Home / Tornei / Open d'Italia / Al via il 72° Open d’Italia con la PRO AM by ROLEX al Golf Club Milano

Al via il 72° Open d’Italia con la PRO AM by ROLEX al Golf Club Milano

Il tempo di attesa è praticamente giunto al termine, mancano nemmeno 20 ore e il 72° Open d’Italia di golf avrà inizio presso il Golf Club Milano, immerso nel parco di Monza.

Ma oggi alcuni campioni saranno già in campo per sfidarsi nella classica PRO AM che precede come di consueto ogni anno l’inizio del torneo.

Quest’anno lo sponsor della Pro Am è Rolex, celebre marchio che da diversi anni è ormai legato al golf.

Nella gara alcuni tra i più noti professionisti, che poi saranno protagonisti del torneo, daranno un saggio delle proprie qualità, mettendo nel frattempo a punto il gioco.

 

In campo 29 squadre composte da quattro giocatori (un pro e tre dilettanti), che competeranno sulla distanza di 18 buche con formula “Par is your friend and use your Pro”. Per la classifica saranno conteggiati solamente birdie, eagle ed eventuali albatross, mentre ogni amateur del team potrà chiedere al suo pro di effettuare un colpo per suo conto.

Parteciperanno quattro dei cinque major champions che danno lustro al field dell’Open: il tedesco Martin Kaymer, l’irlandese Padraig Harrington, il nordirlandese Darren Clarke e lo statunitense Stewart Cink, mentre non ci sarà il quinto, il coreano Y.E. Yang.

Al via Francesco Molinari e lo spagnolo Miguel Angel Jimenez insieme all’inglese Danny Willett e all’austriaco Bernd Wiesberger che, come Kaymer, sono tra i top 50 del World Ranking.

Oltre a Francesco Molinari guideranno team altri sei italiani: Edoardo Molinari, Matteo Manassero, Alessandro Tadini, Renato Paratore, Marco Crespi, nato a Monza e di casa nel circolo ospitante, e Costantino Rocca, che disputerà il suo ultimo Open d’Italia.

Tra gli amateur presenti gli ex calciatori, che da tempo hanno abbracciato il golf, Alessandro Del Piero, Massimo Mauro e Daniele Massaro e dal mondo dello spettacolo i due showman Valerio Staffelli e Marco Berry. La Rolex, da oltre un decennio legata all’Open e per la prima volta Title Sponsor della Pro Am, accoglierà i concorrenti nell’area Ospitalità. Partenza shotgun alle ore 13,30.

 

Il torneo – Dopo il prologo sicuramente molto interessante, scatterà il torneo, che avrà quale Presenting Sponsor per il secondo anno consecutivo Damiani, azienda leader nel mercato italiano nella produzione e nella commercializzazione di gioielli di alta gamma e da sempre ambasciatrice della miglior tradizione orafa nel mondo.

Il field è di altissima qualità e in grado di garantire un alto contenuto tecnico e ne sono ottima testimonianza i numeri. Insieme ai cinque major champions e ai tre nei top 50 della classifica mondiale, vi sono altri dieci giocatori  tra i primi 100, compresi Francesco Molinari (52°) e Jimenez (63°), tredici che hanno disputato almeno una volta la Ryder Cup e oltre una settantina di vincitori di tornei sull’European Tour.

In tale contesto disputerà il suo primo Open da professionista Renato Paratore, che sta comportandosi bene nel primo anno di circuito continentale, dove è approdato a fine 2014 dopo una stagione trionfale in cui ha conquistato anche la medaglia d’oro ai Giochi Olimpici giovanili.

“Essendo la mia prima volta nella nuova categoria  – ha detto – avverto un po’ più di tensione e sento la responsabilità di dover ben figurare. Il primo contatto con il percorso di gioco mi ha lasciato sensazioni positive. Sebbene il rough non si presenti estremamente punitivo, bisognerà stare molto attenti a restare nei fairway. Il mio stato di forma? Sono ancora alla ricerca della continuità di rendimento e vorrei riuscire a essere più incisivo nel gioco corto”.

La gara si disputerà sulla distanza di 72 buche. Il taglio dopo 36 promuoverà agli ultimi due giri i primi 65 classificati dei 156 partenti, i pari merito al 65° posto e i dilettanti che rientreranno nel punteggio di ammissione.

Il montepremi è di 1.500.000 euro con prima moneta di 250.000 euro.

L’ingresso per il pubblico sarà gratuito sia nei giorni di gara, Special Events compresi, che per la Rolex Pro-Am. Per agevolare il flusso degli spettatori dal 17 al 20 settembre sarà a disposizione un servizio navette dal centro di Milano al Golf Club Milano con andata e ritorno da San Babila/Corso Europa e da Piazza Castello/Via Baretta.

 

Il torneo in diretta su Sky – Sky teletrasmetterà in diretta, in esclusiva e in alta definizione il 72° Open d’Italia presented by Damiani con collegamenti ai seguenti orari:

giovedì 17 settembre e venerdì 18, dalle ore 15,30 alle ore 18,30 (Sky Sport 2 HD);
sabato 19, dalle ore 13 alle ore 17 (Sky Sport 3 HD);
domenica 20, dalle ore 13,30 alle ore 18 (Sky Sport 3 HD).

Tutte le dirette saranno anticipate e seguite da “Studio Golf” della durata di trenta minuti.

 

A proposito HoG Staff

HoG Staff

Leggi anche

30 maggio Gardagolf 2nd Junior Road To The 2022 Ryder Cup

Il 30 maggio 2018, presso il Gardagolf sede dl 75° Open d’Italia, si disputerà la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:chedicoafare:  :avvocato:  :cervello:  :pugnette:  :quoto:  :cart:  :bandiera:  :driver:  :ferro7:  :erba: 
:allenamento:  :applauso:  :auguri:  :baci:  :gogo:  :caldo:  :cappellino:  :ammicco:  :dimenticato:  :down: 
:up:  :fumo:  :adorazione:  :regole:  :P  :doc:  :nervoso:  :nono:  :cool:  :sguardo: 
:veggente:  :pericolo:  :petto:  :regalo:  :urlo:  :lol:  :ciao:  :)  :ko:  :tromba: 
:festa:  :vetro: 
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Yes No