Home / Lezioni di Golf / Putter / Come giocare i putt sul green
Come giocare i putter

Come giocare i putt sul green

Come giocare i putt, due consigli semplici di base, due regole da rispettare per giocare un buon putt quando siamo sul green.

Regola 1

Osserva la linea tra pallina e buca, non solo da dietro e davanti, ma anche da entrambe i lati.

E’ indispensabile fissare mentalmente la distanza fra pallina e buca per rendersi conto della pendenza del green.

Da un lato potrai vedere una pendenza verso di te e dall’altra parte una pendenza contraria, da questo potrai immaginare la curvatura della traiettoria. Se invece non si notano differenze potrai considerare il putt diritto.

Regola 2

Velocità della pallina. Considera il caso A ed il caso B:

Spesso si sta “troppo alti” con tiri in salita e “troppo bassi” con tiri in discesa, perché non si tiene conto che in salita la palla deve muoversi abbastanza velocemente all’inizio e a metà del tragitto e il rotolamento veloce riduce l’effetto di caduta della pallina.

Esattamente il contrario accade per i putts in discesa, che debbono far rotolare la pallina lentamente.

In breve: considerate una curvatura minore di quella normale per i putts in salita e maggiore del normale per quelli in discesa.

Come sempre: controlla il tutto, prendi posizione, guarda la pallina e “immaginati” il tiro, poi tira tranquillo senza muovere più gli occhi finché non sentirai il meraviglioso suono della pallina in buca.

Pensa positivo

 

Sono due regole molto semplici, alcuni piccoli consigli che di certo non bastano da soli per imbucare sempre quando sei sul green, ma che se rispetti ti aiuteranno ad avere più fiducia per giocare il tuo prossimo putt.

Aspetto i tuoi consigli sul forum con un commento qua sotto, se invece vuoi altri tips e suggerimenti con putt guarda la sezione dedicata.

A proposito HoG Staff

HoG Staff

Leggi anche

Leggere traiettoria del putter

VIDEO TECNICA – Traiettoria massima e minima del putt

Leggere traiettoria del putterOggi parliamo di Tecnica e Strategia di gioco del putter con House of Golf e i video coaching di Golf Today.

Sarà Matteo Delpodio a spiegarci la traiettoria massima e minima del putt per migliorare il nostro gioco sul green e come leggere le pendenze del putter e controllare la velocità del proprio putt.

Home Page Forum di golf Come giocare i putt sul green

Questo argomento contiene 12 risposte, ha 7 partecipanti, ed è stato aggiornato da Fede_tita fede_tita 1 anno, 5 mesi fa.

Stai vedendo 13 articoli - dal 1 a 13 (di 13 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #18057
    HoG Staff
    HoG Staff
    Amministratore del forum
    • Offline
      • Messaggi:265
      • HoG D.O.P.
      Punti: 210

    Come giocare i putt, due consigli semplici di base, due regole da rispettare per giocare un buon putt quando siamo sul green. Regola 1 Osserva la line

    [Leggi l’articolo completo: http://www.houseofgolf.it/lezioni-di-golf/putter/come-giocare-i-putt-sul-green/]

    #18065
    Alle_Uhr
    Alle_Uhr
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:1159
      • HoG D.O.P.
      Punti: 2.220

    Io cammino a fianco della linea del putt per “sentire” la pendenza del green, pian piano sto acquisendo un po’ di propriocezione. Non so se si possa fare in gara questo andirivieni tutte le volte (a meno di non essere a due metri dalla buca). È la parte del gioco dove perdo più tempo.

    #18103
    Bigpitch
    bigpitch
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:173
      • Bogey
      Punti: 145
    • a volte su SKY fanno vedere le 2 linee del put…. quella lenta e inarcata e quella veloce e tesa…. io mi immagino le due linee,  decido se stare piu sul veloce o sul lento e putto.
    #18106
    Bludiscus
    Bludiscus
    Moderatore
    • Offline
      • Messaggi:392
      • Birdie
      Punti: 1.200

    penso che la grafica debba essere interpretata in modo diverso.

    quella tesa serve ad indicare la linea che unisce palla-buca

    la curva la direzione del putt e la traiettoria che seguirà.

    nei corsi di aim point spiegano quali siano le corrette valutazioni per decidere direzione e forza di un putt corretto.

    la velocità deve permettere alla palla di fermarsi entro 20/30 cm dietro la buca, questo non tanto per aver un facile secondo putt, ma per permettere alla palla di entrare anche nei putt sbagliati e che sbordano, mentre putt troppo tesi rischiano di attraversare i bordi della buca senza far cadere la palla dentro. Oltre che per avere un parametro “costante” nel valutare la direzione

    la direzione non é facile da spiegare, diciamo che L’occhio tende a sottostimare le pendenze

    #18107
    Bigpitch
    bigpitch
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:173
      • Bogey
      Punti: 145

    secondo me ti sbagli, l’accelerazione di gravità è in m/s2 quindi più il tiro è veloce meno tempo avrà per calare. sono abbastanza sicuro di questo. la grafica indica 2 tiri, uno piu lento che finisce nella buca e uno veloce che finirebbe oltre la buca, infatti sono entramni curvi

    • Questa risposta è stata modificata 1 anno, 6 mesi fa da Bigpitch bigpitch.
    #18111
    Bludiscus
    Bludiscus
    Moderatore
    • Offline
      • Messaggi:392
      • Birdie
      Punti: 1.200

    Fidati, non sbaglio… perché quello che ti ho scritto é la base del sistema aimpoint.

    Prova a cercare un po’ e a leggere le basi e capirai che il putt tirato  forte a centro buca entra il più delle volte per puro c… e soprattutto i putt tirati così danno un ottima possibilità di fare 3 putt…

    #18112
    Bigpitch
    bigpitch
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:173
      • Bogey
      Punti: 145

    non metto in discussione quello, dico che un put ha 2 velocità limite, una sotto la quale non arriva e una sopra la quale rimbalza fuori…. queste 2 velocità hanno curve diverse…. quelle indicate dal computer su sky…. le infinite velocità comprese vanno bene…. ma ogni velocità ha una sua curva…. sono sicuro al 100%

    #18113
    Bludiscus
    Bludiscus
    Moderatore
    • Offline
      • Messaggi:392
      • Birdie
      Punti: 1.200

    Ti sei chiesto come fa Sky a stabilire perché la palla deve seguire quella traiettoria per entrare in buca?

    In base a quello che hai detto tu ci dovrebbero essere diverse alternative a quella traccia.

    Ma come fanno a stabilire che invece é proprio quella?

    Facile, l’aimpoint sistem fornisce sia a giocatori che alla regia la planimetria super dettagliata di tutto il green. tenuto conto della velocità del green ( dato pubblico a inizio giro) e la velocità che permette alla palla di superare la buca di 20/30 cm é “facile” individuare il punto verso cui mirare. la grafica in tv é impressionante perché ti permette di capire fin dall’inizio se quel putt ha possibilità o meno di entrare in buca.

     

    Se i giocatori dovessero decidere di tirare con una velocità diversa, gli mancherebbe una delle costanti per calcolare dove tirare, perché variando la velocità varierá l’aimpoint e tutti i riferimenti che hanno non servireddero più a nulla.

    quindi anche la Tv non potrebbe sapere se il giocatore intende tirare più o meno forte, invece stranamente il più delle volte il giocatore gioca esattamente su quella linea.

    in base a quello che dici se la grafica tenesse conto della curva minima e massima per far entrare la buca avremmo curve che si sovrappongono per tutta la parte iniziale e che cambiano solo per il punto di apex

     

     

    #18119
    Bigpitch
    bigpitch
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:173
      • Bogey
      Punti: 145

    avendo i dati altimetrici del green non è difficile fare un programma che valuta le 2 curbe…… mi sa che rimarremo di opinioni diverse…. pazienza..  :baci:

    • Questa risposta è stata modificata 1 anno, 6 mesi fa da Bigpitch bigpitch.
    #18183
    Bludiscus
    Bludiscus
    Moderatore
    • Offline
      • Messaggi:392
      • Birdie
      Punti: 1.200

    Ma certo!! Visto  tuo approccio scientifico al golf, ti consiglio di leggere un po’ sul aimpoint e magari seguire un corso express. Per me tu piacerà molto

    #18189
    Mignuz
    Mignuz
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:647
      • Condor
      Punti: 1.305

    Però, blu, in effetti su sky hanno spiegato più volte che una linea è quella più “aggressiva”, l’altra è quella che arriva giusto giusto in buca e mi sembra sia scritto anche sulla “legenda” delle due linee. Infatti la linea “tesa” non è dritta ma presenta comunque una parabola, anche se meno accentuata, quindi non può essere la linea che congiunge palla e buca.

    L’aimpoint parte dal presupposto che la palla debba fermarsi un tot di cm dopo la buca (30?) quindi se parte sulla stessa linea con forza maggiore o minore non potrà avere la  stessa traiettoria.

    In pratica, la palla che viaggia all’interno dell’area delimitata dalle due linee potrà essere imbucata ma dipende dalla velocità con la quale è stata colpita.

    #18192
    Leroi
    Leroi
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:435
      • Eagle
      Punti: 910

    Sarà, ma io continuo a pensare che una bella camminata vicino alla linea per “sentire” la pendenza, oltre che vederla, continui ad essere la soluzione migliore, molto più che studiare ad occhio linea/pendenza da 100 posti diversi.

    E la fiducia nelle proprie sensazioni, a mio parere, vale più dei (presunti) calcoli scientifici dell’aimpoint. Finchè le mie statistiche sul putt mi danno ragione, continuerò a pensarla così.

    #18389
    Fede_tita
    fede_tita
    Partecipante
    • Offline
      • Messaggi:110
      • Bogey
      Punti: 450

    Leroi quello che fai tu è la base dell’aimpoint solo che a quella camminata gli applichi un criterio numerico…tutto qui…c’è meno scienza di quello che uno pensa..Io ho trovato grandissimi vantaggi dal corso Aim Point…ma questo non significa che risolva per sempre i problemi sul putt…ma credetemi Aiuta un casino…

Stai vedendo 13 articoli - dal 1 a 13 (di 13 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

Yes No