E' ancora presto per fare pronostici sicuri ma come avevamo preannunciato nell'articolo su http://www.houseofgolf.it i soliti nomi noti sono partiti in sordina lasciando spazio alle "new entry" se così possiamo definire.
 
Si è conclusa la prima giornata del BMW Italian Open 2009 presso il Royal Park di Torino, a capo, distaccato da tutti con un bel -7 troviamo MAYBIN, Gareth, con uno strepitoso giro in 64 colpi (nuovo record del campo) è davanti a tutti con 3 colpi di distanza.
 
Maybin ha segnato sei birdie (uno realizzato con un ferro da fuori green alla buca 9), un bogey e un eagle alla buca 13, par 4 di 369 metri, dove ha messo a segno il secondo colpo con un sand wedge da circa cento metri. "Lo scorso anno su questo campo ho mancato il taglio nel Piemonte Open e ora ho addirittura realizzato il record. In realtà negli ultimi dodici mesi sono migliorato molto, ho maggiore esperienza e questo mi rende fiducioso per i prossimi giri".

BMW Italian Open 2009 – Prima giornata in testa Maybin

E’ ancora presto per fare pronostici sicuri ma come avevamo preannunciato nell’articolo su http://www.houseofgolf.it i soliti nomi noti sono partiti in sordina lasciando spazio alle “new entry” se così possiamo definire.
 
Si è conclusa la prima giornata del BMW Italian Open 2009 presso il Royal Park di Torino, a capo, distaccato da tutti con un bel -7 troviamo MAYBIN, Gareth, con uno strepitoso giro in 64 colpi (nuovo record del campo) è davanti a tutti con 3 colpi di distanza.
 
Maybin ha segnato sei birdie (uno realizzato con un ferro da fuori green alla buca 9), un bogey e un eagle alla buca 13, par 4 di 369 metri, dove ha messo a segno il secondo colpo con un sand wedge da circa cento metri. “Lo scorso anno su questo campo ho mancato il taglio nel Piemonte Open e ora ho addirittura realizzato il record. In realtà negli ultimi dodici mesi sono migliorato molto, ho maggiore esperienza e questo mi rende fiducioso per i prossimi giri”.

 

Dietro a seguire i francesi CÉVAËR, Christian e JACQUELIN, Raphaël, l’inglese HIGLEY, Marcus e lo scozzese RAMSAY, Richie.

Bene anche gli italiani, nello specifico MOLINARI, Francesco e DELPODIO, Matteo sesti con 68 colpi mentre MOLTENI, Gregory con 69 colpi chiude 17°, l’altro fratello torinese MOLINARI, Edoardo che si è posizionato 28° con 70 colpi, il dilettante Matteo Manassero (Gardagolf), 43° con il 71 del par. Nei limiti del taglio anche Alessandro Tadini, Marco Soffietti e l’altro amateur Niccolò Quintarelli (Montecchia), 57.i con 72.

Non benissimo invece per gli altri italiani tra cui troviamo volti molto noti come Emanuele Canonica, Costantino Rocca e Marco Bernardini, Canonica e Rocca sono solo a due colpi dal taglio quindi le speranze sono ancora aperte per il pasaggio, ma vediamo invece i BIG stranieri cosa hanno fatto.

Lo statunitense DALY, John, 17° con 69 colpi, perdendo diversi colpi a causa di due bogey conclusivi, ha deluso in parte lo scozzese MONTGOMERIE, Colin con 72 colpi mentre l’irlandese Darren Clarke, 105° con 74.

Quattro birdie e un bogey alla buca 17 per Francesco Molinari: “Ho cercato di non partire troppo piano, come mi è accaduto in qualche torneo, per non perdere troppa distanza. Forse potevo risparmiare qualche colpo, ma il risultato è buono. Il campo è difficile e quando si finisce nel rough diventa complicato salvare il par. Però premia chi gioca bene”.

Domani seconda giornata vi citiamo solo alcune delle partenze dei BIG. Mattino Buca 10: ore 8,15 Francesco Molinari, John Daly e Alvaro Quiros; ore 8,25 Darren Clarke, Paul Lawrie e Thomas Bjorn; buca 1: ore 7,40 Matteo Delpodio, Andrea Zanini e Gareth Paddison. Nel pomeriggio, Buca 10: ore 14,10 Gregory Molteni, Alan McLean e Andrew Tampion; buca 1 ore 13,05: Edoardo Molinari e Oliver Fisher, che hanno perso il terzo del gruppo, l’argentino Tano Goya, fermatosi dopo 15 buche perché malato; ore 13,15 Colin Montgomerie, Anders Hansen e Thomas Levet.

A proposito HoG Staff

HoG Staff

Leggi anche

76° OPEN D’ITALIA Olgiata Golf Club – TUTTE LE DATE DELL’EVENTO

Il torneo dell’Open d’Italia prenderà il via ufficialmente al Golf Club Olgiata dal 10 al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:chedicoafare:  :avvocato:  :cervello:  :pugnette:  :quoto:  :cart:  :bandiera:  :driver:  :ferro7:  :erba: 
:allenamento:  :applauso:  :auguri:  :baci:  :gogo:  :caldo:  :cappellino:  :ammicco:  :dimenticato:  :down: 
:up:  :fumo:  :adorazione:  :regole:  :P  :doc:  :nervoso:  :nono:  :cool:  :sguardo: 
:veggente:  :pericolo:  :petto:  :regalo:  :urlo:  :lol:  :ciao:  :)  :ko:  :tromba: 
:festa:  :vetro: