MY GOLF : diario di Wedge60 THE BEST

Home Page Forum di golf My Golf Il tuo diario blog sul golf MY GOLF : diario di Wedge60 THE BEST

Questo argomento contiene 137 risposte, ha 13 partecipanti, ed è stato aggiornato da Wedge60 wedge60 6 mesi, 1 settimana fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 16 a 30 (di 138 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #7611
    Wedge60
    wedge60
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1509
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.995

    Sul putting green poso per La Stampa e il concorso Mister HoG 2012

    Alla Buca 2 del Castellaro Golf Resort la sacca HoG fa bella mostra di se il TOWEL e la SPILLINA

    Alla buca 2 una foto per il pubblico in posizione di lancio……

    Dalla foto successiva si vede la posa da campione…. CAXXO CHE SWING:…….


    Al primo PAR 5 del campo la partenza stretta mi obbliga ad un Ibridino 3 PERFETTO IN CENTRO PISTA !!!!

    In questa foto, sono costretto ad ammettere che per un attimo ho pensato all’ACCADEMIA…..

    Alla Buca 9 nell’ultimo PAR 5 l’ibrido è pronto per essere SPARACCHIATO…..

     

    #7613
    Wedge60
    wedge60
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1509
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.995

    Di ritorno dalla giornatona al Feudo d’Asti, è stato un piacere giocare insieme al mitico VOIBAF, veramente un GRANDE

    Nota quindi positiva della giornata, il giro con un amico, seconda nota positiva il fatto di aver girato ancora una volta su un campo diverso per quest’anno e di aver giocato anche discretamente bene…. cosa fondamentale poi…
    VOIBAF ASFALTATO

    Ma veniamo al circolo, esco dall’autostrada e Voibaf era già al casello che mi fa strada per il circolo, usciti dall’autostrada seguire per asti e alla seconda rotonda prendere per Chivasso, sempre dritti per un pò di km fino ad arrivare ad una rotonda in cui troverete l’indicazione per girare a sinistra, il circolo è a pochi metri, si apre il cancello e un viale di alberi alti e stretti ci accoglie e ci “scorta” fino alla club house…

    Il campo intorno a noi sembra veramente bello, molto ondulato e si capisce fin da subito che il cart è obbligatorio!!!!

    Parcheggiamo, passiamo in segreteria a regolarizzare il tutto e poi ritiriamo il cart e si parte direzione campo pratica !!!!

    Tiriamo giusto un cesto di palle per non partire freddi ma non possiamo praticare il drive perchè stavo facendo dei lavori…. insomma PRIMO DRIVE alla Buca 1 !!!! :patatine: :patatine: :patatine: :patatine:
    BUCA 1 – Un par 4 abbastanza facile, sparo il drive in centro pista, un ferro 7, doppio approccio con il 60 e ONE PUTT (uno dei pochi di giornata) primo Bogey per iniziare bene – 3 punti

    BUCA 2 – Un par 3 non molto lungo, scelgo il ferro sbagliato e rimango corto con il F6, approccio di 60 abbastanza bene ma paciocco con un putti (4 putti – UNO DEI TANTI di giornata) e chiudo in 6 – 1 punto

    BUCA 3 – Il primo par 5, una partenza strettina che però mi permette ugualmente di tirare drive, poi doppio Ib4 e un 60 al green, doppio putt e chiudo in 6 – altro BOGEY e altri 3 punti

    BUCA 4 – Un par 3 semplice, dall’alto verso il basso, prendo il ferro 6 sparo e vado a destra, gioco la provvisoria e faccio bene perchè non la trovo la prima, approccio di 60 bene ma poi pasticcio con 3 putti – 7 colpi tirati e segno la prima X (che si poteva benissimo evitare)

    BUCA 5 – Un par 4 per la riscossa, drive, ferro7 approccio di 60 e one putt della vita PAR – 4 punti

    BUCA 6 – Altro par3 gioco un Ferro6 che rimane corto, un bel 60 in green e due putti, altro BOGEY e altri 3 punti

    BUCA 7 – L’apoteosi del casino, buca spettacolare con tee dall’alto DRIVONE de paura, legno ancora meglio, ho in mano la palla per prendere il green in GIR, 60 merdoso lungo al green altro 60 in green, siamo ancora messi bene alla fine sono solo un 33, ma poi il casino arriva con ben 4 PUTT una tragedia!!!!! chiudo in 8 una buca da par…. e segno 1 punto

    BUCA 8 – Altro par 3 facile, il ferro 7 mi parte bene come distanza ma a sinsitra, solito casino con 4 putti chiudo in 5 e segno 2 punti

    BUCA 9 – Il drive parte storto e corto, rimedio con un buon legnetto 5 in centro pista, mi lascio un approccio che forse sbaglio a giocare con il 60, rimane corto anche perchè la prendo male, ari-60 e due putti – chiudo in 6 e faccio ugualmente 3 punti
    Prime nove buche chiuse con 20 punti, non male se consideriamo 1 X e ben 3 buche con 4 putt !!!! :O :O :O :O

    Si parte per la buca 10 con la previsione di fermarsi per un panozzo subito dopo….

    BUCA 10 – Drive giocato MALISSIMO l’unico di giornata così pessimo, certo di recuperare con i piedi in una posizione pessima ma spedisco l’Ib3 nel rough altissimo, penalità droppo, un Pitch corto, altro Pitch e ben 5 PUTT RECORD DEL CAMPO PENSO !!!!!! Chiudo in 8 e segno una X

    La competizione con Voibaf si fa serrata, dopo la pausa pranzo e i punti contati siamo molto vicini, le seconde 9, o meglio 8 buche saranno decisive e sarà un testa a testa per tutto il tempo !!!

    BUCA 11 – Un par 3 facile ma lungo 141, per giocarlo in sicurezza prendo un Ib4, palla davanti al green un 60 buono e due putti per un 4 e 3 punti in cassaforte

    BUCA 12 – Un bel drive ferro 7 e 60 in asta, doppio putt e si portano a casa 3 punti – con 5 colpi

    BUCA 13 – Un’altro par 5 drive non dei migliori, legnetta 5 e legnetto 5 un Pitch di approccio e poi altro disastro 4 putti, chiudo in 8 segnando un solo punto

    BUCA 14 – Il casino più totale, Voibaf tira un drive a destra sarebbe il momento buono per attaccarlo, ma forzo il mio drive e vado anch’io a destra incasinandomi la vita sotto un albero, esco di Pitch, poi di nuovo Pitch in posizione assurda, di nuovo Pitch, 60 lungo ari 60 al green e 3 putti, chiudo con un 9 e un’altra X – per fortuna Voibaf non approfitta delle mia cazzate per chiudere li la gara e spreca….

    BUCA 15 – La più facile del campo su cui ho un solo colpo, il drive parte corto ma con il F8 sono davanti al green un 60 messo bene e due putti mi fanno chiudere in 5 e segnare 2 punti

    BUCA 16 – Par 3, ci stiamo giocando il tutto per tutto, ma devo recuperare FERRO 6 in green anche se corto, in 3 putt vado in buca e segno un 4 con 3 punti in cassaforte mi faccio sempre più vicino….

    BUCA 17 – L’ultimo par 5 del campo, il mio drive è corto il suo OTTIMO, gioco un legnetto 5 per recuperare ma CORRE più che volare, lui con il secondo vola in acqua, allora cerco di recuperare Ib3 una merda, di nuovo ibrido 3 al green devo tentare il tutto per tutto !!!!
    PALLA SPARATA completamente storta verso il lago PRENDE LA SPONDA E SALTA FUORI !!!!
    Mi lascio quindi un super approccio di 60 quasi in asta e il putt per chiudere in 6, 3 punti e RIACCIUFFO fabio che nel frattempo aveva pasticciato!!!!

