Intervista a Matteo Manassero

Intervista a Matteo Manassero in Sicilia

Intervista a Matteo ManasseroCi è stata segnalata un’intervista a Matteo Manassero, comparsa sulla Gazzetta del Sud ad opera di Giuseppe Vitale che vi riportiamo con piacere.

Matteo si trovava in questi giorni ospite del Donnafugata golf a Ragusa in compagnia di Alberto Binaghi, allenatore della nazionale italiana di golf, per perfezionare la sua preparazione in vista della nuova stagione di golf 2011 che lo attende.

– Perché hai scelto di allenarti in Sicilia?

«Volevo allenarmi con un clima che mi consentisse di lavorare al meglio – dice il golfista – e, la scelta di venire in Sicilia ha funzionato davvero. Le nevicate e il maltempo che hanno interessato il nord della nostra penisola non mi hanno aiutato e non ho esitato un solo istante per prendere questa decisione. Per me è un vantaggio non indifferente».

– Sei il detentore di un record assoluto, come è andata?
«Ricordo ancora quel giorno. Mi trovavo a Valencia, in Spagna, per disputare il torneo Castello Masters. È stato un momento magico per me e per il golf italiano. Ho provato un’emozione indescrivibile perché, a soli sei mesi dal mio ingresso tra i professionisti, ho conquistato la vittoria in un torneo del circuito europeo».
 
– Sogni di giocare la Ryder Cup, con i fratelli Molinari?
 
«Più che un sogno per me resta un obiettivo. Per raggiungere questo traguardo devo continuare a lavorare sodo perché sono giovane e devo ancora imparare tanto da chi, come i fratelli Molinari, ha molta più esperienza».
 
 
– Quale consiglio vuoi dare ai tanti appassionati di golf?
 
«Ho iniziato a giocare a golf all’età di tre anni e mezzo e potrei essere uno spot per questa disciplina che richiede molti sacrifici. Ci si deve allenare con concentrazione se si vogliono conseguire traguardi ambiziosi».
 
 
 
 
VIA | Gazzetta del Sud
 

A proposito HoG Staff

HoG Staff

Leggi anche

Francesco Molinari: Golf e Coronavirus 4 chiacchiere con Marco Montemagno

Eccolo il nostro Francesco Molinari in un 4 chiacchere con Marco Montemagno…, ieri pomeriggio è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:chedicoafare:  :avvocato:  :cervello:  :pugnette:  :quoto:  :cart:  :bandiera:  :driver:  :ferro7:  :erba: 
:allenamento:  :applauso:  :auguri:  :baci:  :gogo:  :caldo:  :cappellino:  :ammicco:  :dimenticato:  :down: 
:up:  :fumo:  :adorazione:  :regole:  :P  :doc:  :nervoso:  :nono:  :cool:  :sguardo: 
:veggente:  :pericolo:  :petto:  :regalo:  :urlo:  :lol:  :ciao:  :)  :ko:  :tromba: 
:festa:  :vetro: