Better e Claudio…

    Prima buca un par 4, sparo un buon drive in centro pista e con il secondo gioco un Ferro/Ibrido 3 davanti al green, quindi approccio di 60 (che in campo pratica non avevo preso in mano…) e toppo verso un bunker dietro al green, dal bunker la palla schizza via verso un’altro bunker, insomma pasticcio e chiudo con due putt per un 8 rovinato intorno al green….

    La prima non è andata così male quindi si passa alla seconda con il morale alto, altro drive ma questa volta a destra nel primo par 5 del campo, gioco il drive verso destra pensando che la buca sia verso quella parte invece era a sinistra… per fortuna l’ansa che si allargava non mi porta la palla in rough, gioco un doppio Ibrido3 (il primo lo toppo) e poi recupero altro Ib3 e Legno19° ma siamo già al 5 colpo…. altro 60 questa volta in green ma 3 putt mi portano a chiudere la buca in 9

    Buca 3 il drive fa un po’ di capricci e va a destra, con un ferro 7 mi rimetto in carreggiata e gioco un bell’Ibrido3 palla a portata di 60 ma i 3 putt continuano a rovinare tutto… altro 7 in un par 4

    Buca 4 un par 5 il drive continua i capricci a causa di un grip ballerino…. palla corta e costretto a recuperare con un Ibrido3 che parte abbastanza bene, gioco un ferro 5 e piazzo la palla in un posto pessimo tra gli alberi costretto al recupero con il 60 e un ferro 7, approccio di 60 e 3 putt chiudo in 9 un’altra buca partita male….

    Buca 5 Il drive stranamente va in centro pista, di secondo un buon ferro 6 mi permette di avere la palla davanti al green con il sand piazzo la palla in bunker da cui esco con il 60 ma corto al green, altro 60 e poi sprecone con 4 Putt altro 9…

    Buca 6 Un par 3, ma facile è un’altra cosa…. gioco il mio ibrido4 a vado in bunker, esco appena in green purtroppo e quindi essendo il green molto ondulato e in salita non riesco a salire sul gradine, sparo forte ma non basta…. (primo putt) il secondo putt non lo spingo abbastanza e torna indietro peggio di prima… (secondo putt) ne gioco un altro più forte e arrivo nei pressi della buca (terzo putt) poi da li ne faccio ancora due e finalmente la chiudo ma siamo già a 7 colpi….

    Mancano tre buche a concludere il primo giro e non ho ancora fatto un punto…. non so per quale motivo ma miglioro nelle ultime…

    Buca 7 Drive a sinistra ma non fa danno, un ottimo legnetto 19° mi mette la palla a portata di green sparo un bel 60 e chiudo con due Putt e un bogey per questo par 4 (3 punti)

    Buca 8 altro par 4, Ibrido19° dal tee di partenza visto che è bella stretta e palla a inizio fairways, seocndo colpo con Ibrido3 a volare i laghi la pianta la frena un po’ ma giovanilissima, da li sparo un ottimo ferro 7 in green forse un po’ lungo che porta ai 3 putt per chiudere in 6 colpi (2 punti)

    Buca 9 ancora un Ibrido 4 palla sulla destra ma a portata di 60, doppio putt e porto a casa un’altro bogey (3 punti)

    Chiudiamo le prime 9 alle 13.30-13.40 circa… quasi 3 ore per 9 buche di certo troppe…!!!!

    Si parte per il secondo giro, che purtroppo per limiti di tempo non riuscirò a concludere!!!

    La buca 10 parte più indietro della buca 1, infatti le partenze sono leggermente differenti e questa nello specifico da par 4 di prima diventa un par 5, un bel drive nel movimento (quello del video) ma palla che parte in slice a destra… convinto del fuori limite ne gioco un’altra che va esattamente nello stesso posto, poi mi avvertono che è ostacolo d’acqua, vado quindi a giocare il 5 colpo dal rough dovendo rimediare gioco un Ibrido 19° che fa egregiamente il suo lavoro , altro Ibrido 3 e mi ritrovo davanti al green, 60 di approccio e 3 putt che rovinano il tentato recupero…. chiudo in 10 (con due colpi di penalità e un drive in più giocato per colpa mia e non aver guardato il colore dei paletti che non era bianco ma rosso!!! )

    Pazienza, i legni entrano e quindi si può recuperare, ma quello che non mi metto in testa è che il drive il vero problema della giornata, anche alla buca 11 lo gioco, parte a destra e si infila tra gli alberi cadendo a picco nel rough…

    due pitch per cercare di farla uscire (e perdo già due colpi) e poi via di nuovo di recupero, sparo un ferro 6 nella curva, un ibrido 19 e un ibrido4 ben piazzati e arrivo in zona “laghetto/canneto” da li sapro il mio bel 60 ma lungo alla bandiera chiudo con 3 putt e con un 10 finale ma claudio70 (mio avversario della HoGRyder) fa meglio….

    Passiamo alla buca successiva (12), mi spiace che il drive non riesca a darmi una partenza decente, ci riprovo la palla vola ma puntualmente da un lato o dall’altro, questa volta vado a sinistra gioco un Ibrido3, un secondo Ibrido4 e la palla mi va a finire sotto un albero stupidamente non droppo e pasticcio da li sotto…. alzo la palla e si pensa alla buca successiva….

    Buca 13 par 5, sparo nuovamente il drive e un Ibrido 3 per due volte poi faccio troppi approcci e due putt chiudendo in 8 (1 punto e se non ricordo male buca pareggiata)

    Buca 14 il drive parte centrale abbastanza ben messo, ottimo ferro 5 davanti al green e 60 lontano dalla bandiera che mi porta a chiudere con 3 putt (3 punti presi) e buca pareggiata

    Le ultime quattro buche purtroppo non riesco a giocarle, la mia HoG Ryder con claudio finisce 3 DOWN un peccato avrei potuto di certo fare di meglio ma onore a lui che è stato preciso e bello lungo visto che giocava solo i ferri

    Giornata di pessimo golf invece la mia, mi ha visto malissimo con il drive sicuramente la giornata peggiore di questa stagione,sono andato bene invece con i legnetti e ibridi con cui ho acquisito una certa fiducia nel gioco e anche nel volo di palla, i ferri non li ho usati moltissimo in effetti, il ferro 5 nelle poche volte che l’ho giocato è stato altalenante mai usati il ferro 8 e 9 e il ferro 6 invece è andato bene come il 7…

    Il wedge sicuramente ha patito un po’ la mancanza di allenamento ma quello che è andato anche malocchio è stato il putt, nelle buche che ho giocato quindi 14 buche (di cui una ho alzato la palla) ho fatto 38 putt che sono veramente tantissimi, in una buca 5 e in due 4 putt, direi che oggi non era proprio giornata in green….

    Forse è arrivato il momento dello Scotty ???

    #7576
    Wedge60
    wedge60
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1502
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.950

    Riporto anche qua il video gentilmente offerto da Sensibile

    Il movimento non sembra malaccio ma la palla finirà per due volte a destra… in ostacolo d’acqua

    #7577
    Wedge60
    wedge60
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1502
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.950

    Si torna alla ribalta… finalmente si torna in campo malgrado un piccolo imprevisto mattutino dovuto al lavoro che ritarda leggermente la mia partenza per il campo destinazione Druento, quest’anno non l’ho ancora giocato….

    Arrivo al circolo e passo subito dalla segreteria a regolare i conti 20 euro di green fee (e proprio poco…) e subito leggo una brutta notizia, green provvisori fino alle 11.30 ovviamente non mi perdo d’animo e tiro una decina di palle contro il muro in rete giusto per scaldarmi il movimento….

    Poi decido di fare un giro del campo solo con i ferri per aspettare che aprano il campo ;)

    Alle 11.00 anticipano l’apertura e quindi gioco le buche dalla 5 alla 9 con i green reali ma sempre con i ferri solo alla 9 tiro il drive in modo da prepararmi per il giro successivo per le 18 buche “reali”…

    Sul primo giro il gioco solo di ferri non va male… ma veniamo alle 18 buche

    Si parte alla buca uno ovviamente si torna all’uso del drive a destra verso il bunker di percorso da cui esco corto con il ferro 7, recupero con palla in green con un ottimo sand e chiudo la buca in PAR con un super one-putt

    Buca 2 un par 5 gioco il drive a sinistra… Tra gli alberi, non sapendo le regole pasticcio ma chiudo con un 8 che vale ugualmente 1 punticino…

    Alla buca 3 drive fuori pista, penalità e altro drive, questa volta perfetto in centro gioco un ibrido/ferro 4 davanti al green con un 60 approccio in green e doppio Put per un’altro punticino

    Alla buca 4 il par 3 gioco un buon ferro 6 approccio di 60 e doppio putt 3 punti

    Buca 5 altro par 5 drive a sinistra, ibrido/ferro 3 doppio Pitch per rientrare in pista e poi rischio un legno 19 per recuperare che parte benissimo palla perfetta per il 60 adorato, su green normali oggi si sarebbe fermato di piu a Druento è veramente impossibile sono duri da morire…. Doppio putt e 1 punticino salvato…

    Buca 6 un par 4 piu difficile del campo, sparo il drive tra gli alberi esco di Pitch ben messo e gioco un 8 in green, doppio putt e chiudo in 5 per 3 punti

    Al par 3 successivo ferro 6 corto al green poi 60 e doppio putt per un’altro 4

    Buca 8 finalmente un drive dritto, f8 corto e Pitch lungo, doppio 60 e doppio put solo 1 punticino misero….

    Buca 9 buon drive al centro pista che mi permette un Pitch che mando in bunker, esco di 60 ma lungo doppio putt per un 5

    Si passa al secondo giro, prima palla a destra e di secondo un ibrido 3 per il recupero, 60 lungo per troppo rotolo e 3 putt segno la prima E PER FORTUNA L’UNICA X

    Al par 5 gioco un drive al centro, ibrido/ferro 3 due volte ma il secondo parte parecchio a sinistra, gioco un sand stupendo che si ferma in green doppio putt chiudo in 6

    Buca 12 par 4 drive in centro forse ci siamo, ibrido/ferro 3 e 60 lungo che rotola ancora troppo 3 putt ma racimolo sempre 2 punti

    Buca 13 par 3 gioco il solito ferro 6, 60 e 3 putt

    Buca 14 par 5 con drive, legno 19 e ibrido/ferro 3 sand al green e doppio putt

    Buca 15 drive in centro pista, ferro 5 e 60 in green per un’altro doppio put

    Buca 16 altro par 3 il ferro 6 disastra con il 60 recupero palla in green ma chiudo in 3 putt

    Buca 17 drive ottimo, Pitch in green che corre lungo, super putt lungo ma leggermente corto chiudo con il secondo

    Ultima buca drive a destra ma lungo, ferro 6 toppato che corre e sand in bunker, esco con il 60 e doppio putt
    Direi che non è andata male affatto, nelle seconde 9 (che sono poi le terze in realtà) ho accusato un po’ di stanchezza ma ho giocato fin meglio, il drive ha ingranato meglio rispetto alle prime in cui andava a destra e sinistra….

    Forse la stanchezza mi ha aiutato a muovermi meglio, non so, ma alla fine 22 punti sulle prime e 23 sulle seconde con una X quindi mi sono migliorato….

    Due PAR che fanno sempre piacere, potevo fare di certo meglio nei 4 par 3, in cui con il ferro sono sempre rimasto corto e mai in green ma più che altro ho sprecato un po’ con il doppio 3 putt in entrambi i par 3 al primo giro… li due colpi in più SI DOVEVANO LIMARE

    Rispetto a Cavaglià ho giocato molto meglio, i ferri me li sento belli solidi e di certo mi danno più sicurezza rispetto a quelli di prima, devo solo cercare un po’ di regolarità con il drive per non fare troppo destra/sinistra…

    Buono anche il feeling con i ferri/ibridi e con il legnetto 19° che mi da sempre più soddisfazioni….
    Ho avuto il piacere di giocare con altri soci MOLTO CORDIALI come sempre mi capita a Druento, uno che spero di trovare a breve anche sul forum visto che l’ho “VOLANTINATO”

     
    Per chi ama i numeri, ho giocato 13 volte il mio adorato 60 (di cui 2 volte nella stessa buca)
    38 putt con una media 2,1 come dice Golfshot
    45 punti e 103 colpi tirati secondo Golfshot
    41 punti e 103 colpi tirati secondo HoG BOOK

    • Questa risposta è stata modificata 2 anni, 6 mesi fa da Wedge60 wedge60.
    • Questa risposta è stata modificata 2 anni, 6 mesi fa da Wedge60 wedge60.
    • Questa risposta è stata modificata 2 anni, 6 mesi fa da HoG Staff HoG Staff.
    #7580
    Wedge60
    wedge60
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1502
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.950

    Anche se il tempo non era dei migliori stamattina mi alzo guardo fuori dalla finestra e vedo che non piove, ottimo mi dico si va in campo tanto il circolo è vicino anche se piove torno velocemente a casa…

    Sempre nell’ottica di giocare possibilmente su un percorso differente oggi scelgo come campo Stupinigi, complice anche la presenza per 9 buche di Pjegou, come rifiutare la compagnia ??? ;)

    Arrivo al circolo e vado subito in segreteria, molto gentili mi chiedono il circolo, regolo il green fee (23euro giornaliero) e mi suggeriscono di partire subito perché alle 10.30 c’è una quadretta di caccia all’handicap in partenza….

    Non pratico e vado subito alla partenza dalla uno, nel primo semi giro giocherò solo i ferri, il campo come mi ricordavo al mattino è sempre bello pieno ed essendo corto aspetto quasi sempre sul tee di partenza….

    Nel primo semi giro gioco solo le buche dalla 1 alla 5 poi torno verso la club House e gioco ancora la 8, prima di iniziare il giro con Patrick, direi che parto da quello e le buche precedenti che non sono andate male le tengo come pratica :)

    Incontro Patrick al tee della uno e si parte, gioca lui un bel ferro nell’apertura del dogleg e poi spara la palla con il secondo in green e un putt per il birdie che non è entrato di un soffio ma chiude in PAR…

    Alla UNO gioco Ib3 a sinistra un bel ferro 6 e con il sand mi perdo nel bunker, esco corto con il 60 e con un’altro vado in green due putt e chiudo la prima buca in 7

    Alla DUE ferro 7 a destra, un ottimo ferro 6 davanti al green e con il 60 questa volta vado lungo, colpo difficile 2×60 e 3 putt un disastro a questa buca….

    Alla TRE gioco un ferro 6 (par 3) in sicurezza davanti al green prima dei bunker, poi approccio di 60 veramente bene e chiudo con one putt per il PAR

    Alla QUATTRO Ib3 bello centrale poi un ferro 6 e 7 con cui vado lungo, pasticcio con il 60×4 e chiudo one put ma con 8 colpi

    Alla CINQUE un bel drive in centro pista fin lungo, mi lascia un 60 al green e con un doppio putt chiudo in PAR

    Alla SEI un bel legnetto 19 mi finisce dietro al piccolo green, da posizione difficile 60 che corre troppo, altro 60 e putt per un bogey

    Alla SETTE gioco il legnetto 19 leggermente a sinistra, un bel ferro 7 a dx del green palla in green con il 60 e rimango corto con il primo put, peccato, altro bogey

    Alla OTTO (par 3) ferro 8 leggermente a destra gioco un60 e spreco malamente con 3 putt

    Alla NOVE gioco un ferro 5 ottimo mi lascio un secondo di 60 che vola e FINALMENTE si pianta in green lasciando un Pitch mai visto con le mie giocate :) due putt e chiudo in PAR

    Le prime 9 con Patrick non sono andate male anche se ho pasticciato in alcune buche, mi fermo al tee della uno per una pausa panino e si riparte, nel frattempo arriva una socia del circolo a cui chiedo se vuole girare insieme…. :up:

    Gioco nuovamente il mio fido Ib3 che fa un po’ di capricci e parte alto, di secondo un bel 7 a tagliare a cui segue un 60 ottimo, non imbuco il primo putt ma non sbaglio il secondo 5

    Alla UNDICI ferro 6 sempre a dx, ari ferro6 prima del green ottimo approccio con il 60 e putt altro birdie

    Alla DODICI gioco un ferro 6 prima dei bunker, l’approccio con il 60 mi mette palla in asta e chiudo con il putt per il PAR

    Alla TREDICI un bel Drive in centro pista secondo Ferro 7 nelle piante, cerco il recupero con il 60 e finisco in bunker, doppio 60 e 3 putt direi che SENGO X e a casa…..

    Alla QUATTORDICI dopo aver atteso sul tee di partenza i 4 davanti… sparo il primo drive nella siepe a sinsitra… gioco il secondo bello dritto e lungo, gioco un sand troppo lungo e recupero di 60, purtroppo 3 putt non aiutano porto a casa un 8

    Alla QUINDICI questa volta (il par 3) gioco un Ib3 che rimane corto, un super 60 sopra gli alberi che si ferma nel minuscolo green ma un doppio putt non mi permette di tenere il par, BOGEY

    Alla SEDICI risparo il lengetto 19 che prima è andato tanto bene, sempre a sinistra ma più corto, rough bello duro e ferro 6 corto, sparo un 50* e poi con il 60 vado lungo XX

    Alla DICIASSETTE gioco un ferro 8 a destra nel bunker, per uscire vado nella siepe altra XX

    Alla DICIOTTO invece nuovamente ferro 5 in centro pista, di secondo un Sand che rimane corto e poi un 60 in asta, putt e porto a casa un ultimo PAR che fa sempre morale !!!!

    Adesso metto mano a golfshot e vediamo cosa tiro fuori come punteggio

    #7582
    Wedge60
    wedge60
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1502
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.950

    Oggi piacevole pomeriggio al Golf Club I Ciliegi con mia moglie che mi segue in campo, arriviamo al circolo per le 14.30 passo dalla segreteria e si parte, green fee 18 buche settimanale 30 euro quindi ottimo, peccato per l’obbligo dei 5 euro per 4 gettoni di campo pratica quindi due li sparo oggi e i prossimi due le sparerò la prossima volta che vado ai Ciliegi visto che il campo mi piace sempre di più e lo trovo divertente…..

    La pratica non va male anche se due secchielli sono troppi per i miei gusti, si parte dalla Buca 1 ovviamente!!!!

    BUCA 1 Il primo drive parte a destra quindi gioco una provvisoria che vola in centro pista, trovo la prima ma in rough alto e sparo un ferro 6 nell’orto del vicino :lol: quindi passo a giocare la seconda palla che era in centro pista, altro ferro 6, 60 in bunker e 60 per uscire 2 putt e segno la prima X

    BUCA 2 gioco un drive un po’ a sinistra, ma non va troppo male quindi Pitch che rimane corto al lago, con il 60 sbaglio le misure e vado in bunker, bello in salita, non esco con il secondo pasticcio salvo con ONE putt e faccio 7 – 1 punto

    BUCA 3 sto giocando male mi devo riprendere, questa buca mi piace, gioco un drive in centro pista un sand leggermente corto 60 in green e 2 putt chiudo con 5 – 2 punti dai che ci siamo….

    BUCA 4 gioco un legno5-19* poi un bel 60 ma rovino il par con due putt – altri 2 punti

    BUCA 5 torna la X come spauracchio, gioco un drive a destra poi legno 5 finisco tra gli alberi gioco un F7 che toppo e vado poco fuori dal green con F8 quindi 60 e spreco con 3 putt altra X

    BUCA 6 E’ ora di fare punti, drive in centro pista o meglio poco a sinistra, aspetto che si liberi il green e provo un ibrido 3 al green che BOTTA palla ottima poco fuori dal green approccio con il 60 e spreco tutto con 3 cavolo di putt – 2 punti ma sono gasatissimo dal super colpo che mi è uscito dopo il drive :) :) :)

    Euforia finita, si passa alla BUCA 7 drive a destra recupero con un bel legno 5 e mi lascio un approccio con i 60 anche qua rovino tutto con i3 Putt e chiudo in 6 – 2 punti

    BUCA 8 gioco un legno 5 dal tee che sfiora l’albero e cade in centro pista, sand al green ma sono corto quindi 60 e 2 putt chiudo con un’altro 5 e 2 punti

    BUCA 9 l’acqua fa paura…. gioco il drive ovviamente per passare il primo lago e la palla vola nel posto giusto, non mi fido a tirare subito al green quindi mi avvicino con un Pitch e poi gioco un 9 a passare il lago, palla in green e due putt – chiudo in 5 e faccio 3 punti direi ottimo potrei giocare sempre con l’acqua…. :) :) :)
    Prime 9 buche con 14 punti quindi non malaccio, due X purtroppo e i troppi putt che portano via punti, il campo nel frattempo si è animato quindi ci mangiamo un panino al volo sulla panchina in attesa della partenza libera e poi si riparte per le seconde nove ;)
    BUCA 10 Il drive va piu o meno nello stesso posto del primo, gioco un Ib4 che rotola tristemente al posto di volare, doppio 60 ma sopratutto Triplo Putt e prendo per un pelo 1 punto

    BUCA 11 dalla partenza piu avanzata, drive a destra di secondo un legno 5 per recuperare finisco ad altezza green ma in bunker, super 60 verso il green ma poi rovinosamente 3 Putt, 2 punti ma DOVEVO fare meglio

    BUCA 12 il drive parte in centro, sbaglio il secondo ferro un 50 e rimango corto in bunker, immenso, da li esco con 3 colpi di 60 e sul green peggioro con 3 putt…. un disastro ed ecco la X delle secondo nove, o meglio la prima….

    BUCA 13 gioco un legnetto 22 che mi finisce a sinistra sul fairways della buca 8, eh nooooo non mi perdo di animo e gioco un ferro 9 per recuperare, gran palla a bordo green e doppio putt per un super recupero – 2 punti

    BUCA 14 il par 5 dopo la salita, il drive continua sulla destra nel solito slargo, poi pasticcio e toppo con 3 legno 5 quindi prendo un ferro 9 volo in green e chiudo CON 2 PUTT mai con UNO

    BUCA 15 altro drive ma questa volta in centro, secondo di legno 5 ma corto poi riprovo il colpo della vita di prima e viene nuovamente ma questa volta con un colpo in più, 60 al green e DISASTROSO 3 putt, devo allenarlo un po’ perché perdo troppi colpi….

    Alla BUCA 16 il drive in centro pista è piu corto del precedente, legno 5 a sinistra…. Gioco un ferro 8 al green che con le sponde ci arriva ma poi ARI-3 PUTT – 2 punti è un PAR 5

    Buca 17 un legno 5 CIOFECOSO un doppio sand per la fretta, 60 in green e putt putt – 1 punto ma che peccato….

    Buca 18 il drive vola troppo a destra sul pianoro piu alto, pasticcio con il ferro sbagliato poi finalmente scendo e il primo ferro 7 colpito male finisce in acqua di poco… Il secondo invece vola in bunker, esco con il 60 ovviamente e putto per la gloria visto che la buca era già andata…. Ma che gloria sempre 3 putt
    A fine giro le statistiche dell’HoG Book parlano chiaro:
    24 punti Stableford
    e ben 44 PUTT un disastro !!!!

    Ci vuole un po’ di allenamento e di attenzione in più sul PUTT eliminare completamente questi 3 putt e ridurli al massimo a 2 putt….

    Se considero i colpi persi, in cui si potevano evitare di certo il 3 putt dovuti solo a disattenzione o poca concentrazione, almeno 5-6 punti li potevo recuperare senza grossi problemi e al posto di 24 avrei fatto almeno 30

    La X dell’ultima buca è stata gestita male !!!
    Lo score se si guarda il punteggio non parla di una bella giornata, ma in realtà mi sono divertito molto e i colpi buoni ci sono stati, da limare sicuramente quei putt di troppo e qualche errore di valutazione del ferro, poi ovviamente qualche toppata ci sta sempre che porta qualche colpo in più ma quelle non sono il vero problema….

    Con oggi, in special modo con la buca 6 ho imparato che bisogna osare e che posso credere nei miei colpi lunghi, se li gioco con scioltezza e tranquillità la palla vola e fa distanza lasciando poi al gioco corto che adoro (anche se non lo so giocare a dovere) il compito di chiudere la buca, il putt invece è da rivedere completamente, non penso che sia una questione di cambio del ferro ma di allentamento e un po’ di pratica quindi vedrò di attrezzarmi per casa

    #7584
    Wedge60
    wedge60
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1502
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.950

    27/06/2012 19:12

    Il campo è quello delle grandi occasioni, la giornata di sole non risparmia il gran caldo….

    Parto da casa e per le 9.30 sono di arrivo al Royal Park, sempre tirato a lustro come suo solito fa sempre una certa emozione giocare nel campo dove si disputa l’Open d’Italia.

    Passo in segreteria e ritiro la carta per il campo pratica, a disposizione due gettoni compresi nel green fee, non vado subito a praticare è troppo presto ma mi accomodo sotto una tendona davanti al putting green con un amico in completo relax…

    Per le 10.00-10.15 si sparano i due gettoni in campo pratica, la partenza è per le 11.12 al tee della 1.

    Finita la pratica del gioco lungo si passa a qualche palla sul putting green e poi via verso la partenza…

    Un pò di tensione per la prima gara dell’anno si fa sentire sul tee della buca 1

    B1 – Gioco il drive e non tradisce, rimango a sx del bunker, di secondo un Ibr4 per un comodo approccio, nella mente tutto il forum di HoG che mi dice non usare il 60, quindi vado di Sand ma lungo ehehehhe recupero subito di 60 e poi 3 putt con la paura di tirare troppo forte con il putter…. 1 punticino

    Devo darmi una regolata non posso giocare in questo modo per paura di finire lungo devo divertirmi…

    B2 – Il drive non è dei migliori mi si infossa poco avanti, doppio ferro 7 per rimettermi in carreggiata e ferro 9 che purtroppo finisce in bunker, esco corto con il 60, ri-approccio e 2 putt mi portano alla prima X…

    B3 – Non ci siamo, il campo è difficile ma devo ancora carburare, alla buca 3 un buon drive anche se a sinitra mi lascia un ferro 7 di secondo prima del fiume, poi approccio di 60 in green e doppio putt, 2 punti

    B4 – Il primo par 3, ma qua sono lunghi, gioco in tranquillità un Ibr4 e rimango bello dritto, approccio con il 60 e 2 putt per un 4 bello interessante – 3 punti

    B5 – 520 metri di puro calvario, il drive parte storto e in rough, esco con il F7 cerco di recuperare con un L19° e poi un Ibr3 finalmente arrivo in zona 60 e due putt per un ottimo 7 – altri 2 punti

    B6 – Il bellissimo par 3 con partenza dall’alto, anche in questo caso decido per un colpo in sicurezza un ferro 6 che però toppo, non va malissimo, approccio corto e altro 60 che la mette bella vicina 1 putt e porto a casa 3 punti

    B7 – Il drive come al solito va a destra ma sempre ritrovabile per fortuna, gioco un ferro 7 per uscire e poi mi ripeto (il rough è veramente duro) visto che esco corto, ma il secondo ferro 7 arriva bene ad altezza green, con un 60 vado lungo all’asta e chiudo in 2 putt, altri 2 punti

    B8 – Questa buca mi piace, anche se non la gioco mai bene, drive leggermente alto e più corto doppio Ibr3 per coprire i 460 metri, approccio con il 60 che rimane “in canna” e secondo che invece entra in green due putt e salvo 1 punticino….

    B9 – Si conclude il primo giro, anche questa buca mi piace ma riesco sempre a giocarla male, il drive parte a destra ancora una volta ma non in brutta posizione, mi complico la vita con un ferro 7 storto quasi in fuori limite a destra, recupero ma in bunker con il Sand quindi prendo il 60 e metto la palla in green 2 putt e altri 2 punti

    Le prime nove buche non sono andate ne bene ne male, una X segnata e un gioco discreto, il putt fa meno capricci rispetto al solito anche se 2 3putt li ho segnati….

    Mi mangio la bananina con la mia forchettina portentosa e si riparte per le seconde 9…

    B10 – Il dirve dopo la finta pausa parte un pò a sinistra questa volta ma non male, di secondo un bel legno 19, doppio 60 che ci poteva anche stare ma 3 putt che rovinano tutto…. 1 punticino

    B11 – Drive nuovamente dalla partenza sopraelevata, altra bella buca, ma sempre a destra nel rough, con il F7 cerco di uscire per ben due volte…. ma restando dentro mi demoralizzo e alzo la palla….

    per un attimo ho pensato di crollare con il gioco, il caldo di certo si faceva sentire e la buca 11 non ha aiutato il morale, raccolgo la palla e recupero forze e testa per continuare il giro….

    B12 – Un Par3 che dovrebbe dare morale, palla con ferro 7 prima del fiume, mi lascio un 60 che NON DEVE finire nell’acqua e infatti va lungo fuori green, da li gioco IL COLPO della VITA (ovviamente tutto culo, perchè volevo giocarlo lì ma non rattonato ma a volare) ad ogni modo la palla prende la giusta traiettori e va data… putt e via con 3 punti

    B13 – Il drive continua a volare storto ma i legni (L19) recupera, gioco un F6 e poi un ottimo approccio con il 60 anche se lungo… il putt non mi tradisce e via altri 3 punti

    B14 – Altro Par4 il Drive parte bene questa volta, il L19 non molto ma fa strada il 60 è un super approccio al green ma due putt non me li toglie nessuno – altri 3 punti in tasca…

    B15 – E’ il Par3 dove c’è solitamente in palio l’auto durante l’Open, gioco un Ibr4 che mi parte alto inpennato, prende la stradina e continua la sua strada, da li non potevo non giocare il sand (solo perchè con il 60 non sarei arrivato…) palla in green e doppio putt per un super 4 e altri 3 punti…

    B16 – La magia non può durare per sempre, gioco il drive, Ibr3 in bunker esco con il ferro7 un ottimo 60 e due putt per 2 punti che vanno ovviamente sempre super bene….

    B17 – La stanchezza si fa sentire e trovarsi sulla buca più difficile del campo tra le ultime non è di certo di aiuto, il drive per una volta parte bello dritto e il secondo colpo con l’Ibr3 rimane ben distante dal lago, il ferro 7 dopo parte storto ecco la stanchezza ma per evitare il bunker sparo un bel 60 poco fuori green, altro approccio messo bene e ONE PUTT – cosa volere di più che 2 punti sulla buca più difficile….

    B18 – Ultima buca, senza pranzo malgrado la banana con forchettina sparo l’ultimo drive… la club house sembra vicina (ma sono sempre 464 metri…) un pò a destra, estraggo il L19 con il Pavone (headcover) ma va male, poi gioco un Ibr3 disastroso, penso quasi quasi la alzo ho mandato tutto alle ortiche a questa buca… cerco di uscire con un F7 e la palla schizza fuori!!! Devo recuperare e siccome il L19 è troppo vista la stanchezza gioco un Ibr4 e mi metto comodo davanti al green 60 e doppio putt salvo ancora un punticino….
    Insomma, alcuni di voi avranno capito che punto di qua e punto di là è finalmente ARRIVATO L’HANDICAP !!!!! B) B) B)

     

    E’ stata una super giornata, la quadretta era molto simpatica e il tempo è passato come nulla anche se il caldo era bello pressante !!!

    Del mio gioco non recriminerei nulla, forse le due X ma su un campo del genere ci possono anche stare alla fine ero sempre un NC, EH SI FINALMENTE POSSO DIRE ERO !!!! :) :) :)

    Il drive non ha brillato come dovrebbe, mi ostino a giocarlo ma forse se usassi maggiormente il legno potrei fare più strada o sicuramente andare più dritto… devo capire ancora come mai legni si e drive no….

    La cosa che mi è piaciuta maggiormente è stato il fatto che son o andato lì con la giusta idea di giocare per divertirmi e anche se dopo la prima buca ero un pò frenato dalla gara sono riuscito a lasciarmi andare e ho giocato con più tranquillità !!!
    Per la cronaca, tutto il giro con la stessa palla OVVIAMENTE LOGATA HoG che andrà a finire in bacheca !!!!!!

    • Questa risposta è stata modificata 2 anni, 6 mesi fa da Wedge60 wedge60.
    • Questa risposta è stata modificata 2 anni, 6 mesi fa da Wedge60 wedge60.
    • Questa risposta è stata modificata 2 anni, 6 mesi fa da HoG Staff HoG Staff.
    #7587
    Wedge60
    wedge60
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1502
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.950

    Sono tesserato dal 2006, prima gara nel 2008 – 17/09/2008 risultato SQUALIFICA perché non ho partecipato e non ho avvisato :) :) :) :)

    Poi 3 gare del 2009 con:
    32 (Druento)
    30 (Stupinigi)
    33 (Druento)

    Poi nel 2010 1 gara:
    34 (Druento)

    Poi nel 2011 3 gare:
    34 (Moncalieri)
    30 (Moncalieri)
    26 (Royal Park)

    E infine nel 2012 1 gara per il momento:
    43 (Royal Park)

    #7605
    Wedge60
    wedge60
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1502
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.950

    Visto che la pallina che ha portato l’handicap è quella LOGATA HoG ed è stata lei dall’inizio alla fine non posso che MARCARLA con la data il campo e il risultato e riporta nella bacheca….

    Pallina handicap wedge60

    #7607
    Wedge60
    wedge60
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1502
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.950

    Ecco qua il punteggio segnato anche su GolfShot e ovviamente sul fido HoG BOOK

    #7609
    Wedge60
    wedge60
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1502
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.950

    Eccomi di ritorno, alla fine complice anche il giorno di chiusura di San Giovanni dei Boschi sono andato ad Avigliana, Golf Club Le Fronde.

    Me ne avevano parlato un gran bene di questo campo ed era da parecchio che volevo provarlo, quindi si parte direzione Avigliana, oltre alla solita strada naif che il mio navigatore decide di farmi fare per le 9.40 sono al circolo passo in segreteria per regolarizzare il tutto, recupero un cesto di palle e via in campo pratica….

    Arrivando presto o semi presto, il circolo non era ancora affollato e quindi penso pratica veloce e parti così non hai nessuno davanti che rompe….

    Nel frattempo infatti sono arrivati dei soci, dei francesi (che da qua non sono molto distanti con il Monginevro) e quindi il campo dietro a me si è popolato….

    Dopo l’exploit al Royal Park e la gara-handicap non avevo più giocato quasi 2 settimane quindi, le 28 palline (pagate 2 euro) non fanno così ben sperare ma erano fondamentali almeno per non farsi male in campo….

    SI PARTE

    Non conosco affatto il campo e a volte la cosa mi penalizzerà, PAR 71 ma anche se ho il mio HCP 33 nuovo di pacca qua gioco 38

    Buca 1 – Il primo drive sembra partire non male, il secondo colpo praticamente lo dovrei giocare al green che è là in basso (bellissima questa prima buca) sparo un ferro 7 che mi si torce in mano… riprovo con un ferro 8 i disastri, poi giusto per rimanere in “palla” gioco un 60 con la palla trovata sotto e 4 putt…. insomma segno subito la mia bella X per mettere le cose in chiaro :)

    Buca 2 – Molto bella con vista Sacra di San Michele, anche qua tee dall’alto verso il basso, sparo il mio drive a destra trovo la palla tra i rami e il primo Ib4 lo toppo con il secondo recupero, palla con il 60 un pelo corta, secondo 60 e due putt – un punticino misero…. mi sembra quasi di essere Triple che fa tutte X alle prime buche

    Buca 3 – Cambio marcia, un bel drive in centro pista da li provo un super Ib4 che parte bello dritto e BU-BUM in green (il mio primo GIR da Handicappato) due putt e si porta a casa il PAR

    Buca 4 – Galvanizzato gioco un drive che però rimane a sinistra, recupero con un ferro 8 e con un Pitch sono in green, poi spreco con 3 putt

    Buca 5 – Primo par 3, sparo un Ib4 che però mi rimane corto, approccio con il 60 discretamente e poi due Putt peccato

    Buca 6 – Avevo davanti un cart e 2 a piedi che giravano insieme, mi fanno passare ma per giocare la buca di fretta pasticcio, il drive parte a destra (non cerco la palla e droppo) ibrido in testa e poi finalmente un ibrido decente, pitch doppio 60 insomma la chiudo solo per dire di averla giocata ma altra X

    Buca 7 – Un’altro Par 3 questa volta in salita, la buca è lì non fa troppo paura sparo il mio ferro 7 che rimane un pelo corto, approccio con il 60 e pasticcio con 3 putt peccato di nuovo

    Buca 8 – Sparo un drive DRITTO ma DRITTO e lungo ma lungo, peccato che per la prima volta mi ero addressato storto per compensare la mia curva verso destra….. :) :) :)
    Palla poco fuori (ma non fuori limite) la rimetto in pista con un Pitch, poi ari-Pitch e 60, 3 putt e prendo ancora un punto ma che fatica!!!!

    Buca 9 – Si chiude il primo giro con un Par 5, sparo il drive in centro pista, il legnetto 19° di seconda mi rimane in canna ma con il secondo sono ben messo, un 60 che scappa dal gree e il secondo in asta per un putt che vale 3 punti

    Le prime buche le chiudo con 2 X e 16 punti, complice anche quel SUPER par alla buca 3, sulle seconde però devo fare meglio, ho notato che mettendo il tee del drive più basso la palla mi parte meno a destra, proviamo….

    Buca 10 – Drive in centro pista, l’Ibrido 3 purtroppo finisce in bunker ma ad altezza green esco lungo con il 60, poi ri approccio all’asta sbaglio il primo putt e imbuco il secondo 6 – 2 punti

    Buca 11 – Un par 3 non complicato malgrado l’acqua subito davanti, il ferro 5 rimane corto ma uno STREPITOSO 60 atterra dolce dolce in bandiera per il putt e il SECONDO PAR di giornata (ma non l’ultimo….)

    Buca 12 – Altro drive che spacca il centro pista, secondo con il ferro 6 che però rimane corto (valutata male la lunghezza) 60 e poi anche qua troppo putt sprecati 3 :(

    Buca 13 – Par 5 di 474 metri, il drive sembra girare, sparo un’altra super palla in centro pista che con l’aiuto della discesa si allunga bene, secondo colpo con un L19° che mi porta poco avanti allora riprovo un ferro 6, anche qua rimango corto al green peccato ma con un super 60 metto la palla in asta e chiudo con un putt per l’altro SUPER PAR di giornata su un PAR 5 !!!! :up: :up: :up: :up:

    Buca 14 – par 3 di 200 metri, mi lascio prendere la mano dal drive che però sparacchio a sinistra, recupero con il 60 e chiudo in 2 putt

    Buca 15 – Qua purtroppo segno un’altra X dopo il primo drive a destra e un ferro 7 dal rough toppato mi intestardisco con una palla e la spedisco per ben due volte nel laghetto…..