    BUCA 18 – Si decide tutto in questa buca, VOIBAF gioca la sua palla per primo PALLA IN ACQUA !!!! DEVO ASSOLUTAMENTE GIOCARLA IN GREEN !!!!
    SPARO il ferro 7 e palla in asta GRAN COLPO devo assolutamente puttare bene gioco il primo di avvicinamento e il secondo IN BUCA – PARRRRR – segno un bel 3 e 4 punti in cascina!!!!

    Alla fine chiudo con 39 punti su 18 buche – 3 X segnate e direi che per essere la prima volta su questo campo è stato un GRAN RISULTATO !!!!

    Fabio ha giocato veramente bene, peccato per qualche pasticcio di troppo, ma ha infilato diversi PAR, certo che a punti per me è molto più facile recuperare su di lui a colpi invece…..

    Di colpi ne ho tirati tanti 105, ma un handicap 33 o come dice Voibaf finto 33 quanto ne dovrebbe tirare ???

    La cosa assurda e che ho tirato 47 PUTT su 18 buche !!!!!

    Una media di 2,61111 a buca !!!!!

     

    A colpi però mi hai dato un distacco enorme, 105 a 85 = 20 colpi di distacco :) :) :) :)

    Insomma i miei 47 putt si sono fatti sentire

    • Questa risposta è stata modificata 2 anni, 8 mesi fa da Wedge60 wedge60.
    • Questa risposta è stata modificata 2 anni, 8 mesi fa da HoG Staff HoG Staff.
    #7615
    Wedge60
    wedge60
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1509
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.995

    Siamo quasi ad Agosto, mese caldo e di vacanze con poco golf giocato almeno per me, si ritornerà a pieno regime a Settembre bisogna allenarsi per l’HoG ITALIAN OPEN ;)

    Ma guardando indietro quest’anno sono riuscito a giocare 12 volte, già 2 in più dello scorso anno e spero di poter macinare ancora altri campi, per il momento confermo il fatto di giocare sempre su campi differenti, partendo da Marzo ho fatto:

    Moncalieri – 18 buche
    Arsanieres – 9 buche
    Cherasco – 18 buche
    Girasoli – 18 buche
    Cavaglià – 18 buche
    Druento – 18 buche
    Stupinigi 18+5 buche
    Ciliegi – 18 buche
    Royal Park – 18 buche (1° gara 2012)
    Le Fronde – 18 buche
    Castellaro – 9 buche
    Feudo d’Asti – 18 buche

    Al momento la spesa per i green fee sopra elencati è stata di 275 euro a cui si somma la tessera 160 euro siamo a 435 (per il momento sempre meno del tesseramento presso un campo pratica vicino casa)

    #7616
    Wedge60
    wedge60
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1509
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.995

    Siamo arrivati a quel punto della stagione in cui la forma dovrebbe essere massima, siamo arrivati all’evento con la E maiuscola ovviamente stiamo parlando dell’HoG Italian Open che ormai come consuetudine si tiene tutti gli anni in occasione dell’Open d’Italia che si gioca qua a Torino al Royal Park.

    Quest’anno la location scelta è stata il Golf Club I Girasoli, campo convenzionato HoG, che per l’occasione era tirato a lustro i fairway erano in ottime condizioni, poche le zone “in manutenzione” e la perfetta giornata di sole ha fatto da contorno ad una giornata di GRANDE GOLF

    Ma veniamo al mio gioco, che non è stato proprio di grande golf anche se sono ugualmente soddisfatto, non prendevo in mano un ferro dal 27 Luglio, ultimo giro di campo al Feudo d’Asti, poi tutto agosto senza pratica ne giri in campo e inizio di settembre che non mi ha lasciato scampo….

    Arrivo al campo poco prima delle 10.00 regolarizzo il green fee, prendo un gettone e via al campo pratica a tirare almeno un cesto di palline…

    Il feeling iniziale con i ferri è buono, poi passo agli ibridini e ci siamo, il drive invece promette gradi palline a destra oggi, un pò come sempre insomma, devo carburare per farlo funzionare….

    Siamo l’ultima partenza verso le 11.00 dalla Buca 1.

    Buca 1 – Il primo drive è a destra in vigna (segnalata come fuorilimite), secondo drive a destra in campo pratica, si parte bene, vado avanti non trovo la seconda, trovo la prima in vigna metto una X e continuo a giocare tanto per, Ferro 7 per ritornare in pista, Ibrido 3 davanti al green, grande approccio di 60 e poi 3 putt con il mio nuovo Mallet, devo ancora prendere la mano…. Prima X

    Buca 2 – Il drive questa volta gira un pò troppo a sinistra, palla giocabile che metto in green con un 56, non dico di fare birdies ma almeno par…. invece infilo 4 putt e chiudo in 6, forse era meglio se mi portavo ancora il Ping :)

    Buca 3 – Gioco un buon drive, poi un ibridino di secondo e di terzo un approccio di 60, mi parte lunga in fuori limite, quindi rigioco un’altro 60 questa volta in green, due putt e chiudo in 7

    Buca 4 – Con il mio ferro 7 la metto davanti al green, poi approccio di 60 e disastrosi 4 putt…. altro 6

    Nei due par 5 successivi segno 2 X per continuare in bellezza….

    Buca 5 – Sparo un super drive, poi un ibrido 3 perfetto poi tiro un ibrido 4 a saltare il lago, palla a destra e pallina che non si trova, gioco una provvisoria stessa direzione, altra pallina persa…. da pirla perchè c’era la dropping zone, tanto per, gioco una palla con il 60 e 3 putt, insomma chiudo in 10 mi pare….

    Buca 6 – Altro par 5 con il green circondato dall’acqua, gioco un drive negli alberi a destra, un secondo con il legno 19 in centro pista, poi altro bel legnetto 19°, pasticcio con il ferro 9 e vado a destra, ari ferro9 per un facile approccio di 60 in green, due putt e chiudo in 10 anche qua…

    Troppe palline fuori limite stanno caratterizzando queste prime 9 buche….

    Buca 7 – Ibrido 3 bello dritto ma in bunker, gioco un 60 che rimane poco fuori, altro 60 e putt, finalmente ho preso la mano con la forza in green, segno un bel 4

    Buca 8 – Dal tee un legnetto 19, poi ibrido 4, approccio di 60 e grandissimo putt in buca, peccato per la palla fuori limite quindi alla fine chiudo in 6

    Buca 9 – La buca tutto lago, senza timore prendo il legnetto 19 e sparo la palla in green, da la doppio putt e si porta a casa il PAR che darà morale per fare bene nelle seconde nove !!!!
    Con il PAR alla buca 9, lo swing riscaldato è arrivato anche il morale giusto per affrontare le seconde 9 buche ala ricerca di punti….

    Buca 10 – Drive in centro pista, buon legno 19, ibridino 3 che prende un albero, il ferro 8 fatica a uscire dalle foglie doppio approccio di 60 (il primo da attaccato un tronco) e poi due putt chiudo in 8 1 solo punticino

    Buca 11 – Segno una X per colpa del primo fuori limite, rigioco un legnetto 19 dal tee che vola a sinistra, 60 in green e 3 putt purtroppo 7 e nessun punto

    Buca 12 – Al par 5 grande gioco, super Drive in centro pista un legno 19 che vola come una scheggia e un approccio di sand a portata di birdies…. poi puntualmente rovino tutto con 3 putt e segno un 6 che poteva essere 4 :( :down:

    Buca 13 – Il drive parte un pò a sinistra ma trovo la palla, il fetto 7 rimane prima del canaletto pronto per la salita al green ma il pitch rimane corto, 60 in green e doppio put chiudo con 6

    Buca 14 – Sparo un bel drive anche se non taglia tanto la buca, il secondo è un legnetto 19 che oggi mi ha regalato tante soddisfazioni e ancora si conferma, palla davanti al green approccio di 60 e due putt per un grande 5

    Buca 15 – Drive in centro pista, ibrido 3, legno 19 questa volta non dei migliori e di nuovo ibrido 3, doppio 60 e doppio putt, segno un 8 e porto a casa solo un punto sull’ultimo par 5

    Buca 16 – Il legnetto 19 parte bene davanti al green, approccio di 60 e doppio putt per un 4

    Buca 17 – Legnetto 19 dal tee al green, doppio putt e altro PAR

    Buca 18 – Solitamente si chiude in bellezza, sparo il drive non male, il ferro 8 parte a destra recupero con un ferro 9 in bunker e poi pasticcio con l’uscita sparacchiando la palla fuori, chiudo con la X

    Chiudo con 30 punti e ben 5 X segnate, troppi i colpi persi sul putt come al solito ma il nuovo Mallet mi piace devo sicuramente ancora prendere la mano per capire bene la distanza, rispetto a quello precedente pesa di più quindi devo dare più forza….

    Il gioco non mi è dispiaciuto, anche gli approcci non sono andati male con spesso palla in green al primo, non ha poi supportato il gioco il putt che invece ha segnato ben 2 volte 4 putt e ancora troppi 3 putt, sono invece solo due i one putt…

    Molte delle X fatte sono complici di palla fuori limite dal tee, ma si poteva fare molto meglio

    OVVIAMENTE DIVERTIMENTO ASSICURATO E GRANDE GIORNATA DI GOLF

    #7617
    Wedge60
    wedge60
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1509
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.995

    Finite le prime nove

    Le Betulle….. ultima buca

    Ecco lo score in modo artigianale…

    Non potevo non chiudere in bellezza un anno 2012 ricco di soddisfazioni e novità, che mi ha visto per fortuna giocare più dello scorso anno e di quello prima e che mi ha regalato anche l’handicap….

    Visti il sabato e la domenica di bel tempo decido che Lunedì si scende in campo, in realtà era in programma già dall’inizio della scorsa settimana, indeciso su che campo scegliere propendo per un Golf Club nuovo che non avevo ancora visto la scelta è quindi sul San Giovanni dei Boschi…. ma visto il bel tempo e la probabilità che sia l’ultimo percorso dell’anno penso bene di farmi un regalone e di premiare l’handicap raggiunto, anche se con calma, visitando il campo di Biella – Le Betulle.

    Per anni primo nella classifica dei campi più belli d’Italia non ero mai stato in quel circolo, quale occasione migliore per una chiusura di stagione con il botto ?

    Si parte alle 9.00 e per le 10.00 sono in arrivo, telefonatina prima in segreteria dalla macchina per verificare che il circolo fosse aperto e senza gare e si arriva nel pracheggio, 3-4 macchine non di più, vado in segreteria pago il dee (60 euro senza convenzioni) e la segreteria gentilissima mi illustra dove si trova il Driving Range e la partenza della uno, mi dice che davanti alle 10.00 partiranno 4 persone quindi non ci sono problemi….

    Torno alla macchina preparo la sacca e via in campo pratica a tirar palline :up: :up: :up: :up:

    Un pò più di mese che non mettevo i piedi in campo (ultima volta l’HoG Italian Open…) e la voglia di giocare e tanta, prendo il gettone 2 euro e conto 22 palline si parte con la pratica…. i ferri non vanno malissimo anche se corti come non mai, i legnetti e gli ibridi partono speriamo e il drive un pò storto ma meno del solito….

    Tirato il gettone mi dirigo verso il putting green giusto per tastare la velocità dei green, che spettacolo belli veloci, con il mio nuovo Mallet Never Compromise mi trovo subito a mio agio non devo forzare e spingere come facevo ai Girasoli, sicuramente il putt è stata una conferma mi è piaciuto oggi anche se non l’ho giocato benissimo alla fine della fiera…. (43 putt tirati)

    Insomma ottima giornata, ma veniamo al gioco in campo…..

     

    Il campo è ancora coperto dalla brina, davanti a me il vuoto e dietro nessuno, che bello si gioca in scioltezza quanto adoro giocare di settimana :up: :up: :up: :up:

    BUCA 1 – PAR 4 – Sparo ovviamente il primo drive che parte bello centrale, secondo di Fw 19* e approccio in green con il Sand, e vero che è il primo green però mi perdo con i 3 putt peccato chiudo in 6

    BUCA 2 – Il primo PAR 3 del campo ma sono 174 metri, gioco un Ib 19* che mi parte a destra in recupero con il 60 ottima palla a bordo green con bandiera corta, due putt e chiudo in 4

    BUCA 3 – PAR 4 – Sparo il primo drive centrale, poi pasticcio di secondo con Ib 19* e vado in acqua, recupero e droppo F7 e 60 in green chiudo con due putt da distanza Medio/Lunga segno 7

    BUCA 4 – PAR 4 – Altro drive un pò sulla destra ma non male il secondo però è lungo da tirare al green e io pasticcio con un legno 19 penalità e Pitch al green che rimane corto, ottimo 60 e poi chiudo in 3 putt segnando un 8

    BUCA 5 – Altro Par 3 con tantissima acqua, bello e non particolarmente difficile l’acqua entra e non entra in gioco basta solo non pensarci visto che rimane sulla destra, sparo il mio Ib 22* ma rimango corto (è di 170 metri la buca) doppio approccio di 60 e doppio putt, chiudo in 5 ma si poteva fare meglio

    BUCA 6 – Altro Par 4 ma da 357 m, il Drive parte alto e perde un pò di distanza, la buca inoltre ha il fairways carotato gioco un ferro 7 di recupero ma di sfiga prendo un albero che me la ferma recupero di Ib 22* e poi con un doppio approccio di 60 arrivo al green e chiudo con 2 putt, un 7 che poteva essere almeno un 6 (maledette carote :cappellino: )

    BUCA 7 – Un bellissimo par 5 con partenza dall’alto verso il basso, il drive parte bene e centrale mentre il primo Fw 19* rimane basso e corto il secondo Fw 22* viaggia meglio poi una casino più totale con i wedge, prendo il 50 e toppo di brutto, con il 56 la palla mi rimane corta ma recupero bene con il 60 e malgrado questo chiudo con 2 putt – segno 8

    BUCA 8 – Ultimo Par 4 delle prime 9 buche, buca semplice il drive parte dritto come non mai e anche lungo, arrivo sulla palla e sparo un secondo di Fw 22* ma volendo dargli troppo forte e con i piedi più bassi della palla parte a destra fuori limite, riprovo dal posto altra palla a destra, insomma un disastro, gioco ancora ma mi incasino, buono solo il Pitch al green e i due putt dalla lunga distanza, chiudo in 10

    BUCA 9 – Altro Par 5 di 445m, per ritornare in club house, il drive parte dritto e il secondo con il F2 22* non è male anche se a destra, mi trovo sopra gli aghi di pino, non sapevo come reagivano allo swing esco con un ferro 7 anche se un pò troppo a sinistra al posto che dritto (la faccia del ferro sugli aghi è schizzata via come sul tappetino del campo pratica!!!!) poi ferro 8 che rimane corto e grandissimo approccio di 60 dal basso verso l’alto per una palla che meritava il ONE PUTT ma non riesco per un soffio, poi spreco tutto e chiudo con ben 3 putt per disattenzione…. chiudo in 8

    Sulle prime 9 buche se il calcolo non mi ha ingannato dovrei aver fatto 11 punti…. non molti ma per essere la prima volta che giocavo il campo e dopo un mese di stop sono contento….

    Dopo aver aggiornato il forum con la fotina di cui sopra con la partenza della Buca 10 si riparte per se seconde nove….

    BUCA 10 – Si parte con un Par 3 semplice ma bello, partenza dall’alto e green più ribassato, il mio Ib 19* però decide bene di partire a destra zona “Betulle” (ovviamente fatto apposta per onorare il nome del circolo…) preso dall’incazzatura sparo un Sand contro un albero che me lo stoppa e poi metto una pezza con un 60 dei tempi migliori, due putt e chiudo con un 5 che visto come si erano messe le cose va più che bene….

    BUCA 11 – Altro Par 5 bello lungo 453, il Drive parte un pò a sinistra in pendenza recupero con un Ferro 6 che parte bello lungo poi il Fw 19* fa il suo dovere e mi mette una palla quasi sul bordo laghetto solo da mettere in green il 60 mi rimane corto a bordo green e penso bene visto che la bandiera era lunga di approcciare con il 60 due putt e chiudo in 7 (bella questa buca mi piace – potevo chiuderla meglio però….)

    BUCA 12 – La partenza di questo Tee non è in asse con il fairway, sparo il drive un pò a destra quindi colpo di recupero con il F7 e poi Ib 19* verso il green, Sand che si flappa e doppio 60 chiudo in due Putt sul green e segno un 7 che poteva andare molto meglio avessi solo giocato meglio l’approccio con il Sand….

    BUCA 13 – La partenza è bella stretta circondato da alberi, mi piacciono queste buche, il drive però non sembra della stessa idea e parte non molto lungo, doppio ferro 5 e 60 in green chiudo con 3 putt e qua DOVEVO fare meglio…. !!!!

    BUCA 14 – Sparo il drive in centro pista che è una meraviglia, il secondo con il Fw 19* però non segue a dovere…. il ferro 7 di recupero pasticcia complice anche il terreno scosceso e poi un tripudio di 60 tra terreno sbagliato e flappa che è meglio perdere che trovare, l’ultimo dei tre però si piazza preciso in green facendomi chiudere con solo 1 putt…. segno 7, peccato per aver sprecato con il secondo colpo che poi ha portato a tutta una serie di colpi sbagliati….

    BUCA 15 – Una buca bella faticosa e in salita, primo drive abbastanza centrale che promette bene, poi un ferro 5 per salire un pò a sinistra ma non fa danno con il Sand poi finisco in bunker alla destra del green, da li esco con due colpi di 60 ma il green su due livelli e velocissimo non mi lascia scampo, primo putt da bello distante sotto scalino la palla non rimane sopra e torna praticamente da dove avevo appena tirato…. altro putt questa volta più forte per farla rimanere sopra ma troppo lunga e a destra, poi pasticcio e chiudo con altri 3 putt un delirio sul green….. :nono: :nono: :nono: :nono:

    BUCA 16 – Il drive, che oggi viaggia bene anche, in questa buca è leggermente a sinistra, buca che ha la particolarità di scendere a strapiombo dopo il primo colpo, recupero di F8 e poi sparo un Ib 22* giù dalla discesa, ottima palla prima delle rocce, altro Ib 22* che sfiora quasi le pietre (distanti non più di 3-4 metri, dovevo alzare la palla subito) mi lasciano un colpo di approccio con il 60 che piazzo a bordo green vista l’asta corta da qua chiudo in tre putt DA PIRLA il primo sfiora il bordo ma non entra, quello dopo lo gioco con sufficienza e chiudo con il terzo…. :(

    BUCA 17 – Solo più due buche al termine, un par 3 non difficile lungo 170 metri, rigioco un Ib 19* ma vuoi la stanchezza la palla parte a destra…. provo un approccio con il sand ma nulla da fare, recupero con due 60 e chiudo con 3 putt :O :O :O

    BUCA 18 – Bisogna chiudere in bellezza, il drive parte bene bello centrale, la seconda di Fw 22* non delude, ma è un par 5 di 443 quindi serve ancora un bel colpo con l’Ib 19* che mi lascia un facile approccio di 60 che metto in green, qua però continuano i 3 putt… chiudo però in 7

    Sulle seconde nove buche dovrei aver fatto 10 punti, ho controllato adesso e con un handicap di 33 a Biella gioco 41 :up: :up: :up: :up:

    Quindi ai miei ipotetici 21 punti stableford in campo dovrei aggiungere 5 se non sbaglio – quindi 26 punti, non è da handicap ma considerando anche le 4 X e il fatto che il campo non lo avevo mai giocato e essendo da solo non lo conoscevo non è andata così male….

    ….21 punti sono pochi direte voi, ma io vedo sempre il bicchiere mezzo pieno, come dice un saggio: Sono fortunato….gioco a golf – e io oggi mi sentivo veramente fortunato in un campo del genere, con una giornata splendida circa 20 gradi e una tranquillità unica, nel silenzio dei colpi sentivo il rumore della natura, le foglie dell’autunno cadere, i picchio battere sul tronco dell’albero….. CHE SPETTACOLO

    Nota di colore, i “fungai” che si parcheggiano proprio all’ingresso del circolo, quando sono arrivato erano presenti già 3-4 macchine con i padroni immersi nei boschi alla ricerca di funghi, purtroppo speravo di vederli con il banchetto allestito all’uscita per un acquisto selvaggio ma purtroppo nulla…

    #7619
    Wedge60
    wedge60
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1509
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.995

    11/01/2013 07:14

    Sono circa 6 anni che gioco a golf e non avevo mai cambiato le scarpe, è vero che gioco poco e quindi non le usuro molto però era arrivato il momento di cambiare modello, e quale occasione migliore se non quando da Deca fanno un’offerta da prendere al volo ???

    Così appena ho letto qua su HoG dell’offerta corro al Deca di Moncalieri e mi metto a studiare tutte le scarpe, la scelta ricade OBBLIGATA sulla marca FootJoy, mi sono trovato benissimo con questo modello e le altre marche le trovo con una calzata troppo “stretta”, più da scarpa da ginnastica che non adoro.

    Provo quindi 5-6 modelli di FootJoy e anche qua alcune le scarto proprio per la loro calzata sportiva, non adoro questo tipo di scarpa per il golf, devo tenerla in campo per 4-5 ore e camminare in modo molto comodo per tutto il tempo, mi piace quindi maggiormente la pianta larga e comoda, non per questo da ballarci dentro ma ci siamo intesi :) :) :)

    Tra tutte scelgo le migliori in commercio, FootJoy Icon, prezzo 99 euro PERFETTE direi visto che sono scarpe che ne costano quasi 200….

    COme già detto più volte adoro le scarpe bianche, di certo avessi potuto scegliere tra più colori le avrei prese bianche con inserti colorati, ma in questo caso c’era o bianca con inserto nero o tutta bianca….

    Quindi ho scelto per tutta bianca, quella bianca e nera non mi convinceva…. ed ecco qua le mie scarpette per il 2013

    • Questa risposta è stata modificata 2 anni, 8 mesi fa da Wedge60 wedge60.
    • Questa risposta è stata modificata 2 anni, 8 mesi fa da Wedge60 wedge60.
    • Questa risposta è stata modificata 2 anni, 8 mesi fa da HoG Staff HoG Staff.
    #7622
    Wedge60
    wedge60
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1509
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.995

    11/01/2013 07:22

    Ma i cambiamenti non finiscono qua, archiviato il caso “scarpe”, si passa alla sacca, è da quando iniziato che una bella sacca da cart di quelle in simil pelle mi attira e mi chiama, ma il prezzo esorbitante (preferisco spenderlo in green dee) non mi ha mai permesso di avvicinarmi….

    Finchè un bel giorno HoG non tira fuori dal cilindro una sacca da golf da cart, è che sacca da golf da cart della Honma Beres…. stupenda, dovevo vincerla, ho provato effettivamente a creare dei brogli ma alle estrazioni del lotto non mi hanno ascoltato

    Quindi a fine concorso, per fortuna serpaz non era interessato a tenersela e abbiamo imbastito una trattativa….

    ….per la causa ho dovuto “sacrificare” il mio putter mallet nuovo nuovo di pacca delle Cleveland :( :( :( :( :(

    Ma all’appeal della sacca non potevo resistere…. !!!!! Della Honma poi, quel loghino con la fochina mi piace troppo doveva essere mia :) :) :) :)

    Per altro bianca e rossa, la sacca perfetta, proponi di qua proponi di la alla fine siamo arrivati ad un accordo la sacca era mia :bandiera: :bandiera: :bandiera:

    Ieri suona il corriere, scendo per ritirare il pacco e vedo sto scatolone enorme, ma cosa mai sarà ?!?!?!!?

    Leggo sul nastro che chiudeva la scatola PROGOLF, ma dai non ci credo la sacca!!!! :patatine: :patatine: :patatine:

    Il negozio non mi aveva avvisato ma una sorpresa di questo tipo è sempre MOLTO gradita !!!!!

    Mi carico lo scatolone in spalla e via in casa ad aprire subito il pacco, e mi trovo la prima sorpresa !!!!!

    La sacca non è bianca, bensì rossa e gialla, subito rimango spiazzato ma poi quando la tiro fuori e la guardo incomincia a piacermi, va bene anche così e poi è un regalo mica ci si può anche lamentare !!!!!

     

    Dopo una prima foto di rito della sacca nuda e cruda, parto subito con l’aprire tutte le tasche e studiarla in ogni minimo dettaglio!!!!

    Che spettacolo di sacca!!! Lascio a voi giudicare:

    Quindi preparo subito tutti i ferri e i legni da mettere dentro, inserisco prima i miei “tubi” per i ferri in modo da non farli incastrare tra di loro e via la sacca è pronta….

    Ah no aspetta dimenticavo il tocco di classe…..

    adesso è pronta, ma ovviamente non posso non mostrarvi i dettagli di classe che la impreziosiscono….

    GUANTINO con porta guanto utilissimo…. e HoG Towel su un lato….

    E spillette HoG a profusione sull’altro di fianco al loghino della foca….

    Ed ecco la sacca chiusa e pronta per essere messa in macchina

    Ah dimenticavo una delle parti più esaltanti la frase che riporta su un lato:

    Be Regal, Be Evolutionary, Be Sincere

    #7624
    Wedge60
    wedge60
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1509
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.995

    Oggi finalmente prima uscita del 2013, prima uscita in campo pratica quest’anno l’obiettivo è migliorare e magari scendere di handicap, ma sopratutto giocare un golf più sensato

    Prima di parlare del gioco, o meglio della pratica, però spendo due parole su di loro:

    Prima uscita in campo pratica, le scarpe sono veramente bellissime dopo averle prese le avevo chiuse nella mia tasca porta scarpe della sacca e me le ero dimenticate…. che classe ragazzi con una scarpa del genere e una sacca di quel tipo quando scendo in campo è veramente ALTA MODA :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

    Caxxate a parte indosso le scarpe e non mi sembra nemmeno di averle nei piedi, stupende, comodissime, durante tutta la pratica sono state veramente ottime e mi hanno supportato veramente bene nei movimenti, certo non le ho provate sull’erba ma solo sul tappetino ma mi sono trovato veramente bene sembravano delle scarpe che ho messo più e più volte e non delle scarpe nuove….

    COMPLIMENTI COME SEMPRE ALLA FOOTJOY e ALLE SUE ICON

     

    Veniamo però alla parte giocata, iniziamo il 2013 con la pratica, una novità rispetto allo scorso anno e spero che la cosa si possa ancora ripetere altre volte prima di tornare sul campo, in modo da poter tornare più preparato e magari allenato….

    Allenamento direi più che pratica, forse una delle prime volte che pratico con un pò di metodo grazie anche al supporto di una APP carina anche se non così pratica da usare….

    Dell’app in questione (da vera faina) ve ne parlo nella discussione collegata, ma grazie a questa APP sono riuscito a praticare con più calma, a praticare per obiettivi cosa che già facevo, ma a praticare con più concentrazione su ogni palla….

    In pratica partendo da un ferro basso, prendevo 10 palline e mi fissavo un obiettivo, un green target presente in campo pratica, sono partito con un Sand – Wedge 56 per la precisione e mi sono fissato la mia bandierina, via con le 10 palline non male cavoli le palline partivano veramente bene e precise forse come non mai…. :) :) :) :)

    Seconda serie da 10, ferro 7, questa volta qualche sbavatura in più ma avrei immaginato più ruggine si vede la classe del campione :petto: :petto: :petto:

    Poi via con il chipping, qua il panico, io con il mio amato 60 quando mai l’ho usato il chipping ???
    Quindi via di internet e di “Santo” HoG, per capire come fare un chip, peso sulla gamba sinistra, palla a destra, piccolo movimento e via con un ferro 9 per raggiungere il cartello dei 50 metri, sempre con le mie 10 palline, per essere praticamente la prima volta che la allenavo con cognizione di causa direi non male….

    A seguire però torno con il mio amato 60 (l’app prevedeva colpi dal bunker ma non potevo praticarli) quindi le 10 palline con il 60 non sono andate male, come risultati forse pari al chipping, con più fatica ovviamente ma non male, certo che il volo di palla con il 60 è tutt’altra musica….

    Dopo questa prima pratica per obiettivi ho continuato con la divisione delle palline, prima un ibridino 3 – poi un legnetto 5 e un pò di drive…

    Nell’insieme non male, alla fine era la prima volta, a quando la prossima…. ?? Ci ho preso gusto con la pratica :) :) :) :) :)

    Ecco una foto del posto in cui oggi ho praticato da solo…

    Golf Club Orbassano del gentilissimo PRO Marco Giraudo

     

    #7626
    Wedge60
    wedge60
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1509
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.995

    04/03/2013 22:31

    Si parte con la stagione 2013, quest’anno sono già sceso due volte in campo pratica e dire che forse si vedono in parte i risultati rispetto allo scorso anno…

    Sicuramente ho le idee più chiare di cos’è il movimento del golf e di come si gioca anche se solo dal tappetino quindi bisogna riprendere la mano o meglio il ferro per il gioco da terra…. :ferro: :ferro: :ferro: :ferro:
    Per la prima uscita del 2013 il campo scelto è Druento, anche quest’anno non mi dispiacerebbe riuscire a giocare sempre in campi differenti, vedremo se è possibile, inoltre vorrei anche aggiungere altri campi che non ho ancora visitato….

    Con molto piacere ho l’occasione di vedermi e giocare con BenHogan del forum, appuntamento alle 10.00 al circolo, arrivo alle 9.15 e vado a sparare un pò di palline in campo pratica… o meglio nella rete che c’è vicino alla segreteria, giusto per scaldarmi un attimo in attesa di Ben (Marco).

    Non sono così arrugginito, tirerò una ventina di palline e poi con l’arrivo di Ben e la sua pratica siamo pronti per partire….

    #7627
    Wedge60
    wedge60
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1509
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.995

    4 Marzo 2013 – Golf Club Druento (Green Fee 20 euro)

    Buca 1 – Sparo subito un drive, malgrado un pò di tensione per la prima palla in campo del 2013 con un pò di persone che guardavano perchè in attesa di partire, non andiamo affatto male, drive bello centrale e lungo per un secondo con Ferro 7 che mi finisce in bunker, pasticcio da li dentro uscendo con 3 colpi (60°) recupero con 1 solo put e chiudo in 6

    Buca 2 – Primo par 5, il drive parte leggermente a sinistra in un bunker di percorso, esco con un ferro 7 perchè sotto sponda, tento il recupero con un legno 19° che toppo quindi un bell’ibrido 3, approccio di 60 e prova con un pitch a correre, Put Put e segno un 8

    Buca 3 – Il primo drive lo chiudo troppo e finisce OUT, penalità, secondo drive ottimo, grandissimo legno 19° e approccio di 60 che mi lascia però 2 putt per un 7

    Buca 4 – Al par 3 gioco un ferro 6, corto, 60 in green ma spreco tutto con 3 putt

    Buca 5 – Altro par 5, drive centrale, ottimo legno 22°, rimango corto con un Ferro 9 e pasticcio con il doppio 60 e i 3 putt anche questa volta… altro 8

    Buca 6 – Sulla buca più difficile del campo GOLF SPETTACOLO, drive perfetto in centro pista, ferro 7 prima dell’acqua e poi 60 a bordo green ma con asta corta mi permette di chiudere con due putt per un ottimo bogey

    Buca 7 – Ferro 6 ancora corto, 60 lungo e 3 putt per chiudere….

    Buca 8 – Il drive parte dritto ancora una volta, pitch leggermente corto e poi 60 in green e doppio putt

    Buca 9 – Si chiude l’ultimo giro con un buon drive centrale, un ferro 7 un pò toppato e un pitch perfetto che si stoppa appena atterra, un putt e via chiudiamo in PAR le prime nove

    Il primo giro non è dei migliori, ma considerando che è il primo chiudere con 18 punti non è da lamentarsi, sulle seconde farò peggio anche perchè qua non ho segnato nessuna X :) :) :) :)

    Si riparte per le seconde nove buche, sperando di fare meglio….

    Buca 10 – Il drive parte anche se più corto del precedente ma centrale, il ferro 7 questa volta supera di poco il ruscello, pasticcio con il 60 e vado in bunker, questa volta esco al primo ma poi chiudo con 3 putt altro 7

    Buca 11 – Al par 5, sparo il Drive nel bunker di percorso a sinistra, da cui però esco molto bene con un legnetto 22°, poi ancora un legno 19 e un ferro 9, doppio approccio di 60 e 2 putt per concludere la buca altro 8

    Buca 12 – Il drive questa volta non esce ma rimane corto, il legno 22° recupera bene e mi lascia un Ferro 6 al green (corto) doppio 60 e doppio putt altro 7

    Buca 13 – Pasticcio completo in questo facile Par 3, Ferro 6 corto, approccio di 60 che toppo in pieno e spedisco fuori campo…. segno X

    Buca 14 – Il drive parte centrale, legno 22° ottimo e Ferro 9 toppato, con il Sand al green finisco invece in bunker da cui esco bene con il 60 ma chiudo ugualmente con due putt 7 colpi

    Buca 15 – Altra X, questa volta per strategia erratissima, si vede che non siamo in gara, sparo un Drive a destra tra gli alberi a quel punto potrei rimettere la palla in gioco e chiudere la buca seriamente o potrei provare il colpo della vita che non mi verrà mai e tirare praticamente verso il fuori campo a tagliare la buca….
    Ovviamente provo il fuori campo e ovviamente faccio una cacata prima palla persa, riprovo e seconda palla persa…. quindi segno X, unico risvolto positivo sono poi andato in cerca delle mie palline e oltre a ritrovarle ne ho anche trovate altre :)

    Buca 16 – Ferro 6 questa volta corto, doppio 60 e doppio putt da sprecone….

    Buca 17 – Il drive parte molto a sinistra ma in posizione ancora buona, tiro con il ferro 7 al green e ci arrivo anche se distante dalla bandiera, mi servono infatti 3 putt per imbucare… Peccato un 5 che poteva essere PAR

    Buca 18 – Anche qua il drive parte a destra, provo un Ibrido 4 al green ma toppo, mi lascio quindi un Ferro 9 al green che gioco bene anche se corre (potevo anche usare il Pitch) tre putt e chiudo con un 6

    Finisco le seconde 9 con 12 punti, alla fine le ho giocate peggio delle prime 9 considerando che ho segnato 2 X che prima non avevo fatto….

    Il gioco non è male, essendo la prima volta direi che il 2013 potrebbe essere l’anno della svolta, dovrei continuare con un pò di pratica e magari prendere qualche lezione…. per il momento mi godo il gioco vedremo….

    #7628
    Wedge60
    wedge60
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1509
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.995

    11 Marzo 2013 – Golf Club I Girasoli (Green Fee 25 euro CONVENZIONATO HoG)

    Il tempo della domenica mi ha invogliato a tornare in campo, incerto però fino all’ultimo per paura della pioggia, stamattina guardo fuori dalla finestra e direi che si parte, il campo scelto I Girasoli a Carmagnola :up:

    Per altro campo convenzionato HoG, rinnovo fresco fresco di giornata ;)

    Sono solo, nel parcheggio però arriva una macchina, tira giù il finestrino…. “Ciao Enrico…” MITICO HoG, arriva Claudio anche lui per giocare, allora non si può che partire insieme ;)

    Niente pratica, spregiudicati andiamo subito in campo e ovviamente un pò ne risentiamo ma non ci lamentiamo già prima di partire :lol:

    Buca 1 – Par 4 – Non forzo subito il drive, gioco dal tee un Ib3 che parte bene e dritto, arrivato sulla palla la scoperta che il campo è bello bagnato, situazione che patisco particolarmente, ari-Ib3 toppato e poi un’altro, F7 doppio Pitch e doppio Put, segno la prima X ma è anche normale sono ancora freddo, con tutti i ferri che ho tirato praticamente ho fatto un cestino di pratica :lol: :lol: :lol: :lol:

    Buca 2 – Par 4 – Alla buca dopo quindi sparo il drive un pò a sinistra, F7 davanti al green e approccio di 60, tappato, Pitch impiantato e ancora un 60, doppio putt e recupero 1 punticino

    Buca 3 – Alla buca 3 le cose migliorano, il drive parte bello centrale, Ib3 un pelo corto ma il Pitch di poco fuori dal green, ritorno di 60 buono e one Putt 3 punti

    Buca 4 – Primo Par3, in salita, F7 con cui vado lungo (tee avanzati) ritorno di 60 non male pasticcio con 3 Putt 2 punti

    Buca 5 – Par 5 – Il Drive parte centrale anche se corto, recupero di doppio L19, con l’Ib3 gran palla che mi lascia un F6 al green che non sbaglio, primo Putt lungo, me ne servono altri 2 per imbucare 1 puntincino

    Buca 6 – Altro Par 5, primo Drive out a destra come sempre, secondo bello centrale, L19 per recuperare ma tiro più dalla parte del green con l’acqua che poi scopriamo essere chiuso, quindi cambio di programma F9 in bunker giocando nel green a destra, doppio 60 e one Putt per salvare 1 punticino

    Buca 7 – Dal tee un F5 per questo Par 3 non difficile, un pelo a sinistra, approccio di 60 e pasticcio con 3 Putt

    Buca 8 – Drive questa volta sparato a sinistra, per paura di finire a destra nella vigna, aperto alla buca gioco un Ib3 che finisce in bunker, doppio 60 per l’uscita e one putt per salvare i 3 punti

    Buca 9 – Buca con il lago, par 3, sparo un Ib4 per stare sicuro ma ovviamente vado lungo, non fuori campo ma a ridosso della rete di protezione, costretto ad un colpo inventato gioco il putter blade al contrario da mancino ed esco egregiamente, mi lascio un 60 al green e 2 Putt per 2 punti preziosi

    Le prime buche non si chiudono malissimo, una sola X e 15 punti, si poteva fare meglio nei Par 5 dove il “terreno” pesante si è fatto sentire…. rimedieremo nelle seconde nove sperando che il tempo abbiamo asciugato un pò il terreno….

    Tra un panino e l’altro è ora di ripartire con tutte le forze per migliorare le buche passate….

    Buca 10 – Il primo drive parte bello centrale, il secondo di L22 un pelo a destra, recupero di Ib4 sempre sulla destra (gioco ugualmente da fuori limite) un F8 da urlo che si stampa davanti al green, approccio di Putt e Putt per imbucare 3 punti

    Buca 11 – Par 3 con partenza alta e arrivo alto, nel mezzo la valle…. Ib3 corto, 60 buon approccio Putt Putt e via altri 3 punti

    Buca 12 – Il drive capriccia un pò a sinistra, L19 per la distanza e L22 un pelo a sinistra, 60 in green ma lungo, 3 Putt 2 punticini

    Buca 13 – Buca odiata da sempre, il Drive parte un siluro centrale un pelo a destra, di secondo un legno 22 che però corre al posto di volare, poi complice il terreno pantanoso ben 3 Sand di cui uno dal bunker, e 3 Putt mi costano la seconda e per fortuna ultima X del campo

    Buca 14 – La buca dopo invece mi piace, il Drive pasticcia ugualmente di secondo però sparo un ottimo L22 e poi un ferro 9 al green che però rimane corto, approccio a correre di Sand perfetto e 1 putt altri 3 punti

    Buca 15 – Il drive parte corto ma super l’acqua, legno 22 destroso… ma va bene, poi tiro un 50 che rimane in canna, recupero di 60 e due Putt per due punticini

    Buca 16 – L22 dal tee per questo par 3 di 171 metri, corto quindi approccio di 60 a destra, Sand e doppio Putt altri 2 punti

    Buca 17 – Altro par 3, più corto 164 mt, Ib4 ovviamente corto e 60 in green doppio Putt e via altri 3 punti

    Buca 18 – Ultima buca par 4, il drive si apre leggermente a destra ma ancora in campo, piazzo bene l’Ib4 anche se potevo stare anche sempre più a sinistra, il Pitch rimane corto e poi via con il SUPER chip con l’Ib3 alla Bubba suggerito da Cla, doppio Putt e altri due punticini in cassa….

    Le seconde 9 buche si chiudono con 20 punti, sempre con una X come nel primo giro, ma con 5 punti in più, sicuramente il fatto di aver alle spalle 9 buche ha influito sul mio gioco che è migliorato dalla 7 in avanti… in cui oltre alla X ho sempre fatto 2 o 3 punti :up: :up: :up:

    Considerando anche il campo pesante, che patisco molto non tanto per il poco rotolo ma per il terreno bagnato che mi condiziona molto nel colpo, il risultato è molto soddisfacente… :up: :up: :up: :up:

    La compagnia di Claudio ovviamente ottima, l’ho visto molto bene, bello lungo e pronto a scendere vertiginosamente appena il Pro lo introduce al Drive che oggi ha tirato solo in una buca con un ottima distanza :up: :up: :up: :up:
    Confrontando questo score con quello dello scorso anno…. i punti sono migliorati, lo scorso anno 30 questo 35, considerando anche che lo scorso anno l’ho giocato ad Aprile mentre adesso a inizio Marzo con campo bagnato, direi che ci siamo il gioco sta migliorando….

    Dovrebbe essere anche l’ultima volta che gioco il Driver Taylor Made Burner…. a breve dovrebbe arrivare il gioiellino nuovo ;)

    #7629
    Wedge60
    wedge60
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1509
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.995

    15/03/2013 09:11

    Ed eccolo, alla fine è arrivato anche il Driver Cleveland Classic tanto desiderato…. un nuovo bambino si fa spazio in sacca, prendendo il posto del Taylor Made Burner che ha fatto un ottimo lavoro in tutti questi anni di golf !!!

    Un cambio di driver, del tutto inutile, dal punto di vista del gioco non è dettato da questo l’acquisto ma solo da un colpo di fulmine per questo drive nel momento stesso in cui è uscito !!!!

    Un driver moderno ma con l’estetica di un driver old style, che spettacolo….

    L’headcover poi, tutto in “finta” pelle nera con quell’uno sulla “testa” mi piace veramente molto anche se vorrebbe dire lasciare a casa il formichiere…. vedremo il da farsi !!!

    Non vedo l’ora di metterlo all’opera, dovrò aspettare metà/fine della prossima settimana ma appena lo provo aggiorno subito con le sensazioni che mi da anche in campo pratica

    #7632
    Wedge60
    wedge60
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1509
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.995

    Il 2013 all’insegna delle novità, vede anche un cambio di Circolo all’orizzonte….

    Dopo due anni di tesseramento presso il GC Salsomaggiore, tramite la tessera online Greenpass, quest’anno causa un trattamento poco gradito da Greenpass ho pensato di cambiare….

    A seguito di quell’aumento/non aumento che la federazione voleva fare per via dell’open, la tessera Greenpass era aumentata di 20 euro, dopo che è stato comunicato dalla Federgolf che effettivamente l’aumento non sarebbe stato caricato sui giocatori mi sarei aspettato che la tessera Greenpass fosse nuovamente al prezzo originario….

    Invece come se nulla fosse, l’aumento di 20 euro è rimasto… ovvio che non sono 20 euro che mi mandano sul lastrico, ma per questioni di principio, visto anche che alla fine non avevo grandi convenzioni decido di cambiare.

    Ronnie Giusti, con il suo circolo di Ca del Moro parlando al telefono si offre disponibile per il tesseramento “a distanza”, quota che ha nel suo piccolo circolo di Pontremoli e quindi perchè no ???
    Anno 2013 – primo anno tesserato a Ca del Moro
    PORTIAMO ALTI I COLORI DEL CIRCOLO DELLA LUNIGIANA

    • Questa risposta è stata modificata 2 anni, 8 mesi fa da Wedge60 wedge60.
    • Questa risposta è stata modificata 2 anni, 8 mesi fa da HoG Staff HoG Staff.
    #7667
    Wedge60
    wedge60
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1509
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.995

    veniamo alla giornata di ieri, giornata da incorniciare perchè scendo nuovamente in campo era dall’11 marzo che non giocavo, avevo fatto un giorno di pratica ma con i ferri Mizuno vecchi e non con i miei John Letters….

    Arrivo al campo pratica e dopo un pò di approcci che non vanno così male passo ai ferri, subito un disastro poi migliorano, sono i legni e il drive che questa volta non girano sopratutto il drive…. i legnetti non partono a dovere mentre gli ibridi sono la solita conferma….

    Il campo è quello delle grande occasioni, ma il mio gioco questa volta non è all’altezza, il sole riscalda la giornata una vera fortuna visto il periodo….

