Home / GOLF / Golf News / Nuove formule di green fee il golf a ore che ne pensi ?

Nuove formule di green fee il golf a ore che ne pensi ?

Nell’ottica di rendere il golf sempre più accessibile come costi e come tempi di gioco arriva il green fee per il golf a ore, come il tennis, il calcetto, le lezioni in palestra sono tanti gli sport che prevedono la prenotazione di 1 ora.

Nel Missouri, al Lodge of Four Season Resort é stata proposta questa nuova formula, un prezzo orario oltre al canonico green fee a prezzo fisso.

Anche negli Stati Uniti i golfisti stanno diminuendo per motivi di tempo, sempre meno, da dedicare al golf e così le proposte alternative e le soluzioni per attirare gente sul percorso non mancano.

I Green fee tradizionali rimangono al loro posto, per chi preferisce andare sul sicuro e giocare in completo relax, ma a queste formule si affianca anche il green fee orario, indipendentemente dal numero di buche giocate si paga solo per il tempo trascorso in campo.

In Missouri nel circolo citato, la tariffa é di 10 dollari l’ora con cart compreso, un prezzo flessibile che varia in base al giorno scelto, alla fascia oraria è al numero di persone presenti in campo.

Ma non é tanto il prezzo in se su cui mi volevo soffermare mettendo in luce l’iniziativa proposta negli USA, ma la modalità e la soluzione alternativa proposta dal resort extra lusso del Missouri.

L’idea é sicuramente vincente specialmente se si pensa ai green fee durante la setttimana, chi magari per motivi di lavoro non ha 4 ore a disposizione da dedicare al golf ma magari riesce a ritagliarsi 1 ora durante la pausa pranzo che passerebbe volentieri giocando qualche buca…

Quante volte magari vi è capitato di dire farei volentieri qualche buca ma pagare 40 euro di fee per giocare poche buche mi spiace e così niente golf o magari andate in palestra, questa soluzione invece permetterebbe di andare in campo anche per poco tempo pagando solo il tempo effettivo passato in campo.

Per contro ovviamente ritornerebbe l’annoso problema del gioco lento, se da una parte pagare a ore potrebbe spronare i giocatori a giocare più velocemente, se ci trovassimo davanti quattro che hanno pagato il green fee tradizionale e che fanno “da tappo” senza farci passare chi regolerebbe la cosa ?

In un’ora di campo al posto di riuscire a fare 7-8 buche magari ne riesco a fare solo 3-4… e a quel punto il vantaggio cesserebbe di esistere, ma in questo caso ci dovrebbero essere regole più precise, magari partenze alternate i green fee a ore potrebbero partire dalla buca 10 e quelli tradizionali dalla buca 1 in modo da far giocare “quelli veloci” da una parte e “quelli normali” dall’altra…

Cosa ne pensate ? Se fosse proposto nel vostro circolo lo utilizzereste ? Potrebbe essere un’idea carina per portare gente al golf anche per meno tempo ?

A proposito HoG Staff

HoG Staff

Leggi anche

Un premio per i circoli con più neofiti l’idea di Chimenti

Mentre la discussione sulla Ryder Cup si sta “spegnendo“, il Presidente Chimenti non perde tempo …

Home Page Forum di golf Nuove formule di green fee il golf a ore che ne pensi ?

Questo argomento contiene 31 risposte, ha 15 partecipanti, ed è stato aggiornato da TST75 TST75 7 mesi, 3 settimane fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 32 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #10508
    HoG Staff
    HoG Staff
    Amministratore del forum
    • Offline
      • Messaggi:133
      • Bogey

    Nell’ottica di rendere il golf sempre più accessibile come costi e come tempi di gioco arriva il green fee per il golf a ore, come il tennis, il calce

    [Leggi l’articolo completo: http://www.houseofgolf.it/golf-abc/golf-news-notizie/nuove-formule-green-fee-golf-ore-ne-pensi/]

    #10510
    Wedge60
    wedge60
    Moderatore
    • Offline
      • Messaggi:660
      • Condor

    Trovo che l’idea del green fee orario sia molto interessante, a mio avviso potrebbe prendere piede anche in Italia sicuramente ci sarebbe da considerare il problema del gioco lento e di chi invece gioca con il green fee normale…

    Mediamente un giro di campo di 18 buche da solo e senza “tappi” davanti lo faccio in 3 ore quindi sarebbero 30 euro, non cambia molto il prezzo del green fee che potrei pagare in molti campi perché è ovvio che in base al campo il prezzo orario potrebbe cambiare rispetto agli ipotetici 10 dollari stimati nell’articolo…

    Quindi a livello di costi il circolo prendere sempre gli stessi soldi, ma se faccio solo 9 buche ad esempio farebbe 15 euro io gioco 1 ora e mezza e sono contento, pago meno e sono contento, il circolo ha preso 15 euro in più e dovrebbe essere contento perché ha incassato un fee che non avrebbe preso…

    A mio avviso tutto fila liscio e in modo logico, in più chi guarda molto il lato economico potrebbe anche essere spronato dal giocare ancora più velocemente, se poi si fa come in america in cui danno anche il cart non dico che rischia di scappare il giro di 18 buche in una sola ora ma quasi…. certo poi ci sarebbe da regolare il traffico dei cart che potrebbero raggiungere velocità spropositate… 

    Voi che ne pensate ? Come vedete questa proposta nel vostro circolo ad esempio ?

    #10513
    CoccoBill
    CoccoBill
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:614
      • Condor

    Beh, considerando che 4 ore per un 18 buche (fuori le 3/4 gare che farò quest’anno) le posso teoricamente ritagliare 2 o 3 volte in un anno… un green fee a ore per farmi 4 buche un giorno e 4 un altro mi verrebbe bene…

    #10523
    Dunlop54
    Dunlop54
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:156
      • Bogey

    Beh, la cosa mi sembra interessante ed è un modo per venire incontro alle esigenze della clientela. Per quanto riguarda l’evitare interferenze con chi ha pagato il green fee normale si potrebbero destinare al green fee orario delle fasce orarie ben determinate oppure l’obbligo di dare la precedenza in campo a chi usufruisce del green fee orario. Il farli partire da buche diverse, come dice wedge, sarebbe proponibile solo in caso il campo fosse poco affollato e inattuabile in caso il campo fosse già pieno.

    Lo stesso concetto, a mio avviso, potrebbe essere invece applicato con successo per velocizzare il gioco in gara. Una quota di iscrizione gara a tempo, difatti, stimolerebbe i giocatori a darsi una mossa ben più di qualsiasi altro sistema. L’avere uno sconto perché si sono terminate le 18 buche in meno di 4 ore o rischiare di pagare una quota doppia perché ci si è messo 5 ore o più sarebbe molto più efficace di un warning o di una penalità che non viene quasi mai applicata.   

    #10526
    Alle_Uhr
    Alle_Uhr
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:624
      • Condor

    Non credete che possa peggiorare il tutto? Mi devo sbrigare a giocare altrimenti mi danno la euro-penalità allora mi sbrigo e… gioco peggio, butto la pallina a destra E A sinistra, magari non la vado a cercare e mi tengo la penalità eventuale (se in gara)…

    Non vuol dire che sono fautore del gioco comodo, però mi sembra dannoso un molti più casi… Diverso è se qualcuno ne vuole usufruire per risparmiare qualcosa in giri di allenamento, ma anche lì… Sarebbe come dare le postazioni di driving range a tempo… “Sbrigati a svuotare il secchiello di palline”.

    Non sono molto sicuro

    #10527
    CoccoBill
    CoccoBill
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:614
      • Condor

    Non credete che possa peggiorare il tutto? Mi devo sbrigare a giocare altrimenti mi danno la euro-penalità allora mi sbrigo e… gioco peggio, butto la pallina a destra E A sinistra, magari non la vado a cercare e mi tengo la penalità eventuale (se in gara)… Non vuol dire che sono fautore del gioco comodo, però mi sembra dannoso un molti più casi… Diverso è se qualcuno ne vuole usufruire per risparmiare qualcosa in giri di allenamento, ma anche lì… Sarebbe come dare le postazioni di driving range a tempo… “Sbrigati a svuotare il secchiello di palline”. Non sono molto sicuro

    Per la gara sono abbastanza d’accordo con te.

    Per l’allenamento, semplicemente decidi QUANTO TEMPO vuoi giocare, non quante buche. Io quando vado in campo non mi dico ‘faccio 3 – 6 – 9 buche’, ma ‘faccio qualche buca’. Se le cose vanno a meraviglia, ne faccio 9 (successo una volta, per sbaglio), se vanno normalmente (cioè male) 3 o 4 al massimo…

    • Questa risposta è stata modificata 7 mesi, 4 settimane fa da CoccoBill CoccoBill.
    #10531
    Bertone
    Bertone
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:20
      • Double bogey

    a me sembra un’ottima idea, se sei veloce tanto meglio per te, se sei lento fai il fee ordinario oppure ti fai meno buche, sulle gare non mi esprimo, non ne ho mai fatte finora… però quando vi leggo che ci si mette 5 ore e oltre mi sembra un po’ eccessivo.

    #10533

    Anonimo
    • Offline
      • Messaggi:55
      • Double bogey

    Voto no.

    Si creerebbero di sicuro discussioni in campo tra quelli molto lenti e quelli che vogliono fare in fretta per non sforare quanto hanno pagato.

    In gara è improponibile secondo me.

    Giocare a golf di fretta ( che è diverso da giocare a golf secondo etichetta) non porta a un risultato positivo e non porta al divertimento.

    Poi 10 dollari per un ora è un po’ tanto. No?

    Edit: sono anche io tra quelli che ha poco tempo e cerca di trovare qualche ora per il golf. Ma quando vado al campo non vorrei inserire un’ ulteriore fattore di stress.

    #10535
    Pece
    Pece
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:33
      • Double bogey

    Perchè  cercare di complicare una cosa che di per se è già perfetta 9-18 tutto ruota li intorno e si incastra… poi ci vuole pure il controllore delle ore, certo, nel mio circolo ho la fortuna di avere un percorso executive di 9 buche che fa invidia a quello di Agasta… quando ho poco tempo mi faccio un giro su quello e in un oretta scarsa mi faccio i nove par tre … ottimo allenamento per il gioco corto e il putt.

    #10536
    Alby
    Alby
    Moderatore
    • Offline
      • Messaggi:591
      • Albatross

    Bisogna vedere come viene strutturata tutta la situazione. Non dimentichiamo che è un circolo americano, dove la visione del gioco è totalmente diversa rispetto alla nostra (già non ci sono praticamente mai gare, tanto per dire…)

    Poi 10 dollari per un ora è un po’ tanto. No?

    Direi proprio di no, considerato che senza correre si possono fare 18 buche in 4 ore fa 40 dollari per un gree fee completo (con il cart)

    #10537

    Anonimo
    • Offline
      • Messaggi:55
      • Double bogey

    Bisogna vedere come viene strutturata tutta la situazione. Non dimentichiamo che è un circolo americano, dove la visione del gioco è totalmente diversa rispetto alla nostra (già non ci sono praticamente mai gare, tanto per dire…)

    Poi 10 dollari per un ora è un po’ tanto. No?

    Direi proprio di no, considerato che senza correre si possono fare 18 buche in 4 ore fa 40 dollari per un gree fee completo (con il cart)

    Ho fatto questo ragionamento in base ai costi qua nella mia zona:

    1. I 10 dollari qua diventerebbero 10 €
    2. Per andare in campo pratica ci vogliono 10€ per tutto il giorno quasi dappertutto (in alcuni casi di meno)
    3. Green fee feriale 18 buche siamo sui 40/50€ più o meno dappertutto. 9 Buche intorno ai 30 €. Ma qui è compreso anche il campo pratica e ci stai tutto il giorno se vuoi.
    4. Il sabato e la domenica non giochi a meno che non fai la gara (5 ore solo di gara sicuro, poi ci aggiungi il tempo che pratichi un po’ ecc…)
    5. Il cart in effetti mi sa che costa, però bisogna stare attenti perché su  alcuni campi (dove gioco io per esempio) non puoi andare col cart sulle buche ma devi stare solo sulle stradine a fianco alla buca e ti fa perdere molto tempo.
    6. 9 Buche (normali , non tutte par3) le si fa in un 1h 30 circa è vero (dipende anche da quanti colpi si fanno), però non devi trovare nessuno davanti che va lento (che tira 2 o 3 palline ecc..)

    Quindi il costo è un po’ da valutare bene. Cioè va incastrato un po’ il tutto bene…. diventa uno stress secondo me.

     

    #10538
    Dunlop54
    Dunlop54
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:156
      • Bogey

    Quando parlavo di gara intendevo di abbinare il costo della quota di iscrizione alla gara al tempo impiegato per effettuare il giro, non certo il green fee.

    #10539
    Falk
    Falk
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:107
      • Bogey

    E quando finisce la tua ora che hai pagato cosa succede?

    Suona la sirena come nei campi di calcetto?

    Ti vengono a prendere?

    Qua in Italia dubito che siamo tutti ligi al dovere e al termine della nostra ora smettiamo autonomamente e andiamo in club house.

    #10543
    Wedge60
    wedge60
    Moderatore
    • Offline
      • Messaggi:660
      • Condor

    Beh l’onestà è il principio su cui si basa tutti il golf e Falk tu che sei un garofilo da strapazzo dovresti saperlo bene 

    A mio avviso non è una soluzione stupida, ovvio che è da considerare per campi vicino ai centri cittadini, io lo vedrei bene per quelli che lavorano e si ritagliano magari solo un’ora di tempo e vogliono farsi qualche buca…

    Certo bisogna trovare il modo di non far interferire troppo i tradizionali da quelli che pagano a ore…

    Però l’idea non è malvagia, trovo intelligente anche la proposta di Dunlop di legare il fee delle gare al tempo impiegato… sarà brutto e potrebbe sembrare una forma di ricatto ma magari è una soluzione al gioco lento ed esasperato delle gare che si allunga di anno in anno….

    #10545
    Alle_Uhr
    Alle_Uhr
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:624
      • Condor

    Quoto Silpion!

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 32 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

Yes No