Home / Lezioni di Golf / Campo pratica & Allenamento / Il campo pratica, come allenarsi a golf
Golf Come allenarsi in campo pratica

Il campo pratica, come allenarsi a golf

Dopo le prime lezioni di golf la voglia di apprendere il movimento, di far alzare la pallina, di tirarla distante è una sensazione che abbiamo provato tutti, ma oggi vogliamo darvi qualche suggerimento di come allenarsi in campo pratica.

Vogliamo sempre strafare, esagerare, dopo aver tirato 2 gettoni in meno di 10 minuti andiamo di corsa a prendere altre palline per finire la giornata con il male alle mani e qualche callo in arrivo…

La cosa migliore è quella di prendere i propri gettoni e praticare con pazienza, giocare ogni pallina con attenzione e concentrazione pensando al movimento, allo swing corretto, alla posizione delle mani, al grip giusto, non troppo stretto e non troppo largo…

Senza diventare dei fanatici dello swing, almeno all’inizio dobbiamo pensare al movimento senza le pretese di tirarla lontano, di fare metri, ma soprattutto senza pensare ad alzare la pallina perché se il movimento sarà corretto la palla si alzerà da sola e di conseguenza farà anche distanza…

Dopo le prime lezioni quindi l’imperativo è uno solo:

…praticare, praticare, praticare…

Ma praticare con degli obiettivi, praticare con calma ogni colpo concentrandosi sullo swing, sulla posizione delle mani, sull’apertura del movimento, sono molti i fattori da valutare nello swing e sopratutto all’inizio che i nostri muscoli non conoscono ancora questo movimento hanno bisogno di praticarlo nel modo corretto per apprenderlo al meglio.

Il consiglio quindi è quello di prendere 2 gettoni, praticare prima un po di gioco corto in modo da poter praticare e recuperare le palline, ma intanto ci si riscalda nel movimento per poi passare alla pratica con i ferri più lunghi, e passare poi successivamente ai legni, ibrdi e drive…

Alternare un giro in campo con sessioni di campo pratica è sicuramente un allenamento utile a tutti i livelli di handicap, senza dimenticare mai la pratica sul putting green

Voi invece, come vi regolate in campo pratica, come gestite il vostro allenamento, quanti cesti di palline tirate abitualmente e come gestite la suddivisione delle palline???

A proposito HoG Staff

HoG Staff

Leggi anche

Esercizio per il corretto spostamento del peso

Uno dei difetti più comuni dei golfisti dilettanti, è l’incapacità di trasferire il peso sul …

Home Page Forum di golf Il campo pratica, come allenarsi a golf

Questo argomento contiene 6 risposte, ha 5 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Anonimo 1 mese fa.

Stai vedendo 7 articoli - dal 1 a 7 (di 7 totali)
  • Autore
    Risposte
  • #10572
    HoG Staff
    HoG Staff
    Amministratore del forum
    • Offline
      • Messaggi:66
      • Double bogey

    Golf Come allenarsi in campo pratica Dopo le prime lezioni di golf la voglia di apprendere il movimento, di far alzare la pallina, di tirarla distante è una sensazione che abbiamo provato tutti…

    Vogliamo sempre strafare, esagerare, dopo aver tirato 2 gettoni in meno di 10 minuti andiamo di corsa a prendere altre palline per finire la giornata con il male alle mani e qualche callo in arrivo…


    La cosa migliore è quella di prendere i propri gettoni e praticare con pazienza, concentrazione, giocare ogni pallina con attenzione pensando al movimento, allo swing corretto, alla posizione delle mani, al grip giusto, non troppo stretto e non troppo largo…


    [Leggi l’articolo completo: http://www.houseofgolf.it/lezioni-di-golf/campo-pratica-allenamento/il-campo-pratica-come-allenarsi-a-golf/]

    #10573
    Wedge60
    wedge60
    Moderatore
    • Offline
      • Messaggi:410
      • Eagle

    In effetti io sono proprio come le prime righe di questo articolo….

    Gettone, palline, 5 minuti e la pratica è già finita 🙁

    L’altro giorno ero in campo con Alby e DaniUnchained, prendiamo tutti 1 gettone io nel frattempo telefono, mando dei messaggi e sistemo una cosa di lavoro loro praticano….

    Finito tutto arrivo sul tappetino, prendo il mio cesto di palle, mi scaldo provando ferri, legni e drive…. finisco le palline e guardo Alby e Dani che sono ancora a metà cesto….

    In effetti la mia pratica è un pò veloce si vede che non sono abituato al driving range 😛

    #10581
    Mignuz
    Mignuz
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:157
      • Bogey

    In effetti io sono proprio come le prime righe di questo articolo….  

     

    E ci credo, l’hai scritto tu… 😀 😀 😀

    #10582
    Wedge60
    wedge60
    Moderatore
    • Offline
      • Messaggi:410
      • Eagle

    In effetti io sono proprio come le prime righe di questo articolo….

    E ci credo, l’hai scritto tu… 😀 😀 😀

    Ora non ricordo dove e da chi ma lo avevo copiato di sicuro 

    #10587
    Cla
    Cla
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:14
      • Double bogey

    anche io Wedge ho il tuo stesso problema!!!

    son del Toro!

     

    scherzi a parte anche io vado come una scheggia, le rare volte in cui pratico

     

    ps quando c@@@o ci becchiamo che ho ancora l’omaggio di Natale 2015 da ritirare?!? 

    ps2. lunedì un giro lo farei, e stavolta pure sabato, incredibile a dirsi… speriamo il tempo regga!!!

    #10588
    Mignuz
    Mignuz
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:157
      • Bogey

    Bisogna scindere pratica da riscaldamento pre-giro/gara.

    La pratica di solito si focalizza su una determinata fase del gioco (lungo, corto, put).

    Io normalmente faccio un pò di tutto, ma maggiormente il gioco che voglio migliorare.

    Difficilmente comn il lungo tiro più di 2 cestini e cerco di farlo ragionatamente.

    A seconda delle mie “falle” gioco maggiormente ferri corti/ferri lunghi – legni/ drive.

    il 60/70% delle palline le tiro con i bastoni che voglio sistemare.

    Gioco corto lo pratico facendo chipping/pitching etc. da diverse distanze.

    Put lo pratico con i vari esercizi/drill.

    una pratica completa dura circa un’ora e mezza.

    Diverso il pre-gara: arrivi un’ora prima, vado in putting green, poi approcci, poi un cestino partendo dai ferri corti al drive, poi di nuovo put e qualche approccio.

    Un riscaldamento/ ricerca di feeling più che una pratica.
    Arrivo al GC un’ora prima della partenza,

    #10589

    Anonimo
    • Offline
      • Messaggi:55
      • Double bogey

    In campo pratica ci vado una volta a settimana di solito e faccio un po’ di tutto seguendo sempre bene o male questo schema:

    1. 20 min putt
    2. 2 gettoni (70 palline circa) gioco lungo. 5 palline a ferro partendo dal sw fino ad arrivare al legno 5 (il drive non lo tiro). Facendo sempre la routine di tiro ogni volta. Sto attento al movimento che voglio fare, ricerco la sensazione giusta e spero che le palline volino diritte…
    3. Bunker: dal bunker sono una frana quindi dipende un po’ dal momento. Può essere che tiro una trentina di palline oppure una decina (se vedo che riesco ad uscire decentemente).
    4. Approcci a correre
    5. Lob col sw da circa 30/40 metri.
      Il tutto dura circa 2h, 30 min bene o male (di solito per la pratica mi tengo il Sabato o la Domenica così faccio con calma).

    La cosa che per me importa è comunque praticare sempre con un obbiettivo tecnico, che ovviamente mi ha dato il pro in lezione.

    Quando faccio la garetta invece arrivo circa 1h prima, prendo qualcosa al bar e poi un po’ di put e 1 gettone di palline in campo pratica (circa 3 palline a bastone).

    Quando invece faccio le buche di solito ne faccio 9 (tanto bastano per capire i punti deboli del momento e di solito ho poco tempo).

Stai vedendo 7 articoli - dal 1 a 7 (di 7 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

Yes No