MY GOLF: il diario di Alle_Uhr

Home Page Forum di golf My Golf Il tuo diario blog sul golf MY GOLF: il diario di Alle_Uhr

Questo argomento contiene 91 risposte, ha 15 partecipanti, ed è stato aggiornato da Wedge60 wedge60 2 mesi, 1 settimana fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 76 a 90 (di 92 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #26222
    Wedge60
    wedge60
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1470
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.785

    Che vista, il campo non sarà il TOP ma merita!!!  :up:   :up:

    #26227
    Alle_Uhr
    Alle_Uhr
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1140
      • HoG D.O.P.
      Punti: 2.125

    Infatti ci ritorno alla prima occasione  :cappellino:

    #26402
    Alle_Uhr
    Alle_Uhr
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1140
      • HoG D.O.P.
      Punti: 2.125

    A breve sarò a due passi da Is Arenas… e con molta probabilità non potrò andare a farci una brutta figura. Qualcuno lo conosce?

    #26732
    Alle_Uhr
    Alle_Uhr
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1140
      • HoG D.O.P.
      Punti: 2.125

    Ma e normale che ti invitino ad una finale con data certa (ed in largo anticipo) e poi scopri che non c’è il tuo nome nel tabellone delle partenze? E SE uno si e riuscito ad organizzare solo per quel giorno? Mah  :P   :P   :P

    #26733
    Mignuz
    Mignuz
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:640
      • Condor
      Punti: 1.270

    Ma e normale che ti invitino ad una finale con data certa (ed in largo anticipo) e poi scopri che non c’è il tuo nome nel tabellone delle partenze? E SE uno si e riuscito ad organizzare solo per quel giorno? Mah :P :P :P

     

    Non si capisce bene cosa sia successo…ti sei presentato al GC e non eri tra gli iscritti?

    #26734
    Alle_Uhr
    Alle_Uhr
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1140
      • HoG D.O.P.
      Punti: 2.125

    Si, mi sono presentato con tanto di voucher che attestava il diritto all’accesso alla gara, mi hanno comunicato che la data era diversa da quella che conoscevo e mi hanno anche mandato una mail (3 settimane fa), ed io mi sono tenuto libera quella giornata… Se dovessero (come credo) spostare, potrei dover rinunciare a partecipare. Per ora (ieri) ho mandato una mail, ed al telefono non rispondono… :nervoso:   :nervoso:   :nono:

    #26735
    Mignuz
    Mignuz
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:640
      • Condor
      Punti: 1.270

    Purtroppo alcuni organizzatori sono poco seri…anche a me è capitato di “finali” dissoltesi nel nulla.

    Almeno il club ti ha fatto giocare gratuitamente?

    #26736
    Alle_Uhr
    Alle_Uhr
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1140
      • HoG D.O.P.
      Punti: 2.125

    Problema risolto  :lol:   :lol:   :lol:   hanno risposto al telefono ed ho scoperto che eravamo i “privacy”  :lol:   :lol: , qualche fesseria di comunicazione tra gesgolf ed il mio circolo suppongo, non avrei mai potuto saperlo dato che e le prima gara “fuori casa”!

    Avevo già mente una bella mail al vetriolo, la prima finale e mi ritrovavo out con una bella fregatura   :lol:   non che ci fossero concrete possibilità di vittoria, ma non giocarla non sarebbe stato bello.

    Grazie per il supporto Mignuz  :baci:

    #27047
    Alle_Uhr
    Alle_Uhr
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1140
      • HoG D.O.P.
      Punti: 2.125

    2 Ottobre 2018. E venne il giorno della finale! Dopo aver fatto un po’ di lezioni (nella speranza di non sfigurare) e cercato di andare a giocare quanto più possibile (sarà molto poco, in definitiva), ci ritroviamo catapultati, senza neanche sapere come, in una finale dove si gioca la possibilità di fare una vacanza ai Caraibi. La gara è una Louisiana, ma si gioca in un campo veramente tosto: San Valentino.  Le premesse del tempo erano che, una settimana prima di gara cera previsto un sole che spaccava le pietre, poi gli ultimi 2 giorni è cambiato tutto e sembrava dovesse arrivare il diluvio universale. Provo a correre ai ripari chiedendo dritte ai ragazzi di HoG, le dritte arrivano ma io non ho fisicamente tempo per fare quasi nulla dei mille consigli dati (sopratutto la tenuta antipioggia, o scarpe adeguate) dato che non ho mai giocato con la pioggia (è un po’ acido muriatico come dice il buon Mignuz) o cercato di farlo, mentre questa volta ero obbligato. Per fortuna avevo altre cose già in dotazione come guanti tripli o asciugamano da golf, ombrelloni et similia… non mi restava che sperare. La sera prima della gara scopro che ci sono buone possibilità che non piova dopo le 13 :ammicco:   e mi risparmio la gara bagnata.

    Partenza alle 13:00, arriviamo con buon anticipo per fare un buon ricaldamento, siamo handicap 54, ma la gara è limitata a 24 :dimenticato: . Ho il tempo di mangiare e fare un po’ di approcci, due cestini e venti minuti di putting green. Risultato, i ferri vanno decenti, il driver no mentre i putt entrano che è una meraviglia anche da 4-5 m.

    In generale arrivo sul tee della 1 senza un briciolo di preoccupazione nonostante ciò che avevo visto in campo pratica. Il mio partner cicca il drive e tocca a me, sarà stata la grande “strafottenza” della giornata, tiro senza troppe pippe mentali e, guarda un po’, il drive mi fa 175 m in leggero fade. Nella sarabanda di tiri a conseguenza di una Louisiana, ricorderò poche buche. In generale questo farà molto bene dato che li “azzecco” quasi tutti (solo una volta in mezzo slice alla 2, ma avevo sbagliato l’address), con una media tra 140-177 per i migliori e anche dei 90 m (ma tutti molto dritti), il che è tanta roba per me. Capiteranno un paio di campanili, ma valrrà il tipo del compagno. Altra storia queli dei ferri, dove, quando si tratterà di tirare dal fairway (o dalle innumerevoli colline del percorso) me entreranno davvero pochi degni di questo nome. Per fortuna i chip restano il mio piatto forte ed il putt continua a fare la sua parte, e chiuderemo 3 buche in one putt. In particolare mi ricordo bene la 8 (perchè l’unica che ho concluso da solo), ferro 5 semizappato che fa 90 metri, approccio sul green da 51 m con il wedge, putt mooolto lungo (saranno stati 15 m almeno) con tanto di dislivello a salire prima della buca, e par!

    Per farla breve rimediamo solo 22 punticini, non che ci fossero mai state reali possibilità di concludere qualcosa di molto positivo. In reltà mi sono divertito molto (ringraziando anche l’assenza di acqua), il drive è stato decoroso (soprattutto per uno che non lo usa quasi mai al suo circolo ed aveva fatto 2 lezioni per provare a capirci qualcosa) ed il campo è spettacolare.

    Due considerazioni, dopotutto il punteggio non è stato poi così brutto come potrebbe sembrare e non lo dico per consolarmi.

    La prima: San Valentino è considerato (così mi hanno detto) uno dei 5 campi di’Italia più difficili, è molto collinare ed è facile che la palla non sia mai ad altezza dei piedi, questo ha causato non pochi rattoni. ho provato a fare un’allenamento specifico al mio circolo ma non è lo stesso livello di difficoltà (leggasi pendenza), e poi in gara è sempre un’altra cosa.

    La seconda: due handicap 54, abituati a giocare in un percorso sostanzialmente easy (non che ce lo mangiamo a colazione, per carità) si ritrovano a giocare in un campo da golf da campionato, e giocano con un handicap iperdimezzato. Con un teorico di 36 (tipico per due 54 che fanno luisiana) avremmo rimediato circa 34 punti (quasi sicuramente qualcosa di più dato che abbiamo fatto due par ed in una avevamo il doppio colpo, ma non sono riuscito a rimediare i punteggi originali).

    :cart:

    AH, la terza: girare in cart ci ha sicuramente fatto arrivare meno stanchi a fine giro (e ringrazio la segreteria che ci ha gentilmente suggerito di prenderlo), però giocare a golf è anche scarpinare per il campo. :ciao:

    ah, la quarta: piccola soddisfazione personale, un picthmark voragine alla buca 13 :gogo:   :gogo:

    • Questa risposta è stata modificata 5 mesi, 1 settimana fa da Alle_Uhr Alle_Uhr.
    #27048
    Alle_Uhr
    Alle_Uhr
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1140
      • HoG D.O.P.
      Punti: 2.125

    Oggi giro in campo pratica (ed alla fine pure in campo) per vedere se avevo dimenticato quelle cose che mi era parso di capire con il driver, ebbene non ho fatto sempre colpi straordinari però…

    Il putt va sempre una meraviglia, nel mio giretto da nove buche tre volte ho imbucato da almeno 5 m (tutti one putt). Peccato che la stagione sia praticamente finita :urlo:

