Home / Tornei / Tornei di Golf / L’italiana Virginia Elena Carta alla Solheim Cup Junior

L’italiana Virginia Elena Carta alla Solheim Cup Junior

Il suo nome è Virginia Elena Carta l’italiana che difenderà i colori alla Solheim Cup Junior, la versione femminile della Ryder riservata alle dilettanti.

Non accadeva da quasi dieci anni che una giocatrice italiana fosse convocata per la più prestigiosa sfida Europa-Usa – quest’anno in programma a Denver.

Virginia del Golf Club Udine è una delle 12 giocatrici che rappresenterà il vecchio continente nelle tre giorni di gare in programma il 13 e 14 agosto all’Inverness Golf Club. È la ciliegina sulla torta della sedicenne che, a grandi passi, nonostante il freno tirato da mamma Angela, punta al mondo del professionismo, dividendosi fra allenamenti e liceo scientifico.

 

La notizia è arrivata a Virginia tramite una telefonata che annunciava la wild card! La reazione è stata un pianto a fontana della giovane giocatrice. Per lei un sogno fare squadra con ragazze di altre nazioni. Una grande squadra.

Un risultato non aspettato ma in cui ci sperava e credeva tantissimo. Con il terzo posto al German Girls avevo conquistato il sesto posto per la qualifica che garantiva l’ingresso diretto in squadra alle prime sei. Il brutto giro agli europei (+3) l’aveva fatta scendere al nono posto.

Quindi il biglietto per Denver è già prenotato per il 9 Agosto, direzione The Inverness hotel and Golf Club, dove si terrà il torneo. Janice Moodie, la capitana del team, comunicherà all’arrivo la divisione delle camere.

Virginia non ha ancora conosciuto Janice Moodie, ma ha già giocato con altre compagne di squadra, con Linnea, Emily e Georgia e con loro ha condiviso la speranza di entrare alla Junior Solheim.

Molto determinata Virginia e alla domanda vincete la risposta è decisa: “Sono sicura che vinceremo. Il gruppo è affiatato. Ho sensazioni positive.”

Anche se quest’anno Virginia non è in ottima forma, è stato un anno durissimo diviso tra scuola e golf e poco tempo per riposarsi, ora parte per gli europei individuali in Finlandia.

Una grande occasione e esperienza per Virginia che ha un sogno nel cassetto: andare a studiare e giocare negli Usa.

In bocca al lupo e porta alti i colori italiani alla Solheim Cup Junior.

A proposito HoG Staff

HoG Staff

Leggi anche

PGA Tour Arnold Palmer Invitational – Putt caldo, Hole in One e Francesco Molinari si porta a casa il torneo

Francesco Molinari riparte come aveva finito il 2018 vincendo tutto, il torinese si è aggiudicato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:chedicoafare:  :avvocato:  :cervello:  :pugnette:  :quoto:  :cart:  :bandiera:  :driver:  :ferro7:  :erba: 
:allenamento:  :applauso:  :auguri:  :baci:  :gogo:  :caldo:  :cappellino:  :ammicco:  :dimenticato:  :down: 
:up:  :fumo:  :adorazione:  :regole:  :P  :doc:  :nervoso:  :nono:  :cool:  :sguardo: 
:veggente:  :pericolo:  :petto:  :regalo:  :urlo:  :lol:  :ciao:  :)  :ko:  :tromba: 
:festa:  :vetro: 
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Yes No