Home / Tornei / Tornei di Golf / Joburg Open 2014 il sud africa parla italiano

Joburg Open 2014 il sud africa parla italiano

Sono ben 5 gli italiani ai nastri di partenza per il Joburg Open 2014: Edoardo Molinari, Andrea Pavan, Marco Crespi, Lorenzo Gagli e Francesco Laporta saranno sul tee di partenza del Joburg Open (6-9 febbraio), torneo dell’European Tour in programma sui due percorsi del Royal Johannesburg & Kensington GC, a Johannesburg in Sudafrica, al quale parteciperanno ben 210 concorrenti.

Favoriti i giocatori sudafricani che schiereranno, tra gli altri, Charl Schwartzel, Richard Sterne, campione uscente, James Kingston, Garth Mulroy, George Coetzee, Darren Fichardt e Dawie Van der Walt.

 

Tra gli europei di maggior peso i francesi Gregory Bourdy e Thomas Levet, i danesi Soren Hansen e Soren Kjeldsen, lo spagnolo Alvaro Quiros, gli inglesi Simon Dyson, Danny Willett e Robert Rock e lo scozzese Scott Jamieson.

Chiamato a una conferma Edoardo Molinari dopo la bella prova e il nono posto nell’Omega Dubai Desert Classic, mentre Andrea Pavan e Marco Crespi proveranno a ritrovare la buona condizione he li aveva sostenuti nei primi appuntamenti stagionali.

Lorenzo Gagli sarà al debutto nel 2014 e dovrà sfruttare al meglio una della poche occasioni che gli offrirà il circuito, dove non ha più la ‘carta’ piena.

Anche per Laporta, entrato nel field per la sua posizione nell’ordine di merito sudafricano, un’opportunità da non perdere.

Il montepremi è di 1.300.000 eiro dei quali 206.050 saranno appannaggio del vincitore.

Il torneo su Sky – Il Joburg Open sarà teletrasmesso in diretta e in esclusiva dalla piattaforma satellitare Sky con collegamento sui canali Sky Sport 2 e 2 HD nei quattro giorni da gara dalle ore 11,30 alle ore 15,30.

Commento di Silvio Grappasonni e di Nicola Pomponi.

A proposito HoG Staff

HoG Staff

Leggi anche

PGA Tour Arnold Palmer Invitational – Putt caldo, Hole in One e Francesco Molinari si porta a casa il torneo

Francesco Molinari riparte come aveva finito il 2018 vincendo tutto, il torinese si è aggiudicato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:chedicoafare:  :avvocato:  :cervello:  :pugnette:  :quoto:  :cart:  :bandiera:  :driver:  :ferro7:  :erba: 
:allenamento:  :applauso:  :auguri:  :baci:  :gogo:  :caldo:  :cappellino:  :ammicco:  :dimenticato:  :down: 
:up:  :fumo:  :adorazione:  :regole:  :P  :doc:  :nervoso:  :nono:  :cool:  :sguardo: 
:veggente:  :pericolo:  :petto:  :regalo:  :urlo:  :lol:  :ciao:  :)  :ko:  :tromba: 
:festa:  :vetro: