Home / Lezioni di Golf / Swing / Il backswing – La routine pre swing

Il backswing è una delle prime parti del movimento del golf, insieme alla fase di preparazione formano l'inizio dello swing di ogni giocatore.

La routine preparatoria è fondamentale per creare continuità nello swing, per il corretto posizionamento, per ottenere un colpo solido.

Il backswing – La routine pre swing

Il backswing è una delle prime parti del movimento del golf, insieme alla fase di preparazione formano l’inizio dello swing di ogni giocatore.

La routine preparatoria è fondamentale per creare continuità nello swing, per il corretto posizionamento, per ottenere un colpo solido.

Prima di iniziare il movimento è quindi utile compiere dei movimenti come il waggle e forward press, utili a rendere più semplice la riuscita di un colpo corretto ma vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.

Il waggle è da intendersi come un riscaldamento, utile a mettere i muscoli in attività, infatti questo movimento è utile per diminuire la tensione muscolare. Il waggle consiste in leggere oscillazioni dei polsi avanti e indietro, questo aiuta a sciogliere i polsi, associato allo spostamento del peso da sinistra a destra utile per rilassare piedi e gambe.

Quando parliamo di forward press invece ci riferiamo ad un takeaway fluido, che non significa ne lento ne veloce ma fluido e ritmato, questo è il segreto…

A proposito HoG Staff

HoG Staff

Leggi anche

Sentire il colpo nel downswing

Pianta il cuneo per sentire il colpo

Sentire il colpo nel downswingIn questa fase di ricerca del modo migliore per rendere costante il downswing, vi diamo alcune "dritte" che riteniamo interessanti.

Immaginate di dover piantare in un albero un cuneo, con un lungo martello.

E' evidente, provate il movimento immaginando l'azione, che l'unica maniera per colpire ben "square" sulla testa del cuneo e farlo entrare dritto nell'albero o dovunque lo si voglia inficcare, è di colpire "dall'interno".

Quindi dovrete passare, prima/durante lo swing il peso sulla gamba sinistra e muovendo la stessa lateralmente per far posto alle braccia, ed in particolare al braccio-gomito destro, che si muove quasi aderente al corpo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:chedicoafare:  :avvocato:  :cervello:  :pugnette:  :quoto:  :cart:  :bandiera:  :driver:  :ferro7:  :erba: 
:allenamento:  :applauso:  :auguri:  :baci:  :gogo:  :caldo:  :cappellino:  :ammicco:  :dimenticato:  :down: 
:up:  :fumo:  :adorazione:  :regole:  :P  :doc:  :nervoso:  :nono:  :cool:  :sguardo: 
:veggente:  :pericolo:  :petto:  :regalo:  :urlo:  :lol:  :ciao:  :)  :ko:  :tromba: 
:festa:  :vetro: 
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.