    Partenza alle 10.30 sono in team con Morriz76 (MOLTO SIMPATICO) e con un’altro signore 9 di handicap.
    Buca 1 – Par 4 il drive parte bene in centro pista, gioco il F6 e rischio di finire in acqua mi sono allungato ?!?!? a saperlo tiravo al green… poi 3 approcci di 60 e un bell ONE PUTT – Primi due punti

    Buca 2 – Il drive si apre un po’ a sinistra allungandomi la buca, secondo di ibrido 3 non male, poi pasticcio con gli approcci il 60 parte a destra, mi intestardisco allora di giocare un approccio a correre con il sand ma forse prima di giocarli in gara questi colpi bisognerebbe impararli in campo pratica… toppo il primo, corto il secondo, gioco il terzo… due Putt e segno la prima X della lunga serie…

    Buca 3 – Il drive parte bene nuovamente in centro pista, gioco un ferro 7 (come avevo giocato il giorno della gara per l’handicap) ma questa volta finisco in acqua anche qua potevo tirare al green o per lo meno a passare il fiume… quindi penalità gioco un sand e poi un bel 60, peccato i 3 putt altra X

    Buca 4 – Al par 3 con partenza dall’alto pasticcio, ibrido che prende una pianta a destra e torna dalla partenza delle donne (mi hanno poi abbuonato la birra) di secondo rigioco l’ibrido passando tra gli alberi, un Sand a correre che va lungo un 60 di ritorno e poi casino con 3 putt altra X

    Buca 5 – Il primo par 5 la buca più lunga del campo, sparo il drive centrale ma un pò corto, legno 19 storto e legno 19 toppato… prendo l’ibrido 3 e recupero, seconda di Ibrido 3 e vado in acqua…. 60 in green, put put e segno un 9 altra X

    Buca 6 – Altro par 3, si vede un pò di luce, il ferro 6 parte bene ma storto, gioco un 60 di recupero che toppo nell’erbetta alta altro 60 e due Putt – Acciuffo i 2 punti….

    Buca 7 – Il primo drive parte a sinistra, la ritrovo ma droppo, sotto un albero cosa che mi condiziona nel tiro che rimane corto, quindi gioco nuovamente un L22 per recuperare ma non è giornata di legni non si alza ma fa strada, ottimo invece il Sand successivo in green per i due Putt e 1 punto ancora salvato

    Buca 8 – Il drive questa volta parte bene, non mi intestardisco e gioco un doppio Ib3 bello il 60 peccato per i 3 putt altri 2 punti

    Buca 9 – Il drive non è dei peggiori, pasticcio tutto con un F7 finendo in stradina e dovendo giocarla da li uso un Ib4 in stile putter…. da sotto gli alberi vado di approccio con il 60 al green ma di sfortuna prendo un albero e palla fuori campo…. rigioco quindi il 60 e due Putt peccato altra X

    Dopo le prime 9 buche il magro bottino è di 7 punti con 5 buche con la X

    Si riparte alla 10 il drive parte bene l’ibrido 3 di secondo anche, il sand arriva in green peccato i 3 putt ma segno comunque 2 punti

    Alla 11 – Buca di 500 metri, il drive è bello lungo e centrale questa volta, il primo Ib3 ottimo sempre centrale, il secondo invece pasticcia tutto poi recupero o meglio tento con un F6 che parte tutto a destra (come rovinare una buca partita bene…) gioco un Sand di recupero in centro pista per poi passare l’acqua con un 60 in green Due putt e si porta a casa 1 solo punticino peccato

    Alla 12 altro pasticcio, l’ibrido 4 giocato dal tee è finito a sinistra dove si allarga il fiume e quindi acqua…. quindi droppo e di nuovo in acqua recupero la palla e mestamente segno X…. ma perchè non ho giocato prima del fiume ?!?!?!?! PRILA !!!!

    Alla 13 il drive parte corto ma corre, cerco il recupero con il legno 22 ma non ricordo che i legni oggi meglio lasciarli in sacca, quindi Ib 4 bello e poi sand in green, due putt ed ecco un’altro sprazzo di luce 2 punti

    Alla 14 il drive a desta non crea particolari problemi, anzi palla sul ciuffetto di erba, sparo un Ib4 bello bello e mi lascio un Sand al green forse potevo giocare anche un pitch vado corto, poi SUPER approccio a correre (maledetto) purtroppo sbordo di poco il primo putt e infilo il secondo altri 2 punti

    Alla 15 il disastro, dopo un ibrido perfetto praticamente a bordo green rimango corto con l’approccio di 60 ma entro in green poi pasticcio con 4 putt sopratutto gli ultimi due giocati con poca attenzione…. 1 solo punto dove potevano essere ben di più

    Le buche successive saranno solo disastri, alla 16 drive a destra… sembrava trovabile dopo un pò di ricerca nulla allora torno sul tee della buca e gioco un legno 19 di secondo che va bene, poi di nuovo legno 19 sand al green che invece finisce in bunker gioco il 60 per uscire e imbucare ma nulla altra X

    La 17 parte bene, il legno 19 dal tee fa la sua strada, il secondo di L19 tappato e poi Ib4 di fianco al lago ma con il Sand al posto di finire in green vado in acqua…. non la gioco più e altra X

    La 18 dopo un primo drive a sinistra, il Legno 22 prima e il 19 poi fanno casini, con l’ibrido recupero terreno ma finisco in bunker alzo nuovamente e segno X…
    Sulle seconde nove 8 punti con 4 X, nelle buche dove sono arrivati i punti potevo si fare di più ma vanno anche bene sono le 9 x su 18 buche che non hanno senso…..

    Oggi i legni dovevo non toccarli e invece mi intestardivo ad usarli, oggi non giravano meglio giocare gli ibridi, il drive non girava come al solito ma alla fine si poteva anche fare di meglio con quelle palline, mentre devo capire se mi sono allungato con i ferri perchè non trovato più alcune distanze….. sicuramente devo usare di più sti ferri, il 5 mai tirato fuori dalla sacca ma quando li gioco la palla va dove voglio…. e vero che con l’ibrido faccio più strada ma a volte meglio provare il ferro…..

    Ancora troppi i 3 putt e 1 4 putt, in totale 33 putt ma in 4 buche non sono nemmeno arrivato a giocare il green veramente TROPPI !!! Sopratutto considerando la buca in cui ne ho fatti 4 !!!! :nono: :nono: :nono: :nono:

    Mi spiace solo essermi giocato la carta Royal in questo periodo in cui forse non avendo continuità di gioco mi sono un pò perso…. era meglio andarlo a giocare in un periodo in cui riuscivo a giocare di più in modo da essere un pò allenato….

    Però è sempre un gran campo e anche se il punteggio ha portato la prima virgola da 33 a 33,2 alcuni colpi giocati mi sono piaciuti, e mi duole dirlo anche un approccio a correre che è finito in green vicino alla buca anche se vederla volare con il 60 è sempre più soddisfacente…. :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

    Mi sa che per scendere in campo si dovrò aspettare almeno un’altro mesetto purtroppo….

    #7669
    Wedge60
    wedge60
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1509
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.995

    Ultima discesa in campo datata 10 Aprile….. :down: :down: :down: :down:

    Oggi siamo al 30 Maggio e il mio golf langue…. non ci sono novità in campo e non sono ancora riuscito a metterci piede, la prossima settimana sicuramente lunedì non mi vedrà in gioco speriamo nel resto della settimana se il tempo tiene sono in campo di certo a Pragelato !!!! :bandiera:

    Nel frattempo ho ceduto i John Letters a chi sicuramente riuscirà ad usarli più di me e dargli una carriera…. :down:

    Nella sacca quindi sono ritornati i gloriosi Mizuno, non mi dispiacerebbe su questi ferri cambiare quindi i Grip e magari allungarli anche un po’, vediamo se mi metto all’opera o per il momento li tengo ancora così, è dato di fatto che per il momento giocherò con questi ferri

Stai vedendo 15 articoli - dal 16 a 30 (di 138 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.