My Golf: Il diario di TST75 (Wolf75)

Home Page Forum di golf My Golf Il tuo diario blog sul golf My Golf: Il diario di TST75 (Wolf75)

Questo argomento contiene 11 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da TST75 TST75 12 ore, 10 minuti fa.

Stai vedendo 12 articoli - dal 1 a 12 (di 12 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #11320
    TST75
    TST75
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:59
      • Double bogey
      Punti: 95

    Il diario era un po’ la lavagna dei miei pensieri. PUFF sparita con il passaggio al nuovo sito.

    Colpo di cancellino e ricominciamo daccapo.

    Il 2016 è stato un anno golfisticamente molto attivo. Ho giocato tantissimo e ho praticato molto (quasi tutti i giorni della settimana in pausa pranzo, quando il circolo era aperto). Il lavoro fatto ha portato dei buoni frutti che ho riscontrato alla prima gara del 2017 dopo 3 mesi che non toccavo un bastone. Risultato 30 punti stb, niente di eccezionale, con tanti errori e con problemi notevoli su putt e molto meno sul gioco corto. Ma mi son “perdonato” vista l’astinenza dal campo per così tanto tempo. Avrò sbgliato?

     

    Vedremo il futuro golfistico nel 2017.

     

    #24385
    TST75
    TST75
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:59
      • Double bogey
      Punti: 95

    Buonasera. Ritorno in questi lidi dopo un’eternità e dei bei cambiamenti. E il golf tra alti e bassi mi ha sempre tenjto compagnia…2017 giocato poco ma ho consolidato un po’ il gioco. E il lavoro fatto è stato notato anche dal pro che mi ha fatto i complimenti e dal risultato sul campo con handicap sceso a 31.5

    4 gare fatte quest’anno con un 37 stb al molinetto dove nelle ultime tre buche per l’emozione i conscia di essermi reso conto di star giocando bene e poter chiudere con un grande risultato, ho messo 3 X a fila!!!!

    Altra gara al Brianza sospesa per temporale, alla 13 ancora da finire avevo totalizzatl 27 punti….direi niente male. Vedremo la prossima gara.

    Ulteriore nota…sto iniziando ad allenare e giocare nei giri fuori gara il legno 3 dal fairway e con ottimi risultati.

    Ciligiena sulla torta mio figlio ha fatto un corso per i bimbi e sembra gli sia piaciuto e sta alzando qualche palla. Son soddisfazioni. :up:   :up:

    #24397
    Pigi47
    Pigi47
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:913
      • HoG D.O.P.
      Punti: 1.850

    Complimenti per il tuo gioco. Super complimenti per il piccolo, so cosa provi, io lo passo con la mia nipotina.

    #30166
    TST75
    TST75
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:59
      • Double bogey
      Punti: 95

    E riappaio….vedremo per quanto riesco a seguire di nuovo questo bel forum! L’anno scorso terminato con due buone gare 34 e due volte 36 punti. Il gioco migliora ma non riesco a mantenere la concentrazione per tutte le 18 buche e ad ogni colpo.

    Quest’anno nell’ordine 28,32,28,33 punti….ultima gara addirittura 22 punti sulle seconde nove….ho fatto anche una clinic a febbraio dove il pro mi ha fatto notare come mi spostassi in avanti con il peso e non ruotassi l’asse stando fermo. Se riesco a tenere l’attenzione i colpi son sempre meglio. Devo lavorarci, come devo lavorare davvero tanto con il putt. Durante il colpo spesso lo chiudo o lo apro ed eseguo i colpi sul green con impazienza, come se non vedessi l’ora di finire la buca. Ma quest’anno pare stia riuscendo a giocare con una certa continuità. Complice anche mio figlio che dopo la lezione spesso vuol fare gara di putt o andare in campo. Tra l’altro ho preso anche il tappetino da mettere in casa per allenare il putt!! :applauso: :applauso: :applauso:

    Spero di abbassare questo 30 di hcp da cui non riesco a schiodarmi, o forse devo solo non pensarci e godermi colpo su colpo le 18 buche. Penso sia questo l’atteggiamento giusto.

    Ma quindi non devo mai pormi obiettivi? Lo scoprirò giocando.

    Vi saluto con questi dubbi Marzulliani! A presto

    #30562
    TST75
    TST75
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:59
      • Double bogey
      Punti: 95

    Sabato gara all’Ambrosiano conclusa con 33 punti.

    Iniziata con ottime prospettive e buoni propositi come sempre “mettiti bene sulla palla, swing fluido” e…. Niente. Prime due buche due X.

    Le buche successive son proseguite cercando di continuare a dedicarmi a mantenere l’attenzione su ogni colpo ed effettivamente…a qualcosa è servito.

    Son migliorati anche i putt.  Prendendomi i giusti tempi, studiando bene il green e non avendo fretta ho ottenuto dei buoni putt, anche da lunghe distanze. Come del resto dicono tutti i pro ma io stupidamente quando gioco fuori gara, spesso avendo poco tempo, brucio i tempi e mi resta l’abitudine a far in fretta. Abitudine decisamente controproducente!!! … Tantissimi sbordati, che rotolano sul bordo della buca o di 1 cm accanto alla buca o poco prima.

    :urlo:

    Morale: 2 par, 4 Bogey, 6 doublebogey, 2 triple bogey e 4 X in totale… Per me misero 30 è un super successo.

    Devo continuare a giocare così. Son certo sia la strada giusta per giocare solido e sia mai finalmente abbassare sto handicap… È un anno che è sempre lo stesso.

    :driver: :ferro7:

    • Questa risposta è stata modificata 1 settimana fa da TST75 TST75.
    #30567
    Alby
    Alby
    Moderatore
    • Offline
      • Messaggi:1157
      • HoG D.O.P.
      Punti: 2.650

    Beh, dai 33 punti su 16 buche all’ambrosiano non è niente male. Il campo non è dei più semplici, c’è tanta acqua (che spaventa più che altro…) Peccato per il brutto inizio. Tensione? o hai semplicemente sbagliato i colpi??

    #30576
    TST75
    TST75
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:59
      • Double bogey
      Punti: 95

    Nella buca 1 dopo un tee shot decente ho faticato a uscire dal rough (probailmente non son riuscito a “stare” con la testa e fare tutto quanto necessario per eseguire un buon colpo) e mi son trovato a salvare una palla in un cespuglio sul bordo del laghetto di destra per rimetterla in fairway e trovandomi così a tirare il 5° colpo da 150m dal green. Non essendo un cecchino nei putt ho provato a tentare di arrivare al green sorvolando l’acqua direttamente, ma ho preso la palla non benissimo ed è finita in acqua a 2m dalla sponda. Quindi X.

    Buca 2 due tee shot tirati davvero male, han fatto 10 m e son finiti nell’ostacolo d’acqua subito a destra dei tee di partenza. Probabilmente anche questi per errata postura, grip, posizione ecc…per non essere stato “sul colpo” ma forse condizionato dall’errore predente e dalla tensione “di far risultato”. Quest’ultima cosa ultimamente mi stava bloccando parecchio, perchè ogni volta che fissavo una gara, punto ad abbassare l’handicap in modo “maniacale”. E mi son resto conto che questo mi blocca un po’. Gioco decisamente meglio, ovviamente, se riesco a giocare un colpo alla volta. E per le restanti 16 buche ci son riuscito nella stragrande magigoranza dei colpi.

    Considera che nelle 16 restanti buche ho infilato anche altre due X…entrambe chiuse con un colpo oltre quelli disponibili (non avendo eccessiva premuta ed essendo a 20cm dalla buca le ho chiuse per morale e per statistica!). Le 16 buche, hanno segnato anche 2 par e 3 bogey. Per il mio handicap direi un’ottima prestazione, anche con qualche colpo non eclattante, ma degno di nota e un 50% di fairway presi e i due GIR che fanno sempre tanto tanto morale!!

     

     

     

    #30618
    Alby
    Alby
    Moderatore
    • Offline
      • Messaggi:1157
      • HoG D.O.P.
      Punti: 2.650

    perchè ogni volta che fissavo una gara, punto ad abbassare l’handicap in modo “maniacale”.

    … che è il modo migliore per giocare male :)

    #30619
    TST75
    TST75
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:59
      • Double bogey
      Punti: 95

    perchè ogni volta che fissavo una gara, punto ad abbassare l’handicap in modo “maniacale”.

    … che è il modo migliore per giocare male :)

    E’ verissimo. Solo che vedere che potenzialmente potrei fare grandi performance e miseramente ritrovarmi con 26,28,31 punti stableford…..mi lascia un po’ di amaro in bocca e cancella un po’ di autostima. Quest’anno peraltro gioco con maggior regolarità, quasi sempre almeno una volta a settimana o 9 buche (mentre mio figlio fa lezione) oppure gara su 18.

    Vero che faccio pochissimo campo pratica, ma ho maggiori libertà a weekend alterni e sfruttarla appieno e sto vagliando la possibilità di fare gara al sabato e campo pratica la domenica o fare gara sia sabato che domenica….ma vorrei sempre fissarmi degli obiettivi e non giocare alla “carlona” sperando sempre che sia la giornata giusta.

    Si accettano ovviamente consigli in merito da tutti voi che avete più esperienza di me.

     

     

     

    #30635
    TST75
    TST75
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:59
      • Double bogey
      Punti: 95

    Chiedo un consiglio.

    Devo organizzarmi per giocare nel weekend e vorrei fare un pomeriggio di 9 buche o campo pratica o entrambi e una giornata di gara.

    Meglio fare campo pratica/9 buche prima della gara o dopo?

    Voi cosa fareste e perchè?

    Grazie a tutti per i consigli e suggerimenti.

    #30637
    Alby
    Alby
    Moderatore
    • Offline
      • Messaggi:1157
      • HoG D.O.P.
      Punti: 2.650

    Io farei  CP, 9 buche prima, la gara, 9 buche dopo :) :)

    Seriamente, dipende da te e dal campo in cui giocherai.

    Se molto faticoso e/o tu non sei molto allenato potresti poi essere stanco durante la gara.

    Fare CP prima della gara può essere utile per “lavorare” un po’ sullo swing

    #30640
    TST75
    TST75
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:59
      • Double bogey
      Punti: 95

    Grazie Alby.

    La domanda l’avevo posta perchè un weekend ho fatto parecchio campo pratica e approcci e poi il giorno seguente gara ed ero un po’ fiacco. Vero che potrei esser anche io che non sono molto allenato, certamente!

    Quello che volevo sapere, magari anche dai pro come dunlop era se a livello psicologico lavorare in campo pratica il giorno prima della gara potesse poi portarmi a giocare la gara cercando di lavorare su alcune accorgimenti o midifiche riscontrate durante il campo pratica nel giorno predente. Un effetto contro producente, quasi come fare lezione prima della gara.

    Penso che 9 buche il giorno prima della gara possano essere utili per le sensazioni.

    Il campo pratica ed eventualmente le 9 buche il giorno dopo la gare, oltre che come de-faticamento, potevano esser utili per lavorare sugli aspetti che ho riscontrato in gara, ancora freschi nella memoria.

    Da qui il dilemma. Entrambe le possibilità hanno pro e contro.

     

     

     

     

Stai vedendo 12 articoli - dal 1 a 12 (di 12 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.