Hilltop Golf Course

In occasione di un viaggio di lavoro negli USA, più precisamente a Detroit, ho avuto modo di giocare là a golf una domenica pomeriggio.

Premesso che sono un modestissimo golfista e che gioco non più di 10 volte all’anno, ho accettato volentieri l’invito di un mio collega a trascorrere il pomeriggio con lui. Arriviamo al campo comunale Hilltop di Plymouth un 18 buche, è domenica verso le 14:00 e nel parcheggio ci cambiamo le scarpe. Dopodichè andiamo alla club house per pagare il green fee (30$ per 18 buche !!!) e l’affitto della mia attrezzatura.

Lì scopriamo che il ragazzo della club house ha nonni italiani e parlando, parlando non mi fa pagare l’affitto bastoni: Callaway big bertha, mica due pezzi di ferro! (20$ risparmiati!).

Quindi ci dirigiamo alla buca 1 per metterci in fila e partire. Davanti a noi un terzetto di papà con due figli (principianti) e a seguire due anziani, dietro di noi due ragazzi e a seguire due ragazzi (ndt: tutti col cart tranne noi che avevamo deciso di camminare).

Abbiamo aspettato circa 15 minuti prima di partire e abbiamo ingannato il tempo chiacchierando con tutti coloro che erano in attesa, in tutta tranquillità e bevendo un po’ di birra.

Continuiamo cosi per le prime 9 e ogni volta che raggiungiamo la famigliola con i due figli, il papà vuole farci passare, ma noi ci godiamo il sole e loro giocano tranquilli. Nel frattempo i due ragazzi che vengono dopo di noi sono spariti, probabilmente più interessati alla loro cassa di birra al fresco nel cart, che al gioco del golf!!!

Alla buca 10 passiamo la famigliola che si ferma per rinfrescarsi, mentre noi abbiamo una bistecca che ci aspetta e dobbiamo finire per le 19:00!!

Le seconde nove le facciamo tra le 17:00 e le 19:00, praticamente in solitaria, attraversando un paio di laghetti con le anatre, con un paio di buche che costeggiano la strada (ma le macchine non danno nessun fastidio), incrociando un bel po’ di lepri e scoiattoli.

In totale abbiamo fatto il giro completo in circa 4 ore e mezza a piedi e ci siamo divertiti. Lasciando il campo abbiamo incrociato alcune persone che arrivavano per giocare la cosidetta “twilight rate“, ovvero tariffa al 50% per chi parte dopo le 18:00.

Solo per la cronaca, ho messo dentro un put da 10 passi in forte discesa e in pendenza destra sinistra, che valeva da solo il prezzo del biglietto!!!

E sempre per la cronaca i fairway non erano verdi da PGA Tour, ma come il prato del mio giardino, mentre i green erano perfettamente a posto (il che significa costi di manutenzione mooooolto più bassi!!!).

Ok, lo so che state pensando che loro hanno un sacco di spazio, e possono fare 50 campi e per questo costa meno; VERO!
Poi state pensando che da loro giocano tutti e quindi sono tutti bravi, FALSO (io che sono un pessimo giocatore non ero tanto più scarso di tutti quelli che erano intorno a noi)!
Poi magari viene in mente che non ci sono gare la domenica VERO (e come si sta bene!).

Invece a me viene in mente che la domenica appena trascorsa volevo andare a giocare 9 buche senza impegno, in un campo qualunque, magari insieme a moglie e figlia (non giocatrici) per fare una passeggiata di salute. Magari partendo verso le 17:00 e giocando fin verso le 19:30, prendendo un aperitivo per poi tornare a casa per cena.

Però quanto mi sarebbe costato? Intorno a dove abito io (provincia di Cuneo) si pagano 30-40 euro per un green fee festivo 9 buche, senza agevolazioni se parti nelle ore serali.
Cosa ricevo in più rispetto a dove ho giocato negli USA? Forse gli asciugamani negli spogliatoi.
Buona politica? Ditemi voi cosa ne pensate…

E per finire, domenica non sono andato a giocare da nessuna parte!

A proposito Davide Cigna

Davide

Leggi anche

Golf Club Punta Ala

L’A.S.D. Golf Club Punta Ala ha iniziato la sua attività nella primavera dell’anno 1964. Il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:chedicoafare:  :avvocato:  :cervello:  :pugnette:  :quoto:  :cart:  :bandiera:  :driver:  :ferro7:  :erba: 
:allenamento:  :applauso:  :auguri:  :baci:  :gogo:  :caldo:  :cappellino:  :ammicco:  :dimenticato:  :down: 
:up:  :fumo:  :adorazione:  :regole:  :P  :doc:  :nervoso:  :nono:  :cool:  :sguardo: 
:veggente:  :pericolo:  :petto:  :regalo:  :urlo:  :lol:  :ciao:  :)  :ko:  :tromba: 
:festa:  :vetro: