Royal Park

Presentato l’Italian Open 2012 dal 13 al 16 Settembre al Royal Park

 

Royal Park

Sono state presentate, al Royal Park I Roveri (nella foto) di Torino, le novità dell’Italian Open 2012.

Il circolo torinese ospiterà per la quarta volta consecutiva il prestigioso torneo, tra i più longevi d’Europa e giunto alla 69° edizione, in programma dal 13 al 16 settembre.

Alla presenza di Franco Chimenti, Presidente della Federazione italiana Golf; Giacomo Catano, amministratore delegato di Rcs Sport; Donato Di Ponziano, Presidente del Comitato Organizzatore, degli sponsor e dei giornalisti delle maggiori testate di settore, sportive e nazionali, sono state annunciate le tre maggiori iniziative che daranno il via ai lavori.

 

 

Una bella sorpresa, nel primo pomeriggio, con i fratelli Molinari, Francesco ed Edoardo (che domani convolerà a nozze) e Matteo Manassero che sono intervenuti premiando il vincitore del torneo giocato da giornalisti e sponsor.

“Sarà l’Open degli italiani” hanno dichiarato Chicco e Dodo Molinari. “Dopo la vittoria nel 2006 ci attendiamo un nuovo exploit del golf di casa nostra”. Matteo Manassero ha fatto eco ai fratelli: “Tutti devono essere presenti all’Open d’Italia, così finalmente risplenderà il sole…”

Queste le novità dell’edizione 2012:

Hospitality

La prima riguarda il riposizionamento dell’area hospitality dedicata agli sponsor principali. I 2.000 metri quadrati a disposizione delle maggiori aziende sostenitrici dell’evento, avanzeranno di diverse decine di metri rispetto al passato, e saranno quindi a ridosso della buca 18. Attorno all’area hospitality, alla quale verrà affiancata la tribuna principale, sarà allestito anche l’Open Village dedicato al pubblico.

Lo spazio di 2.600 metri quadrati offrirà 20 aree espositive, l’area merchandising, il ristoro e la zona intrattenimento per gli spettatori. Restano naturalmente confermati gli ampi parcheggi esterni, le bouvette lungo il percorso, il sistema di navette interno e soprattutto il contributo dei tantissimi volontari che costituiscono una delle colonne portanti per la buona riuscita dell’evento golfistico più importante in Italia.

Ticketing

In un’ottica di valorizzazione e riqualificazione dell’Italian Open gli organizzatori hanno deciso di reinserire il titolo di accesso all’evento.

Nello specifico dall’apertura del ticketing e per le prime due settimane di vendita sarà previsto un prezzo promozionale di: € 11.5 per giovedì e venerdì e € 20 per sabato e domenica.

L’abbonamento per i 4 giorni di gara sarà € 48. (Tutti i prezzi includono la pre-vendita).

Al termine del periodo promozionale e fino al 31 agosto, i prezzi saranno: € 15 per giovedì e venerdì e € 25 per sabato e domenica. L’abbonamento per i 4 giorni di gara sarà € 55. (Tutti i prezzi includono la pre-vendita).

Dal 1° settembre all’evento il prezzo sarà di: € 23 per giovedì e venerdì e €33 per sabato e domenica. L’abbonamento per i 4 giorni di gara sarà € 55. (Tutti i prezzi includono la pre-vendita).

Durante i 4 giorni di torneo i prezzi al botteghino saranno rispettivamente di € 20 per il giovedì e il venerdì e di € 30 per il sabato e la domenica. Gli under 16 pagheranno € 2 durante qualsiasi giorno della manifestazione.

Gli spettatori avranno a disposizione delle navette dal parcheggio pubblico direttamente all’interno del circolo.

Charity

In questo anno di novità, non poteva mancare un progetto benefico. L’Italian Open sostiene il progetto internazionale World Food Programme (Programma Alimentare Mondiale).

Il World Food Programme è la più grande organizzazione umanitaria che combatte la fame nel mondo. In Nepal, il WFP sostiene il programma per l’alimentazione scolastica e più specificamente il piano di riforma scolastica del governo con l’obiettivo di garantire accesso all’educazione per tutti.

In Nepal il 14% dei bambini in età scolare non frequenta neppure le classi elementari. Ogni anno il WFP distribuisce pasti ad alto contenuto nutritivo a più di 195.000 bambini in oltre 1.700 scuole.

Con questa importante iniziativa l’Italian Open e il golf dei campioni, danno il loro contributo per combattere la fame nel mondo.

 

VIENI A DISCUTERNE SUL FORUM NELLA DISCUSSIONE DEDICATA: Italian Open 2012

FONTE: Federgolf.it

A proposito HoG Staff

HoG Staff

Leggi anche

76° OPEN D’ITALIA Olgiata Golf Club – TUTTE LE DATE DELL’EVENTO

Il torneo dell’Open d’Italia prenderà il via ufficialmente al Golf Club Olgiata dal 10 al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:chedicoafare:  :avvocato:  :cervello:  :pugnette:  :quoto:  :cart:  :bandiera:  :driver:  :ferro7:  :erba: 
:allenamento:  :applauso:  :auguri:  :baci:  :gogo:  :caldo:  :cappellino:  :ammicco:  :dimenticato:  :down: 
:up:  :fumo:  :adorazione:  :regole:  :P  :doc:  :nervoso:  :nono:  :cool:  :sguardo: 
:veggente:  :pericolo:  :petto:  :regalo:  :urlo:  :lol:  :ciao:  :)  :ko:  :tromba: 
:festa:  :vetro: