Home / Materiale da Golf / Drivers / Nuovi driver per il 2013, quale mettere in sacca ?

Nuovi driver per il 2013, quale mettere in sacca ?

Il 2013 è iniziato da non molto, alcuni campi da golf non hanno mai chiuso la stagione e complici le temperature piacevoli, ci portano a giocare a golf anche al Nord, nel pieno dell’inverno.

Ma la voglia di cambiare attrezzatura, di aggiungere metri dal tee di partenza per raggiungere l’obiettivo della nuova stagione golfistica e abbassare il nostro handicap, ci fa sempre tenere un occhio al mercato dei materiali e nello specifico ai nuovi driver commercializzati dalle principali case.

Nelle prossime settimane vi presentiamo alcuni dei nuovi driver che nella stagione 2013 popoleranno le sacche dei giocatori e spaccheranno i fairways voi quale preferite e quale vorreste acquistare ???

Sono già passati 10 anni, da quando sono stati posti i limiti sul COR a 0,83 e sulle dimensioni delle teste dei Driver a 460cc, ma le case costruttrici non si fermano con la tecnologia e ogni hanno riescono a scovare nuovi modi per migliorare la tecnologia e il design dei propri driver.

Quest’anno non fa di certo eccezione, a partire da modifiche estetiche molto particolari, cavità posteriori e piccoli particolari hanno reso i driver 2013 i migliori di sempre.

Iniziamo le nostre recensioni, una a settimana ogni lunedì, con un driver che in Italia non sarà così facile da trovare, stiamo parlando di quello commercializzato dalla Adams, che nel Bel Paese non è commercializzato da molti negozi malgrado sia un marchio che produce attrezzatura di buon livello.

Poi vedremo i nuovi modelli di Nike, Callaway, Taylor Made, tra questi troverete il vostro drive per il 2013 ??

A proposito HoG Staff

HoG Staff

Leggi anche

Recensione Driver Callaway Razr Fit Xtreme 2013

Continuano le recensioni per il modelli di driver 2013, oggi parliamo di Callaway che propone il nuovo modello del Callaway Razr Fit Xtreme, creato scegliendo i migliori "ingredienti" dei precedenti driver di successo della Callaway ma rivisitando queste caratteristiche con le nuove tecnologie che hanno permesso di creare un driver più tollerante e in grado di imprimere più velocità alla palla rispetto ai suoi predecessori.

Il modello RFX è un driver molto interessate per i giocatori bassi di handicap, che rivolgono il loro interesse verso i modelli Tour, ma non per questo è sconsigliato ai giocatori con uno swing lento, infatti nelle versioni con loft più alto le modifiche al desing della testa rendono questo driver utilizzabile anche dai giocatori più alti di handicap.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:chedicoafare:  :avvocato:  :cervello:  :pugnette:  :quoto:  :cart:  :bandiera:  :driver:  :ferro7:  :erba: 
:allenamento:  :applauso:  :auguri:  :baci:  :gogo:  :caldo:  :cappellino:  :ammicco:  :dimenticato:  :down: 
:up:  :fumo:  :adorazione:  :regole:  :P  :doc:  :nervoso:  :nono:  :cool:  :sguardo: 
:veggente:  :pericolo:  :petto:  :regalo:  :urlo:  :lol:  :ciao:  :)  :ko:  :tromba: 
:festa:  :vetro: 
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.