Home / Recensioni Golf Club / Golf Club Franciacorta

Golf Club Franciacorta

Il Golf Club Franciacorta o Franciacorta è situato nel cuore della Franciacorta, nella provincia di Brescia in Lombardia, costruito sulle colline moreniche ad un’altezza circa 185 metri s.l.m., a sud del Lago d’Iseo ed al centro di un comprensorio golfistico di primaria importanza che raggruppa ben nove prestigiosi campi in meno di cento chilometri di distanza.

Il Golf Club Franciacorta situato in una splendida oasi verde, contornata da boschi e vigneti, vanta di un’avifauna degna di un parco naturale. E’ un campo divertente da giocare, non particolarmente lungo e molto vario nel disegno. Il terreno molto mosso e i numerosi ostacoli ostacoli d’acqua rendono il percorso interessante, i green veloci con forti pendenze invece richiedono molta attenzione nel gioco corto, ottima inoltre la manutenzione e l’aspetto estetico che appaga la vista in ogni buca del percorso. 

Ogni buca del Golf Club Franciacorta è frutto dell’esperienza di due grandi esperti come Pete Dye Marco Croze, oltre alle 27 buche mette a disposizione dei soci anche altri servizi: la club house, campi da tennis, piscine, calcetto, un ottimo ristorante e un’enoteca molto fornita, altri servizi disponibili sono la sauna e il bagno turco, se poi siete alla ricerca di una casa a bordo fairway al Franciacorta potete trovare anche questo.

Il Golf Club Franciacorta è situato a Corte Franca in provincia di Brescia, raggiungibile tramite la A4 uscendo a Rovato, proseguire quindi per Iseo per 5 km fino ad incontrare sulla sinistra le segnalazioni per il circolo.

Il campo è stato fondato nel 1986, il percorso 18 buche è un par 72 che conta una lunghezza di 6.005 metri per gli uomini, mentre il percorso executive da 9 buche ha un par 27 ed una lunghezza di 892 metri. Il campo si snoda su dolci saliscendi e le buche basse circondano il grande lago artificiale di circa 50.000 metri quadrati.

“Vi accoglierà” una club house mastodontica su due piani. Sotto spogliatoi, pro-shop (molto ben fornito) e cart, sopra la direzione, il ristorante e il bar con una veranda che guarda sul campo. 
Lo stile è molto serio, tutto è ben ordinato e le persone sono molto cordiali.

Il Golf Club Franciacorta, offre i più comuni servizi per i giocatori di golf come il driving range, putting green e bunker, è inoltre possibile noleggiare un golf cart per il giro del campo.

Le buche sono molto “intricate”, si sale e si scende e poi si sale e poi si scende di nuovo e alla fine, se a tutto si somma il caldo, si arriva veramente cotti. La difficoltà sono quindi LE DISTANZE, mi spiego: i par 5 in salita diventano estremamente lunghi o i par 3 in discesa sono più corti di quanto sembri, quindi bisogna fare molta attenzione a valutare bene i ferri da usare.

C’è un laghetto bellissimo attorno al quale girano 4 buche tutte diverse tra loro. Oltre al fatto che il laghetto è popolato da cigni giganti e anatre a non finire, l’acqua aggiunge una componente di rischio in più da non sottovalutare.

Buca 1 – Par 4 – Hcp 12 Uomini: 301 m

È una buca dog-leg a destra con un bunker piazzato a 170 metri sulla destra e il lago a 200 metri dal tee di partenza. Il primo colpo andrebbe giocato sulla prima curva (dog-leg) ma essendo molto lungo meglio dividerto in due colpi, raggiunta la curva ci si trova così di fronte al green a circa 120 metri, secondo colpo da giocare con molta attenzione perché difeso da acqua sulla sinistra e da bunker sulla destra.

Buca 2 – Par 4 – Hcp 4 Uomini: 345 m

È una buca leggermente in discesa e diritta con il lago che costeggia il fairway a sinistra. Il green è una penisola.

Buca 3 – Par 4 – Hcp 8 Uomini: 292 m

È una buca corta e diritta ma molto insidiosa sul primo colpo, per la presenza di acqua a sinistra ed essendo fuori limite a destra. È una buca da giocare in sicurezza. Il green è molto difficile per la presenza di forti pendenze; pertanto, è preferibile restare corti alla bandiera per giocare un putter in salita.

Buca 4 – Par 4 – Hcp 2 Uomini: 366 m

È una buca diritta, leggermente in salita con pendenza a destra. Il primo colpo risulta abbastanza difficile per la presenza di alcuni bunker sulla sinistra posto tra i 190 e i 220 metri dal tee e la presenza di un fosso sul lato destro a 230 metri.

Buca 5 – Par 3 – Hcp 10 Uomini: 176 m

La buca 5 è molto bella, in discesa, protetta dal lato davanti e sui lati destro e sinistro.

Buca 6 – Par 5 – Hcp 14 Uomini: 441 m

“La buca del muro”. Diritta, non lunga ma insidiosa, soprattutto nell’effettuare il colpo al green. Il muro, posto a 290 metri dal tee, attraversa in tutta la sua larghezza il fairway.

Buca 7 – Par 4 – Hcp 16 Uomini: 301 m

È una buca corta, da giocare in relax. Il green è protetto da bunker tutt’attorno. Meglio giocare in sicurezza un legno 3 per poi approcciare al green con il secondo colpo.

Buca 8 – Par 5 – Hcp 6 Uomini: 466 m

È una buca a forma di “esse” con bunker posti a 180 metri dal tee in zona arrivo drive. È una buca semplice se si gioca con umiltà. Ottimo sarebbe arrivare alla prima curva e successivamente un ferro per raggiungere la seconda curva. Bisogna fare molta attenzione nell’approccio al green per la presenza di bunker posti all’entrata.

Buca 9 – Par 3 – Hcp 18 Uomini: 146 m

È un par 3 semplice, con il green difeso da bunker posti a destra e a sinistra.

Buca 10 – Par 5 – Hcp 17 Uomini: 436 m

La decima buca è un par 5 di relax. Attenzione però al primo tiro dal tee, per evitare il fosso che taglia la pista a circa 240 metri, successivamente raggiungere il green con il secondo colpo non è di certo facile servirebbe un bel ferro 2. Attenzione ai due bunker a sinistra del green.

Buca 11 – Par 3 – Hcp 15 Uomini: 111 m

È un par 3 raggiungibile con un ferro 9. L’unica difficoltà è l’acqua che circonda il green.

Buca 12 – Par 4 – Hcp 11 Uomini: 330 m

La buca n.12 è una buca molto bella. Caratterizzata da un fairway in discesa con pendenza a destra, un fosso a sinistra e a destra lunghissimi bunker a costeggiare il lago che troviamo anche davanti al green. Consigliato quindi puntare verso sinistra del fairway e successivamente giocare il seocndo/terzo colpo a seconda della lunghezza al green.

Buca 13 – Par 5 – Hcp 7 Uomini: 473 m

È questo il par 5 più lungo con un leggero dog-leg a sinistra dopo la salita. Il green è protetto da bunker sia davanti che dietro. Questa buca non presenta grandi difficoltà.

Buca 14 – Par 4 – Hcp 13 Uomini: 346 m

È questa una buca molto bella in discesa, dal tee sino ai 150 metri, che permette di lasciarsi andare con il primo colpo (buca scelta per le prove di driving-contest). È una buca diritta e larga e, come si dice in gergo, una buca di riposo.

Buca 15 – Par 4 – Hcp 3 Uomini: 346 m

Buca molto insidiosa e in salita, dai 150 metri al green, con un bunker posto a 220 metri sulla destra. Il green, su un cucuzzolo, è protetto tutt’attorno da un bunker profondo. È questa una buca da giocare in sicurezza.

Buca 16 – Par 3 – Hcp 5 Uomini: 178 m

Par 3 impegnativo, sia per la lunghezza sia per gli ostacoli che difendono questa buca: un bosco a destra e profondi bunker a protezione del green sia davanti che a destra. Meglio preferire una linea da destra a sinistra, un fade.

Buca 17 – Par 4 – Hcp 9 Uomini: 366 m

La buca si presenta molto insidiosa sul primo colpo: dog-leg a sinistra con bosco sia a sinistra che a destra.

Buca 18 – Par 4 – Hcp 1 Uomini: 401 m

È questo il par 4 più lungo con bosco a destra e fuori limite a sinistra, grande bunker a 190 metri a sinistra e green protetto da enormi bunker sul lato sinistro. Sicuramente è la buca da giocare con più attenzione.

A proposito HoG Staff

HoG Staff

Leggi anche

Golf Club Punta Ala

L’A.S.D. Golf Club Punta Ala ha iniziato la sua attività nella primavera dell’anno 1964. Il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:chedicoafare:  :avvocato:  :cervello:  :pugnette:  :quoto:  :cart:  :bandiera:  :driver:  :ferro7:  :erba: 
:allenamento:  :applauso:  :auguri:  :baci:  :gogo:  :caldo:  :cappellino:  :ammicco:  :dimenticato:  :down: 
:up:  :fumo:  :adorazione:  :regole:  :P  :doc:  :nervoso:  :nono:  :cool:  :sguardo: 
:veggente:  :pericolo:  :petto:  :regalo:  :urlo:  :lol:  :ciao:  :)  :ko:  :tromba: 
:festa:  :vetro: 
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.