Golf Club Grugliasco

Il Golf Club Grugliasco è situato alle porte di Torino, facilmente raggiungibile dalla tangenziale Sud di Torino da/per Savona con uscita corso Allamano e direzione Torino Centro fino a Grugliasco, è un campo pratica ideale per iniziare a giocare o come punto di appoggio per allenarsi durante la settimana.

Il circolo si trova a Grugliasco, ed è attivo dal 1998, accoglie i giocatori con un ampio parcheggio, che non troverete mai desolato visto l’alto numero di iscritti che il club tessera ogni anno. Malgrado l’alto numero di tesserati le strutture del campo permettono una pratica tranquilla nei giorni di settimana mentre ovviamente il sabato e la domenica il campo è leggermente più affollato.

Il driving range di oltre 200 metri con ampio battitore in erba, 5 postazioni coperte e 45 tappeti sintetici costituiscono un’ampia area di pratica. Il pitching green, provvisto di bunker, consente di praticare gli approcci dalla sabbia oltre al gioco corto. Il putting green, di notevole estensione, è mosso da interessanti ondulazioni.

Le tre buchette a disposizione grazie alle diverse difficoltà, par 5, par 4, par 3 offrono un buon campo di allenamento per i giocatori neofiti ma anche per quelli con handicap più basso, risultando un par 12 di 980 metri totali.

Buca 1 – Par 5 È una buca tutta dritta che non presenta particolari difficoltà, anche se sul primo colpo entra in gioco un canaletto d’acqua, sul secondo un bunker di percorso consiglia di tenersi sulla sinistra mentre il green ondulato è ben difeso da un bunker sulla destra, attenti al fuori limite subito dietro.

Buca 2 – Par 4 La buca presenta un dog-leg a sinistra che invita al taglio per un secondo colpo facile al green, ma il grande albero presente proprio sull’angolo di taglio con le sue fronde verdi rende più difficoltoso il taglio costringendo il giocatore ad una traiettoria alta e precisa. Il bunker profondo sulla destra del green è una calamita per il secondo colpo e il green su due livelli non rende facile il putt.

Buca 3 – Par 3 Una buca non lunga che presenta però un’ostacolo d’acqua pericoloso, il primo colpo se non tentate di raggiungere il green va tenuto a destra stando attenti al fuori limite altrimenti prima del lago con un ferro 8-P a seconda della vostra lunghezza, secondo colpo al green, non tanto grande e rialzato.

A proposito HoG Staff

HoG Staff

Leggi anche

Golf Club Punta Ala

L’A.S.D. Golf Club Punta Ala ha iniziato la sua attività nella primavera dell’anno 1964. Il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

:chedicoafare:  :avvocato:  :cervello:  :pugnette:  :quoto:  :cart:  :bandiera:  :driver:  :ferro7:  :erba: 
:allenamento:  :applauso:  :auguri:  :baci:  :gogo:  :caldo:  :cappellino:  :ammicco:  :dimenticato:  :down: 
:up:  :fumo:  :adorazione:  :regole:  :P  :doc:  :nervoso:  :nono:  :cool:  :sguardo: 
:veggente:  :pericolo:  :petto:  :regalo:  :urlo:  :lol:  :ciao:  :)  :ko:  :tromba: 
:festa:  :vetro: