Home / Regole di golf / Regole del Golf / La palla provvisoria e l’ostacolo d’acqua
Palla provvisoria e ostacolo acqua

La palla provvisoria e l’ostacolo d’acqua

Palla provvisoria e ostacolo acquaIn una delle ultime volte che sono sceso in campo, in un circolo che non conoscevo, mi è capitata una applicazione della regola palla provvisoria, un po’ particolare.

La domanda che mi è subito balzata in mente è stata:quando la palla è giocata verso un ostacolo d’acqua si può giocare una palla provvisoria?


Per primo c’è da chiarire che NON è vero che non si può giocare una palla provvisoria in presenza di un ostacolo d’acqua.

Infatti è possibile giocare una palla provvisoria se c’è il dubbio, anche in percentuali minime, che la palla originaria sia persa al di fuori di un ostacolo d’acqua.

Non è affatto vero anche che, se si trova la palla originaria dentro all’ostacolo d’acqua, automaticamente quella provvisoria diventa la palla in gioco, in questo caso si può applicare la regola dell’ostacolo d’acqua.

Altra possibilità è quella del “Noto o pressoché certo”, non è vero che se si invoca questa possibilità non si può cercare la palla, è sicuramente vero però il contrario non si può cercare la palla e poi invocare il “noto pressoché certo”.

Questa possibilità va concordata con i compagni di gioco, non è la certezza e non può essere smentito né confermato dai fatti, ciò che conta è che esso sia ragionevole.

Vi sono poi fatti nuovi che possono emergere dopo che si è raggiunto il posto dove dovrebbe trovarsi la palla, ad esempio una testimonianza o la scoperta di un ostacolo d’acqua di cui non si era a conoscenza, sono fattori che possono favorire l’applicazione del “noto pressoché certo”.

A proposito HoG Staff

HoG Staff

Leggi anche

Golf e regole Drop strada cart

Alzare la palla e non dropparla

Golf e regole Drop strada cartLa conoscenza delle regole è sicuramente un'arma in più sul campo da golf, conoscere le regole non serve solo per non andare incontro a colpi di penalità o per superare l'esame delle regole ma anche per favorire il giocatore e spesso fargli risparmiare colpi.

Con un esempio pratico, vediamo come comportarsi quando alzate la palla e poi decidete di non dropparla.

In occasione di un torneo, un giocatore aveva la sua palla sulla strada dei golf cart (ostruzione inamovibile) e aveva diritto a droppare la palla senza penalità.

Lo stesso dichiarando di volerla droppare per l'interferenza, ha marcato e alzato la palla, e si è messo a cercare il punto più vicino dove evitare la strada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Yes No