    #27228
    Alle_Uhr
    Alle_Uhr
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1140
      • HoG D.O.P.
      Punti: 2.125

    Ieri avevo un paio d’ore libere ed ho approfittato per andare in campo pratica e rinnovare l’iscrizione (sconto promozionale se si paga entro fine mese). Ho scoperto il divertimento (obbligato in quanto il campo era occupato per gara) e l’utilità di similare un giro in campo pratica cambiando sempre i bastoni. Come sempre c’è da lavorare, ma buon feeling con il driver, mentre il ferro 5 non lo riesco proprio ad usare :nervoso:   :nervoso:

    #27558
    Alle_Uhr
    Alle_Uhr
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1140
      • HoG D.O.P.
      Punti: 2.125

    Sabato giro in campo con un amico che non vedevo da un anno. Sono rimasto indeciso fino all’ultimo se andare o no dato che minacciava pioggia “seria”. Alla fine sono andato ed è stato molto bello, pioggerellina per qualche buca, campo vuoto (l’acido muriatico che cade dalle nuvole é sempre pericoloso per il golfista) ed addirittura siamo riusciti a fare 12 buche al circolo (prima volta quest’anno). Gioco non granché ma sono stato molto contento di essermi deciso ad andare  :cappellino:

    #28047
    Alle_Uhr
    Alle_Uhr
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1140
      • HoG D.O.P.
      Punti: 2.125

    Tirando le somme, quest’anno di golf è stato un anno di transizione, nuovo maestro e quindi  nuova impostazione (è la volta buona che riesco ad usare il driver) ma pochissimo tempo per andare a praticare. Sono andato in campo 2/3 in meno dell’anno scorso e si vede, con tutti giri di 9 buche + 1 oretta di driving range cercando di mettere a frutto le lezioni. Il gioco corto è disastroso (non praticandolo fuorchè nei giri in campo…), prima la buttavo in green vicino la buca ed imbucavo anche da fuori green da 10-20 m da inizio green, ora colleziono flappe al chilo. Ho smesso di usare i tee dalle partenze per provare a “prendere la mano” a giocare da terra (e rendere più difficile il percorso), alla fine le statistiche sui risultati delle buche del mio circolo mi danno un leggero peggioramento, ma neanche un birdie ed un terzo dei par fatti l’anno scorso. Nel frattempo il driver migliora lentamente (quasi mai in slice estremo, semmai colpi corti per un driver), ed il putt si è mantenuto a livelli decenti (non particolarmente peggiorati, sarà che qualche ora sul putting green l’ho trascorsa). Fatto due gare in tutto, una in uno dei 5 percorsi più difficili d’Italia (così mi hanno descritto San Valentino) e girato su qualche campo nuovo (San Valentino e San Michele). Ritenersi soddisfatti è impossibile, sono comunque “tranquillo” perchè tanto di più non potevo fare dato il tempo a disposizione. Ho riconfermato l’iscrizione al circolo anche per l’anno nuovo, vediamo come andrà, se il tempo a mia dosposizione si dovesse ridurre ancora potrei pensare di cambiare logiche per il 2020. Obiettivo futuro cercare di mettersi fisicamente in forma ( :allenamento: , parolona), magari facendo un po’ di fitness mirata al golf dato che sono convinto che molti errori li commetto causa essere totalmente fuori forma. Per ora ale’ :up:

    #28125
    Alle_Uhr
    Alle_Uhr
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1140
      • HoG D.O.P.
      Punti: 2.125

    Primo giro dell’anno di ben 17 buche (ed e già un record), faccio qualche pallina di range e si capisce subito che la mano non c’è (quando mai?) re i rattoni vanno a manetta. Questo significa anche prendere a randellate l’acciaio, per cui per limitare i danni fisici utilizzo sempre i tee. Chiudo con 2 par (1 ad un par 4 di 280 m) ed anche una serie di strafalcioni inguardabili, legno 3 inguardabile, putt buoni a rate (anche da 3-4 m) alternati a 3 putt. Alla fine ho goduto della splendida giornata di sole. Lo stretching mirato per il golf vedo che inizia a dare i suoi frutti. Bene così.  :ferro7:

    #28142
    Wedge60
    wedge60
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1470
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.785

    Lo stretching mirato per il golf vedo che inizia a dare i suoi frutti. Bene così

    Molto interessante questa cosa, merito del tuo maestro che te lo ha spiegato o dove lo hai imparato ?

Stai vedendo 15 articoli - dal 76 a 90 (di 92 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

Yes No