Home / GOLF / Costi del golf / Golf tesserarsi su internet conviene rispetto ad un circolo di golf ? Non sempre…

Golf tesserarsi su internet conviene rispetto ad un circolo di golf ? Non sempre…

Conviene tesserarsi su internet o in un circolo di golf ?

Questa è la domanda che ci siamo fatti su House of Golf e da cui siamo partiti per la nostra inchiesta, molti giocatori di golf danno per scontato che il tesseramento su internet nei famosi “tesserifici online” è sempre più economico rispetto ad un tesseramento in un circolo di golf. Per altri invece il circolo è sempre più conveniente rispetto ad un qualsiasi tesseramento su internet. Ma non esiste una verità assoluta.

Ovviamente la verità è sempre nel mezzo, cerchiamo di fare più chiarezza, di capire come funzionano i tesseramenti online e di capire se sono realmente convenienti rispetto ad un tesseramento presso un campo pratica o un circolo vicino a casa.

Partiamo dal capire cos’è e in cosa consiste il tesseramento online per il golf ?

Oltre al tradizionale tesseramento, possibile nei circoli di golf e nei campi pratica della zona, da alcuni anni è disponibile anche l’opzione di tesserarsi per giocare a golf su internet, ma in modo pratico in cosa consiste ?

La spiegazione è molto semplice, esistono diversi siti web che consentono ai giocatori di golf di associarsi via internet e di ricevere a casa la tessera federale, che permette di essere a tutti gli effetti un socio della Federazione Italiana Golf.

Il prezzo è solitamente ridotto al minimo possibile e comprende la tessera federale (che ha un costo fisso di 75 euro all’anno) e un tesseramento ad un circolo di golf che praticamente non frequenterete mai nella vostra vita. Alcuni con il tesseramento offrono anche delle convenzioni con i Golf Club di diverse regioni.

In pratica con un importo compreso tra i 100 e 150 euro l’anno sarete regolarmente tesserati per la prossima stagione golfistica e potrete pagare il green fee in qualsiasi circolo italiano e giocare o praticare senza problemi. Inoltre sarete regolarmente iscritti alla Federazione Italiana Golf e quindi potrete partecipare a tutti i tornei di golf in italia, praticamente è tutto identico tranne che non avrete un circolo a cui fare riferimento e in cui praticare, se non pagando il green fee di ingresso ogni volta.

 

Quando conviene tesserarsi online o tesserarsi in un campo pratica o un campo da golf a 9 o 18 buche ?

Ovviamente non esiste una scelta uguale per tutti, ognuno in base a quanto gioca a golf e alle proprie preferenze deve scegliere se è meglio tesserarsi in un campo pratica, in un circolo a 9 o 18 buche o tesserarsi su internet.

Ma vediamo di fare alcune considerazione che potrebbero valere per diversi golfisti, ad esempio quante volte mediamente vai in campo ? Una volta alla settimana, due volte alla settimana, in ogni momento della settimana in cui hai un attimo libero ?

Ovviamente maggiore sarà il numero di volte alla settimana che vai in campo maggiore sarà la convenienza di tesserarsi in un circolo di golf a 9 o 18 buche o in un campo pratica sopratutto se sei all’inizio della tua carriera golfsitica, anche se molto dipende dai costi delle quote associative che, anche in base al numero di circoli sul territorio, varia da regione a regione e quindi sarà da valutare singolarmente.

Altro fattore da considerare per scegliere il tipo di tesseramento, preferisci giocare sempre nello stesso campo o giocare sempre in circoli differenti ??

Cosa ne pensi dell’idea di fare la tessera in un circolo a 9, 18 o più buche e per tutto l’anno girare la maggior parte delle volte in quel percorso ?
Si perché ovviamente, una volta tesserato in un circolo, giocherai per la maggior parte di volte nel tuo nuovo club per ammortizzare anche il costo della tessera e saltuariamente invece pagherai qualche green fee in altri circoli.

Ma se invece preferisci il golf itinerante allora il tesseramento in un circolo non fa per te, meglio un campo pratica o un tesseramento su internet…

 

Confronto tra tesseramento in campo pratica e tesseramento online, due stagioni a confronto quale conviene ?

Arrivato a questo punto avrai capito allora cos’è il tesseramento online, ti sei fatto un’idea di che tipo di giocatore di golf sei: se itinerante o di circolo; vediamo quindi in modo pratico con numeri alla mano un confronto tra due stagioni di golf di wedge60, giocatore itinerante che nel 2013 ha fatto il tesseramento online e nell’anno 2015 si è tesserato presso un campo pratica di golf in provincia di Torino. 

ANNO 2013 – GOLF TESSERAMENTO ONLINE

Costo del tesseramento online con tessera federale compresa => 150 euro

15 volte tra campo e campo pratica durante l’anno:

  • Campo pratica Orbassano => 5 euro
  • Campo pratica Orbassano => 5 euro
  • GC Druento => 20 euro
  • GC Girasoli => 30 euro
  • GC Royal Park => 60 euro
  • GC Pragelato => 30 euro
  • GC Druento => 20 euro
  • GC Des Iles Aosta => 23 euro
  • GC Pinerolo => 15 euro
  • GC Fronde => 45 euro
  • GC Margherita => 40 euro
  • GC Ciliegi => 20 euro
  • GC Margherita => 40 euro
  • GC Girasoli => 30 euro
  • GC Druento => 20 euro

Considerando il costo del tesseramento di 150 euro e la somma dei green fee spesi durante l’anno golfistico (15 volte) il totale speso per l’anno 2013 è di: 553 euro

Ora vediamo invece l’anno con il tesseramento presso un campo pratica.

ANNO 2015 – GOLF TESSERAMENTO IN CAMPO PRATICA

Tesseramento Campo Pratica in provincia di Torino con tessera federale compresa (under 35) => 350 euro

17 volte tra campo e campo pratica durante l’anno:

  • Grugliasco 18 buche => 0 euro
  • Grugliasco 18 buche => 5 euro
  • Grugliasco campo pratica => 0 euro
  • Romanina Golf => 0 euro
  • Grugliasco campo pratica => 0 euro
  • GC Arsanieres => 25 euro
  • Romanina Golf => 0 euro
  • Grugliasco 18 buche => 10 euro
  • Romanina Golf => 0 euro
  • GC Girasoli => 35 euro
  • GC Druento gara => 30 euro
  • Torino La Mandria => 50 euro
  • Grugliasco 18 buche => 10 euro
  • Romanina Golf => 0 euro
  • GC I Ciliegi => 30 euro
  • Grugliasco campo pratica => 0 euro
  • Romanina Golf => 0 euro

Considerando il costo del tesseramento di 350 euro e la somma dei green fee spesi durante l’anno golfistico (17 volte) il totale speso per l’anno 2013 è di: 545 euro

Comparando i due importi si può notare un prezzo minore per il tesseramento con campo pratica rispetto a quello online, ma ci sono diverse considerazioni da fare non ci possiamo limitare a confrontare i due importi e basta…

Con il tesseramento in un campo pratica, ovviamente abbiamo a disposizione un circolo e un campo pratica a cui possiamo accedere più e più volte durante l’anno, qua abbiamo riportato tutte le volte in cui wedge60 è andato in campo pratica considerando il fee “gratuito” che invece avrebbe dovuto pagare in caso di tesseramento online.

Analizzando i numeri, in pratica wedge60 è andato in campo/campo pratica 17 volte contro le 15 del tesseramento online. C’è anche da considerare che però tra le 17 volte sono ben 3 le volte di puro campo pratica e 4 le volte in cui wedge60 è andato al campo pratica in cui è iscritto a girare 18 buche (il campo ha 3 buche executive), mentre l’anno del tesseramento online il numero di volte in cui è andato in campo pratica è stato solo 2.

Quindi in totale nel 2013 sono stati 13 i green fee in campi da golf a 9 o 18 buche, mentre nel 2015 sono stati 10 i giri di campo a 9/18 buche.

Inoltre ha influito positivamente sul prezzo la particolare convenzione che il campo di wedge60 aveva con il circolo Romanina Golf che gli permetteva di andare a giocare in modo gratuito in un campo a 9 buche, cosa che ha limitato notevolmente il costo dei green fee totale, si potrebbe quasi considerare che il tesseramento a Grugliasco era pari ad un 9 buche e non ad un semplice campo pratica, con un prezzo decisamente contenuto.

