Home / Lezioni di Golf / Campo pratica & Allenamento / Fare ciò che non è naturale
Giocare a golf in modo naturale

Fare ciò che non è naturale

Giocare a golf in modo naturale

Il golf è, per varie ragioni, un gioco innaturale.

Il giocatore i cui tiri sono i cosiddetti “rattoni” (palla che corre rasoterra per ogni tiro), cerca di colpire la palla in modo che essa vada verso l’alto.

Il giocatore i cui tiri curvano verso destra, tende naturalmente a colpire la palla sempre più dalla sinistra. Idem per il viceversa.

In ogni caso, il metodo di correggere naturalmente il proprio tiro è spesso causa di ulteriori problemi.

Le figure presentate mostrano come la testa del bastone all’impatto della pallina è causa della rotazione di quest’ultima.

Se si capiscono questi basici principi, si riuscirà ad applicare, attraverso probabilmente correzioni innaturali, la corretta traiettoria alla pallina.

Swing in giù, pallina verso l’alto“: un tiro che scende verso il basso, dà del backspin alla pallina, specie con i ferri, cosicché la pallina si alzi e rimanga in aria per il tempo giusto (per i bastoni è lo stesso principio).

Swing in su, palla verso il basso“: se si colpisce la pallina dal basso verso l’alto per colpirla più in alto, riduce il backspin – o applica del topspin -, e la pallina volerà più in basso.

Swing verso sinistra, palla verso destra“: se colpiamo la pallina verso sinistra, per ovviare allo slice, normalmente ciò aggiunge rotazione oraria alla pallina, ed essa curverà ancora di più verso destra.

Swing verso destra, palla verso sinistra“: all’opposto dello slice, se tiriamo verso destra per ovviare al draw (il “gancio”), l’effetto sulla pallina sarà rotazione antioraria e spostamento ulteriore verso sinistra.

Il miglior modo per colpire i vostri tiri dritti, alti e lunghi è di colpire la pallina nel momento dell’impatto con la testa del bastone indirizzata al bersaglio, discendendo leggermente con i ferri e mantenendo il movimento a livello terra con i bastoni (come se si stesse “scopando” la pallina).

A proposito HoG Staff

HoG Staff

Leggi anche

Campo pratica per obiettivi

Golf come praticare in campo pratica

Il golf è un gioco per obiettivi, si parte da un punto il tee shot per arrivare al green e quindi in buca, vediamo come praticare in campo pratica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:chedicoafare:  :avvocato:  :cervello:  :pugnette:  :quoto:  :cart:  :bandiera:  :driver:  :ferro7:  :erba: 
:allenamento:  :applauso:  :auguri:  :baci:  :gogo:  :caldo:  :cappellino:  :ammicco:  :dimenticato:  :down: 
:up:  :fumo:  :adorazione:  :regole:  :P  :doc:  :nervoso:  :nono:  :cool:  :sguardo: 
:veggente:  :pericolo:  :petto:  :regalo:  :urlo:  :lol:  :ciao:  :)  :ko:  :tromba: 
:festa:  :vetro: