Home / Tornei / Tornei di Golf / Golf, Campionato PGAI: Vince Alessandro Tadini

Alessandro Tadini ha vinto il 32° PGAI Championship che si è disputato sull'impegnativo percorso del Golf Club Margara, a Fubine (Al).

Il trentaquattrenne professionista di Borgomanero, che aveva già vinto il titolo nel 2002, ha realizzato 269 colpi (68 69 66 66) lasciando a ben sette lunghezze il torinese Emanuele Canonica (276 - 71 67 68 70) e a otto il laziale Emmanuele Lattanzi (277 - 67 71 68 71).

Golf, Campionato PGAI: Vince Alessandro Tadini

Alessandro Tadini ha vinto il 32° PGAI Championship che si è disputato sull’impegnativo percorso del Golf Club Margara, a Fubine (Al).

Il trentaquattrenne professionista di Borgomanero, che aveva già vinto il titolo nel 2002, ha realizzato 269 colpi (68 69 66 66) lasciando a ben sette lunghezze il torinese Emanuele Canonica (276 – 71 67 68 70) e a otto il laziale Emmanuele Lattanzi (277 – 67 71 68 71).

 

In quarta posizione con 280 Gregory Molteni, in quinta con 281 l’inglese Duncan Muscroft, in sesta con 282 il giovane neo pro Andrea Signor insieme a Fernando Pasqualucci e a Massimo Scarpa, autore di una bella prova sebbene da tempo abbia rinunciato alle gare. Costantino Rocca ha concluso al nono posto con 284 (71 70 71 72) e si è dichiarato soddisfatto del suo gioco in relazione ai prossimi impegni del Seniors Tour Europeo.

Tadini ha praticamente annullato le velleità degli avversari con quattro birdie nelle prime sei buche, poi ne ha messi a segno altri tre, contro un bogey. “Non ricordo nella mia carriera – ha detto il vincitore che ha ricevuto un assegno di 10.000 euro su un montepremi di 60.000 – una settimana così. Ho messo a segno cinque birdie nelle prime nove buche che sono stati decisivi. Sono rimasto sempre tranquillo per tutto il torneo. In questo percorso se giochi bene le prime quattro buche hai già fatto un notevole passo avanti, poi devi essere molto accorto nelle ultime quattro”. Ventotto putt la media colpi sul green nei quattro giri di Tadini, che da due anni è allenato da Philippe Allain.

Canonica ha spiegato: “Mi sono trovato in difficoltà, perché io do molto backspin alla palla e su questi green mi tornava di cinque-sei metri indietro. Comunque ho effettuato bei colpi”. Nel suo 70 tre birdie e un bogey.

Numerosi e prestigiosi gli sponsor della manifestazione. Hanno dato il loro sostegno Volkswagen,attraverso Genova Piave Motori, Francorosso Tour Operator internazionale, Intergolf importatore delle principali marche di attrezzature da golf, Best Western Premier con l’Hotel Cappello d’Oro di Bergamo, Idealprati, azienda di progettazione e costruzione di campi da golf, Global Relax, azienda produttrice di poltone massaggio/relax, Argenteria Arval di Luciano Sacco, Fast, azienda bergamasca il cui marchio è legato all’associazione “Un birdie per la vita” sostenuta da Costantino Rocca, e Intesa SanPaolo Private Banking. Cosponsor e fornitori sono Actis, Agec, Botticelli, Herbatech, Impresa Fino, John Deere, Records e Torchio. Patrocinio della Regione Piemonte.

A ottobre campionato PGAI femminile – A Margara la PGAI Week porta buone nuove per il mondo professionistico femminile italiano. Sarà infatti proprio il circolo piemontese a ospitare il prossimo Campionato PGAI femminile, e lo farà per tre anni.
Il titolo 2008 sarà assegnato il prossimo ottobre e, anche in quell’occasione, il torneo sarà al centro di una serie di eventi che confermano Margara non solo come punto di riferimento importante per la PGA I taliana, ma come circolo che propone il golf professionistico in modo nuovo. Pro e proette diventano attori importanti non solo in campo, catalizzando altri operatori del settore come è avvenuto in questa prima PGAI Week, con i Tecnici e le Case che distribuiscono attrezzatura. E poi una grande festa per gli amateur con gare e pro am loro dedicate. A Margara, nell’intento del suo presidente Roberto Lauro, il golf è agonismo, ma anche festa e momento di incontro per riflessioni importanti dell’intero settore.
Il programma è a medio termine. La PGAI Week tornerà nella primavera 2009 e 2010 sempre più ricca e coinvolgente, e allora i due campionati, maschile e femminile, si giocheranno insieme.
Per la prossima edizione l’appuntamento è dal 5 al 10 aprile 2009 5 e 6, domenica e lunedì, con il PGAI Equipment Show, dal 7 al 10 con il Campionato della PGA italiana, edizione numero 33.

La classifica: 1° Alessandro Tadini 269 2° Emanuele Canonica 276 3° Emmanuele Lattanzi 277 4° Gregory Molteni 280 5° Duncan Muscroft 281 6° Andrea Signor, Fernando Pasqualucci, Massimo Scarpa 282 9° Costantino Rocca 284 10° Andrea Zanini, Alessandro Napoleoni 285 12° Andrea Zani, Giuseppe Calì 287 14° Marco Bernardini, Giorgio Grillo 288 16° Emanuele Bolognesi 289 17° Nicola Maestroni, Matteo Delpodio 290 19° Mauro Bianco 291 20° Niccolò Gaggero, Andrea Maestroni, Alessandro Bandini, Francesco Parisella 292

Fonte news GolfMagazine

A proposito HoG Staff

HoG Staff

Leggi anche

PGA Tour Arnold Palmer Invitational – Putt caldo, Hole in One e Francesco Molinari si porta a casa il torneo

Francesco Molinari riparte come aveva finito il 2018 vincendo tutto, il torinese si è aggiudicato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:chedicoafare:  :avvocato:  :cervello:  :pugnette:  :quoto:  :cart:  :bandiera:  :driver:  :ferro7:  :erba: 
:allenamento:  :applauso:  :auguri:  :baci:  :gogo:  :caldo:  :cappellino:  :ammicco:  :dimenticato:  :down: 
:up:  :fumo:  :adorazione:  :regole:  :P  :doc:  :nervoso:  :nono:  :cool:  :sguardo: 
:veggente:  :pericolo:  :petto:  :regalo:  :urlo:  :lol:  :ciao:  :)  :ko:  :tromba: 
:festa:  :vetro: 
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.