Home / Materiale da Golf / Club fitting / Club Fitting – La lunghezza dello shaft nel driver
Lunghezza dello shaft del driver

Club Fitting – La lunghezza dello shaft nel driver

Lunghezza dello shaft del driverParliamo di Club Fitting, la personalizzazione della propria attrezzatura al fine di garantire migliori prestazioni ad ogni giocatore, in questo articolo parleremo dell’importanza di uno shaft più lungo.

Nel caso specifico parleremo di lunghezza dello shaft del driver, per capire se effettivamente si può trarre beneficio dall’allungare lo shaft del driver per aumentarne la potenza.

A tutti sicuramente interessa raggiungere una maggiore distanza con il drive, spesso quindi la prima cosa che si pensa è facciamo allungare lo shaft aumentando la leva aumenterà anche la potenza no ?

Ma a questa domanda potrebbe seguire una risposta molto semplice, perchè la maggior parte dei drive che troviamo nei negozi è compresa tra i 45” mentre la media delle lunghezze sul tour è sotto i 45” ??

Vediamo quali sono i motivi principali, il primo è che un driver molto lungo è sicuramente meno gestibile e più difficile da controllare, infatti ottenere un tiro più lungo ma completamente storto non è il risultato che vogliamo ottenere, la seconda motivazione è che un bastone più lungo dello standard acquista maggior peso durante lo swing e questo fattore per la maggior parte dei giocatori rappresenta un rallentamento dello swing e di conseguenza la perdita dei vantaggi sperati.

Si potrebbe compensare questo peso dinamico scegliendo una testa più leggera ma in questo caso si perderebbe parte del trasferimento energetico della testa del bastone alla palla, non ottenendo ancora il risultato sperato.

Da ciò si può concludere che solo atleti molto allenati possono effettivamente trarre beneficio dall’allungare lo shaft del driver, nel caso di golfisti amatoriali le soluzioni sono altre infatti conviene andare a lavorare su fattori come l’ottimizzazione della traiettoria, il lavoro sullo spin che imprimiamo alla palla, etc.

A proposito HoG Staff

HoG Staff

Leggi anche

LE CARATTERISTICHE DEL BASTONE DA GOLF 1^ parte

Sentite parlare di LOFT, LIE, FLESSIBILITÀ e SWINGWEIGHT ?

Queste sono le principali caratteristiche di un bastone. Oltre a queste, vi sono altre 7 variabili che determinano se il bastone è più o meno adatto a noi ed al nostro gioco e sono:

  • la lunghezza del bastone
  • la configurazione (o disegno) della testa del bastone
  • le dimensioni del grip
  • la scelta del materiale del grip
  • l’angolo della faccia nei legni
  • la scelta del materiale dello shaft
  • la composizione della serie dei bastoni

Andiamo adesso ad analizzare velocemente queste caratteristiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:chedicoafare:  :avvocato:  :cervello:  :pugnette:  :quoto:  :cart:  :bandiera:  :driver:  :ferro7:  :erba: 
:allenamento:  :applauso:  :auguri:  :baci:  :gogo:  :caldo:  :cappellino:  :ammicco:  :dimenticato:  :down: 
:up:  :fumo:  :adorazione:  :regole:  :P  :doc:  :nervoso:  :nono:  :cool:  :sguardo: 
:veggente:  :pericolo:  :petto:  :regalo:  :urlo:  :lol:  :ciao:  :)  :ko:  :tromba: 
:festa:  :vetro: 
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.