    Buca 16 – Drive su albero carambolina e palla in centro pista ma arretrata, recupero con il ferro 6 altro albero….. dovendo recuperare terreo prendo l’Ib3 e sparo una cannonata palla a portata di Pitch che facilmente la appoggia in green doppio putt e si recuperà così una buca che alla partenza sembrava persa…. :up:

    Buca 17 – Una X misteriosa, il drive non parte al top ma un pò a destra, il secondo colpo con un Ib3 questa volta latita, anche qua devo giocare un L19 per recuperare siamo ancora distanti dalla buca sparo una bordata giù dal fairways che si inabissava verso il basso (ma mica mi ero accorto….) la palla parte anche qua un po’ a destra in zona di due loschi individui che però sembra non abbiano visto la mia palla…. ne gioco un’altra dal punto in cui mi pareva fosse atterrata e per farla breve anche se chiudo la buca segno X :(
    Peccato perché questa è una buca molto bella!!!!

    Buca 18 – Drive da giocare in salita, tengo il tee più alto e mi parte un bel campanile che per fortuna ritrovo…. Ib3 ma stanco morto una ciofeca, mi impegno ancora per un altro Ib3 in modo da giocarlo meglio e questa volta parte bene, palla a disposizione del 60 che non sbaglia e la mette in green due putt e si chiude con un 6….
    22 punti sulle seconde 9 con due X anche qua che si potevano evitare….

    Risultato finale 35 punti Stableford, quindi visto che giocavo 38 sarebbe +2 ???

    Quindi 37 punti in caso di gara e CBA 0 ?

    Risultato a parte è stata una bella giornata, il campo mi è piaciuto molto e devo dire che è tenuto bene, le prime buche più spettacolari e scenografiche sono anche più faticose le seconde sono più semplici e giocabili ma bisogna sempre stare attenti, i green seppur veloci non li ho trovati molto ondulati, poi direi che in un giro dove ho fatto PAR 3, PAR 4 (con GIR) e PAR 5 non posso che essere soddisfatto, anche se ho ancora fatto troppi putt su alcune buche conto ancora 3 putt che non vanno proprio bene :nono:

    Devo lavorare di più sul putt magari anche da casa perché mi perdo troppi punti sul green, il drive quando ingrana e parte dritto mi facilita parecchio la vita, ma anche li devo cercare di trovare una soluzione a questa tendenza destrosa…..

    #7610
    Wedge60
    wedge60
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1502
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.950

    Dal giardinetto della camera del Castellaro Golf con il WiFi della struttura riassumo il giro in campo fatto al GC Castellaro.

    Un campo 9 buche, che come mi avevano anticipato è effettivamente stretto ma non così eccessivo basta andare dritto :)

    Alcune trasferte sali scendi sono effettivamente faticose e in caso di gioco in ore di sole è consigliato il cart, i carrelli devono passare nelle stesse stradine dei cart e non i fairways io ad esempio ho girato con una sacca a spalla leggera con un set mezzo di ferri per diminuire il peso….

    Buca 1 – si parte con un par 3 facile di 138 metri, il ferro 7 che uso non parte bello pieno e rimango centrale ma corto, 60 corre sul green e secondo vicino all’asta, one putt e chiudo in 4

    Buca 2 – un bellissimo par 3 di 185 metri con tee shot dall’alto verso il basso, ma quando dico basso è proprio basso UNA FIGATA, sparo il mio ibrido 3 che rimane centrale ma poco corto, 60 in green da un bunker di erba e doppio putt, altro bogey

    Buca 3 – il primo par 5 di 410 m, gioco l’ib3 che parte bello dritto per fortuna visto che lo spazio è stretto e poi si allarga, palla in centro pista F7 di secondo ma storto – ari F7 dietro ad un albero da li mi invento un Sand a giro che arriva a bordo green che spettacolooooooo two putt e via altro bogey

    Buca 4 – primo par 4, I3 che parte a sinistra nel fairways vicino, recupero di F8 davanti al green 60 corto, ari 60 topp e 60 in green due putt e spreco tutto con un 7 che vale 1 punto

    Buca 5 – Par 3 anche questo molto bello dall’alto verso il basso con acqua e salice piangente sulla destra, il mio Pitch parte corto e male ma si salva ancora, 60 e 60 e doppio putt per un 5 da sprecone….

    Buca 6 – Par 3 di 200 m , la buca piu difficile del campo, partenza MOLTO stretta e prima palla in out a destra, secondo 7 in centro pista e 8 in green doppio putt e chiudo in 6 per quel brutto errore iniziale

    Buca 7 – Un par 4 facile, palla in centro pista con Ib3 un Pitch corto al green in zona bagnata, 60 che mi si pianta e va in bunker, esco dal bunker lungo e ri60 due putt e chiudo in 7 sprecato tutto con quel Pitch maledetto

    Buca 8 – Purtroppo non riesco a giocarla, è fuori dalla proprietà e il cancello chiude alle 19.30 avendo 4 americani davanti che non cedono il passo arriviamo tardi….

    Buca 9 – si finisce con par 5 che dovrebbe partire dalla parte del cancello, per giocarla ugualmente lo accorcio e parto subito dopo, Ib3 e Ib3 per fare un po’ di strada, a circa 130 metri dal green prendo il ferro 5 per caricare il green ma trovo il laghetto di sinistra… Ci riprovo con un drop sul posto, questa vola la palla parte ma rimango corto, 60 lungo al green e 3 putt per chiudere con un 9 finale

    Prime 9 con una X e una buca non giocata, 14 punti sono partito molto bene nelle prime buche, mi sono un po’ perso nelle altre ma nel complesso mi sono divertito

    Il campo mi è piaciuto molto, ottima manutenzione e erba bella soffice, alcune buche spettacolari la 2 su tutte :up:

    Sinceramente ci giocherei volentieri, magari in un incontro HoG o perché no in una Clinic HoG ;)

    A tal proposito ho visto che c’è la Soffietti Academy a cui ci si potrebbe appoggiare quindi ottimi maestri

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 138 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.