Pga Tour CareerBuilder Challenge 2017 con Francesco Molinari in campo

Home Page Forum di golf Mondo PRO Pga Tour CareerBuilder Challenge 2017 con Francesco Molinari in campo

Tag: 

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da Wedge60 wedge60 2 anni, 4 mesi fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #9244
    Wedge60
    wedge60
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1502
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.950

    Francesco Molinari inizia il 2017 partecipando al CareerBuilder Challenge (19-22 gennaio), torneo con cui il PGA Tour si trasferisce dalle Hawaii in California, allo Stadium Course di La Quinta.

    Il torinese, dopo la vittoria nell’Open d’Italia e il brillante finale di stagione 2016, riparte da dove aveva lasciato per cercare conferme e consolidare la sua posizione nel ranking mondiale (attualmente 33°).

    Ha già disputato due gare nel circuito prima della pausa di fine anno con un quarto e un sesto posto e occupa la 28ª posizione nella money list. Non gioca dalla fine di novembre.

    Nel field Phil Mickelson, fermo da ottobre, Jason Dufner, campione uscente, Patrick Reed, Keegan Bradley, Zach Johnson, l’inglese Paul Casey, l’argentino Angel Cabrera, l’indiano Anirban Lahiri, lo spagnolo Gonzalo Fernandez Castaño e il sudafricano Brandon Stone.

    Il montepremi è di 5.800.000 dollari.

    #9246
    Wedge60
    wedge60
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1502
      • HoG D.O.P.
      Punti: 3.950

    Buona partenza di Francesco Molinari, 34° con 69 (-3) colpi, nel CareerBuilder Challenge (PGA Tour) allo Stadium Course(par 72) di La Quinta in California.

    E’ in vetta con 64 (-8) Dominic Bozzelli, che precede di un colpo Patton Kizzire, Hudson Swafford, Harold Varner III e il venezuelano Jhonattan Vegas.

    Al sesto posto con 66 (-6) Ryan Blaum, Chad Campbell, J.J. Spaun, Boo Weekley e il coreano Michael Kim, all’11° con 67 (-5) l’inglese Paul Casey, al 25° con 68 (-4) Phil Mickelson e con lo stesso score di Molinari anche Keegan Bradley, Patrick Reed e l’indiano Anirban Lahiri.

    In difficoltà il campione uscente Jason Dufner e lo spagnolo Jon Rahm, 79.i con 71 (-1), Zach Johnson e l’altro iberico Gonzalo Fernandez Castaño, 105.i con 72 (par).

    Dominic Bozzelli, 26enne di Rochester (New York), è stato appena promosso nel circuito con il 24° posto nella priority list del Web.com Tour dove lo scorso anno ha conquistato un successo. Ha segnato un eagle e sei birdie, senza bogey, sfiorando il record personale sul giro di 63 colpi.

    Francesco Molinari, alla prima gara del 2017, è partito dalla buca 10 con la sequenza bogey-birdie-bogey, poi nelle successive quindici ha realizzato quattro birdie mettendo in mostra un buon gioco.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.