Facendo i conti, anche se i campi in cui è andato a giocare wedge60 non sono gli stessi, ha risparmiato rispetto all’anno in cui si è tesserato online, ovviamente questo articolo e questo caso mettono in evidenza come la cosa è molto soggettiva, in base alle quote dei campi pratica o dei circoli, delle offerte e delle convenzioni sottoscritte dal circolo potrebbe non sempre convenire pagare meno di tesseramento online e poi pagare i green fee ogni volta.

Come ripetuto in tutto l’articolo è impossibile dare una risposta valida per tutti, perché i prezzi variano molto da regione a regione per i green fee, le quote di associazione, le convenzioni, ma quello che vi consigliamo di fare e di provare a fare un calcolo di quanto avete giocato quest’anno magari da tesserato online e fare un paragone delle stesse volte con un tesseramento magari in un campo pratica, che magari offre delle convenzioni con i circoli in cui avete giocato, facendovi risparmiare sui green fee.
Siete ancora sicuri che il tesseramento online conviene sempre ??

Senza considerare che essere tesserati in un campo pratica spesso aiuta a migliorare il vostro livello di gioco, vi permette di praticare maggiormente e quindi giocare meglio quando andate su un percorso a 9 o 18 buche, aumentando quindi il vostro divertimento e perché no migliorando anche il vostro handicap…

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensate sulla convenienza tra TESSERAMENTO ONLINE o TESSERAMENTO IN CAMPO PRATICA o CIRCOLO e cosa avete provato voi nei diversi anni e come vi regolate nella scelta di iscrizione per la vostra prossima stagione golfistica…

A proposito HoG Staff

HoG Staff

Leggi anche

Golf Club Low Cost

Golf low cost è possibile in Italia

Golf Club Low CostIl titolo è ovviamente provocatorio, in un periodo in cui il golf sta cercando di scrollarsi di dosso la scomoda etichetta di golf per ricchi vogliamo analizzare con voi se è veramente possibile un golf low cost - un golf a basso prezzo giocato in Italia.

Non possiamo paragonare il golf a sport come il calcio, basket o simili, ma se guardiamo già ad un abbonamento ad una palestra, a sport come scii o tennis allora facendo attenzione ad una serie di fattori possiamo anche spendere meno o uguale a questi sport.

Si può infatti giocare a golf con attrezzatura di seconda mano, si può scegliere il tesseramento via internet o a campi pratica molto più economici dei tesseramenti presso campi blasonati da 9 o 18 buche, l'investimento più oneroso almeno all'inizio è quello della sacca da golf e delle lezioni con il maestro, ma meglio investire subito in lezioni che permettono di imparare le basi e poter giocare a golf divertendosi.

Un commento

  1. TST75

    Mi trovo quest’anno al bivio per decidere se optare per campo pratica o tesseramento online.

    Dai suggerimenti del PRO e mie considerazioni vorrei puntare di più sul gioco in campo che non sul campo pratica (negli ultimi 6 mesi circa ristretto sopratutto al gioco corto con grandi benefici in campo) e opterei per il tesseramento online.
    Questo anche perchè l’instabilità della mia sede lavorativa non mi permette di aver certezza di poter praticare in pausa pranzo e quindi investire dei soldi in un campo pratica o ancora di più in un circolo.

    Facendo un po’ di previsioni, con la stessa cifra riuscirei a fare lo stesso numero di gare, ma poco più di un quarto delle sessioni in campo pratica (ovviamente visto che quest’anno ero iscritto in un circolo come campo pratica e ho davvero praticato parecchio).

    Confermo il significato dell’articolo, ad ogni situazione il proprio tesseramento.
    Per me viste le premesse conviene il tesseramento online (peraltro comprensivo di 6 green fee al nord che potrò usare anche in gara pagando solo la quota gara).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:chedicoafare:  :avvocato:  :cervello:  :pugnette:  :quoto:  :cart:  :bandiera:  :driver:  :ferro7:  :erba: 
:allenamento:  :applauso:  :auguri:  :baci:  :gogo:  :caldo:  :cappellino:  :ammicco:  :dimenticato:  :down: 
:up:  :fumo:  :adorazione:  :regole:  :P  :doc:  :nervoso:  :nono:  :cool:  :sguardo: 
:veggente:  :pericolo:  :petto:  :regalo:  :urlo:  :lol:  :ciao:  :)  :ko:  :tromba: 
:festa:  :vetro: 
 
Yes No