Home / GOLF / Golf News / GBOARD porta il monopattino sui campi da golf

GBOARD porta il monopattino sui campi da golf

Un monopattino sui campi da golf, avete capito bene, questa l’idea di GBOARD che dal 2015 opera nel campo della produzione e commercializzazione dei monopattini sportivi.

GreenBoard nasce dalla passione per la montagna e per l’innovazione tecnologica di Gianfranco Gabriele, alla ricerca di un modo nuovo e divertente per godersi i pendii montani in tutta libertà, anche senza gli sci ai piedi.

I suoi monopattini sportivi sono frutto di una continua ricerca di innovazione mirata alle esigenze degli appassionati di attività all’aria aperta e non poteva quindi mancare la versione golf di questi monopattini sportivi.

La progettazione e produzione è fatta interamente in Italia, da artigiani ed esperti che si avvalgono delle più moderne tecnologie per ottenere prodotti di altissima qualità dallo stile unico e ricercato.

Ultimamente i monopattini per bambini hanno spopolato, GBoard propone questi monopattini sportivi per adulti, da utilizzare in ogni momento della giornata e per qualunque spostamento: sport, tempo libero, in città e per andare in ufficio e anche sui campi da golf, in pieno rispetto dell’ambiente.

Semplici da utilizzare, sono dotati di potenti freni a disco idraulici, per garantire la massima sicurezza in ogni condizione d’uso, allestimenti personalizzabili e adattabili alle vostre esigenze.

Nella produzione dei Gboard, sono tanti i modelli a disposizione (che potete visionare tutti sul sito http://www.gboard.it) e ovviamente tra di essi spicca la Special Edition Golf, disponibile sia in versione a spinta muscolare che in versione elettrica.

Spostandoti con il GreenBoard sul campo da golf, vivi una grande sensazione di libertà che aiuta a rilassarti e a restare concentrato sul gioco, divertendoti e contribuendo allo stesso tempo a mantenerti in forma.

Il GreenBoard Golf Edition non ha alcun impatto sui manti erbosi, occupa poco spazio nel deposito e non richiede alcuna manutenzione.

Per i più tecnologici poi è disponibile la GreenBoard App: uno strumento utile per controllare al meglio il monopattino registrando spostamenti o allenamenti e per condividere con altri Gboarders le proprie avventure.

Se siete curiosi di vederli all’opera, provarli e divertirvi in un giro su questi monopattini sportivi, Gianfranco vi aspetta con il suo team al Parma Golf Show il 17-18-19 Febbraio 2018, la fiera dedicata al golf che si terrà in contemporanea con il Turismo & Outdoor – Camper, Destinazioni e Sport e Bike Spring Festival.

Passate dallo stand Gboard in fiera, per toccare con mano la qualità dei suoi prodotti, potreste scoprire un modo nuovo e divertente di spostarvi anche sul campo da golf, il vostro monopattino sportivo vi aspetta

A proposito HoG Staff

HoG Staff

Leggi anche

Golf4autism il golf come progetto di inclusione, integrazione e socializzazione

Il golf come strumento di inclusione, socializzazione e integrazione, anche per i bambini affetti da …

Home Page Forum di golf GBOARD porta il monopattino sui campi da golf

Questo argomento contiene 11 risposte, ha 8 partecipanti, ed è stato aggiornato da Mignuz Mignuz 6 mesi, 2 settimane fa.

Stai vedendo 12 articoli - dal 1 a 12 (di 12 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #22286
    HoG Staff
    HoG Staff
    Amministratore del forum
    • Offline
      • Messaggi:222
      • Par
      Punti: 105

    Un monopattino sui campi da golf, avete capito bene, questa l’idea di GBOARD che dal 2015 opera nel campo della produzione e commercializzazione dei m

    [Leggi l’articolo completo: http://www.houseofgolf.it/golf-abc/golf-news-notizie/gboard-porta-monopattino-sui-campi-golf/]

    #22289
    Pjegou
    Pjegou
    Visitatore
    • Offline
      • Messaggi:224
      • Par
      Punti: 660

    Mi sembra più un motorino che un monopattino.

     

    Personalmente, preferirei il golfboard.

    https://www.youtube.com/watch?v=B9VuKK5sbQo

    #22290
    Mignuz
    Mignuz
    Visitatore
    • Offline
      • Messaggi:604
      • Condor
      Punti: 1.085

    Io il golf board l’ho provato ed è molto divertente, ma non ne vorrei uno da usare sempre.

    E’ una buona idea per il noleggio nei GC, provi una cosa nuova e ti soddisfa per la giornata.

    Qualche tempo fa si è visto circolare una sorta di motorino a 3 ruote (si chiamava grillo?) che era un’alternativa al cart.

    Questo monopattino (che in effetti sembra più un motorino può essere interessante nel momento n cui sia facilmente trasportabile.

    Strano però che a nessuno sia venuta ancora in mente l’idea di un classico carrello elettrico con una specie di piattaforma dietro per mettersi in piedi (presente le alzatine per i bambini più grandi sul passeggino dei neonati?) e fare un misto carrello elettrico/monopattino elettrico.

    Oh, se qualcuno adesso la inventa voglio le royalties eh.. :ammicco:

    #22291
    Wedge60
    wedge60
    Moderatore
    • Offline
      • Messaggi:1185
      • HoG D.O.P.
      Punti: 2.230

    Questo prodotto in realtà è un misto, perchè permette di fare anche sport se lo si prende a spinta mentre in versione elettrica è più comoda e permette di fare meno fatica.

    A mio avviso questi prodotti potrebbero essere interessanti se acquistati dai golf club e messi a noleggio con prezzi differenti dai cart e con metodologie differenti di utilizzo, ad esempio un monopattino come questo permette di girare in ogni punto del campo quasi come camminare a piedi, mentre il cart è confinato alle stradine…

    Sicuramente la versione pieghevole, potrebbe essere interessante in caso di acquisto proprietario, perchè in effetti diventa più portatile anche in macchina al posto del classico carrello.

    L’idea di Mignuz non è male, ma quanto dovrebbe essere potente la batteria elettrica per portare la sacca, la persona per 18 buche ?

    :cart:

    #22292
    Alby
    Alby
    Moderatore
    • Offline
      • Messaggi:967
      • HoG D.O.P.
      Punti: 1.640

    L’idea di Mignuz non è male, ma quanto dovrebbe essere potente la batteria elettrica per portare la sacca, la persona per 18 buche ?

    Meno di quella di un cart….

    #22296
    Mignuz
    Mignuz
    Visitatore
    • Offline
      • Messaggi:604
      • Condor
      Punti: 1.085

    L’idea di Mignuz non è male, ma quanto dovrebbe essere potente la batteria elettrica per portare la sacca, la persona per 18 buche ?

    Meno di quella di un cart….

    La batteria al litio per una bii elettrica odierna è piccola e potente.

    Credo debba essere più che altro ben robusta la struttura del carrello elettrico e che le ruote siano adeguate..

    #22297
    Bludiscus
    Bludiscus
    Moderatore
    • Offline
      • Messaggi:315
      • Birdie
      Punti: 770

    Ma voi vi trovate bene ad usare un cart?

    Io no… ho la necessita di prendermi il mio tempo prima di tirare, che non vuol dire necessariamente esser lento, ma man mano che mi avvicino alla palla penso a cosa dovrei fare e camminare mi rilassa. Arrivare di corsa sulla palla, magari con il cart che non può uscire dalle stradine e la palla si trova a 50 mt dalla sacca e quindi devi pensare a tutto quello che devi portarti bastoni, telemetro etc etc. Magari hai sbagliato valutazione e devi tornare a prendere un altro ferro e lo fai di corsa per non rallentare il gruppo. “Devi” scambiare qualche parola anche quando non vuoi con il compagno di cart… preferisco andare a piedi

     

    #22299
    Alby
    Alby
    Moderatore
    • Offline
      • Messaggi:967
      • HoG D.O.P.
      Punti: 1.640

    preferisco andare a piedi

    Concordo, io poi sono un giocatore da sacca a spalla (la uso molto più spesso del carrello) e con il car mi trovo meno bene.

    Ho giocato solo due o tre volte con il car e in effetti è molto meno faticoso (al Feudo, l’unica volta che ho fatto 18 buche con il car, in effetti è quasi indispensabile) però andare a piedi è molto meglio, se poi non si sta giocando soli è più facile scambiare qualche parola con i compagni di gioco, con il car sei più limitato e alla fine ti trovi a parlare quasi solo con il compagno di gioco.

    Non mi è ancora capitato di avere car che non possono uscire dalle stradine (come fanno ora a Castelconturbia, che hanno i car con GPS e i percorsi sono obbligati) in questo caso penso che il car sia quasi “limitante”.

    Probabilmente è utile in campi all’americana, dove gli spazi sono enormi e i trasferimenti da green a tee sono importanti.

    #22306
    Mignuz
    Mignuz
    Visitatore
    • Offline
      • Messaggi:604
      • Condor
      Punti: 1.085

    Dipende.

    Se voglio giocare “bene” mille volte meglio a piedi.

    Il cart è molto utile se devo giocare veloce (18 buche con poca gente le faccio in 1h e mezza) o se è una giornata MOOOOLTO calda e non ho voglia di arrivare distrutto alla 18.

    Al mio club ho il cart con abbonamento annuale dato che lo uso io, anche con mia moglie e figlio, e i miei genitori ultrasettantenni.

    Se no, il cart può essere essenziale nei campi con molto dislivello ( ho giocato campi dove, senza cart, era più una ferrata che non golf) o con molta strada da un green al tee successivo.

    Ricordo che a Castelrotto ho giocato con il cart e, alla fine ero più stanco di quando faccio 18 buche con il piano…tanto epr dare l’idea di come è quel campo senza cart!

     

    #22319
    Pigi47
    Pigi47
    Visitatore
    • Offline
      • Messaggi:834
      • HoG D.O.P.
      Punti: 1.450

    Per me il cart é indispensabile quando faccio 18 buche, ed in gara lo utilizzo anche per le 9 buche. Che volete l’età. Una cosa che non capisco é che l’orologio anche con il cart mi segna circa 5/6 km fatti a piedi su 18 buche e ho controllato che gli spostamenti sul cart non li considera. Lo avete notato?

    Mignuz, se si può dire, quanto,paghi,per il noleggio annuo?

    Al mio circolo nn fanno abbonamenti, ma ad uno vicino, ho degli amici che pagano 70€ per 10 utilizzi.

    #22341
    Dunlop54
    Dunlop54
    Visitatore
    • Offline
      • Messaggi:269
      • Par
      Punti: 475

    #22342
    Mignuz
    Mignuz
    Visitatore
    • Offline
      • Messaggi:604
      • Condor
      Punti: 1.085

    Mignuz, se si può dire, quanto,paghi,per il noleggio annuo?

    queste le quote del mio circolo:

    http://www.asologolf.it/it/asolo_golf_club/quote/

Stai vedendo 12 articoli - dal 1 a 12 (di 12 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

Yes No